10°

20°

social

Fertility day: un enorme e delirante pasticcio

Non ci si rende conto di come si possa creare una tale campagna di comunicazione. Solo una spiegazione possibile: non si ha idea di come si connota la società italiana e non si conosce la storia delle donne.

Fertility day: un enorme e delirante pasticcio
Ricevi gratis le news
1

Il sito che proponeva la campagna di comunicazione è già chiuso. L'indignazione dei naviganti dei social è servita. La brutta campagna di comunicazione che innesca (e inneggia) il/al senso di colpa nelle donne (come se ce ne fosse bisogno: chi non ricorda una nonna, una mamma, una zia che vi abbia detto 'ma i figli? Ancora non ne hai? Ma stai diventando vecchia...!!!) è stato un clamoroso autogol. Da una parte (e giustamente) molta parte del mondo femminile ha reagito ricordando tempi in cui la fertilità delle donne era a servizio dello Stato (e non erano bei tempi: per nessuno e tantomeno per le donne): e ancora ha ricordato che il corpo delle donne non si tocca e che, da decenni, si parla di autodeterminazione in particolare legata al tema della fertilità e della maternità: e ancora ha invocato la non possibilità di fare figli legata all'instabilità e alla precarietà del lavoro che riguarda soprattutto il lavoro femminile.

Insomma una tremenda uscita che prende le mosse da un Ministero guidato da una donna (e la questione è ancora più stupefacente), madre di due gemelli avuti a 44 anni forse con (probabilmente) procreazione assistita. Nessuna pruderie quella di entrare nella vita privata della Ministra Lorenzin ma il vecchio adagio serve: non si può predicare bene e razzolare male!

Molte donne (e anche molti uomini) hanno reagito con sdegno, ironia, incredulità di fronte a una campagna di comunicazione (anche negli slogan, anche nelle immagini: ma la buccia di banana?) retriva, anacronistica, per l'oggi insopportabile. Dire alle donne contemporanee italiane che "la fertilità è un bene comune"; che "cosa fare, dunque, di fronte a una società che ha scortato le donne fuori di casa, aprendo le porte del lavoro sospingendole, però, verso ruoli maschili che hanno comportato anche un allontanamento dal desiderio stesso di maternità?" è segno di una grande ignoranza relativa alla società italiana (che presenta nuovi codici relazionali fra donne e uomini con storie d’amore lontane dal durare tutta la vita: anche questo implica una buona dose di responsabilità nel pensare o meno di fare figli vero?) e alla storia delle donne. Unica considerazione possibile: non bisogna mai abbassare la guardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Il prode Gedeone

    01 Settembre @ 14.38

    Articolo da quotare in toto. Ma cosa siamo ritornati al Medioevo? Esilarante questa precisazione della Ministra:" non è una campagna per la natalità, ma per la tutela della salute". I casi sono due: o gli Italiani sono tutti coglioni che non capiscono nulla oppure... Personale suggerimento alla Signora Ministra: invece di avventurarsi in cose più grandi di Lei, perché non si mette alla ricerca di Pokemon a Palazzo Chigi?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro