20°

doctor web

L'eterna sfida: Pandoro o panettone?

L'eterna sfida: Pandoro o panettone?
Ricevi gratis le news
2

Quando si parla di tradizione si parla anche di eterne sfide tra i due dolci protagonisti del Natale, il panettone e il pandoro.
Le battaglie tra Guelfi e Ghibellini non sono niente in confronto alla divisione netta tra chi ama il dolce di Milano ripieno di canditi e chi non vede l'ora di finire una cena con il soffice formato da Verona, vediamo quindi velocemente pregi e difetti dei due assoluti presenzialisti delle tavole natalizie:
La confezione
Il panettone ha un cartone molto leggero ed una volta aperto viene richiuso facilmente nel suo cellophane viste le comode dimensioni. Il pandoro viene integrato in una vera e propria armatura spessa tre dita che al decimo tentativo viene scalfita solo sul fondo dal coltello avanzato dal branzino precedente. La chiusura poi sarà un vero e proprio rompicapo convincendo la nonna di turno a piegare su se stesso il povero parallelepipedo imbiancato.
La preparazione
Il panettone è pronto, lo si toglie dalla confezione e lo si spela del suo cartone "color panettone". Il pandoro è ben lontano dall'esser pronto. All'interno della confezione propone una busta da 91kg di zucchero a velo che neanche il cartello di Medellin potrebbe produrre. Lo stesso zucchero viene inserito nel cellophane che a sua volta viene rinchiuso prima di iniziare una gara di "sballottamento" (termine tecnico imparato dai nonni) per renderlo bianco omogeneo.
Le quantità
Il panettone ha una sua forma così precisa che anche la fetta viene quasi di conseguenza. E' rinomato anche per il famoso urlo delle mamme "chi ha dato un pizzicotto al panettone??" vista la buona consistenza. Il pandoro invece viene tagliato dall'alto verso il basso proponendo una fetta di dimensioni gondola di Venezia che non troverà MAI un piatto abbastanza ampio per contenerla.
Gli avanzi
Il panettone ha la sua vita e morte al centro della tavola. E' difficile che un giovane d'oggi lo inserisca nel caffelatte mattutino come facevano i nostri nonni, i canditi avrebbero risultati letali sul proseguimento della giornata. Il pandoro invece, tranne la difficoltà estrema nel richiudere la confezione di cui sopra, può essere ingerito a tutte le ore del giorno controllando sempre la quantità di zucchero che vi è rimasta sotto al naso. Non so se tutti capirebbero il disguido in stile fratelli Vanzina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alp63

    24 Dicembre @ 13.42

    Un bel sondaggio?

    Rispondi

  • Biffo

    24 Dicembre @ 11.50

    Per me, l'uno vale l'altro, purché sul pandoro venga spolverizzata una buona quantità di zucchero a velo. Tanto, a me piacciono solo la crosta ed i canditi di ambedue.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sequestrate le quote societarie della pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro