19°

Viva il Parma Calcio

Toccati nel vivo

Ci basta veder la maglia per cantare ancora...
Ricevi gratis le news
2

Le vicende del Parma Calcio stanno da tempo monopolizzando l’informazione sportiva, non passa giorno che non senta parlare su ogni organo di stampa della nostra città.

Parlare... ridere, ridere per non piangere.

Parma è sull’orlo di una crisi di nervi. E quando qualcosa va storto la sorte si accanisce, piogge che devastano quartieri, neve che bloccano ogni via di comunicazione, anche i servizi più elementari. I negozi del centro continuano a chiudere, in compenso aprono centri commerciali, inutili, impersonali. Aprono alberghi e si dividono quei quattro turisti che si fermano la notte, perché è vero che quest’anno Parma ha battuto il record di presenze è anche vero che è un turismo mordi e fuggi, che poco da alla città. E poi perché dovrebbero rimanere? La stagione lirica ormai è penosa, Il bicentenario di Verdi? E chi l’ha festeggiato. E’ più facile che il ricordo della nostra città sia uno slalom fra i bidoncini del rudo esposti alle 19,30 quando, alla chiusura dei negozi, i turisti vanno al ristorante o rientrano in albergo. Sta nascendo un senso di disagio pesante, al quale non siamo abituati.

Ma come fai a non sentirti male quando vedi lo scempio dei parchi dove porti i bambini, abbandonati in mano a vandali e spacciatori, piazzale della pace invaso da tossici, la zona di san Leonardo ormai trasformata in un far west, i borghi pieni di prostitute e viados, che ti fischiano anche se hai per mano tua figlia e stai tornando dall’asilo. Il grosso pericolo è che la rassegnazione, l’accontentarsi prenda piede nelle coscienze di ognuno.

Ci si trova sempre più spesso a scegliere una capo di vestiario dozzinale, dicendo “ma dai, per quello che costa, anche se lo uso due volte va bene”. Ad uscire da uno dei tanti pseudo ristoranti/fast food da centro commerciale dicendo: “be’ dai in fondo non abbiamo mangiato malissimo” e così via fino a dare il nostro voto ad un politico, perché dai almeno lui è onesto.

Poco importa se siamo vestiti di tessuti che di tessuto poco hanno, se ci mettiamo dentro al corpo cose che non daremmo da mangiare al nostro cane, o se il politico di turno è un incapace.

Si potrebbe continuare per ore e ogni parmigiano potrebbe aggiungere una riga.

E allora dico ben venga lo scandalo del Parma Calcio, forse sentirsi derisi da questa vicenda assurda ci colpirà nel cuore, ci farà trovare il coraggio di risorgere e riprenderci la nostra meravigliosa città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • STEFANO

    04 Marzo @ 09.35

    ...che dire ... devo aggiungere dell'altro ? continuo a che io a concordare , quello che si continua a leggere e dire ... ma alla fin-fine NON SI FA' .. io sono uno dei tantissimi che NON fanno niente , se non nel mio piccolo , perché mi viene impedito , oltre ad esserlo , (nel fare) ... nella politica , è uguale , ci sono 1-2-3 persone con (forse) buone idee , ma attualmente non verranno MAI attuate , un esempio ? c'è l'attuale maggioranza, che si mette accanto un pseudo nemico , per fare la totale maggioranza per evitare il positivo . io già mi chiedo .. ma CHI L'HA' votato quello li , per decidere quello che vuole , senza il consenso del popolo ? alla fine , penso.. ma una dittatura , creata da qualcuno con le palle , con collaboratori NON stupidi ..verrà ???

    Rispondi

  • marco

    03 Marzo @ 14.27

    Che dire...concordo completamente con il contenuto dell'articolo. Ma penso anche che sarà difficilissimo invertire questa tendenza in quanto la crisi ha colpito durissimo fino a cambiare le abitudini delle persone in modo, speriamo di no, definitivo. Inoltre la situazione dell'ordine pubblico peggiorata moltissimo, diciamolo chiaramente e senza ipocrisia, dall'avvento massiccio e incontrollato di stranieri che non avendo alcun mezzo di sussistenza si danno alla delinquenza consapevoli che in Italia esiste la certezza della NON pena, il tutto peggiorato dall'apatia di una politica nazionale che negli ultimi 20 anni ha raggiunto lo spessore peggiore di tutti i tempi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro