-2°

concerto speciale

Vincenzo e Ugo, 50 anni dopo...

Vincenzo e Ugo, 50 anni dopo...
0

Suonano affiancati, affiatatissimi e diversissimi: oggi come allora.

Arci Zerbini, ore 22. Un concerto: uno dei tanti dell'agenda dei locali parmigiani, ma non per me. Quei due sono Vincenzo Mingiardi e Ugo Maria Manfredi: nelle loro note c'è un bel pezzo di bella musica parmigiana e non solo. C'è soprattutto una pagina, quella dei Vidya nati insieme a Pampa Pavesi e all'indimenticato Otello Gorreri, che erano avanti anni luce nel panorama dei gruppi di Parma e non solo. Quando due anni fa una reunion, con Oscar Abelli alla batteria, ha consentito di riascoltarli, è apparso ancora più chiaro quanto quella musica fosse una ricerca di vera e raffinata avanguardia.

Questa volta sono in tre: i Mingadelix, nei quali Vincenzo e Ugo si completano con un interessantissimo Davide Bussoleni a batteria e percussioni. La sala del circolo di Oltretorrente, dove una volta pulsava il cuore della Pubblica assistenza, consente di vedere da vicino. E io mi gusto da vicino questi due strumentisti: le chitarre di Vincenzo, ora velocissime ed ora lentissime e alla ricerca di echi e suoni dal profondo, e il basso di Ugo, sempre generosamente dedicato al servizio della chitarra salvo prendersi ogni tanto momenti che pur dall'ombra e dal secondo piano della scena dicono dell'abilità e della personalità con cui si può dialogare con le quattro corde.

Ma non voglio azzardare, e non ne sarei neppure capace, una recensione musicale. Mi limito però ad annotare che nel locale ci sono almeno due generazioni ammutolite, coinvolte, attentissime per tutto il concerto. Guardo gli sguardi ammirati dei teenager, quelli altrettanto ammirati di chi vive più vicino a Vincenzo e Ugo: questione di talento, sicuramente, ma anche di quel qualcosa in più che vien fuori dagli strumenti e dall'anima.

E torno a guardare quei due, diversissimi e  sincronizzatissimi. Oggi come 50 anni fa. Mi diverto a ricordarmeli con il grembiule nero della prima elementare alla Pietro Giordani, o più tardi nei pomeriggi di studio ma col religioso ascolto di "Per voi giovani" (professor Renzo Arbore), di dischi, di assoli da "tirar giù" alla chitarra (Here comes the sun, Badge, Oye como va...). I primi loro concerti nel teatrino dello Spirito Santo in via Eurosia...

Poi inevitabilmente ci si perde un po' di vista. Senza perdersi del tutto (che straordinario cd il "Sat" del Neji trio di Vincenzo!). Ci si ritrova quasi per caso ospiti a Radio Parma di Andrea Gatti: e un'ora di chiacchierata sulla musica diventa un fiume radiofonico di due ore a parlare di tutto. Ma soprattutto si parla di come, in quella musica, sia chi la suona sia chi l'ascolta trovano qualcosa che aiuta a meditare, interrogarsi, crescere.

Ed è buffo scoprire che, se allora Vincenzo e Ugo erano avanti quando io mi "accontentavo" di bearmi coi Beatles, ora che io cerco anche altro sono loro a tornare, proprio qui allo Zerbini, alle note dei Beatles, ma messe insieme e rivisitate dopo tutta la strada percorsa dai Vidya in avanti. E "My sweet Lord", che a un ascolto banale può sembrare anche una canzonetta da orecchio facile, diventa un'ispiratissima e toccante sequenza più lenta e davvero coinvolgente. Per tutti i presenti. (video)

Si sa: a volte gli anni che si aggiungono portano nostalgie e ricordi retorici o stravolti. Ma questa volta, come continuo a verificare nella partecipazione e negli applausi di chi sta "semplicemente" assistendo a un concerto, è una musica che regala emozioni speciali a tutti. E io, in più, mi gusto la possibilità di ascoltare e vedere dentro quella musica anche una storia e una amicizia lunghe più di 50 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017