-3°

l'agenda

Un weekend di feste sul prato e trekking

Weekend a Parma e provincia
Ricevi gratis le news
0

ALBARETO
MOTORADUNO MEMORIAL DAMIANO MOLINARI
Si svolgerà sabato l’ottavo motoraduno “Memorial Damiano Molinari”. La partenza alle 14,30 dal piazzale del bar Micio nel centro di Albareto e subito dopo la partenza per un tour di parecchi chilometri attraverso il Passo Centocroci, l’entroterra Ligure ed il rientro previsto per le 19,30 a Boschetto per la cena. La manifestazione è stata organizzata dagli amici di Damiano, un giovanissimo centauro scomparso tragicamente in un incidente sul lavoro.

LA FESTA DELLA PATATA A BOSCHETTO
A Boschetto di Albareto, sabato organizzata dalla Proloco della Valgotra si svolgerà la terza festa della patata. La manifestazione dedicata al tubero più conosciuto al mondo, sarà festeggiata nelle sale e nella piazzetta del circolo culturale parrocchiale Don Bosco. I buongustai avranno modo di gustare a tavola la patata quando dalle 20 verrà servita una cena speciale con antipasti, tortelli, torta, purè, involtini e le immancabili patatine fritte.
A seguire per i nottambuli, sarà assicurato il divertimento con una serata stravagante e del tutto inedita.
Dalle 23 musica e singolare sfilata delle più interessanti “patate” della Valgotra: una passerella di bellissime ragazze e di soggetti stravaganti e goliardici che giudicati da un’esperta e qualificata giuria verranno premiati. Ed infine, a mezzanotte il bacio delle Miss patata, la premiazione sul palco del piazzale delle feste e un arrivederci a sorpresa.
La serata sarà animata dai dj Cocò e Refuso.

BANNONE
TUTTI A TAVOLA CON LO «SGRANFIGNONE»
sabato nella frazione di Bannone di Traversetolo è in programma Festa dello sgranfignone, organizzata dal circolo La Fontana. Cena al circolo con menù a base di gnocchi al pomodoro o al gorgonzola, salumi e grigliata, e per finire balli con l'orchestra Meraviglia. Gradita la prenotazione: 338 3846369.


BARDI
CASANOVA FESTEGGIA LA MADONNA DEL CARMINE
Sabato grande appuntamento a Casanova di Bardi con la 31^ sagra della Madonna del Carmine. A partire dalle 20, cena con grigliata di carne, stinco, patatine e fritto di mare. Dalle 21.30 ad allietare la serata- si ballerà su pista coperta- sarà “Debora Sbarra”, con la sua immancabile fisarmonica. A seguire, dj Sonora 33 fino a notte inoltrata; grande novità di quest’anno, cocktails al baretto. Domenica, alle 10.30, santa messa con processione.

BAZZANO
DOMENICA TORNA LA FIERA DI LUGLIO
Sarà una giornata dedicata al territorio bazzanese e appenninico e alla sua storia, quella di domenica a Bazzano: è tutto pronto per la ventiseiesima Fiera di Luglio, giornata a cura della Pro Loco di Bazzano.
Per tutta la giornata, abitanti e visitatori della frazione collinare nevianese avranno a disposizione diverse iniziative e esposizioni dedicate al territorio e alle tradizioni contadine alle origini di queste comunità, e non mancheranno momenti dedicati ai più piccoli ed una serata conviviale e in musica in chiusura.
La fiera avrà inizio dalle 9: per tutta la giornata, la strada che attraversa l’abitato di Bazzano farà da cornice a una rassegna di artigianato artistico, antiquariato e riuso, e a un mercatino di prodotti tipici locali.Non mancheranno angoli di approfondimento e scoperta artistica legati al territorio: ad esempio la mostra fotografica “Fotografando l’Appennino”, con scatti dell’Appennino di Mauro Malvolti e foto dedicate a Bazzano a cura dell’appassionata di fotografia Daniela Vaccari Ricci, e la mostra dedicata all’artista Giusi Bertolotti, originaria di Bazzano.Un momento di approfondimento sul territorio dell’Appennino tosco emiliano, e sulla sua recente promozione a riserva Mab Unesco, sarà alle 11 nella piazzetta di Bazzano con il convegno “Il nostro Appennino: un territorio da vivere”. Al museo Uomo-Ambiente di Bazzano si inaugurerà alle 16 di domenica la mostra “Donne nel mondo”, di Elisa Brindani: l’esposizione resterà visitabile tutte le domeniche dalle 16 alle 19 fino al 25 agosto, e nelle serate del 4 e del 25 agosto. Sempre alle 16, sarà presente nella piazzetta Joe Natta , con le leggende lucchesi, e alle 17, 30 avrà inizio “Bazzanolandia” per tutti i più piccoli, con giochi da fiera come torre, birilli, labirinto spettacoli di magia.
Chiuderà infine la giornata di fiera, dalle 20 in piazza a Bazzano, la cena all’aperto con menu della tradizione, che sarà seguita in musica dall’esibizione dell’orchestra spettacolo Marco e Alice.

BEDONIA

PESCATORI DI TROTE A RADUNO: E' QUI LA FESTA
In Valceno, si prospetta un grande weekend per tutti gli amanti della pesca. A partire da sabato alle  9, sarà aperta, in località Ponte Lecca di Bardi, la riserva di pesca turistica, inaugurata lo scorso anno a cura dell’associazione “Pescatori Trota Fario Val Ceno Val Lecca”. La zona turistica, ripopolata in occasione dell’inaugurazione con le meravigliose trote Fario provenienti dalla troticoltura Gelana (Bedonia), sarà infatti a disposizione dei pescatori e delle loro famiglie, per una serena due giorni immersa nella natura incontaminata.
A fianco della riserva, i turisti e gli appassionati potranno, inoltre, trovare accoglienza presso l’Osteria «Ponte Lecca», in cui sarà possibile anche acquistare i permessi (tesserati: 15 euro; non tesserati: 20 euro) ed avere tutti i servizi di ristoro e pernottamento.
La zona di pesca è sempre la stessa: da 50 metri a valle della presa Enel Green Power e 50 metri sopra il ponte della provinciale per Bedonia-Ponte Ceno. Il torrente Ceno, a monte e a valle della riserva, rimane di pesca libera. Nella riserva, invece, per chi opta per il prelievo dei capi pescati, è bene ricordare che il numero massimo di capi prelevabili è di 4 trote di misura uguale o superiore a 25 cm. E’ obbligo rilasciare con la massima cura ogni esemplare catturato di misura inferiore ai 25 cm, così come è vietato trattenere esemplari anche di misura superiore a 25 cm appartenenti a specie ittiche diverse dalla trota Fario (es. temolo, cavedano, barbo, vairone, ecc). Modalità di pesca: no kill; solo spinning e mosca (è possibile pescare nella riserva turistica dalle 8 alle 12.30 e dalle 14 fino a sera). Info: 320/9185585- 347/3007671.
Escursione sotto le stelle
Un’occasione davvero speciale per assaporare il profumo della natura ed emozionarsi sotto le stelle. Al via, grazie alle guide ambientali escursionistiche “Valtaro e Valceno”, un bellissimo weekend di camminate, tutte da vivere. La proposta è quella di una due giorni “multisensoriale”, con appassionante pernottamento presso il Rifugio del Prato Grande, lontani dai rumori, ad ammirare il cielo e le bellezze di questo territorio appenninico, al fresco dei suoi 1.600 metri di altezza.
Si partirà sabato dal Passo del Tomarlo, con conseguente salita verso le tre cime del Croce di Martincano, Maggiorasca e Bue. In particolare, il Maggiorasca è una stupenda cima ofiolitica che coi suoi 1.799 metri divide due regioni e rappresenta una meta classica dell’escursionismo parmense. Al pomeriggio, discesa verso il Prato Grande e le Tane di Monte Nero, dove vegeta un antichissimo popolamento relitto di abete bianco, con esemplari di oltre 500 anni, nati in mezzo alle pietraie. Cena e pernottamento (in sacco a pelo) presso il Rifugio di Prato Grande, gestito dalla Comunalia di Selvola-Revoleto, dove sarà possibile godere di una fantastica notte stellata.
L’avventura andrà avanti domenica: nuova partenza, questa volta con destinazione Lago Nero- piccolo invaso di origine glaciale-, a cui faranno seguito l’attraversamento delle torbiere nel territorio piacentino, la salita verso il Monte Nero ed il ritorno al Prato Grande, da dove si scenderà verso la strada per riprendere le auto e concludere così l’esperienza. Partenza da Borgotaro presso Piazzale Castagnoli (quello dell’ascensore) alle ore 9 e dal Passo del Tomarlo alle ore 10. Rientro alle auto previsto per domenica alle ore 15 circa. Quote di partecipazione: 30 euro per gli adulti. Pernottamento e grigliata presso il Rifugio Prato Grande 30 euro da pagare direttamente alla Comunalia. Info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it.

BERCETO
CONCERTO D'ORGANO DOMENICA IN DUOMO
Ritorna per il 2° anno consecutivo, la rassegna organistica denominata «Ad Libitum», promossa dalla Parrocchia di Berceto e diretta dall’organista ufficiale del Duomo, Milena Mansanti. Il primo appuntamento è per domenica, alle 21, in Duomo. Ingresso ad offerta. Per gli amanti di questo genere musicale è un appuntamento imperdibile.

RADUNO CICLISTICO DELLE TERRE ALTE
I crinali bercetesi si preparano a essere vissuti dai ciclisti che parteciperanno all’ottava edizione dell’«Raduno delle Terre Alte», in programma domenica, organizzato in sinergia tra Pro Loco e Mtb Alta Val Baganza. Gli appassionati di Mountain Bike potranno ritrovarsi per le iscrizioni al centro sportivo «Chico Mendes» alle 8,15 per partire un’ora esatta dopo scegliendo tra il percorso lungo di 25 chilometri e quello breve di 15. Al ritorno a Berceto pasta-party preparato dall’organizzazione.

BORE
LA PRO LOCO SPEGNE 50 CALNDELINE. FESTA GRANDE CON CENA E MUSICA
La Pro loco di Bore spegnerà, sabato, le sue prime 50 candeline. Per celebrare l’importante traguardo, proprio sabato, l’associazione organizzerà una maxi festa per onorare al meglio il mezzo secolo raggiunto e rendere così partecipi i propri concittadini. Si comincerà alle 17 con la messa nella chiesa parrocchiale del paese con il coro di Bore e quello di Pellegrino Parmense. Alle 19.30, dopo il brindisi, presso l’ex Colonia Leoni, premiazione dei primi consiglieri della Proloco e poi cena preparata dal rinomato ristorante “Antica Corte di Cortemaggiore”. Dalle 22, invece, nello «spazio feste», sarà assoluto protagonista il divertimento vero e proprio, con l’imperdibile concerto di due gruppi “storici” degli anni ‘60, ovvero “Claudio dei Corvi” e i “The Rock’s”, che faranno cantare e ballare il numeroso pubblico fino alle prime ore del mattino. Sarà, dunque, una giornata speciale per la “piccola grande” Pro loco, che pone le sue radici, nel comune della Valcenedola, nel 1966. 


BORGOTARO
IN MOSTRA LE TELE DI RUGGERI
sabato aprirà i battenti, a Borgotaro, nella «sala della rosa» di Palazzo Imbriani, la retrospettiva di Angelo Ruggeri, con lo scopo di illustrare il suo percorso pittorico molto lungo, ricco e diversificato.
Il primo dipinto è infatti datato 1965, anno in cui ricevette il suo primo premio. Dopo anni, trascorsi a dipingere, solo nei momenti liberi, ora ha trovato, nei paesaggi marini ed in particolare nelle «Cinque Terre», in Liguria (che, dal 1997, fanno parte della lista dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco), lo spazio su cui sbizzarrirsi con il pennello. La mostra rimarrà aperta, da domani, al 24 luglio. L’ingresso è libero.

ECCO IL LUPO: DUE GIORNI PER CONOSCERLO
T'utti i bambini sono impauriti e, allo stesso tempo, affascinati dal «signore» dell’Appennino, il Lupo, uno dei più grandi predatori europei che negli ultimi anni è tornato a popolare il parmense. sabato e domenica il Centro visite di Predelle nella «Riserva naturale regionale e oasi Wwf dei Ghirardi» a Porcigatone di Borgotaro ospiterà «La leggenda del bosco: Uomini, Lupi e Montagne», due giorni di iniziative, incontri, laboratori e letture dedicati al Lupo e promossi dalla comunità web e associazione «‪#‎iononhopauradellupo!‬» con il patrocinio dei Parchi del Ducato e in collaborazione con il Wwf. Le attività, gratuite e aperte al pubblico, si svolgeranno in diverse località della Valtaro. sabato a partire dalle 9, al Centro Visite della Riserva, località Predelle ci sarà la presentazione dell’associazione «#iononhopauradellupo» e della specie Lupo appenninico e della sua presenza in Alta Valtaro; a seguire, «Il bosco degli animali», escursione guidata gratuita nella Riserva sulle tracce del lupo con Guido Sardella (guida Gae e Wwf) e Daniele Ecotti (#iononhopauradellupo).
Alle 13 pranzo all’agriturismo «Canada stella del fiume» a Borio di Bedonia. Alle 15 è in programma il laboratorio ludico-didattico per bambini con Marina Bosisio (#iononhopauradellupo) mentre alle 16 lettura di favole con Barbara Romito narrastorie: «Storie di lupi di tutte le specie». Alle 17 conferenza-dibattito «Il lupo: tra leggenda e realtà. Storie, immagini, parole, emozioni dietro il grande cacciatore» con la partecipazione di Daniele Ecotti, Guido Sardella, Mario Mantero ed Elena Gabbi (#iononhopauradellupo), Marco Albino Ferrari (direttore di Meridiani Montagne, autore di «La via del lupo»), Mia Canestrini e Luigi Molinari tecnici del progetto Life Mirco-Lupo del Parco nazionale. Alle 19.30 ritrovo al ponte di Ronco Desiderio (Compiano) e breve passeggiata fino all’agriturismo, alle 20 la cena e alle 21.30 spettacolo teatrale «Lm15 storia di un lupo che finirà in Francia più di mille km dopo» con Mario Ferraguti, Andrea Gatti e Paolo Montanari. La giornata finirà alle 23 con una suggestiva passeggiata notturna con Wolf Howling nella Riserva dei Ghirardi.
Domenica il ritrovo è fissato alle 9 ore Pontestrambo (Tornolo) con «Il volo dell’aquila, il cammino del lupo», escursione sul monte Orocco con Daniele Ecotti e Guido Sardella. Alle 16 all’agriturismo «Il Pellegrino Pelosa» di Tornolo si potrà gustare una ricca bio merenda con prodotti locali e, infine, alle 16.30 «Orme selvagge: il lupo e gli altri animali del bosco», fotoracconto e filmati di una cucciolata di lupi di Davide e Isacco Zerbini. Per informazioni, consultare il sito internet www.iononhopauradellupo.it.

LA FIERA PIU' AMATA DALLA GENTE DEL "BURGU"
A Borgotaro, la kermesse di grande festa, ma anche di grande devozione, per la più importante ricorrenza religiosa dell’estate, quella dedicata alla «Madonna del Carmine» (o «del Carmelo»), sagra del paese.
Con questa grande ricorrenza, dedicata alla Vergine, ritorna uno dei momenti più belli, più intensi e significativi per la comunità borgotarese, che consente a tutti i cittadini, sia residenti, sia emigrati all’estero, ritornati puntualmente al paese, di ritrovare, uniti, quei valori autentici, che, da sempre, contraddistinguono la gente «d’al Burgu».
E’ stato fissato, come gli anni scorsi, un intenso programma di manifestazioni, cerimonie ufficiali, incontri, serate d’intrattenimento, momenti ricreativi, commerciali e funzioni religiose, che si terranno, per lo più, in forma solenne, nella Chiesa di Sant’Antonino e che culmineranno, con la tradizionale processione di domenica pomeriggio, alle 17, per le vie del paese.

In scena la corale Valtaro
sabato alle 17,30 (dopo la cerimonia all’Avis per l’inaugurazione dell’impianto di condizionamento, donato dagli emigrati di New York), si terrà, nella Chiesa di Sant’Antonino, alla presenza del Vescovo Giorgio Corbellini, che giungerà dal Vaticano, la santa messa solenne, animata dalla «Corale Lirica Valtaro» e concelebrata da vari sacerdoti borgotaresi. Alle 18,30, nella Piazzetta «La Quara», alla presenza di autorità locali, provinciali e regionali, avrà luogo il conferimento delle benemerenze, a cittadini, artigiani, scuole, associazioni, che si sono distinti in vari campi. La cerimonia sarà preceduta da un evento importante: il conferimento di una borsa di studio, da parte della «Valtarese Foundation» di New York ad uno studente borgotarese. Alle 21, in Piazza Cavour, si terrà, per il ciclo «Sere d’Estate», il concerto del Corpo Bandistico Borgotarese, diretto da Francesco Zarba.
Domenica la processione
Domenica, alle 11, sempre in «Sant’Antonino», sarà officiata la santa messa solenne ed alle 17, la processione per le vie del paese.
Lunedì: bancarelle e luna park
Infine, lunedì chiusura con la tradizionale sfilata di bancarelle e con le varie attività collaterali. Per la gioia dei più piccini, vi sarà (per tutta la durata della festa) anche un attrezzato «Luna Park», con divertenti giostre e sempre nuove attrazioni.

BUSSETO
CONCERTO PUCCINIANO AL TEATRO VERDI
sabato alle 20, al Teatro Verdi, concerto pucciniano. Si tratta del primo di quattro appuntamenti messi in programma dall’Accademia Millo Vetere in collaborazione con il Comune (Teatro Verdi), Casa Barezzi e il Museo Renata Tebaldi. Info allo 052492487.

CALESTANO
SI CENA SOTTO LE STELLE CON LA MOVIDA NEL BORGO
La prossima sarà ancora una domenica di «Movida nel borgo» a Calestano. Dalle ore 18,30 i ristoranti e i bar apparecchieranno i tavolini nel borgo e prepareranno cocktail e aperitivi ma anche cene all’aperto con le specialità tipiche di ciascuno (prosciutto, culatello, pizza, ma anche pesce e altro) con vini e birre di varia tipologia. Anche questa settimana il circolo ricreativo calestanese «Val Baganza» preparerà la «tortafritta di montagna».

RISATE CON LA FAMIJA PRAMZANA
Prende il via sabato sera la piccola rassegna di teatro dialettale organizzata dalla Proloco di Calestano nell’ambito delle manifestazioni estive. Apre la serie la «Famija pramzana» mentre nelle prossime settimane ci saranno altri appuntamenti con la compagnia dialettale sissese di Mauro Adorni. La commedia che andrà in scena in piazza san Lorenzo è una delle più famose di Gilberto Govi, noto attore dialettale genovese, «Cla bonalma».. L’inizio dello spettacolo è previsto per le 21.

COLLECCHIO
TRE SERATE CON FIUMI DI BIRRA
Si chide sabato la “Festa della birra” alla Corte di Giarola. L’iniziativa, giunta alla sua dodicesima edizione, è promossa dal circolo “Il Colle”, in collaborazione con “Help for Children”, a cui sarà devoluto parte del ricavato per promuovere progetti di accoglienza sanitaria rivolti a giovani della Bielorussia e del Sahrawi. Inoltre “Il Colle” devolverà anche un contributo a favore del complesso musicale città di Collecchio e Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino.  Sabato 16 luglio, dopo la cena, si esibiranno gli “Spitfigher con il loro rock italiano, mentre alle 22.45 è in programma “Abba Show” con Abba Tribute Band, la serata si concluderà con ChrisDj Falleri. Per info: www.festadelalbirracollecchio.it – 339 3520403 – 3476488358.

COLORNO
MERCATO DELLA TERRA IN PIAZZA GARIBALDI
Ci saranno salumi di suino nero, il parmigiano delle vacche rosse e poi ancora formaggi di capra, vino bio, birre artigianali, prodotti dell’alveare, erbe, piante officinali e ortaggi domenica, dalle 9 alle 13, in piazza Garibaldi in occasione dell’appuntamento mensile con il Mercato della terra con le bancherelle di una ventina di produttori locali.

FELINO
LA FESTA DEL POGGIO DEBUTTA NEL PARCO
 Al Poggio di Sant’Ilario Baganza primo weekend della Festa del Poggio. La manifestazione si svolgerà nel parco dietro l’ex scuola elementare di via Damenti. sabato gli stand gastronomici si apriranno alle 19. Protagonisti saranno i sapori della tradizione ma si potranno gustare anche i migliori prodotti ittici grazie alla presenza dello staff di «Cose di Mare». Si balla con i Radar Folk. Prenotazioni 338\8904966, 335\466449.


SAPORI DI MARE ALLA FESTA DI SAN MICHELE TIORRE
Domenica è tempo di festa a San Michele Tiorre. Al centro sportivo di via Berlinguer infatti, a partire dalle 18.30, si potranno gustare salumi, sapori di mare e ottimi vini. Immancabile la musica. Nel corso della serata infatti vi sarà l’esibizione dei Radar Folk. L’appuntamento è organizzato dal Circolo Sociale San Michele.

FONTANELLATO
SERATA CON I CANTORI «NOTE DI VITA»
Priorato in festa per la ricorrenza di San Benedetto, patrono della frazione. sabato alle 19,30 il vescovo Enrico Solmi officerà la Messa Solenne, animata dai canti del coro «Note di vita», nella chiesa del complesso benedettino, funzione religiosa che sarà anche l’occasione per ricordare i sacerdoti che hanno svolto il loro ministero a Priorato. La serata proseguirà nel parco della canonica con una cena, a scopo benefico, a base di tortelli d’erbetta, grigliate e prosciutto e melone.

INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL AL LABIRINTO
La ventesima edizione del Casalmaggiore International Music Festival, in programma fino al 24 luglio, esce per la prima volta dalla regione Lombardia per fare tappa, domenica, nell’eccezionale e suggestiva cornice del Labirinto della Masone. Fin dal 1997 il Comune di Casalmaggiore ospita una scuola estiva di musica da camera e del Festival di musica classica a cui partecipano oltre cento giovani musicisti provenienti da ogni parte del mondo che ogni giorno, insieme ai loro insegnanti, si esibiscono in concerti pomeridiani e serali.
Dal 2010, l’organizzazione del festival è passata all’Associazione «Amici del Casalmaggiore International Festival» nata con la «missione» di favorire il confronto fra diverse esperienze didattiche e interpretative in campo musicale e quest’anno, oltre alle lezioni e alle prove aperte al pubblico, saranno oltre 50 i concerti in programma, alcuni dei quali inseriti nell’ambito della quinta edizione del Contemporary International Musical Exchange. Al Labirinto della Masone, grazie alla collaborazione tra l’associazione e la Fondazione Franco Maria Ricci, è in programma un concerto per appassionati con musiche di Beethoven (Trio per archi in do minore), Spohr (Doppio quartetto per archi in re minore) e Bargiel (Ottetto per archi) che verranno eseguite da Lucia Hall, Anne Lanzilotti, Emil Rovner, Ágnes Langer, Sehoon Ahn, Dominika Michalak, Carola Krebs, Nulee Joung, Minkyung Lee, Andrew Strauss, Kung-I Tsai, Nai Yuan Hu, Bonnie Lin, William Wei, Ta Tan Huang, Minji Cho, Emil Rovner e Yoosin Park. L’inizio concerto è previsto per le 21.15 e per l’accesso al complesso sono previste due opzioni: la prima prevede uno sconto sul biglietto di ingresso a gallerie d’arte e labirinto citando l’opzione «Casalmaggiore International Music Festival» ed esibendo un programma di sala dei concerti tenuti nei giorni precedenti; la seconda prevede invece l’ingresso con visita al solo Labirinto (tempo richiesto circa 40 minuti) dalle 20 fino all’inizio del concerto, a 10 euro.

FORNOVO
"HAPPY BIRTHDAY" ALL'ARCI DI RICCO'
Proseguono le «Serate insieme» al Circolo Arci Antonio Guatelli di Riccò. sabato l’orchestra più acclamata del momento, la «Danilo Rancati Band» animerà la tradizionale serata danzante , mentre il servizio cucina proporrà un menu “diversamente” tipico, un goloso duello tra torta fritta con spalla cotta e cous cous di verdure. Domenica, la giornata aprirà con la Biciclettata nel Parco del Taro, una ciclo escursione aperta a famiglie, bambini e sportivi, con due differenti percorsi. Saranno consegnate le medaglie ricordo della manifestazione ed ogni iscritto avrà diritto al pacco – gara. L’organizzazione inoltre offrirà un “pasta party” al termine dell’escursione e saranno sorteggiati premi per tutti i partecipanti. I festeggiamenti proseguiranno in serata con l’esibizione del Coro Gospel “Cake&Pipe”, l’associazione culturale nata proprio a Vizzola di Riccò, che dal 1992 ha visto crescere la propria fama grazie a collaborazioni con importanti nomi del panorama musicale. Il gruppo è diretto dal Maestro Roger Catino, che segue il coro da oltre 10 anni, con preziosa dedizione e competenza musicale. Nel orso della serata, la Pizza di Antonio, una garanzia per gusto e qualità, cotta nei forni a legna e condita al momento con gusti a piacere. Durante la manifestazione, negli orari degli spettacoli, siete invitati a partecipare alla Grande Pesca di Beneficenza, realizzata grazie al prezioso contributo di aziende e attività commerciali della zona, il cui ricavato sarà interamente devoluto alle attività dell’associazione. Nel corso della manifestazione «Serate Insieme», verrà reso omaggio alla storia dell’associazione con una mostra fotografica e documentale, allestita in Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, adiacente ex uffici postali.

TRIBUTO AI NOMADI IN PIAZZA
sabato, al Foro 2000 la Pro loco di Fornovo organizza una festa in piazza, per rendere omaggio alla musica del Nomadi. Ospiti della serata saranno infatti gli «Onda d’Urto», una band tribute nata nel 2012, con l’intento di riproporre in modo più fedele possibile, il vasto repertorio dei Nomadi. La serata prenderà il via alle 21, con la possibilità di cenare a base di panini, tortafritta, patatine e polenta fritta, salumi, birra e bibile. L’entrata è di 4 euro.

GHIARE
NOTTE DI ROCK E PIZZA PER TUTTI
sabato nella frazione di Ghiare di Berceto, torna «Ghiare on the rocks», organizzata dalla Pro-Ghiare. Nel piazzale della stazione, a partire dalle 20, si esibiranno 4 rock band: i Disastro Ferroviario, Folk’n Rovers, Natural Burella, e 5MB. E dalle 19 e 30 pizza per tutti.

GRAMIGNAZZO
PRIMA A TAVOLA E POI SI BALLA
Festa dello sport su iniziativa dell’Asd Ardisci a Gramignazzo di Sissa Trecasali. sabato serata gastronomica con prosciutto e melone, spaghetti alla Nando, gnocchi, spiedini di carne, arrosto di porchetta, fritto misto, patatine fritte e fagioli con cipolla. Poi si balla con i Ras, Ragazzi anni Sessanta che proporranno cover di pezzi di Beatles, Rolling Stones, Creedence, Equipe 84, Nomadi, Battisti, New Trolls, Patty Pravo ma anche Gianna Nannini e Lunapop.

LAGDEI
SUGGESTIVA CAMMINATA ALLA LUCE DELLA LUNA
L’emozione di camminare a torce spente nella notte Una suggestiva camminata che condurrà fin sul più vicino tratto di crinale, da dove la vista potrà spaziare sugli ampi prati del Monte Tavola, sulla pianura, e sull’alta Lunigiana. Dislivello 250 m, percorrenza soste escluse 2,5 ore, adatta a bambini sopra i 6-7 anni, partenza alle 21. Info ed iscrizioni obbligatorie: 3288116651.

TORNANO GLI ARCERI DELLA MANDRAGORA
Tornano gli arcieri della Mandragora a Lagdei, e questa volta si accampano per la notte: un'occasione per vedere dal vivo come poteva esser un piccolo accampamento medievale che doveva superare il buio. Il gruppo rievocativo «La Mandragora», già dal primo pomeriggio, arriverà nella piana e dovrà cercare un posto sicuro dove accamparsi. Allestirà un accampamento e un campo di tiro con l’arco, dove accoglierà viandanti e passanti. Tende, strumenti, utensili e costumi medievali proprio accanto al Rifugio. Per i 2 giorni sarà inoltre possibile cimentasi nel tiro con l’arco medievale assieme agli arcieri, nel campo appositamente allestito.

LAGRIMONE
IN FESTA CON L'AVIS: CENE BALLI E RISATE IN DIALETTO
Lagrimone si prepara ad un weekend da tutto esaurito in occasione dell’attesissima festa della piccola sezione Avis della frazione tizzanese. I festeggiamenti prenderanno il via sabato, a partire dalle 19, con cena e spettacolo dei Dj di Taro Taro Story, che faranno ballare e cantare i presenti al ritmo dei più grandi successi anni ‘70 e ‘80. Domenica ancora cena tradizionale a partire dalle 19, e dalle 21,30, la commedia dialettale con la compagnia «La Duchessa».

LANGHIRANO

PROFUMO DI PESCE AL MUSEO DEL PROSCIUTTO
sabato dalle 19 nel cortile del Museo del prosciutto di Langhirano, “serata del pesce”, organizzata dai volontari di Avoprorit, per raccogliere fondi destinati alla prevenzione e alla ricerca. Il tutto accompagnato dalla musica dei “I ragazzi del secolo scorso”.

LEMIGNANO
FESTA DELLO SPUNTINO CON IL CIRCOLO ANSPI
Si rinnova anche quest’anno a Lemignano l’appuntamento con la “Festa dello spuntino”: appuntamento fino  a domenica negli spazi del circolo Anspi.

LUNIGIANA
VIA AL TREKKING CAMPO "CENTO LAGHI ADVENTURE"
“Cento laghi adventure”: un percorso esperienziale di crescita pratica ed emotiva per imparare a muoversi, in montagna e nell’adolescenza, in tutta sicurezza. Comincia domenica il divertente “trekking campo” organizzato, per ragazzi dai 14 ai 17 anni, dal gruppo guide ambientali escursionistiche Valtaro e Valceno, nell’area del Parco regionale dei Cento Laghi e del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, sulle storiche vie dei briganti e dei contrabbandieri di confine tra le corti della Val Cedra e la Lunigiana (Ms). Si partirà domenica con l’iniziale preparazione del campo tende base, fissato nella zona di Piana dei Giunchi, dove i giovani partecipanti saranno direttamente coinvolti nell’allestimento e nella gestione dei pasti. Le escursioni saranno, rispettivamente, al lago Verdarolo, lago Scuro, Prato Spilla, Capanna Cagnin, Lago Verde, lago Ballano, lago Paduli, Monte Acuto, Lagdei, Lago Santo,e Marmagna. Nel corso dell’incredibile esperienza, le esperte guide abilitate (Davide Galli e Benedetta Pasquali) proporranno interessanti lezioni “sul campo”, quindi, pratiche, di didattica ambientale e tecnica sull’escursionismo di base (non mancherà, inoltre, la didattica su osservazione stelle e astronomia). Infine avvincenti arrampicate sugli alberi con imbragature. Per info e prenotazioni: cell. 388.1059331 - 334.6506029.

MEDESANO
SGRANFIGNONI E DANZE AL CAMPO SPORTIVO
sabato dalle 19, e domenica, dalle 18,30, al campo sportivo «Ivo Maniforti» di Medesano torna la Sagra dello Sgranfignone, In attesa degli gnocchi, stasera si balla con l'orchestra. Non mancherà la musica da ballo in entrambe le altre serate.

MEZZANO RONDANI 
I SAPORI DI UNA VOLTA... SUL PRATO
I sapori di una volta protagonisti in tavola a Mezzano Rondani con la Cena sul prato. sabato sera, nell’area parrocchiale a fianco della chiesa, appuntamento con tortelli d’erbetta fatti in casa, salumi tipici, torte caserecce ed altre specialità che le rezdore di Mezzano Rondani cucineranno appositamente per gli ospiti della magica serata sotto le stelle. La cucina della festa sarà attiva dalle 19.30.

MONCHIO
VIAGGIO NELLE MINIERE AL CENTRO DELLA TERRA
L’associazione Googol propone le sue guide certificate Aigae per un affascinante “viaggio al centro della Terra”. Un pomeriggio all’interno delle miniere di Corchia. “Alla scoperta della miniera pietra del fuoco” è un’escursione sulle tracce dei minatori . Prima partenza sabato alle 15,30 davanti al Museo Jasoni. Per gruppi telefonare al 3496951656 o 3492587814. Lara Albanese ed Emanuela Colombi uniranno ad una suggestiva camminata una spigliata divulgazione sugli aspetti scientifici, naturalistici ed antrolopologici dei luoghi visitati. La visita è adatta soprattutto a famiglie con bambini.

MONTICELLI TERME
TORTA FRITTA AL CIRCOLO PUNTO BLU
Domenica dalle 18, al Bar Sole Verde del Circolo Punto Blu di Monticelli Terme verrà preparata e distribuita la torta fritta.

MULAZZANO
TRE SERATE DI MUSICA E ALLEGRIA
Tempo di festa questo fine settimana a Mulazzano: il circolo Anspi “I Castelli” organizza tre serate gastronomiche e di musica, fino a domenica, per celebrare la sagra estiva del paese. sabato  l’orchestra spettacolo Castellina Pasi; il costo d’ingresso alla serata danzante è di 5 euro. Chiuderà domenica: la Silvano e Mauro Band.

NEVIANO
SERATA DANZANTE AL CAMPO SPORTIVO
Appuntamento benefico al campo sportivo parrocchiale, dalle 19,30 per la cena a base di menu tradizionale e a cura dei volontari della Pro Loco. Seguirà l’esibizione dell’orchestra Pietro Galassi. Il ricavato della serata sarà a sostegno dell’associazione “Noi per loro” onlus, di Parma.

RANCIO IN COMPAGNIA CON GLI ALPINI DI SCURANO
Domenica gli Alpini di Scurano e delle frazioni limitrofe del nevianese saranno in festa: il paese celebrerà la propria annuale festa alpina estiva. . Dopo la celebrazione della messa, chiuderà la mattinata il pranzo con il rancio alpino per tutti i partecipanti, dalle 12,45 nella sede del gruppo.

NOCETO
FESTA DELLA CROCE VERDE E CONCERTO DI SALVINI
sabato nell’area parco «Il Pioppo» , è in programma la Festa sociale della Croce Verde, con cibo, musica e balli in compagnia dell’orchestra «Valerio Frati». E domenica alle 21 nel Parco del Castello della Musica è in programma il concerto di «Salvini and BB Tones».

PARMA
CON LA FESTA D'ESTATE VA IN TAVOLA L'ALLEGRIA
E’ una delle manifestazioni estive più attese in città, in grado di attirare ad ogni edizione l’attenzione di tutti, dai giovani alle famiglie con bambini fino ai nonni. sabato e domenica, nell’area verde che sorge all’ombra del campanile di Ravadese, torna la «Festa d’Estate» - organizzata e messa in piedi con regolare impegno da, ormai, trentasei anni dai volontari dell’Avis Cortile San Martino onlus - che si appresta ad accogliere centinaia di inguaribili buongustai per una-due giorni all’insegna della buona tavola, della musica e del divertimento, quello genuino di «una volta».
La «Festa d’Estate» è diventata, ormai, un appuntamento fisso che tutti gli anni, a luglio, chiama a raccolta decine di volontari Avis: dalle «rezdore» intente a preparare i tortelli ai cuochi impegnati in cucina fino ai giovani addetti a servire ai tavoli per arrivare ai parcheggiatori e ai baristi.
Tra le tante finalità di questo consolidato evento c’è sicuramente quella di «acquisire nuovi donatori e “reclutare” giovani volontari perché la cultura del dono passa anche dalle tradizioni» - sottolinea con forza Massimo Popoli, responsabile Avis Cortile San Martino e vice-presidente vicario Avis comunale -: in città non c’è ancora un “allarme-sangue” ma le scorte sono minime ed è davvero necessario che chi è già donatore vada a donare prima di partire per le ferie e chi, invece, è risultato idoneo alle visite, faccia la sua prima donazione».
Nei due giorni di festa la cucina aprirà i battenti alle 19.30 con un ricco menù di specialità tipiche parmigiane mentre i bambini potranno divertirsi con i giochi gonfiabili di Gommaland. Domani sera spazio alle danze con l’orchestra di Marco e Alice mente domenica grande musica con Monica Riboli. Sarà presente anche l’associazione di promozione sociale «Il FilodiJuta» con un banchetto espositivo con l’obiettivo di raccogliere fondi per la scuola «Tommy» che si trova nell’area musulmana del villaggio di Pankhali in Bangladesh.

MUSICA LIVE CON IL MARINA SANTELLI TRIO
Un pomeriggio estivo di intrattenimento per grandi e piccini sabato  al Barilla Center. Per E/state bene se potete, la rassegna musicale curata da Robi Bonardi, alle 18.30 il live di Marina Santelli Trio. La migliore voce bianca soul in circolazione sarà accompagnata per l’occasione da Michele Bianchi e Alessandro Lugli, chitarrista e batterista di Mario Biondi. Ma prima spazio al gioco, con il Trucco Fantastico, animazione a cura di Circolarmente in programma alle 16.30. Il sabato di eventi si apre infatti con il Circus days. Questa volta l’appuntamento è con il Trucco Fantastico: due simpatiche animatrici truccabimbi daranno libero sfogo alla fantasia.

PARMA SALUTA IL TERZO PARADISO
Domenica alle 18 Parma saluterà, con una gran festa in Piazza della Pace, Il Terzo Paradiso.
Sono ormai passati quasi cento giorni dalla comparsa, ai piedi della Pilotta, del progetto di Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte. Un progetto nato per rigenerare quella zona, realizzato da Parma 360 festival in collaborazione con il Comune di Parma, Manifattura Urbana e Cittadellarte-Fondazione Pistoletto. Domenica pomeriggio sarà così smontata l’installazione del “Terzo Paradiso” ma il progetto continuerà nella seconda fase, per tener viva la simbologia e i significati del Terzo Paradiso e la modalità partecipativa e condivisa dell’agire. Ci saranno interventi per rigenerare il prato e la natura circostante del Piazzale della Pace. Domenica si saluterà un successo che ha coinvolto tanti parmigiani e non solo e tutta la cittadinanza è invitata. A partire dalle 1730 ci sarà il laboratorio didattico “Rebirth – Terzo Paradiso” per i bambini e i ragazzi, curato da ArPe di Alessia Silingardi, dove i bambini e ragazzi potranno disegnare su carta e su altri materiali il simbolo del “Terzo Paradiso”e saranno piantati semi nei gusci delle uova. Alle 18, inizierà la festa dove interverranno: Laura Ferraris, assessore alla Cultura di Parma; Fortunata D’Amico, curatore di Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e Francesco Fulvi e Giulia D’Ambrosio dell’Associazione culturale Manifattura Urbana. A seguire ci sarà una performance musicale e di danza accompagnata da una degustazione di “Assaggi d’ estate” con specialità parmigiane dell’Osteria dei Mascalzoni.

SUL PALCO  LA «MERQURY BAND» 
Al circolo App Colombofili di via Dei Mercati 15/d sabato sera è in programma l’esibizione dal vivo della «MerQury band».
Nata nel 1997, la band tributo ai Queen si è conquistata nel corso degli anni una credibilità assoluta presso i fan della «Regina» e non solo per la straordinaria voce del cantante (Ferdinando Altavilla), simile anche nelle sfumature a quella di Mercury.
A seguire, fino a notte fonda divertimento con dj Loliz. Ingresso riservato soci Arci. Per informazioni: 348/2467211.

PELLEGRINO
PARMIGIANO DI MONTAGNA. UN CAMPIONE DI BONTA'
Tutto pronto a Pellegrino Parmense la tradizionale Fiera del Parmigiano Reggiano di Montagna giunta quest’anno alla 31esima edizione e per l’occasione gli organizzatori hanno ulteriormente arricchito il programma di svago e di divertimento che culminerà con lo spettacolo pirotecnico di chiusura.
sabato alle 9 apertura degli stand enogastronomici e arrivo delle tradizionali bancarelle del mercato, e sempre alla stessa ora all’interno del municipio inaugurazione della sala civica intitolata all’Associazione Pellegrinesi di Londra”. Alle 9,30, sempre all’interno del municipio, sarà inaugurata la mostra, aperta fino al 30 luglio, dedicata alla Grande Guerra.
Alle 10,15 in via Roma avverrà l’inaugurazione ufficiale della 31esima edizione della Fiera del Parmigiano Reggiano di Montagna subito seguita all’interno dell’Auditorium Costerbosa da un momento culturale con il convegno, intitolato “La certificazione del formaggio Parmigiano – Reggiano di Montagna”. Al termine, sarà consegnato al Caseificio Sociale Alta Val Stirone un riconoscimento per l’attività svolta. A
lle 19 apertura degli stand gastronomici, mentre alle 21 si esibirà la scuola di balli Hip Hop di Nadia Vignola ed a seguire serata danzante con i ritmi sudamericani di Gian Carlo Pioli, El Rubio Loco.
Domenica alle 8,30, visita guidata, a cura del Cai di Parma, nella incontaminata naturalità del territorio comunale con il rientro per le 12,30 e pranzo al Campo delle Feste. Alle 10 consegna degli attestati ai caseifici presenti in fiera, mentre alle 10,30 ed alle 18,30, sempre al Campo delle Feste, si svolgerà una dimostrazione di trebbiatura del frumento. Dalle 11 alle 16 nel cortile dell’albergo ristorante “Il sole” sarà possibile ammirare alcuni esemplari di autovetture Ferrari, e siccome donne e motori vanno sempre in coppia ecco dalle 16,30 alle 18 il concorso nazionale di Miss Motors con l’elezione di Lady Pellegrino.
Dalle 15 alle 18 all’auditorium Costerbosa si terrà la prima selezione di Parmigiano – Reggiano di Montagna votato da una giuria di qualità e da una popolare. Dopo la sfilata dei mezzi agricoli alle 18, si riapriranno nuovamente gli stand gastronomici e serata con le note dell’orchestra Mario Riccardi.
Sia sabato che domenica visite guidate al castello ed al Santuario di Careno. Infine, a mezzanotte chiusura della fiera con i fuochi artificiali.

PILASTRELLO
ALL'«ANNI 70 CAFÈ» L'ICHINEN DUO LIVE
Domenica, dalle 19.30 alle 21.30 il bar «Anni 70 cafè» di via Roberth Koch 7/a a Pilastrello ospiterà l’esibizione live dell’«Ichinen duo» formato da Giorgia Bartoli (voce e piccole percussioni) e Andrea Dardari alle chitarre. A partire dalle 19.30 possibilità di degustare un ricco apericena.

PIZZO
COUNTRY E LISCIO ALLA FESTA CAMPAGNOLA
Su iniziativa del circolo «Il Portone» di Pizzo di San Secondo, sabato e domenica, appuntamento con la tradizionale Festa campagnola. Entrambe le sere, nel campo sportivo , si potranno gustare specialità tipiche. In più, domani serata danzante con l’orchestra Rosella e Marco, e domenica, serata all’insegna del ballo country e liscio.

POLESINE ZIBELLO
ZANZALONGA MARATONA SENZA FRETTA IN RIVA AL PO
Tutto pronto, sulle rive del Grande fiume, per lo spettacolare e «magico» appuntamento con la «Zanzalonga». La goliardica, originale camminata in notturna, dirretamente sulle rive dell’Eridano, sarà ancora una volta una «sfida» alle zanzare e all’afa, tra giochi, divertimenti, specialità gastronmomiche e sorprese a volontà.
L’appuntamento è per sabato e, dopo i successi delle precedenti edizioni, è attesa, ancora una volta, una larga partecipazione di persone. «…parti Leone arrivi in Gattone»: il sottotitolo della serata, promossa dalle associazioni Amici del Po e Gang del Bosco, la dice lunga sulla particolarità dell’appuntamento che sarà, come evidenziano gli stessi promotori «un’insolita e divertente passeggiata notturna per tutte le età lungo le rive del Grande fiume, accompagnati da giochi, strani personaggi e tutte le sorprese che riserva il bosco di notte. Fra le attrazioni in programma: battle shot, birra pong, piscina libera a Polesine, cartomante, gara di briscola con birra e cocktail e, novità, calcio balilla umano. Si partirà dalla piazza di Pieveottville alle 22 con arrivo a Polesine dopo un percorso in notturna di 8 km. Sarà possibile iscriversi sia a Pieveottoville che a Polesine e sarà anche attivo, dalle 20, il servizio di bus navetta. Quattro, in tutto, i punti ristoro previsti. Per in formazioni è possibile contattare il 3383059261 (Simone, dopo le 18) o consultare la pagina della «Zanzalonga» su Facebook.

SCHIA
LA NATURA A MISURA DI BAMBINO
Far apprezzare la natura a grandi e piccini scoprendo quello che naturalmente offre: è questo lo scopo delle escursioni in programma questa domenica sulle pendici del Monte Caio organizzate dal gruppo guide Val Cedra. Si parte domenica mattina, alle 9,30, un trekking per famiglie alla ricerca di fragole, lamponi, mirtilli, e ancora tracce di lepri, cinghiali o anche lupi. Nel pomeriggio, invece, la guida Monica Valenti farà conoscere ai più piccoli alcuni degli animali del bosco lungo un percorso ad anello che parte da Camping Schia e si snoda sotto al Corno di Caneto. Possibilità di cena e pernotto al Camping Schia (3404171870). Info e iscrizioni obbligatorie 348-8224846.

SCURANO
DEBUTTANO I "CORI NEI CHIOSTRI"
Appuntamento con musica e cultura stasera a Scurano, in località Sarignana: l’edificio storico di Corte Baroni ospiterà, per la prima volta, una tappa della rassegna emiliano-romagnola di canto corale “Cori nei chiostri”. L’appuntamento è per le 21 a Palazzo Baroni, in località Sarignana di Scurano: all’interno del cortile dell’edificio storico, si esibiranno le corali dei “Cantori del Fuso”, attiva dal 2013 per iniziativa di un gruppo di nevianesi legate al canto alpino e di montagna, e il coro ospite “Storie dai monti”, di Parma, diretto dal maestro Gianluigi Giacomoni. All’esibizione dei cori seguirà un rinfresco

SELVA CASTELLO
CONCERTO LIRICO: DUE CORALI IN CHIESA
Domenica alle 17, nella Chiesa di Selva Castello di Terenzo, in occasione della festa patronale della Madonna del Carmine, la Corale Verdi insieme alla Corale Lirica Valtaro accompagneranno la funzione religiosa con celebri brani lirici sacri per solisti e coro. Al termine della Messa le corali eseguiranno un concerto lirico con cantanti solisti. L’entrata è libera.

SORAGNA
SAPORI SOTTO LE STELLE E LANTERNE DEI DESIDERI
Tornerà sabato «Sapori sotto le stelle», tradizionale serata organizzata dalla sezione locale dello Sci club e che quest’anno si terrà nell’area feste di via Veneto. Specialità alla griglia, musica e ballo con l’orchestra di Claudio Bonelli, lancio delle lanterne dei desideri, giostre gonfiabili per i bambini e grande spettacolo pirotecnico. Ingresso libero.

TORRECHIARA
Notte di mezza estate
sabato ci sarà l’appuntamento con la prima «Notte donna» di Torrechiara. Piazza Leoni, dalle 18 alle 24, sarà il palcoscenico dell’incontro ideale fra due donne, la misteriosa Bianca Pellegrini - dama del Castello di Torrechiara - e la Duchessa di Parma Maria Luigia d’Austria. Per ognuna parleranno tanti prodotti, di cui alcuni presentati per la prima volta, dedicati a queste due figure, dalla moda alla gastronomia, con esclusive anteprime. Saranno presentati gli oggetti Mimui, nati da una ricerca dei designer Laura Consorti e Valerio Vinaccia (vincitore Compasso d’oro 2016) su Castello e Appennino per avviare forme di artigianato locale basate su ricerche culturali. Per i bambini ci sarà anche la tenda dei Cantastorie con attività pensate per loro. In una serata dedicata alla leggerezza e al piacere, non potrà mancare la musica e le note saranno quelle sapienti di un vero musicista: Nino Jon detto Giovanni, “il fisarmonicista di Parma”. Le eccellenze di Maria Luigia saranno il Liquorificio Colombo, con il liquore erba Luigia, la Pasticceria Lady, con la torta Maria Luigia, il Birrificio Farnese, con la birra Maria Luigia, il Dolce Salato, con il ciprino di Maria Luigia, la Dolceria Zanlari, con la pralina cioccolato gusto violetta e Parma Fragrance, con il profumo La Violetta di Parma. Per far conoscere meglio Maria Luigia sarà presente il Museo Glauco Lombardi, che a Parma conserva preziosi ricordi della Duchessa. Altri espositori saranno: LocaleParma con artigiane che confezioneranno abiti in diretta, ricamando e dipingendo su tessuto, Blanca Creations - gioielli, vestiti e accessori moda, Lasciachesia - oggetti e regali, Sara Pellegrino - Aura Soma essenze, Dangy by Jor - usato di lusso, Vanna - vintage abiti e accessori Tartaruga - abiti bimbi e donna, Amanda e Cristina - trucco donna, Isabella Cavalieri e le mitiche coroncine di fiori, 7Stelle Viaggi - Assapor@ppennino Agenzia Viaggi. Saranno presenti produttori dei vini dei Colli di Parma, - Cantina Carra di Casatico, Cantina Il Cortile Dall’Asta - mentre La Tavola del Contado presenterà i prodotti locali e la Pizzeria Sant’Elena una nuova pizza dedicata a Maria Luigia. L’organizzazione è a cura dell’Associazione ProValParma. Per informazioni: 328.2250714
Domenica d'arte:
Domenica grandi e bambini possono trascorrere una giornata d’arte e serenità. Ci sarà “Bianca” la visita guidata in compagnia dei protagonisti della storia d’amore che ha dato vita al Castello di Torrechiara, avrà questi orari : 10,30 - 11,30 -16,30 - 18 La partenza della visita sarà davanti al Castello, mentre i pass potranno essere acquistati anche presso Non solo Caffè - Bar/Agenzia turistica in Piazza Leoni, nel centro storico basso di Torrechiara. I costi: Bianca vi guida €2,5 - Ingresso in Castello € 3 adulti. In piazza Leoni, nel “giardino d’arte” sotto ai grandi padiglioni coperti la pittrice Carmen Frattini propone “I colori della lavanda” - un’esperienza sensoriale divertente e rilassante per piccoli osservatori e amanti del bello. Dalle ore 16,30 - Contributo per i materiali € 5.

TRAVERSETOLO
STREET FOOD FESTIVAL E CENA SOTTO LE STELLE
Weekend imperdibile al Lido Valtermina con lo “Street Food Live Festival”. Si comincia sabato alle 18 con le curiosità gastronomiche nelle bancarelle di street food vegano, la grigliata all’aperto e tanta musica con i gruppi Nayan, Wahnsinn ed Electric Chickens. Domenica si terrà la semifinale del “Live Song Festival” che vedrà sfidarsi sul palco ben 25 cantanti provenienti da tutta Italia: giudici d’eccezione: Grazia di Michele e Platinette. E sempre a Castione cena sotto le stelle insieme ai bambini bielorussi di Gomel organizzata dall’Associazione “Amici di Castione”: tavolata imbandita lungo la strada di fronte alla sede dell’associazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento