20°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Data - Ora inizio 09/07/16 - 23:00

Data - Ora fine 09/07/16 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

Località Parma

WEEKEND

Cavalli a Bardi, cani acrobati e musica: l'agenda

Gli appuntamenti del weekend
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/365552/cavalli-a-bardi--cani-acrobati.html 24/10/2017 13:55:08 24/10/2017 13:55:08 40 Cavalli a Bardi, cani acrobati e musica: l'agenda false DD/MM/YYYY 0

ALBARETO
FESTA DI MEZZA ESTATE: ASADO E TANTA MUSICA
Festa di mezza estate domenica prossima nelle sale e nel parco della Vecchia Colonia. Dalle 11 aperitivi freschi e colorati, a mezzogiorno alcuni esperti cuochi cucineranno l’asado, la carne tipica Argentina e a seguire super pranzo e tanta musica con il DJ Zappa. Per i più piccoli parco divertimenti con giochi e attrazioni per tutto il pomeriggio.
Per info: 0525-999366.

BARDI
TUTTI CAVALIERI CON IL BATTESIMO DELLA SELLA
Arriva domenica, a Bardi, l’appassionante Battesimo della sella, che festeggia la sua 7^ edizione. Nella magnifica cornice di località Lago Monti, dunque, tutti, sia grandi che piccini, potranno sbizzarrirsi - è il caso di dirlo! - montando degli splendidi esemplari di razza Bardigiana. Il “battesimo della sella”, infatti, viene organizzato proprio con questo scopo: far provare per la prima volta l’ebrezza dello stare a cavallo ed avvicinare giovani e meno giovani al settore dell’equitazione. Ovviamente non si tratterà di una “lezione di prova”: sarà semplicemente un giretto a cavallo o sul pony, che, oltre a far conoscere questo importante sport, consentirà anche di far vivere un grande momento ludico fine a tutti i partecipanti. Il battesimo della sella ha davvero una marcia in più, in quanto offre, soprattutto ai più piccoli, l’opportunità di provare a montare in sella al cavallo e valutare sin da subito l’opportunità di intraprendere un percorso entusiasmante a contatto con un maestoso e fedele compagno di avventura. L’evento, rigorosamente gratuito, è ideato dall’amministrazione comunale di Bardi, con la collaborazione del circolo ippico “Il Faggio”. Il programma del divertente “open day” prevede l’apertura, con l’inizio del “battesimo” alle ore 11; alle ore 12.30, invece, sarà la volta del pranzo (sarà disponibile, all’interno dell’area attrezzata, un servizio bar). Alle 14.30, a conclusione della pausa, si tornerà a montare e, alle ore 16, vi sarà l’attesissima e sempre apprezzatissima “Gimkana a cavallo”, che terrà tutto il pubblico con il fiato sospeso e lo farà divertire grazie ad una prova di abilità e destrezza, in cui cavallo e cavaliere saranno chiamati ad effettuare un percorso con varie difficoltà e tipologie di prove, come il salto di ostacoli, slalom, passi laterali, passi indietro, etc. La manifestazione si concluderà in serata.

IL TRONO DI SPADE, GIALLO AL CASTELLO
Sabato, a partire dalle ore 20, arriva, alla fortezza di Bardi, la prima cena con delitto della stagione dedicata al misterioso tema de «Il trono di spade». Protagonisti indiscussi della serata, caratterizzata da paure ed ombre di sospetto, saranno i commensali in un gioco teatrale interattivo, legato ad una buona cucina, per smascherare l’assassino L’avventura prevede la vestizione di tutti i partecipanti con differenti abiti dell’epoca e l’assegnazione di un personaggio a ciascuno di essi. Costo 55 euro a persona.
Prenotazione obbligatoria: 0525-733066.

BEDONIA
SHOPPING ARTISTICO AL MERCATINO DEGLI EVENTI
Sabato e domenica nelle piazzette del centro storico di Bedonia, dalle 15 alle 23 “mercatino degli eventi” organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con Bi&Bi Eventi: Un weekend shopping con artigianato artistico ed etnico, vintage, oggettistica e curiosità con specialità gastronomiche d’altri tempi.

BEDONIA
PAESE IN FESTA PER LA MADONNA DI SAN MARCO
Fine settimana ricco di appuntamenti con la sagra della Madonna di San Marco. E' aperto il parco divertimenti con Luna Park e i chioschi enogastronomici. Sabato, di buon ora allestimento della fiera: centinaia di bancarelle faranno da cornice all’evento e mezza Bedonia sarà “blindata”, alle 16 in Basilica celebrazione eucaristica per gli anziani e gli ammalati presieduta da don Luigi Fontana durante la quale sarà impartito il Sacramento degli infermi, l’incontro sarà animato dell’Unitalsi e dalla Croce Rossa di Bedonia. Ne seguirà un rinfresco ed un miniconcerto della banda “Glenn Miller” diretta da Daniele Cacchioli dedicato ai presenti e alle loro famiglie. Alle 20,45 riflessioni della vigilia e processione con fiaccolata nel parco del seminario.
Domenica dopo le messe mattutine alle 10 il vescovo di Piacenza-Bobbio Gianni Ambrosio presiederà la celebrazione solenne. Nel pomeriggio, dopo l’ora Mariana alle 17 Benedizione dei bambini presieduta da don Domenico Ponzini e alle 18,30 Messa per gli emigrati presieduta dal Scalabriniano Padre Giovanni Meneghetti. La giornata di domenica si concluderà alle 21 con il concerto della banda bedoniese “Gleen Miller diretta da Daniele Cacchioli e con uno spettacolo pirotecnico. Lunedì sarà una giornata dedicata all’ex alunno: alle 10 Messa solenne concelebrata dai tanti sacerdoti che hanno studiato nelle aule del seminario di Bedonia sarà presieduta da mons. Angelo Busi e a seguire, nella sala convegni del seminario, un incontro con don Piero Lezoli ex rettore del seminario. Dopo la pausa per un’agape fraterna nel secolare refettorio del seminario, alle 17,30 messa, canto del magnificat e conclusione della festa.

BERCETO
SQUINTERNO FESTIVAL UN TERREMOTO IN PIAZZA
E' il weekend dello Squinterno Festival. Diverse le novità per il 2016, a partire dalla presenza di 9 foodtrucks concentrati nell’area food in piazza San Giovanni Bosco, a due passi dal fulcro della festa. 
Sabato musica con «Davide Zilli», i «Richard’s Orchestra», i «Ojala Toulouse», i «Voodo Sound Club» e molti altri, ma gli ospiti di eccezione in piazza Barbuti saranno Slick Steve & The Gangster oltre agli inglesi MFC Chicken. La serata musicale si chiuderà al castello col dj set dei Mushrooms Project. A teatro è da citare lo spettacolo «Fuori Di Testo Show» oltre alle altre performance recitative. Sempre per sabato sono previste sedute di zen shiatsu, presentazioni di libri, proiezioni di film e readings di libri. Domenica gran finale con concerti fissi e itineranti, altri spettacoli teatrali, laboratori, animazione e giochi. Tutti i giorni saranno presenti al Parco Tatanka Yotaka gli « Arbonauti» con una dimostrazione pratica di arboricoltura. A grande richiesta tornerà lo spazio dedicato a «Puck», una rivista underground e si parlerà di editoria con una mostra curata da «Afa» sulle letture del futuro. Ma è impossibile elencare in poco spazio le decine di opportunità dello Squinterno Festival: l’invito è quindi quello di essere a Berceto durante la tre giorni e viverlo di persona.

COMMEDIA IN DIALETTO AL CAMPING «I PIANELLI»
Secondo appuntamento con gli eventi della rassegna «Melagodo» al camping «I pianelli»: sabato alle 21 Aldo Pesce e la sua compagnia teatrale «Nuova corrente» propongono uno spettacolo teatrale in dialetto parmigiano dal titolo « Ät volsù la bicicleta?»

TORTELLATA E BALLI A CASASELVATICA
Sabato sarà ancora una serata di festa al circolo «Percudani» di Casaselvatica: dalle 19 si potranno divorare chili di tortelli, da smaltire poi ballando con l’orchestra di Katia e Max.

BESENZONE
A TAVOLA PER TRE SERE CON LA «FESTA DI FASO'»
A Besenzone, vicino centro della Bassa Piacentina, sabato, domenica e lunedì appuntamrnto con la 34esima «Festa di Fasò» (dei fagioli), organizzata dalla locale Pro loco. Tutte le sere specialità gastronomiche della Bassa con servizio al tavolo. Gli stand apriranno alle 19.30 e le serate danzanti cominceranno alle 21.30. Duemila, in tutto, i posti a sedere. Sabato sera, si balla con l’orchestra Castellina Pasi; domenica con l’orchestra Ruggero Scandiuzzi e lunedì con l’orchestra Pietro Galassi. I festeggiamenti torneranno poi il 16 e 17 luglio.

BOSCHETTO
TORTA FRITTA E SALUMI CON LA FESTA D'ESTATE
Sabato sera a Boschetto di Albareto, dalle 19,30 festa d’ estate con torta fritta, salumi, formaggi, qualche calice di frizzantino e musica. La serata si svolgerà nella terrazza dell’Osteria dei Bassi.

BORGOTARO
AL PASCOLO CON IL PASTORE
Domenica 10 luglio, dalle 9 alle 12,30, presso la Riserva Naturale Regionale Oasi dei Ghirardi, si terrà un incontro, dal titolo «la pecora e il lupo». Sarà un piccolo viaggio alla scoperta della natura, dei pascoli, della vita delle pecore, del lavoro dei cani, della magìa del lupo e dei sapori di una volta, assieme alla guida della Riserva ed ai pastori, accompagnando il gregge al pascolo, in una mattina d’estate. Si passeggerà dunque nel pascolo,osservando il lavoro di difesa del gregge dei cani maremmani, quello di conduzione del «border collie».
Info: 349.7736093.

ARRIVA LA PAELLA IN PIAZZA
Sabato, dalle 20, si terrà, in Piazza Squeri, (di fronte alla Chiesa di San Domenico), una maxi-cena, organizzata dalla locale «Assistenza Pubblica», in collaborazione con il Gruppo di Protezione Civile, interamente a base di «paella», il celebre piatto tradizionale della cucina valenciana. Il menù prevede un bicchiere di sangrìa, la paella (realizzata da uno chef originale spagnolo), birra speciale («San Miguel») ed una bella fetta di anguria. Il ricavato della cena verrà utilizzato per l’acquisto di attrezzature, destinate al locale Gruppo di Protezione Civile.

DEBUTTA IL FESTIVAL DELLA CARNE
Grande festa, sabato, dalle 19, al «Bar Grisù», al numero 2 di Via De Gasperi, (Centro Santa Barbara dei Vigili del Fuoco), con il «Festival della carne», in collaborazione con la macelleria di Maria Savani. Saranno disponibili due menù: uno a base di vitello e l’altro, a base, invece, di maiale. E dopo cena, si apriranno le danze, allietate dall’orchestra-spettacolo di Diego Sanguinetti. In caso di maltempo, la festa si terrà al coperto.
Info e prenotazioni: 331.6887068.

CALESTANO
TEMPO DI MOVIDA PER LE VIE DEL BORGO
Domenica a Calestano sarà tempo di movida nel borgo: bar e ristoranti apparecchieranno i tavoli nella via principale del centro storico e proporranno menù e aperitivi con le loro specialità (salumi locali, primi, ma anche pizza e pesce); dalle 17 inoltre il Circolo ricreativo calestanese Val Baganza inizierà a friggere la tradizionale «Tortafritta di Montagna».

RICORDANDO LA MITICA DISCO-PISCINA SHAMPOO
Sabato il campo sportivo comunale «accende» l’estate con il ritorno di un mito della discoteca parmense rimasto vivo nella memoria di diverse generazioni di calestanesi, di tanti parmensi e non solo. Dopo il successo dello scorso anno, tornano le spumeggianti atmosfere della mitica disco-piscina Shampoo che, per l’occasione, animeranno Calestano per una notte. L’evento è promosso dal gruppo «Alfa» della Protezione civile di Calestano alla quale verranno devoluti i proventi della serata. Dietro la consolle si alterneranno tre dj storici della night-life parmense: Antonio Ferrari, meglio conosciuto come «Il Secco», Andrea Carpi e Faustino Bertucci. L’avventura della mitica discoteca della Val Baganza prese il via nel 1980 per volere di cinque amici (Franco Ferrari, Marco Ferrari, Giorgio Ferraroni, Paolo Lombatti e Andrea Rabboni) che diedero vita a serate memorabili riuscendo a portare fino a Calestano noti artisti del calibro di Raf, le dirette su Radio 105 senza dimenticare le fortunate esibizioni alla consolle dei giovani dj Antonio Ferrari e Andrea Carpi. L’attività dello «Shampoo» proseguì tra alti e bassi fino al 1989 quando chiuse definitivamente. L’appuntamento è fissato, dunque, per sabato alle 16 quando prenderà il via il torneo di «Bubble football» con squadre miste cinque contro cinque; alle 19 aperitivo e, a seguire, la cena mentre, a partire dalle 22, ci si potrà scatenare fino a tarda notte con il «Discostory Shampoo», ovvero la mitica discoteca degli anni ‘70 e ‘80, mixata da Andrea Carpi, Faustino e Antonio Ferrari, con i suoni e i 50 mila watt di impianto e con un frizzante set di luci e teste mobili laser. In caso di maltempo, la serata verrà recuperata sabato 16 luglio.

COLORNO
NOTTURNO SINFONICO ALLA CORTE DELLA DUCHESSA
L’Ottocento sinfonico alla Reggia di Colorno. Sabato sera alle 21.30 concerto della filarmonica Arturo Toscanini di Parma, diretta dal maestro Alpesh Chauhan, nell’ambito della rassegna Notturni in musica alla corte della Duchessa. Il percorso musicale si aprirà con l’esecuzione della celebre sinfonia da Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini e proseguirà con l’altrettanto famosa sinfonia da La forza del destino di Giuseppe Verdi. Dopo l’omaggio ai due grandi operisti italiani, la Filarmonica eseguirà le Variazioni su un tema di Haydn op.56a di Johannes Brahms, che il maestro amburghese trasse dalla cosiddetta Corale di Sant’Antonio di Franz Joseph Haydn, l’Adagio dal sesto dei suoi Sei divertimenti a fiato. Nella seconda parte del concerto il pubblico potrà ascoltare uno dei più celebri capolavori della storia della musica, la Sinfonia n.5 in do minore op.67 di Ludwig van Beethoven che il grande compositore tedesco scrisse nel 1807 e che è universalmente considerata la più eseguita e la più universalmente conosciuta delle sue sinfonie, quella che rappresenta come nessun altra il paradigma del sinfonismo beethoveniano. Prezzi: posto unico non numerato 10 euro (ridotto 5 per i ragazzi under 14).
Informazioni: Fondazione Arturo Toscanini, tel. 0521-200145. Prenotazioni: biglietteria@fondazionetoscanini.it. Prevendita: Reggia di Colorno, tel. 0521-312545, reggiadicolorno@provincia.parma.it. 

VIA ALLA FESTA PAESANA A VEDOLE
Torna la «Festa paesana di Vedole», che animerà la frazione con giochi, gastronomia, spettacoli musicali e pirotecnici, passeggiate in carrozza ed esposizioni di auto. Fino a domenica notte vanno in scena le tante attività ideate dal Comitato di Vedole e dedicate a grandi e piccini per coniugare il piacere di stare insieme con divertimento, cultura ed enogastronomia. Non manca la musica, tutta da ballare. Sabato suona l'orchestra di Ruggero Scandiuzzi mentre domenica, a chiusura della sagra, saranno chiamati l’Orchestra Claudio Bonelli e il Trio Belle Epoque. Sempre domenica, alle 23, tutti con il naso all’insù per l’attesissimo spettacolo di fuochi di artificio che darà l’appuntamento alla prossima edizione.

COMPIANO
CASTELLO DIVINO SORSI DI STORIA E DI CULTURA
Un evento davvero imperdibile in una location principesca incastonata in una delle «perle» del nostro Appennino, definito da più parti come uno dei borghi castellani più belli del Belpaese. Sabato, dalle 10 alle 20, il castello di Compiano si trasformerà in enoteca di degustazione e ospiterà l’evento «Castello DiVino»: la suggestiva corte interna accoglierà, infatti, le migliori etichette di vino del Collio e durante l’intera giornata sarà possibile entrare liberamente nella corte del castello, mentre per il tour degustazione senza limiti è previsto un biglietto. Le terre di montagna, spesso al confine tra territori diversi, sono caratterizzate dalla tenacia della gente, caparbia nel dedicarsi ad alcune tipicità fino a farle divenire un prodotto di eccellenza: è il caso del fungo porcino per la Val Taro, è il caso del vino, invece, per il territorio del Collio, che dalla provincia di Gorizia in Friuli, poco distante dal confine con la Slovenia, è riuscito a imporsi a livello internazionale per la produzione vinicola di qualità. Con queste premesse è nato il legame tra il castello di Compiano e l’enoteca di Cormòns: il risultato è la giornata di sabato, durante la quale ben sedici cantine del Collio Friuli si presenteranno a Compiano. Saranno gli stessi produttori a raccontare la propria passione per il vino e a presentare le etichette. Ad accompagnare gli stand delle cantine sarà presente un’altra eccellenza della cultura friulana: il pregiato Prosciutto D’Osvaldo di Cormòns, un prosciutto affumicato, risultato di una tradizione consolidata che vede l’uso del legno di ciliegio per affumicare a freddo senza snaturare il gusto del prosciutto. L’evento è stato promosso dal castello di Compiano con la collaborazione dell’enoteca di Cormòns ed il patrocinio dei Comuni di Albareto, Bedonia, Borgotaro, Compiano, Tornolo, «Lovetaro&ceno», Ufficio informazioni turistiche Bedonia e Borgotaro, Pro Loco Albareto e la Fiera nazionale del Fungo Porcino di Albareto.
Per info: contattare lo 0525/825541 oppure info@castellodicompiano.it.

CORNIGLIO
L'ULTIMA TRANSUMANZA: LA PECORA CORNIGLIESE
Sabato e domenica a Corniglio, nello splendido scenario del Parco Regionale dei Cento Laghi, viaggio nello spazio e nel tempo fuori dai percorsi ordinari, alla scoperta delle nostre origini pastorali, per conoscere un'antica razza ovina: seguiremo Sara e il suo gregge di pecore cornigliesi per vedere il prezioso lavoro dei suoi splendidi border collie. Il ritrovo è previsto sabato dalle 10 alle 16 in località Montebello (Corniglio), mentre domenica sarà dalle 10 alle 16 a Corniglio. Potete trovare il programma completo su www.parchidelducato.it. È possibile partecipare ad entrambe le giornate o ad una sola. Costo (comprensivo di servizio bus per tornare all'auto) è di 20 euro a persona per entrambe le giornate, oppure 15 a persona per singola giornata. Numero partecipanti: minimo 10, massimo 25. Attività per adulti (ammessi ragazzi dai 12 anni abituati a camminare e in compagnia di genitore).
Info e prenotazioni obbligatorie: infotraterraecielo@gmail.com 331 4644119.

FIDENZA
I CAPOLAVORI DEL DUOMO: A TU PER TU CON ANTELAMI
Sabato e domenica ci si potrà trovare a tu per tu con Benedetto Antelami, sui ponteggi con i restauratori, alla scoperta del romanico, con le visite straordinarie alla facciata del Duomo di Fidenza. La Diocesi di Fidenza ha promosso lavori di restauro della sua Cattedrale, monumento romanico di assoluta rilevanza storico-artistica, celebre per le sculture di Benedetto Antelami. L’intervento riguarda la facciata e le torri laterali. Nell'occasione, ogni sabato e domenica si svolgono speciali visite guidate sui ponteggi, accompagnati dai restauratori, per ammirare da vicino capolavori come le Storie di San Donnino, i simboli del pellegrinaggio, il favoloso bestiario medievale. Visite a numero chiuso (max 20 persone a turno) alle ore 9.30 - 10.30 - 15.30 - 16.30. Biglietto cumulativo salita ai ponteggi e ingresso al Museo del Duomo € 7. Biglietto valido per la sola salita ai ponteggi 5.
Prenotazione obbligatoria IAT Casa Cremonini Tel. 0524.83377 - email iat.fidenza@terrediverdi.it

QUATTRO CHITARRE IN CONCERTO

Ancora una serata in musica al Parco degli Olmi, in via Magellano. Edilfidenza Due organizza «Acoustic players», un concerto a quattro chitarre con Ezio Gardella, Lucia Magnani, Giovanni Boccaccio e Giovanni Cavalli. Ingresso libero.

FONTANELLATO
LE TROMBE DEI BERSAGLIERI RISUONANO ALLA ROCCA
L’Associazione Bersaglieri «G. Passera» di Fontanellato ospiterà sabato la Fanfara del Bersaglieri di Scandiano. Alle 18, i bersaglieri si esibiranno in un concerto riservato nel cortile della Casa Protetta «L. Peracchi» dove scalderanno gli strumenti in vista del concerto che si terrà nel cortile della Rocca Sanvitale alle 21,15. L’evento è patrocinato dall’amministrazione comunale e in caso di maltempo si terrà nel Teatro Comunale. L’ingresso allo spettacolo serale è gratuito.

FONTEVIVO
PROSCIUTTO E MELONE: FESTA ALL'EX CONVENTO
Sarà ancora una volta la grande musica di Omar Codazzi ad animare la serata di chiusura della tradizionale festa del Prosciutto e melone in programma per sabato e domenica al parco dell’ex convento dei Cappuccini di Fontevivo. Due sere di buon cibo e tanta musica che serviranno non solo a far divertire i partecipanti ma, soprattutto, a sostenere le attività della Lega italiana lotta contro i tumori. A partire dalle 19,30 via al lavoro dei cuochi e al servizio ai tavoli per servire a tutti gli ospiti il piatto più estivo della tradizione parmigiana e altri manicaretti. Spazio anche alla musica con la serata di sabato affidata all’orchestra Daniele Tarantino e ai ballerini della scuola Hollydanze di Parma e la domenica con il concerto evento di Omar Codazzi. Tutto il ricavato andrà in beneficenza.

FORTE DEI MARMI
FUOCHI D’ARTIFICIO SUL PONTILE
Sabato dalle 22 il cielo sopra il Pontile sarà illuminato dai fuochi dell’esperto gruppo tedesco dei Flash Art Group che ha curato nel corso degli anni molti eventi importanti come il National Day 2010 degli Emirati Arabi Uniti, i Giochi pirotecnici e spettacoli multimediali per il 60^ giubileo di incoronazione del Re di Thailandia e la cerimonia speciale dei Giochi Olimpici di Shangai. Un gruppo internazionale che da anni si serve di fuochi d’artificio ed effetti speciali per catturare l’attenzione del pubblico e dar vita a spettacoli indimenticabili. Lo scopo di questo gruppo è quello di lasciare il pubblico senza fiato, creando spettacoli su misura che superino ogni volta le aspettative degli spettatori… Lo spettacolo fa parte del Festival internazionale di fuochi d'artificio in corso a Forte dei Marmi fino al 23 luglio.

LANGHIRANO
BIRRA BAVARESE E MUSICA A MATTALETO
Beerfest nel quartiere Peep di Mattaleto. Sabato dalle 19 alla birreria paninoteca Red Lion nel quartiere Peep di Mattaleto si potrà gustare ottima birra bavarese HB accompagnata da piatti della tradizione come prosciutto arrosto, patate al forno e panini. A partire dalle 21,30 per animare la festa si esibirà il gruppo rock’n’roll «Roller Band».

IN PIAZZA SOTTO LE STELLE PER L'APERINIGHT
In piazza a Langhirano la terza edizione dell’Aperinight. Torna la festa in piazza nata per valorizzare il territorio e le sue attività commerciali. A partire dalle 19,30 infatti sarà possibile acquistare specialità gastronomiche dagli stand dei locali aderenti all’iniziativa, il tutto con in sottofondo la musica di un DJSet. Per chi volesse alle 21 si esibiranno i due giovani talenti della musica Riccardo Lazzari e Andrea Coruzzi in un concerto per fisarmonica e pianoforte intitolato Auclair de la lune inserito all’interno della rassegna Langhirano Incontra.

LA SPEZIA
SANTO STEFANO MAGRA: MUSICALMANGIANDO PER LA CITTÀ
Sabato a Ponzano Superiore, si ripete il tradizionale appuntamento con la rassegna gastronomica dal titolo "Musicalmangiando". Dalle o 20 musica e degustazioni tra le vie del borgo. Alle 19 aperitivo in musica e apertura Estemporanea di pittura. Accompagna le degustazioni il T.A.G.G. Quartet: Gianni Grandacci al basso; Giuseppe Tropeano alla chitarra; Alessia Vespa, flauto e cori; Tiziana Fosella, voce. E' possibile prenotare. Per info e prenotazioni tel. 331 6793162. Musicalmangiando è organizzato dal Comune insieme alle seguenti associazioni: Comitato Folkloristico Ponzano Superiore, Lab Zero Superiore, La Cusina d'Sa'Steu, Locanda La Trigola e Azienda Agricola Zangani.

LESIGNANO
SANTA MARIA DEL PIANO IN FESTA COL QUADRIFOGLIO
Continuano le serate gastronomiche e danzanti insieme al “Quadrifoglio” a Santa Maria del Piano: è il secondo weekend della festa sociale dell’associazione, che riunisce Gruppo Alpini di Lesignano e Santa Maria, Avis, Usd Lesignano e Amici di Santa Maria. Sabato sera si ritorna a ballare il liscio insieme all’orchestra Grande evento, e chiuderà la festa sociale 2016, nella serata di domenica 10 luglio, la musica dell’Orchestra italiana Bagutti. 

MEZZANI
BALLI E BUONA CUCINA ALLA FESTA DELL'UNITA'
Festa de l’Unità con il Partito democratico al centro sportivo di Casale di Mezzani. Sabato sera si balla con Jumbo Story, domenica con l’orchestra Gabriele Zilioli. Gli spettacoli musicali iniziano alle 21. Garantito il servizio ristoro, anche in caso di maltempo, con specialità della Bassa.

LA FINALE DEGLI EUROPEI IN RIVA AL GRANDE FIUME
La finale degli Europei di calcio da vedere sulla sponda del Grande Fiume. Sarà allestito un maxischermo domenica al porto fluviale di Mezzani per assistere all’atto conclusivo di Euro 2016. Per l’occasione menu fisso promozionale a 20 euro con prosciutto e melone, tortelli d’erbetta, torta fritta e salumi e birra artigianale.
Prenotazioni al numero 320 6933630.

MONCHIO
IN PIAZZA CINEMA SOTTO LE STELLE
Piazza Ca’Boneto di Monchio si trasformerà, sabato sera, in un suggestivo cinema sotto le stelle. Alle 21,30, infatti, sarà proiettato «Rollercoaster Love», un film indipendente made in Parma, autoprodotto da Wolf Studios tramite una campagna di crowdfunding, con il patrocinio della Provincia di Parma e del Comune di Felino e con la collaborazione delle giovanili di football dei Parma Panthers e delle Starlight Cheerleaders. Il film diretto dal regista Emanuele Valla e sceneggiato da Dario D’Ambrosio, è stato girato tra Felino, Sala Baganza e Torrechiara e ha portato sul set oltre 500 persone del territorio durante le riprese durate 30 giorni nell’estate del 2015.

<ROLLERCOASTER LOVE> PROIETTATO IN PIAZZA
«Rollercoaster Love», il film diretto da Emanuele Valla, sarà proiettato in piazza a Monchio. La proiezione è stata organizzata da Passiamonchio con il patrocinio del Comune. Narra gli alti e bassi dell'amore, visti come i «su e giù» di una folle corsa sulle montagne russe.

MONTAGNA
VALTARO E VALCENO: IN MARCIA PER SCOPRIRE DOVE FIORISCONO LE NINFEE GIALLE
Tre escursioni da non perdere sono pronte a prendere il via in Valceno e in Valtaro, grazie alle locali guide ambientali escursionistiche. Si comincerà sabato, nel pomeriggio, con una splendida camminata sul monte Penna alla scoperta della celebre «Regina delle Nevi» al tramonto, la montagna simbolo della vallata, da cui nascono proprio il Taro ed il Ceno. I partecipanti, condotti da Antonio Mortali, giungeranno alla vetta ofiolitica posta a 1735 metri, dalla quale si possono ammirare le vallate sottostanti. Il ritrovo è previsto per le ore 15,30 presso piazza Centinaro a Bedonia (a fianco del Bar Lucia), oppure alle ore 16.15 presso il Passo del Chiodo (info e prenotazioni: 333-4555208). Domenica, sempre nel Bedoniese, all’interno del Sic del Monte Ragola e dei laghi Moo e Bino, i partecipanti potranno invece ammirare uno dei più grandi spettacoli offerti dal nostro ambiente: la splendida fioritura delle ninfee gialle (Nuphar luteum). Il ritrovo è previsto per le 9,30 a Bedonia, in piazza Centinaro (fra Bar Lucia e Bar Gianni). Ulteriore ritrovo, ore 9.45 a Ponteceno di Bedonia, presso la trattoria “Reghitto”, oppure alle 10.15 presso l’agriturismo “Da Milietto” loc. Granere di Bardi (per info e prenotazioni: 333-4555208). Infine, sempre domenica, nel Borgotarese, camminata lungo un sentiero pressoché sconosciuto, fino al confine con la Valvona, percorrendo una parte dell’antica Via degli Abati. Si raggiungerà così la chiesa di San Cristoforo. Al termine, sosta con menù degustazione presso un agriturismo bio-vegan locale. Ritrovo puntuale per la partenza: alle ore 8,30 nei pressi della chiesa di Tiedoli (per info e prenotazioni: 339.7843072).

COMMEDIA DIALETTALE AL FORO CIVICO
Al foro civico di Varano Marchesi continuano gli appuntamenti dedicati al festival dialettale: la compagnia «I Guitti di Veneri» presenterà «Tutt mat p'r al zio», commedia in tre atti di Venturini, Tinelli e Corradi.

CORNIGLIO E PONTREMOLI: FESTA DELLA MADONNA DELL’ORSARO

Domenica si ripete il tradizionale appuntamento della «Madonna dell’Orsaro» al Passo del Cirone, valico naturale tra Corniglio e Pontremoli. Come di consueto, i gruppi alpini di Corniglio, Bosco e Pontremoli si riuniranno per festeggiare insieme col forte spirito di unione delle penne nere: il programma prevede alle 9,45 il raduno nel piazzale Faro Rosso, alle 10 l’alzabandiera e la sfilata verso la chiesetta dedicata alla Madonna dell’Orsaro. Ritorno nel piazzale Faro Rosso, dove tutti potranno gustare ottimo rancio alpino al ritmo della Musica Cittadina di Pontremoli e del Cora Ana Monte Sillara di Bagnone.

VARANO MELEGARI E VARSI: VIANDANTICELLI E QUARTETTO SAXOFOLLIA
Si concluderà questo weekend il fortunato festival “Valceno Arte”, che, organizzato dai Comuni di Varsi e di Varano Melegari, con il supporto della Regione e diversi sponsor, sta richiamando un gran numero di persone in Valceno, grazie ad eventi di grande portata. Si ripartirà, dunque, sabato, dalle ore 18,30, quando, nel piazzale della chiesa di Viazzano, sarà protagonista “Viandanticelli”, straordinaria musica con Antonio Amadei, Ivan Leon, Silvia Sciola ed Emma Riccio. A seguire, alle ore 22, nella frazione di Case Noli, nel comune di Varano Melegari, il Trio Amadei si esibirà in “Armonie di Corte”, per riscoprire la modernità di brani inediti conservati nel Fondo della Duchessa Maria Luigia (occasione per festeggiare il bicentenario dell’arrivo di Maria Luigia nei Ducati parmensi). La rassegna culturale andrà avanti domenica sera, a cominciare dalle 18,30, questa volta a Vianino, che si trasformerà in un autentico anfiteatro naturale che farà da magica cornice al “Quartetto Saxofollia” di musica classica per strumenti jazz, che farà provare al pubblico brividi ed emozioni indescrivibili. Al termine di questa esibizione, chiudere in bellezza la kermesse toccherà alla “Bertolucci Young Stiks Ensamble”, un gruppo di talentuosi giovani percussionisti, preparati e diretti da Roger Catino e Guido Araldi.

SCHIA E PRATO SPILLA: DUE ESCURSIONI EMOZIONANTI
Saranno Schia e Prato Spilla le mete delle prossime escursioni inserite nel calendario delle Guide Val Cedra. Due itinerari, in compagnia della guida ambientale escursionistica Monica Valenti, che accompagnerà i partecipanti alla scoperta di alcuni degli angoli più suggestivi del Monte Caio, e degli animali che lo popolano. Sabato sera si camminerà sulle tracce del superpredatore delle nostre montagne, il lupo: partendo da Schia si raggiungerà Corno di Caneto, dove l’ululato del predatore più affascinante dell’Appennino si farà sentire grazie al richiamo fatto dai tecnici del Progetto Life Ex-Tra del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. Al termine della camminata ci si potrà fermare a cenare (e anche a dormire) al Camping Schia, dove già fumeranno i piatti tradizionali del territorio parmense. Domenica protagonista sarà la conca glaciale di Prato Spilla ed in particolare il Lago Frasconi, specchio d’acqua incastonato tra pareti e rocce di un monte ai piedi del Sillara. Possibilità di pernottamento al rifugio Prato Spilla.
Per info 348-8224846.

MONTECHIARUGOLO
APERITIVO CHARLESTON IN PIAZZA RAVASI
Una serata per riscoprire il gusto degli anni Venti con i sapori e i colori del Charleston. Sabato, dalle 19.30 alle 22.30, in piazza «Andrea Ravasi», in occasione dell’inaugurazione della kermesse «Dall’Alabastro allo Zenzero», è in programma una aperi-degustazione a tema anni ‘20 del secolo scorso con i vini del nostro territorio ed un buffet ispirato alla Charleston ed alla cucina di quegli anni in Emilia.

NEVIANO
FESTA DEL PESCE AL CIRCOLO DI CEDOGNO
Continuano le feste estive organizzate dal circolo arci “Gabriele Rivieri” di Cedogno: sabato sarà il turno della Festa del pesce, che arriva alla sua ventiquattresima edizione. A partire dalle 20 avrà inizio la serata gastronomica, con menu a base di pesce di mare, nella sede del circolo a Cedogno; seguirà la serata con discomusic insieme a dj Hevery. In caso di maltempo, la festa si potrà svolgere nei padiglioni al coperto del circolo.

NOCETO
CONCERTO IN PIAZZA
Domenica in piazza Repubblica, alle 21, è in programma il concerto tributo a Amy Winehouse di Silvia Olari e i «Black 2 Amy».

NOTTE ROSA: MUSICA, NEGOZI E BAR APERTI
Notte Rosa a Noceto sabato. Per il secondo anno è la Consulta dei Giovani ad organizzare l’evento in collaborazione con la Pro Loco e con l’amministrazione comunale. Festa, musica, negozi e bar aperti. Dalle 20 la notte si anima: aprirà la serata il concerto della band parmigiana “Earthist”, a seguire l’intrattenimento di Radio Bruno e del Vocalist Francesco che animeranno la parte centrale della serata seguito dal concerto della cover band di Max Pezzali “Megamax”; la nottata proseguirà al centro sportivo “Il Noce” con il lancio tradizionale e benaugurante delle lanterne thailandesi, e “pennata all’arrabbiata” offerta dal proprietario del centro sportivo, cocktail e tanta musica per ballare. Un evento pensato per tutti, per dare vita al centro storico e animarlo della musica e delle voci di bambini, adulti, anziani, giovani e famiglie. La benzina nel motore l’hanno messa i ragazzi della Consulta che hanno recuperato i fondi, grazie anche a un importante autofinanziamento e con il coinvolgimento di sponsor e il contributo da parte di aziende e commercianti. La Notte Rosa è il segno tangibile e più evidente della presenza di questo gruppo di giovani che hanno anche preso parte, durante l’anno, rimboccandosi le maniche, alla festa dell’Avis e del Giardino e alla distribuzione dei pacchi alimentari, animati dal desiderio di fare “proprio” il paese contribuendo a migliorare la proposta di iniziative e il loro concreto svolgimento.

OZZANO TARO
FESTA D’ESTATE AL MUSEO GUATELLI
E’ in programma per sabato la Festa d’estate al museo Ettore Guatelli. L’iniziativa, come ogni anno, è promossa dal Circolo Rondine di Ozzano Taro e durante le due serate della manifestazione il museo della civiltà contadina rimarrà aperto e sarà possibile visitarlo. Sabato sera musica con “Manuel Comelli” e ricco menù.

PADERNELLO
«SORTI NEL COLORE» MOSTRA AL CASTELLO
Per tutta l’estate, e sino al 31 dicembre, è aperta al pubblico, nella suggestiva cornice del Castello di Padernello (BS) la mostra- installazione «Sorti nel Colore – Bergomi e Olini, oltre i confini della tela» a cura di Gian Mario Andrico. L’esposizione si inserisce nel ciclo delle Piccole grandi mostre di Padernello, promosso dalla Fondazione Nymphe Castello di Padernello, La mostra e il castello sono aperti al pubblico dal martedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30, e la domenica dalle 14.30 alle 18.30.
Info su castellodipadernello.it e al numero 0309408766.

PARMA
IN SCENA NOTRE DAME UNA MAGIA SENZA FINE
Ancora in scena fino a domenica, nel piazzale della Pilotta, il più grande successo di sempre nella storia dello spettacolo in Italia. Notre Dame de Paris. Non solo si riconferma lo spettacolo più amato dal pubblico, ma anche quello che ha battuto ogni record di presenze in Italia, perfino il proprio successo originale. Un tour con critiche entusiaste, pubblico in delirio, e presenze che, in questo periodo, fanno gridare al miracolo: 390mila biglietti venduti per questo nuovo tour che, in 3 mesi, ha raggiunto le 95 repliche - la maggior parte delle quali sono andate "sold-out".
Anche a Parma, nonostante le ben 7 date pianificate a Piazzale della Pilotta dal 3 al 9 luglio, si è aggiunta quella di domenica 10, per andare incontro alle richieste del pubblico. Il segreto di questo trionfo forse è nell’alchimia dello spettacolo: le inconfondibili e sublimi musiche di Riccardo Cocciante che ha voluto dare un carattere “europeo” all’opera, il magistrale adattamento di Pasquale Panella di un romanzo emozionante come quello scritto da Victor Hugo, l’affiatatissimo cast e l’empatia tra tutti gli artisti, un corpo di ballo che volteggia a ritmo di coreografie coinvolgenti, e un allestimento colossale. Ma soprattutto, come dietro ad ogni grande successo, un’intuizione: in questo caso quella di David Zard, un impresario e produttore visionario, che ha capito che il pubblico reclamava questo ritorno, e con grande determinazione e generosità lo ha accontentato. Commenta David Zard: «Questo progetto è entrato nel DNA degli italiani. Il nostro paese non aveva mai visto così tanti spettatori e repliche per un musical». E Riccardo Cocciante afferma: «Quest’opera ha cambiato il modo di fare un certo tipo di spettacolo. Il mio intento era quello di creare un’espressione popolare moderna, recuperare la nostra cultura europea e lo strumento della voce, e inserirle in un contesto moderno. Notre Dame de Paris non è una fotografia ma un’immagine in movimento che vive nel tempo e diventa ogni volta qualcosa di diverso, grazie alla forza attrattiva di una scrittura che ti porta dentro alla storia”. I biglietti, a partire da 34 euro, al momento sono in vendita nel circuito Ticketone e presso la biglietteria Puzzle in Via Borsari n. 1B.
Per info: www.ticketone.it - Sito ufficiale www.ndpitalia.it

TRE BAND PARMENSI ALL'APP COLOMBOFILI
Ancora un sabato sera di musica dal vivo targata Parma. Sabato sera, a partire dalle 22, sul palco del circolo Arci App Colombofili di via Dei Mercati, 15/d, si alterneranno ben tre band parmensi: i «Different Times», gli «Smokey Punch» e i «Last lights on». Il gruppo dei «Different Times», che propone sonorità pop, rock e punk, è composto da: Gabriele Caviola (basso e voce), Matteo Zanni (batteria), Domenico Cacciola (chitarra e voce) e Vincenzo Federico alla chitarra. Gli «Smokey Punch» sono una band formata da quattro collecchiesi che hanno trasferito il loro modo di essere e le loro passioni in canzoni con un sound capace di strizzare l’occhio ai più famosi gruppi americani pop-punk degli anni Novanta. Gli «Smokey Punch» muovono i primi passi alla fine del 2011: Matteo Amico alla voce, Marco Crivaro alla batteria, Michele Casalini alla chitarra e Andrea Puglia al basso. I «Last Lights On» nascono nel 2015 come band pop punk, ma proiettata ad avere sonorità e sfumature potenzialmente heavy. Il loro debutto ufficiale c’è stato a gennaio sul palco del «Mu» a Parma, in occasione del Beta House. I «Last Lights On» Davide Dallara (voce), Simone Trapassi (basso e voce), Domenico Cacciola (chitarra e voce), Giacomo Guasti (chitarra) e Mattia Campori alla batteria. Ingresso libero e gratuito riservato ai soci Arci.
Per informazioni: 348/2467211.

VICOMERO: IL ROCK SFRENATO DEI «THE DEVILL IN MISS JONES»
Le chitarre infuocate e avvolgenti, seducenti e ciniche come pin-ups generose dei «The Devill in Miss Jones» incendieranno le note, le mani e, soprattutto, le gambe per spingervi un po’ più in là dove non avreste mai osato. Sabato sera, a partire dalle 20, il Wine bar da Pipò di strada Baganzola 256 a Vicomero ospiterà l’esibizione del duo composto da Marco Galliani (chitarra acustica, voce e armonica, kazoo e graziose battute) e Giorgio Schiavo alla chitarra elettrica e gesticolazione cronica. I «The Devill in Miss Jones» trasporteranno il pubblico in un rock’n’roll sfrenato, divertente, sensuale e spiritato. Possibilità di aperitivo e cena.
Info: 0521/601808.

BARILLA CENTER: L'ALLEGRIA CONTAGIOSA DEL CIRCO DI STRADA
Continuano le animazioni gratuite di circo di strada, curate da Circolarmente, al Barilla Center che sabato 9 luglio dalle ore 16.30 propone un appuntamento di grande successo Spiazza la piazza: il laboratorio di arti circensi per provare in prima persona la magia del circo di strada. Parma, 6 luglio 2016. L'allegria contagiosa del circo di strada, fra simpatiche gag, clownerie e mirabolanti storie è di casa al Barilla Center di Parma grazie ai Circus Days, animazioni e laboratori circensi gratuiti per grandi e piccoli, curati dall’Associazione culturale Circolarmente. Sabato 9 luglio dalle ore 16.30 alle ore 18.00 in piazzetta centrale l'appuntamento è con Spiazza la piazza dove, fra palline, tricicli, cerchietti e tanto altro, sarà possibile mettersi alla prova con la giocoleria e l’equilibrismo e trasformarsi per un giorno in artista del circo, all'insegna del divertimento e del gioco.

VIGATTO: TORTA FRITTA NON STOP AL PARCO MELI LUPI
Dalle 19 il Parco Meli Lupi di Soragna, su strada Martinella, per tutto il weekend si prepara ad accogliere i golosi parmigiani che trovano a Vigatto la torta fritta più famosa della provincia. Una dorata prelibatezza che ha reso famosa questa piccola frazione e che è protagonista di una sagra estiva giunta alla 29esima edizione. Grazie alla generosità del Marchese Raimondi Meli Lupi, dell’impegno di tanti volontari del Circolo Anspi “La Famiglia” la Sagra della torta fritta offrirà anche l’accompagnamento musicale dal vivo di un pianobar, una ricca pesca di beneficienza e un maxischermo per assistere alla finale degli europei. Anche se l’Italia non è in finale, la compagnia, le sere d’estate, i buoni piatti della tradizione sono ottimi ingredienti per la proposta di Vigatto nel prossimo weekend sotto le stelle.

PELLEGRINO
SI FESTEGGIA LA MADONNA DEL CARMINE
Grande festa domenica pomeriggio per il piccolo agglomerato di case Berzieri, a pochi passi da Pellegrino, in occasione della ricorrenza della Madonna del Carmine. Alle 18 si terrà all’interno della cappella dedicata alla patrona di case Berzieri, una solenne celebrazione religiosa presieduta dal vescovo di Fidenza, Carlo Mazza, e concelebrata dal parroco, don Tomasz Niemira.

POLESINE
PISAREI E FASOI, POI SI BALLA CON L'AVIS
Festa gastronomica, a Polesine, sabato e domenica su iniziativa della sezione Avis. Un appuntamento tradizionale, nel borgo della Bassa. Entrambe le sere, nell’area feste, si potranno gustare pisarei e fasoi, torta fritta, spalla cotta, culatello, ambolina e grigliata di carni. Sabato si balla con l’orchestra Millenoium mentre domenica si potrà assistere alla finale di Euro 2016.

RAMIOLA
TORNA LA STORICA SPAGHETTATA SUL TARO
Sabato e domenica torna, la «Spaghettata sul Taro», storica manifestazione gastronomica che quest’anno spegne 40 candeline. Organizzata come sempre dai volontari del circolo «Due Fiumi» la spaghettata sulle rive del Taro, che si terrà come sempre sul prato del campo sportivo di Ramiola, rappresenta uno dei più attesi e duraturi appuntamenti gastronomici dell’estate ramiolese. Sabato e domenica le cucine apriranno alle 19. Nel menù, preparato con cura dai cuochi e dalle cuoche dell’associazione, oltre agli immancabili spaghetti, cucinati con varie ricette e diversi condimenti, si troveranno anche tanti altri piatti, che guideranno i partecipanti in un tour del gusto che va dall’antipasto al dolce, attraverso secondi e contorni di qualità. Il tutto sarà accompagnato da birra, vino e bevande di ogni genere. Come da tradizione non mancheranno musica e momenti dedicati al divertimento, grazie alla pista da ballo in metallo e l’intrattenimento delle orchestre di ballo liscio. Sabato, dalle 22, sarà lo speciale Taro Taro Story a far ballare i partecipanti al rimo degli anni ‘60, ‘70 e 80. Domenica, dalle 21, sarà l’orchestra Paolo Bertoli.

RAVARANO
CUCINA E BALLI AL CIRCOLO LA PIANA
Sabato sera negli spazi aperti che circondano il Circolo La Piana, si terrà la consueta «Festa d’estate», un’iniziativa programmata da tanti mesi, e in calendario ogni anno, ma che in questa occasione assume un significato ben diverso, visto che proprio poche ore prima (alle 16) verrà finalmente riaperto il Ponte di Armorano che collega la frazione con Calestano. Il rinnovato circolo La Piana, propone per la serata un menu come sempre ricco in cui spiccano i tradizionali tortelli di patate (con sugo rosso alla ravaranese), . Novità dell’anno sarà il servizio al tavolo, che renderà ancor più piacevole la serata, allietata anche dall’orchestra Giovanna Martini.

SALSOMAGGIORE
TRE SCRITTORI SOTTO IL GAZEBO
Nuovo appuntamento con «18E20 talk show» domenica nel gazebo di viale Romagnosi alle 18.20. Interverranno la nota criminologa Roberta Bruzzone, in compagnia del Premio Bancarella Marcello Simoni e della scrittrice e nutrizionista Eleonora Buratti.

CANGELASIO, CAMMINATA SOTTO LE STELLE
Seconda edizione della «Camminata sotto le stelle», organizzata dal circolo «Amici di Cangelasio» e dalla parrocchia. Il ritrovo nei pressi del salone parrocchiale, a seguire la partenza lungo i sentieri di Cangelasio per un totale di 8 chilometri e mezzo. Il percorso è interamente fuoristrada lungo antiche vie e carraie delle prime colline salsesi con punti di ristoro a metà e a fine percorso. E’ obbligatorio l’utilizzo di torce elettriche e scarpe da trekking.

SANT'AGATA
A VILLA VERDI APERTE LE STANZE «SEGRETE»
Domenica (e poi ancora il 31 luglio), aprono al pubblico le stanze private (quelle solitamente non visitabili) di Villa Verdi a Sant’Agata (PC). Sarà possibile usufruire della visita guidata al museo, al parco e alle stanze private dalle 9,30 alle 11,45 (ultima visita) e dalle 14.30 alle 18 (ultima visita). E’ gradita la prenotazione.
Info allo 0523 830000.

SCURANO
PAPEETE BEACH, TUTTI A BALLARE SULLA SABBIA
Anche quest’estate, si balla sulla sabbia a Scurano insieme ai dj del Papeete: sabato sera la piscina di Scurano ospiterà il secondo “Papeete beach”, notte di festa e musica fino al mattino a cura dei locali del paese.La festa è organizzata dalla piscina di Scurano, dal pub pizzeria Tana del Luppolo, bar La Gasia e Ajolfi Street Food: per l’occasione, la zona adiacente alla piscina di Scurano sarà trasformata per una notte in una spiaggia su cui ballare e scatenarsi.Si inizierà alle 17, 30 con l’”Apericoloso”, con pesce fritto e patatine a cura di Ajolfi: per i più piccoli saranno presenti trucca bimbi e attività di baby dance.Alle 22 si inizierà con la musica, con il concerto live dei “Fuga Trio”: e a seguire e fino a tarda notte, si ballerà sulla sabbia insieme ai dj della discoteca Papeete beach da Milano Marittima, con accompagnamento do ragazze immagine.

SISSA TRECASALI
TORNA LA FESTA DEL DONATORE
Edizione numero 51 per la Festa del donatore dell’Avis di Sissa nel parco della Montagnola a fianco della Rocca dei Terzi. Sabato dalle 19.30 festa gastronomica e dalle 21.30 serata danzante con l’orchestra Edmondo Comandini. Domenica messa in suffragio di tutti i donatori defunti alle 11 nella chiesa parrocchiale di Sissa e alle 19.30 in Montagnola nuovo appuntamento gastronomico, dalle 21 proiezione della finale dei campionati europei di calcio su maxischermo e a seguire musica con il deejay Zamir Gjaba.

TUTTI ALLO SPIAGGIONE PER IL GRANDE TUFFO NEL PO
Un tuffo nel fiume Po per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla qualità delle acque e sul recupero della balneabilità dei grandi corsi d’acqua. È questo l’intento dell’iniziativa Big Jump for living rivers in programma domenica alle 16.30 nell’area del parco Boschi Maria Luigia di Coltaro su iniziativa di Legambiente-Aironi del Po e comune di Sissa Trecasali. Alle 16.30, con partecipazione gratuita, è in programma la partenza con imbarco dal piazzale del ristorante Lo Storione di Coltaro per raggiungere la spiaggia attrezzata con ombrelloni e sdraio. Quindi il simbolico tuffo nelle acque del Grande fiume e tanto altro tempo per passeggiate sullo spiaggione, chiacchiere in compagnia e abbronzatura fluviale. «L’invito è stato esteso a tutti i sindaci dei comuni rivieraschi parmensi – ha annunciato Massimo Gibertoni del circolo Legambiente Aironi del Po – così come a tutti i cittadini che vogliono unirsi a noi per compiere un gesto simbolico nell’ottica di richiamare l’attenzione sul nostro amato fiume Po». 

SORAGNA
DUE GRANDI SERATE ALL'INSEGNA DEL BLUES
Weekend all’insegna del blues al podere La Bertazza di Diolo di Soragna, per la decima edizione del «Roots & Blues Food Festival». Sul palco si esibiranno diverse band e artisti legati al blues in un contesto internazionale. Sabato, dopo la band Rufus Party, toccherà a Mora & Bronski e a Oscar Abelli Quartet. Sarà inoltre attivo il servizio di cucina: a tavola saranno presenti i consueti piatti tipici della tradizione americana e legati alla musica blues. L’ingresso al podere La Bertazza è gratuito, la struttura è dotata di un ampio parcheggio.
Per info: www.rootsandblues.org, info@rootsandblues.org, 339-3849219

SORBOLO
A CENA CON I VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA
Serata a cena con i volontari della Croce Rossa, comitato di Sorbolo, sabato dalle 19.30 al centro parrocchiale don Bosco di via IV Novembre a Sorbolo. Per l’occasione ricco menu con salume misto, pennette allo scoglio o alla crema di gorgonzola, arrosti misti (faraona ripiena e arista di maiale), frittura di pesce, patatine fritte, insalata mista e torte della casa. La serata sarà allietata dalla musica del gruppo Ras.

TANETO
WE LOVE 2000: COCKTAIL MUSICALE ESPLOSIVO
Sabato sera, a partire dalle 22.30, sul palco del circolo Arci Fuori Orario di via Don Minzoni 96/b andrà in scena la serata «We love 2000-white party edition» con tutte le hits 2000-2010 con una scenografia interattiva dove il pubblico verrà catapultato in un party incandescente di ritmi scatenati fino all’alba che percorreranno tutti i filoni musicali che hanno reso indimenticabili gli anni 2000 nell’arena estiva del Fuori Orario. Una scenografia super colorata sotto le stelle. Un cocktail musicale esplosivo dagli ingredienti elettrici: dalle hit dance anni 2000 fino all’indie rock, dieci anni di musica condensati in una sola notte. Tirate fuori i Nokia 3310, , rispolverate il My Space, ritornate ai tempi del Grande Fratello e dei Mondiali 2006, ovviamente vinti. Durante la serata verranno distribuiti gadgets tematici e ci sarà la photo session tematica di We love 2000 denominata «Movie stars». L’apertura del circolo e punto ristoro è prevista per le 20 mentre dalle 20.30 alle 22 ci sarà l’aperitivo offerto dal circolo con Puccione in consolle. Tessera Arci obbligatoria. Servizio bus gratuito da Parma.
Info: 0522/671970 oppure info@arcifuori.it.

TIZZANO
CANI ACROBATI UNO SPETTACOLO A 4 ZAMPE
Domenica pomeriggio il campo sportivo comunale di Tizzano sarà invaso da tantissimi cani e dai loro amici a due zampe in occasione di un’importante gara di Agility Dog organizzata dall’associazione sportiva e centro di educazione cinofila Rem e dal Centro Sportivo Educativo Nazionale di cui è responsabile nazionale il noto educatore cinofilo Massimo Perla. La manifestazione, organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale e con la Pro Loco di Tizzano, vedrà gareggiare sul prato del campo sportivo di Via Basini decine e decine di cani che, accompagnati e guidati nei percorsi dai loro padroni, assicureranno a tutti gli spettatori un pomeriggio di divertimento e spettacolo. L'agility è una disciplina sportiva che si pratica con il proprio cane a livello amatoriale o a livello agonistico. Il conduttore deve guidare il cane lungo un percorso, diverso ogni volta, facendogli superare in corsa una serie di ostacoli: salti, tunnel, palizzata, muro, passerella, bascula, slalom, pneumatico sospeso, tavolo. Il percorso deve essere completato entro un tempo fissato in precedenza sulla base della distanza da coprire e vengono assegnate penalità per errori di percorso, per rifiuti, per stecche abbattute o zone saltate. La guida del conduttore è fondamentale; questi infatti deve con gesti, ordini verbali e movimenti del corpo, far capire al cane come procedere lungo il percorso, dove girare, quando accelerare e quando, invece, rallentare. Il cane si diverte nel praticare questa disciplina ed è molto motivato ad ascoltare e seguire il conduttore. Praticando questo sport in modo regolare, si mantiene il proprio cane in forma perfetta ed occupato psicologicamente e fisicamente. La gara regionale Csen, valevole per la selezione per il mondiale Wao 2017, prenderà il via alle 15 con le iscrizioni e proseguirà per tutto il pomeriggio, durante il quale cani di ogni taglia e razza si esibiranno su quattro diversi percorsi di agility dog di crescente difficoltà. Le gare si svolgeranno su un campo in erba e i cani, suddivisi in tre categorie (Small, Medium e Large) saranno valutati dal giudice Sandro Gualerzi, che stilerà la classifica finale e assegnerà i riconoscimenti ai vincitori. Alla Pro Loco e all’associazione giovanile tizzanese Ondanomala il compito di occuparsi del punto ristoro, che sarà aperto per tutto il pomeriggio e che a partire dalle 19 servirà una gustosa cena a base di piatti freddi. 

TORRECHIARA
ELOGIO AL BEL CANTO DELLA VOCE D'ANGELO
Sabato si apre la ventunesima edizione del Festival “Renata Tebaldi”. Una rassegna straordinaria, che porta la grande musica nel Castello di Torrechiara, con esibizioni di solisti e orchestre internazionali, precedute da degustazioni di aperitivi offerti dai produttori di vino dei colli, con il biglietto di ingresso a soli 15 euro. Sabato sera alle 21.15, aprirà il Festival Dimitra Theodossiu, considerata uno dei più importanti soprani a livello internazionale. La cantante lirica greca, conosciuta per la sua tecnica e grande espressività vocale, si esibirà in un omaggio a Renata Tebaldi e al suo repertorio. Sarà l’omaggio di una diva alla «voce d’angelo». Accompagnata da Simone Savina al pianoforte, nel cortile d’onore del Castello di Torrechiara, Dimitra Theodossiu eseguirà brani di Verdi, Puccini, e Mascagni. Il Festival “Renata Tebaldi”, che compie 21 anni, è organizzata dall’associazione culturale Accademia degli Incogniti, insieme al Comune di Langhirano. Il concerto successivo sarà venerdì prossimo, dedicato al grande jazz, con l’Organ trio di James Carter, formato dal leader con Gerard Gibbs all’organo hammond e Alex White alla batteria. I prossimi appuntamenti saranno sabato 23 luglio, con I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino insieme al pianista parmigiano Alberto Miodini, e la direzione del maestro Carlo Piazza e sabato 30 luglio, con una serata di teatro: «Chi non muore si ripete. I ruggenti anni Venti tra follie, sogni e nuovi ordini» (a cura di Giacomo Pedini, con Olimpia Greco alla fisarmonica e gli attori Nicola Bortolotti, Lino Guanciale, Diana Manea e Simone Tangolo. Il concerto di chiusura sarà sabato 6 agosto, con il ritorno di Luis Bacalov, premio Oscar per la colonna sonora de Il postino, che si esibirà in duo pianistico con Rossella Spinosa. Dopo il concerto di apertura Festival Renata Tebaldi, il paese di Torrechiara ospiterà, il giorno successivo, due appuntamenti per le famiglie. In piazza Leoni, questa domenica 10 luglio, ci sarà un nuovo “ArcheoLaboratorio” per bambini, per tuffarsi nel passato ai piedi del castello il laboratorio dal titolo “L’erba delle streghe ”. Continuano inoltre le visite guidate in castello, con i personaggi in costume di Bianca Pellegrini e PierMaria Rossi. Due iniziative, quindi, per scoprire la storia antica in modo nuovo. Nel gazebo di piazza Leoni, si potranno scoprire le ricette che erano tramandate di generazione in generazione, da strie, strolghe, donne che segnano, che usavano erbe per curare. Attraverso riproduzioni sperimentali di stoviglie e oggetti antichi, i piccoli erboristi verranno coinvolti nella vita quotidiana del medioevo. Potranno mescolare, dentro il calderone della strega, questi antichi ingredienti riscoperti con l’uso di un antico ricettario. Il costo dell’ArcheoLaboratorio è di 5 euro a persona. Le attività inizieranno alle 15 e alle 17. E’ possibile prenotare al numero 393 1445761 o all’indirizzo archeovea@libero.it. Domenica ci sarà anche la visita guidata in compagnia dei personaggi in costume di Bianca Pellegrini e Pier Maria Rossi.

TRAVERSETOLO
DONATORI AVIS IN FESTA AL LIDO VALTERMINA
Sabato e domenica al Lido Valtermina torna la tradizionale Festa del Donatore con l’Avis. Ai donatori che si presenteranno in una delle due serate sarà offerta la cena, come di consueto. La festa è l’occasione per trascorrere una serata in amicizia con le famiglie dei donatori all’insegna della solidarietà e del sostegno all’opera dell’Avis. L’associazione invita tutti a partecipare e a portare con sé qualche amico che non conosce ancora l’Avis.

LA VERA FIORENTINA A BANNONE
La vera fiorentina si gusta a Bannone. Sabato dalle 20 al Circolo “La Fontana” di Bannone si celebra il gemellaggio tosco-emiliano con “la Bisteccata – la vera fiorentina”, organizzata in collaborazione con il “Circolo ricreativo Castelnuovese” di Castelnuovo di Arezzo, che condividerà griglie, bistecche e tutti i segreti della preparazione. Menù 15 euro. Il macellaio su richiesta taglierà la vostra bistecca del peso desiderato.
Prenotazione ai numeri 3383846369 o 3475849155.

VAIRO DI PALANZANO
TORTA FRITTA, SALUMI E TANTA ALLEGRIA
Pomeriggio in allegria sabato a Vairo di Palanzano. Dalle 17 la Pro Vairo servirà a tutti torta fritta in abbondanza e taglieri di salumi.

VARANO MARCHESI
TEATRO AL FORO CIVICO CON «I GUITTI DI VENERI»
Sabato alle 21, al foro civico di Varano Marchesi proseguono gli appuntamenti dedicati al festival del teatro. Per l’occasione la compagnia «I Guitti di Veneri» presenterà a Varano la prima del proprio spettacolo «Tutt mat p’r al zio», commedia in 3 atti di Venturini, Tinelli e Corradi.

ZIBELLO
MERENDA NEL SALOTTO DEL CULATELLO
Domenica, dalle 17 alle 20, nel chiostro dell’ex convento domenicano di Zibello, appuntamento con il «Salotto del culatello di Zibello». Si potranno gustare, oltre al «Re dei salumi» anche diverse altre specialità locali, grazie all’iniziativa della Pro loco. In più, nello stesso ex convento domenicano, si potranno visitare il museo della civiltà contadina «Giuseppe Riccardi» e la mostra «Il Cinematografo».

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sequestrate le quote societarie della pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro