11°

17°

cuoco dentro

La cucina in televisione fa bene o fa male?

Scontro fra titani

La cucina in televisione fa bene o fa male?
Ricevi gratis le news
4

E’ di grande attualità la disputa fra i grandissimi cuochi italiani sul fatto se la cucina e, nello specifico, i talent show in televisione siano un bene o un male. Abbiamo da una parte Marchesi, Alajmo, Piergiorgio Parini e tanti altri che sostengono che l’immagine che traspare da questi talent sia falsata, porti a pensare i ragazzi che intraprendono questa carriera che basta poco per diventare chef o aprire un attività. Dall’altra molti cuochi con Carlo Cracco in testa e anche giornalisti del calibro di Paolo Marchi sostengono che la tv è la tv con tutte le sue esagerazioni, mentre la vita del ristorante è un altra, ma ad ogni modo parlare di cucina fa bene. Sicuramente ognuno di noi avrà la sua idea e potrà liberamente schierarsi da una parte o dall’altra, ma alcune considerazioni sono obbligatorie. La televisione è uno dei mezzi più democratici in assoluto, nel senso che essendo totalmente schiava dell’auditel se un argomento non fosse apprezzato passerebbe sicuramente in secondo piano. Quindi il fatto stesso che nascano sempre nuovi programmi riguardanti la cucina significa proprio che la gente, o almeno gran parte della gente che guarda la televisione, li segue. Questo fatto assodato innesca però il problema di come parlare di cucina: se una parte di pubblico sicuramente apprezza trasmissioni più tecniche o informative, un’altra, probabilmente la maggioranza, vuole un po’ di spettacolo. Ecco allora che il talent show diventa protagonista, proprio perché parte da gente comune, poco prevedibile, da una sensazione di realtà, scava nell’animo dei personaggi. Teniamo presente che comunque prima di Cracco c’erano Gordon Ramsey e Jamie Oliver, solo per indicarne alcuni, quindi cambierebbero i protagonisti ma il tema sarebbe lo stesso. All’estero non si fanno tante polemiche. Bisogna poi prendere in considerazione altri fattori come per esempio il semplice fatto che non si ha più tempo di cucinare come una volta: nonostante questo, mangiare rimane un’attività che siamo obbligati a fare almeno tre volte al giorno, tutti i giorni. C’è quindi una ricerca continua di ricette, di idee nuove, di soluzioni semplici effettuata da tutte quelle persone che devono preparare il pranzo o la cena. Poi ci sono persone veramente appassionate, che non apriranno mai un ristorante ma a cui piace cucinare. Io credo che parlare di cucina di prodotti, di un lavoro bellissimo come quello del cuoco sia una cosa positiva, forse è una moda, forse passato il momento tutto finirà, ma come dice Paolo Marchi, prima erano le casalinghe a parlare in tv di cucina, ora almeno sono gli Chef. Inoltre se i protagonisti non fossero i nostri italiani sicuramente Chef stranieri riempirebbero i nostri palinsesti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    10 Gennaio @ 12.20

    Più che far bene o male....direi che ormai è inflazionata. Prima o poi imploderà e di cucina, in tv, se ne parlerà meno. Comunque se a qualcuno non va di vedere i programmi culinari...c'è sempre il telecomando per cambiare canale.

    Rispondi

  • Roberto

    10 Gennaio @ 10.50

    Come se non bastasse che i giovani pensino che tutto sia facile e tutto sia un gioco, ci mancava Cracco con a fargli credere con i suoi talent show che sia vero , non trovo la differenza con altri programmi trash tipo l'isola dei famosi , ma la cucina è un'altra cosa.

    Rispondi

  • the mari

    10 Gennaio @ 08.53

    fa ingrassare?

    Rispondi

  • danila

    10 Gennaio @ 08.25

    non se ne pu' più: sembra che si viva x mangiare e non mangiare x vivere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va