12°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Data - Ora inizio 20/08/16 - 23:00

Data - Ora fine 20/08/16 - 23:59

Tipologia Altro

Località Provincia

agenda

Tradizione, danze e risate nel weekend

Weekend a Parma e in provincia
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/373148/weekend-a-parma-e-in-provincia.html 15/12/2017 06:02:13 15/12/2017 06:02:13 40 Tradizione, danze e risate nel weekend false DD/MM/YYYY 0

BARDI
ARRIVA IL MERCATO «BARDI ANTICA»
Domenica, dalle ore 8, arriva in Valceno la «Bardi Antica», con un interessante mercato che interesserà le vie principali del paese bardigiano. L’evento, organizzato dall’amministrazione comunale, vedrà la presenza di numerose bancarelle che proporranno antiquariato ed hobbistica per tutta la giornata. Info: 0525/71321.

IL MEDIOEVO IN SCENA AL CASTELLO
Comincerà sabato sera, alla fortezza di Bardi, l’appassionante ricerca animata alla scoperta del tenebroso Moroello e dell’anima della sua incantevole Soleste. A partire dalle 21, nella suggestiva location medioevale bardigiana, avrà dunque luogo una nuova visita guidata in notturna, ma questa volta “animata”, che prevede la presenza di veri e propri tableaux vivants all’esterno nella piazza d’armi e all’interno di alcune sale. Comparse in costume ricreeranno “quadri viventi” con movenze e gesti interagendo con lo spazio del castello e facendo rivivere ai visitatori i fasti di un’epoca lontana. Prenotazione obbligatoria 0525/733066.

BERCETO
IN MOSTRA LE TELE DI ALAN ALFIERI
Anche quest’anno il pittore bercetese Alan Alfieri ha allestito la consueta mostra dei suoi quadri nella galleria di vicolo Vedronara, un fondo di proprietà della madre di Alan, Ida Stefanini, la quale lo ha acquistato e poi restaurato negli anni: prima vi sorgeva una stalla, poi divenne un laboratorio di marmista dove lavorava Elio Alfieri (papà di Alan) e oggi è un suggestivo spazio espositivo. Alan Alfieri definisce la sua arte «di tipo naturalista-realista» e preferisce dipingere in inverno e primavera, per i colori suggestivi e sfumati delle due stagioni, ma anche perché nel periodo estivo si occupa della sua mostra che quest’anno sarà aperta fino a domenica 11 settembre; l’apertura è quotidiana sempre due ore al giorno, dalle 16 alle 18. Nell’ultima stagione Alan ha realizzato 17 nuovi quadri, ispirandosi ai grandi pittori della storia, che si aggiungono alle centinaia che ha realizzato in carriera e che, ha sottolineato, «sono tutti in vendita».


CONCERTO TRIBUTO A VASCO ROSSI
Domenica, ci sarà uno spettacolo musicale in piazza «Giuseppe Micheli», col quale si tributerà un omaggio al famoso cantautore Vasco Rossi, da parte della Band «Alibi Acustic Version», dalle 20,30.

BORE
IL PAESE IN FESTA CON GLI ALPINI
Domenica si celebrerà a Bore il 23^ anniversario del «Monumento agli Alpini e della Gente della montagna». Il programma della tradizionale giornata, ormai divenuta uno degli appuntamenti più importanti e significativi dell’estate della Valcenedola, prevede l’ammassamento- proprio dinnanzi allo speciale monumento- alle ore 9,30 dei partecipanti, dopo il quale avrà luogo l’accoglienza dei vari gruppi ospiti con i loro gagliardetti. Alle 10 si terrà il toccante momento dell’alzabandiera, a cui farà seguito una grande sfilata lungo le vie principali del paese: per l’occasione, le penne nere verranno accompagnate dalla musica del corpo bandistico “La Noce” di Noceto. Alle ore 11,15 i numerosi gruppi si recheranno nella chiesa parrocchiale di San Lorenzo Martire per la santa messa, che sarà resa ancor più solenne grazie agli emozionanti canti che saranno eseguiti dalla locale corale «Rosalpina». Al termine della funzione religiosa, sarà la volta di una nuova sfilata, tra due ali di folla, per il paese, fino ad arrivare al monumento dedicato agli alpini, dove avverranno la deposizione della corona di fiori, il saluto del capogruppo Mauro Olmedi e quello del sindaco Fausto Ralli, oltre che delle altre autorità presenti. Attorno alle 13 , chiusura in bellezza dell’anniversario con il rancio alpino che si terrà presso il parco dell’ex Colonia Leoni, e che, come di consueto, sarà aperto a tutti coloro che desidereranno passare una giornata in compagnia ed in serenità, così come vuole lo spirito dei veri alpini.

BORGOTARO
MERCATINO DELLE PULCI E DEL RICAMO
Domenica, come tutti i giorni festivi di agosto, sarà aperto, nel quartiere di San Rocco, il mercatino delle pulci e del ricamo tradizionale valligiano nell’ex Convento Agostiniano, con la mostra-mercato di biancheria per la casa, finemente ricamata, su tele antiche. Sarà pure aperta, per tutto il mese, la «Bancarella lilla» dedicata alla lavanda. Tutto il ricavato andrà in beneficenza.

I "GATTI MATTI" AL BAR GRISU'
Sabato, al «Bar Grisù» di Via De Gasperi (sulla Circonvallazione Ovest), si concluderà, a Borgotaro, la «Festa Gastronomica Valtarese». Sarà una maxi-cena con i prodotti gastronomici locali, a prezzo fisso di 15 euro. Vi sarà un bis di primi, con lasagne al ragù di carne e al radicchio rosso, con prodotti dell’ortofrutta locale «Orto Bik»; secondi a scelta, tra «luganega» valtarese o costata di vitello, della macelleria Maria Brattesani. E, dopo cena, tutti in pista con lo irresistibile show della «Gatti Matti Xplosion Band». Una serata da non perdere…

UNA SERATA ALLA CORTE DI MARIA LUIGIA
Una doverosa riconoscenza dei borgotaresi, alla memoria di Maria Luigia d’Austria. I suoi viaggi, a Borgotaro, descritti nei minimi particolari dai documenti storici, furono, non solo interessanti, ma soprattutto proficui per lo sviluppo economico e culturale del capoluogo della Valtaro, dimostrando così anche la grande generosità della Sovrana.
Per celebrare il Bicentenario dell’Ingresso nel Ducato della Duchessa Maria Luigia d’Austria, si terranno, fin da venerdì  a domenica 21 agosto, eventi e manifestazioni.
Tante iniziative che coinvolgeranno negozi ed esercizi vari, proseguiranno fino a domenica. Da questa manifestazione e soprattutto dalle varie ricerche compiute, nascerà, entro la fine di quest’anno, una pubblicazione, che resterà, per i borgotaresi, un prezioso strumento di consultazione su questi fatti, davvero importanti, che altrimenti sarebbero sicuramente andati perduti.

BORGOTARO - BEDONIA
SULLE VETTE SOTTO LE STELLE E I FUOCHI D'ARTIFICIO
Bellezze naturali e relax, un connubio perfetto, ideato dalle guide ambientali escursionistiche «Valtaro e Valceno» per far trascorrere a turisti ed abitanti del territorio montano un weekend colmo di serenità e divertimento. Il tutto, rigorosamente, sotto le stelle.
Sabato, in occasione della festa di Nostra Signora di Guadalupe, patrona di Santo Stefano d’Aveto, si terrà un’ulteriore escursione notturna, questa volta sulla vetta più alta della vallata, da dove, oltre al mare e alle stelle cadenti tipiche del periodo, sarà possibile ammirare lo spettacolo dei bellissimi fuochi d’artificio dal paese sottostante. Il Maggiorasca, situato tra Santo Stefano e Bedonia, è una stupenda cima ofiolitica che coi suoi 1.799 metri divide due regioni e rappresenta una meta classica dell’escursionismo parmense. Prima della cima che domina Santo Stefano si farà tappa, con la luce dell’ultimo sole, al Prato Grande, una vastissima torbiera ricchissima di flora alpina derivata dall’ultima glaciazione, con genziane, orchidee, eriofori, gigli martagoni e abeti millenari, e al Monte Bue. Il percorso, ad anello e senza particolari difficoltà, permette, nelle giornate limpide, di ammirare il mar Ligure e le isolette vicino alla costa. La partenza nel tardo pomeriggio consentirà di raggiungere le vette con la luce del sole, mentre, la discesa- dopo aver goduto del tramonto sul mare e dei fuochi d’artificio- verrà accompagnata dal chiarore della luna piena.
L’escursione è all’interno del Sito d’Importanza Comunitaria “Monte Nero, Maggiorasca, La Ciapa liscia” ed è particolarmente interessante per gli aspetti paesaggistici, botanici, geologici e storico-culturali. Si rammenta di portare vestiti pesanti perché lo spettacolo pirotecnico inizierà alle 22. Rientro alle auto previsto per le ore 23,30 circa. Appuntamento alle ore 17 a Bedonia, presso il parcheggio del Seminario Vescovile; trasferimento presso cancello di Prato piccolo (strada Tomarlo-Zovallo), dal quale si partirà per l’escursione alle ore 18 (info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it).

BOSCHETTO DI ALBARETO
FESTA PATRONALE PROCESSIONE E TANGO
La comunità di Boschetto in questo fine settima celebra la Festa patronale dedicata alla Madonna del Boschetto. Le celebrazioni religiose presiedute dal parroco don Renzo Corbelletta si alterneranno con le tante manifestazioni musicali, gastronomiche e ricreative, Dopo la funzione penitenziale nel Santuario in preparazione della Festa di ieri, questa sera alle 20,30 Santa Messa presieduta dal vescovo Giorgio Corbellini seguita dalla Fiaccolata per le strade del paese e nella suggestiva pineta illuminata dalla luminarie e dai potenti fari. Al termine della funzione religiosa alle 21,45 nel parco ricreativo e nel salone delle feste spettacolo con tango argentino e a seguire serata in musica revival con i Taro Taro Story. Sabato nella Basilica di Boschetto, alle 16, Messa per gli anziani ed ammalati, alle 19,30 cena nell’area del parco festa comunitaria rallegrata dal gruppo musicale Rosella e Marco. Domenica alle 11 messa solenne in memoria di don Renato Corbelletta presieduta da don Renzo e concelebrata da altri sacerdoti e alle ore 12,30 pranzo. Nel pomeriggio alle 16,30 inaugurazione di una lapide in memoria di Irma Paterlini e Elio Borella e poi vespri e processione, accompagnata dal suono della banda musicale di Albareto diretta da Daniele Cacchioli, con la statua della Madonna del Boschetto. A seguire nel centro ricreativo concerto della banda di Albareto seguito da giochi e intrattenimenti per grandi e piccoli. Aperitivo e cena in compagnia di Gianpaolo Cantoni e alle 21,30 musica in allegria con l’Orchestra di Marietto Zecca. La festa si concluderà alle 23,15 con uno spettacolo pirotecnico.

BUSSETO
"SÈGRA AD SAN BARTLAMÈ", 4 SERE IN PISTA
Quattro sere, nel «cuore» di Busseto, all’«ombra» della statua bronzea del maestro Giuseppe Verdi, tra specialità gastronomiche e musica. Nella città del Cigno è tutto pronto per la «Sègra ad San Bartlamè», tradizionale appuntamento capace di richiamare ogni anno il pubblico delle grandi occasioni. L’occasione, come dice il titolo della festa, è quella della storica sagra di San Bartolomeo Apostolo, patrono della città e della parrocchia di Busseto. Ad organizzare le quattro serate di festa è, ancora una volta, l’associazione «Amici della cartapesta», il sodalizio che ormai da diversi anni organizza il Gran Carnevale di Busseto. La sagra, che ha il patrocinio del Comune, si svolgerà interamente nella centralissima piazza Verdi. Nelle serate di sabato, domenica, lunedì e mercoledì (giorno di San Bartolomeo Apostolo) si potranno gustare numerose specialità gastronomiche; su tutte la favolosa trippa bussetana, ma anche torta fritta, salumi, cannelloni, malfatti, pisarei e fasoi, anitra, stinco, dolci e tanto altro ancora. Sabato 20 la serata vedrà protagonisti «Ugoni & Friends» con musica live e Dj set. Domenica suonerà l’orchestra Roberto Morselli e lunedì l’orchestra «Panna e Fragola». Infime, mercoledì, serata finale con l’orchestra Luca Canali. Ogni sera si ballerà sulla pista in acciaio e l’ingresso sarà ad offerta.

CHIARAVALLE
L'ABBAZIA SI VESTE A FESTA PER 3 GIORNI
A Chiaravalle della Colomba, vicinissimo centro del Piacentino, appuntamento con la tradizionale e attesa festa di San Bernardo organizzata dalla Parrocchia e dal Centro culturale «E. Manfredini». Sabato, alle 19, apertura degli stand gastronomici con piatti tipici, alle 21 esibizione dell’orchestra Luca Caminati e alle 23.30 arrivo della processione da Fiorenzuola con la reliquie del patrono e copatrono di Fiorenzuola. Domenica, festa del santo, con visite guidate alla splendida abbazia cistercense; alle 18.30 messa solenne presieduta dal vescovo di Piacenza monsignor Gianni Ambrosio e processione con le reliquie del santo. Si proseguirà con l’apertura degli stand gastronomici e l’esibizione degli Area 22. Lunedì, infine, apertura degli stand gastronomici alle 19 e, alle 21, salirà sul palco la Biro & Birilli Band.

COLORNO
IL MUPAC APERTO ANCHE IN AGOSTO
Il Mupac, museo dei paesaggi di terra e fiume, allestito al primo piano dell’Aranciaia di Piazzale Vittorio Veneto, è visitabile la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30, visite guidate alle 11 e alle 15. Nei giorni infrasettimanali è possibile visitare il Museo per gruppi formati da almeno 25 persone, con prenotazione. Info: Pro Loco tel. e fax 0521 816939 e mail proloco-colorno@libero.it

FIDENZA
LA SAN BONICO BAND AL PARCO DEGLI OLMI
A grande richiesta, la San Bonico Band del professor Giuliano Vezzani torna a suonare al parco degli Olmi, in via Magellano, replicando l’esibizione di luglio. Il concerto è previsto per domenica alle 21. La serata, organizzata dalla cooperativa EdilFidenza Due, è ad ingresso libero.


PARTITA BENEFICA ALLO STADIO BALLOTTA
In campo per finanziare l’acquisto di una nuova auto medica per i volontari della Croce Rossa. Sabato, alle 18.15, al campo sportivo Ballotta, si giocherà una partita amichevole fra Fidentina (Eccellenza 2016-2017) e Manzolino (prima categoria 2016-2017). L’ingresso alla partita, finanziata da San Paolo Invest, sarà gratuito e chi vorrà potrà contribuire con un’offerta libera alla raccolta fondi per acquistare una nuova auto medica.

FONTANELLATO
APERITIVO MUSICALE AL LABIRINTO DELLA MASONE
Saranno Fabio Crespiatico, Stefano Bagnoli e Francesco Orio gli artisti che si esibiranno tra i corridoi di bambù del Labirinto di Franco Maria Ricci durante l’appuntamento della rassegna «Il cielo sopra il labirinto» in programma per domenica. Dalle 20, cancelli aperti per l’aperitivo musicale servito nella corte centrale del complesso della Masone come preludio al concerto «live» che andrà in scena dalle 21,30. Il ticket d’ingresso, che comprende una consumazione, l’accesso al Labirinto e il concerto, è di 10 euro. Gli spettacoli «live» si tengono all’interno del labirinto di bambù e hanno quindi un numero di posti a sedere limitato: è dunque consigliata la prenotazione gratuita all’indirizzo eventi@francomariaricci.com o al numero di telefono 0521827081.

IL MERCATO DELL'ANTIQUARIATO SOTTO LA ROCCA
Torna in centro storico l’appuntamento con il mercatino dell’antiquariato di Fontanellato. Domenica, per tutto il giorno, saranno esposti attorno alla Rocca Sanvitale pezzi d’antiquariato d’epoca, oggetti vintage, retrò e di modernariato e tanti altri oggetti di ogni stile. Grazie alla presenza di artigiani e hobbisti, nel vicino mercato dell’incanto, quella di domenica sarà anche un’occasione da non perdere per trovare ottimi restauratori per i propri oggetti o ammirare le collezioni originali proposte dagli espositori, presenti dalle 9 di mattina fino al tardo pomeriggio.

FONTANELLE
DAL FOGLIO ALLA TRINCEA PARLA LA GRANDE GUERRA
Nel Museo del Mondo Piccolo di Fontanelle continuerà fino al 25 settembre l’esposizione intitolata “Dal Foglio alla Trincea. Soldati parmensi alla Grande Guerra” in occasione del centenario della prima guerra mondiale. La mostra, che approfondisce diversi aspetti della vita dei soldati e le conseguenze drammatiche della vita in combattimento sul fisico e sulla psiche delle persone, è stata organizzata dagli Archivi di Stato di Parma e Piacenza con Fondazione Andrea Borri, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, il sostegno di Coldiretti e il contributo delle amministrazioni comunali di Albareto, Bardi, Busseto, Fontanellato, Fornovo, Langhirano, Noceto, Roccabianca, Salsomaggiore, San Secondo, Sissa Trecasali, Zibello, Sorbolo e Tizzano. Il Museo è aperto nel fine settimana il sabato dalle ore 16 alle ore 19 e la domenica dalle ore 10 alle ore 12 e dalle 16 alle 19.

FONTEVIVO
LA MAGIA CIRCENSE DELLA DANZA AEREA
OArte, teatro fisico e di ricerca, magia circense e danza contemporanea, mimo corporeo astratto ed espressività: tutto questo, e molto di più, è la performer Amalia Ruocco che porta sul palcoscenico della rassegna estiva Musica in Castello «Something about happiness – La magia della danza aerea e acrobatica» sabato sera, alle 21.30 a Fontevivo, nel chiostro Collegio dei Nobili.
Napoletana, laureata in Beni Culturali con una tesi sulla Compagnia della Fortezza di Armando Punzo, coltiva la volontà di approfondire la ricerca corporea oltre i limiti ordinari. Cosi’ si avvicina al circo, senza perdere la dimensione teatrale ed espressiva. Nel 2009 a Bologna frequenta il corso superiore di Nouveau Cirque della scuola di Teatro “Alessandra Galante Garrone“, passa poi alla Flic di Torino, specializzandosi in corda aerea ed inaugurando una nuova ricerca di acrodanza.
“Terminato il percorso professionale ho continuato - e continuo tutt’ora, come si legge nella sua presentazione - ad approfondire la mia formazione in Italia e all’estero, mescolando l’acrobatica aerea alla danza contemporanea ed avvicinandomi al mano a mano e al tossing con nuovi compagni di ricerca”.
Amalia Ruocco ha studiato acrobatica aerea con Ariande Gilabert (Cirque Baroque), Elia Amon (Cirque du Soleil), Elodie Donaque (Le Cardage), Agostina Recinella (Circo Paniko), clown ed improvvisazione con Andrè Casaca, Raimond Peyramaure; danza contemporanea con Fabrizio Varriale e Chiara Alborino, Martina la Ragione, Roberto Olivan, Peter Jasko, Anton Lachky - prendendo parte alla perfomance “A Demain” realizzata per la Biennale Danza di Venezia nel 2014 - Piergiorgio Milano, Erika Bettin (compagnia Finzi Pasca), Giorgio Rossi, Eleonore Valere, Tery Janette Weikel, Jos Baker, Ivan Mijacevic, Tom Weksler; verticali con Luca Forte (Circo Rasposo), Christelle Dobois (Espace Catastrophe); mano a mano e tossing con Elsa Bouchez e Philippe Droz, Daniele Sorisi (Magda Clan); creazione con Roberto Magro, Firenza Guidi (No Fit State).
Attualmente collabora con le compagnie Somantica Project e Teatro dei Venti di Modena, con il Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra, con il Teatro nel Baule di Napoli come danzatrice/attrice per il progetto “Desidera”.
Nel 2015 ha danzato in “Sogno dunque Sono“, Somantica Project, Teatro AttoZero, Modena ed è stata acrobata aerea e performer in “Not all who wander are lost“, regia Firenza Guidi (No Fit State), una settimana di creazione con presentazione finale negli spazi dell’associazione Elan Frantoio, Pisa; acrobata aerea per lo spettacolo “Il cigno nero“, regia Francesca Pignatti Morano, parco di Villa Sorra,Modena
Nel 2012-2013 è stata performer e regista de “Gli Ultimi Resti”, spettacolo di teatro-circo della Compagnia Circo Macadam, vincitore del Festival “Artisti in Città”, Clusone (Bergamo), in tournèe in Piemonte, Emilia Romagna, Trentino, Lombardia, Calabria, Toscana, oltre che acrobata aerea in “Una giornata da re“, Reggia di Venaria, Torino. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Cinema Teatro Comunale. Ingresso libero.La rassegna “Musica in Castello” sostiene il progetto solidale Dynamo Camp ed è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica del maestro Marco Gerboni con la collaborazione di tutti i Comuni inseriti in cartellone che ospitano i concerti, tra cui il Comune di Fontanellato capofila. Musica in Castello, inoltre, riserva posti agli ospiti del Centro Cardinal Ferrari.
Per informazioni sugli spettacoli: Piccola Orchestra Italiana + 39 380.3340574.

FORNOVO
MOTORADUNO 80 S ANGELS AL NUOVO BAR CENTRALE
Dopo l’interesse delle recenti edizioni, torna, sabato con un nuovo itinerario, il Motoraduno «’80 S Angels» organizzato dal Nuovo Bar Centrale. Il ritrovo è alle 14 in piazza della chiesa per le iscrizioni. Alle 14,30 è prevista la partenza per Borgotaro; dopo la sosta a Gotra, ripartenza per Bedonia, Santo Stefano, d’Aveto, Morfasso e Bore. Si ridiscenderà quindi la val Ceno per raggiungere Rubbiano dove è prevista una sosta aperitivo al Lago del Lupo. Ritorno quindi a Fornovo per il ristoro finale. Per informazioni: Simone 338 5366581; Francesco 339 1639122.

LAGDEI E TREFIUMI
LUNATA SUL MONTE TAVOLA E SBRISOLONA CUP
Ancora un fine settimana lungo a Lagdei, nel cuore dell’estate, ricchissimo di proposte per tutti: venerdì sera osservazione del cielo davanti al Rifugio con l’astrofilo Giovanni Perini, sabato pomeriggio un fantastico viaggio nel mondo delle «Case abbandonate», con presentazione del libro di Mario Ferraguti ad esse dedicato, sabato sera lunata e domenica orienteering per famiglie «Sbrisolona Cup», per passare 2 ore di divertimento insieme, mamme papà e bambini, magari sfidando gli amici.
Sabato appuntamento alle 16:30 al Rifugio per la presentazione del libro di Mario Ferraguti «La voce delle case abbandonate - Piccolo alfabeto del silenzio», dedicato a suggestioni e atmosfere delle case abbandonate.
Alle 21 montagne, prati, nuvole, brume e foschie illuminate dagli argentei raggi della Luna piena saranno protagonisti della Lunata organizzata dalle guide ambientali escursionistiche di Terre Emerse. Una suggestiva camminata in compagnia della guida Antonio Rinaldi, che condurrà i partecipanti fin sul più vicino tratto di crinale, da dove la vista potrà spaziare sugli ampi prati del Monte Tavola, sulla pianura, e sull’alta Lunigiana. Info e prenotazioni obbligatorie escursione e cena in tavolata: 328.8116651 - antonio.rinaldi.76@gmail.com.
Domenica alle 10:30 simpatico appuntamento con «Mamma ho perso la bussola - Sbrisolona Cup», un gioco di orienteering per famiglie o gruppi di amici a cura delle guide ambientali escursionistiche. Mezz’oretta di spiegazione di partenza e poi via per cercare tutte le «lanterne» disseminate nella piana di Lagdei, con tanto sbrisolona fatta in casa in omaggio al primo classificato. Info e iscrizioni Antonio Rinaldi 328.8116651 - antonio.rinaldi.76@gmail.com oppure www.terre-emerse.it. In compagnia del Gruppo Guide Val Cedra, partendo da Trefiumi di Monchio, si potrà invece andare alla scoperta degli strigiformi.
Appuntamento per sabato, alle 20: attraversando le aree boschive tra il paese di Trefiumi ed il Lago Ballano, fino a giungere alle piste di Trefiumi, gli escursionisti proveranno a «dialogare» con allocchi, assioli e gufi con la tecnica del playback, scoprendo aspetti della loro affascinante vita notturna. Per info e prenotazioni 3290047306, alessandro.bazzini@gmail.com.

LAGDEI
UN GIORNO A RIPULIRE I BOSCHI E I SENTIERI
«Dai 100 ai 1000 anni»: è questo l’eloquente titolo della giornata dedicata al ripulire i boschi e i sentieri dalla spazzatura che l’uomo lascia sul suo cammino. Si perché l’ambiente ci può mettere fino a 1000 anni (a volte molti di più) per smaltire i rifiuti che l’uomo disperde incurante nella natura.
L’attività ambientale, in programma per domenica mattina, è gratuita e organizzato da Misha Cattabiani Erik Concari e Roberto Roberti con il supporto della guida ambientale escursionistica Monica Valenti e con la collaborazione del Rifugio Lagdei e Mariotti grazie al ricavato delle vendite del calendario «Atmosfere in Appennino 2016» di Cattabiani Concari Roberti.
Il ritrovo è per le 9 al Rifugio Lagdei e lo svolgimento di questa attività avverrà con la formazione di coppie e con l’assegnazione dei percorsi in base alle proprie capacità fisiche, preferenze e conoscenza del luogo. L’area interessata sarà quella della sentieristica attorno a Lagdei e Lago Santo e dal Monte Tavola al Marmagna.
Le escursioni avverranno in totale autonomia e senza alcuna responsabilità da parte degli organizzatori. Per info e prenotazioni (entro venerdì) mishacattabiani@yahoo.it oppure 3473033914.

MEZZANI
CENA E KARAOKE ALL'ELYROSE CAFE'
Cena e Karaoke all’ElyRose Cafè di Mezzano Superiore. Sabato sera dalle 20 si accende la griglia per chi vuole fermarsi a cena e per tutta la serata sarà possibile esibirsi nelle interpretazioni delle proprie canzoni preferite accompagnati da Rody Matteo.

MOTO, BIRRA E MUSICA IN RIVA AL GRANDE FIUME
Motociclisti a raduno al «Beer Po» del porto di Mezzani, la gestione estiva del pub Highlander di Parma. Sabato sera torna sulle rive del grande fiume la musica live ad animare fino a notte inoltrata l’evento «Easyrider Po, dedicato a tutti i bikers ma anche a chi ama le due ruote.
La festa inizierà alle 17 con l’aperitivo e lo spettacolare lavaggio moto con le ragazze «biker ball».
A tutti i motociclisti verrà offerta una birra di benvenuto e la possibilità di cenare a base di piatti della tradizione parmigiana ad un prezzo esclusivo.
Dalle 22 saliranno sul palco i due gruppi chiamati per chiudere in musica il raduno: i The Criminal Chaos e i Chained.
The Criminal Chaos nascono nel 2013 a Parma da una fusione di cinque anime «Rock». Il loro è uno show accattivante di rivisitazione artistica delle hit più conosciute degli anni ‘80 totalmente rivisitate e riarrangiate in chiave rock. Alberto Stagni, Francisco Marvasi, Alberto Bottioni, Luce Pettenati e Stefano Superchi sono invece i Chained, nati come cover band degli Alice in Chains e cresciuti a suon di grunge, Godsmack e Stone Sour.
Il motoraduno è aperto a tutti i motociclisti singoli e ai moto club. Per iscriversi, e prenotare la cena alla tariffa speciale, basta chiamare il numero 320/6933630.

OLMO DI GATTATICO
CALA IL SIPARIO SULLA FESTA DEL GRANO
Si rinnovano le serate della «Festa del grano» di Olmo, un evento che ogni anno viene preso d’assalto da tanti inguaribili buongustai, provetti ballerini e appassionati degli antichi mestieri di «una volta», provenienti anche da Parma e provincia. La storica manifestazione, giunta quest’anno alla 33esima edizione, terminerà mercoledì 24 ed è organizzata dal circolo Acli San Vitale-Olmo e dai giovani di Olmo. La festa del grano di Olmo vuole rendere omaggio agli antichi mestieri proprio nello stesso modo in cui venivano svolti, nel secolo scorso, come la trebbiatura del grano, la raccolta del mais e la cottura del famoso formaggio locale: il Parmigiano-Reggiano, la preparazione della polenta, la cottura del pane e la pigiatura dell’uva. Le serate passeranno allegramente - all’insegna dell’amicizia e del divertimento - grazie ad animazioni, gare di trattori (traino ed aratura), giochi, commedie comiche e cabaret. Non mancherà anche in questa edizione della festa del grano tanta musica e ballo liscio: ogni sera un’orchestra diversa allieterà gli ospiti che potranno esibirsi nella nuova aia così come un tempo si ballava nelle corti. Come di consueto sul palco del ballo liscio si ruoteranno le orchestre più famose del palcoscenico nazionale e anche lo spazio giovani avrà un calendario accattivante con gruppi del calibro degli Happy Hour (tributo a Ligabue), Negramaro tribute (tributo ai Negramaro), Innocenti evasioni (tributo a Lucio Battisti) e tanti altri ancora; senza dimenticare l’Arena commedie dove si esibiranno Antonio Guidetti e tanti altri artisti dialettali mentre l’Arena centrale ospiterà rievocazioni storiche, spettacoli e tornei. Da quest’anno, inoltre, ci saranno ulteriori due aree di intrattenimento: lo spazio bimbi e la storia del ballo per rendere la «Festa del grano» sempre più completa e alla portata di tutti. Per tutta la durata della festa del grano funzioneranno: ristorante, pizzeria, torta fritta, bar-gelateria, la fattoria degli animali, mostra di macchine agricole, tanti stands commerciali e tanto altro ancora. Ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 14 anni. Info: 0522/678459, 393/1158024 oppure consultare il sito internet www.festadelgranoolmo.it per il programma dettagliato.

ORIANO
RIAPRE L'ORATORIO SUI MONTI
Domenica sarà festeggiata la riapertura dell’oratorio sulla cima del monte Sant’Antonio di Oriano per la ricorrenza della festa di San Bartolomeo apostolo, con la celebrazione della Messa alle 16.30.
La festa è organizzata dalla Comunità di Oriano con la collaborazione del Gruppo Alpini di Solignano.
La parrocchia di Oriano, spiega lo storico Giancarlo Ferrari, «ha sempre celebrato la festa dei due Santi, in gennaio per Sant’Antonio nella chiesa parrocchiale e in agosto per San Bartolomeo, sul monte con una festa popolare che nel primo dopoguerra assunse notevoli dimensioni di partecipazioni di popolo con anche la presenza folkloristica di vari venditori ambulanti».
La cima del monte si raggiunge a piedi in circa 15 minuti partendo dal parcheggio nei pressi dell’abitato di Tramonte, raggiungibile da Oriano o dalla provinciale Solignano-Varano Melegari. Per chi fosse impossibilitato a salire a piedi sarà effettuato un servizio con mezzi adeguati a partire dalle 15.30.

PARMA
IN SANTA CRISTINA ORGANISTA GIAPPONESE E MUSICA BAROCCA
Sabato alle 21 nella chiesa di Santa Cristina il settecentesco organo, opera dell'artigiano parmense Antonio Negri-Poncini, sarà il protagonista di un concerto dell'organista giapponese Kinue Aota. Il M° Aota dopo il completamento degli studi musicali in patria, prosegue il suo percorso formativo in Francia, nella prestigiosa classe di X. Darasse a Parigi; successivamente, perfeziona lo studio della musica antica con J.WJansen a Tolosa, M. Radulescu a Vienna e L.Ghielmi a Milano. La sua carriera di concertista la porta a tenere numerosi concerti non solo in Giappone ma anche in Europa, dove è regolarmente invitata nei più importanti festival. E' organista titolare della Cattedrale cattolica di Tokyo, ad un organo costruito dalla fabbrica italiana Mascioni. Il programma del concerto prevede un interessante percorso tra celebri brani di epoca Rinascimentale e barocca italiana e inglese, durante il quale, oltre a momenti di carattere sacro che più caratterizzano la letteratura organistica, il "ballo della battaglia" offrirà uno squisito esempio di musica descrittiva ante-litteram, mentre la "toccata sopra lo scherzo del cucco" (leggi del cucù, ndr) mostrerà come la natura è da sempre una delle prime fonti d'ispirazione
in ogni arte.

«BOMBAY NIGHT» ALL'APP COLOMBOFILI
Sabato sera, a partire dalle 22, al circolo Arci «App» Colombofili summer di via Dei Mercati 15/d è in programma la «Bombay night». Dietro la consolle si alterneranno i deejay nostrani Enrico «Frambo» Frambati e Marco Silva. Alle luci si esibirà Cesare Frambati. Ingresso libero e gratuito soci Arci. Info: 348/2467211.

PIEVE DI GUSALIGGIO
TORNA LA FESTA DEL CACCIATORE
Fino a domenica, Pieve di Gusaliggio ospita l’undicesima «Festa del Cacciatore», organizzata dalla sezione Federcaccia e Arcicaccia di Valmozzola. Per tre giorni, nel campo sportivo di Pieve, si susseguiranno le discipline di tiro al piattello, tiro alla sagoma del cinghiale in movimento e, da quest’anno anche il tiro alla mattonella.
I tiri saranno effettuati dalle 8.30 alle 19.30, mentre alle 13 sarà preparato il pranzo e dalle 19 la cena. Il servizio bar e cucina, a tendone chiuso, proporrà piatti tipici e locali.
Sabato,  dalle 21, si balla con Giacomo Maini e domenica si balla con l’orchestra Marco & Greco Band.
Nel corso della serata avrà luogo l’estrazione della lotteria con premiazione delle varie categorie in concorso.

RIMAGNA
FESTA NELL'AIA: UN TUFFO NEL PASSATO
È una festa che ormai è una tradizione: per due giorni a Rimagna, si può fare un tuffo nel passato, nei sapori e nell’ambientazione di una volta, con la Festa en-t-l’ara.
È una sagra speciale, dove si cena nelle aie del borgo, nella bella frazione del Comune di Monchio delle Corti, nei cortili accanto ai fienili, serviti da volontari vestiti con i costumi della civiltà contadina.Stasera ci sarà la Festa dei giovani, con musica e dj, pasta amatriciana, salamini e hamburger.
Sabato, ci sarà l’orchestra e il ballo liscio, e, per la cena, i rinomati tortelli di patate con sugo ai funghi, tipici di questo angolo di montagna, e poi carne alla griglia, patatine fritte e torte casalinghe. A servire ai tavoli ci sono volontari di ogni età, con tanti bambini e ragazzi entusiasti della festa che anima il paese.
Tutti sono vestiti con abiti antichi, che appartenevano a bisnonni o prozii, camice di pizzo, fazzoletti, grembiuli cuciti.
Per l’occasione, verranno esposte anche le fotografie della Rimagna di una volta, saranno appese alla fontana della frazione.
Lo spirito è di riprendere la tradizione di una volta, spiegano dall’Unione sportiva Rimagna, che organizza l’appuntamento da più di 20 anni, e che coinvolge, anche in questa estate, più di 50 persone, che si mettono a disposizione per far scoprire e abbellire il proprio paese.
Verrà inoltre organizzata una pesca di beneficenza, come ogni anno, infatti, il ricavato sarà destinato al paese, già in passato i soldi raccolti sono stati destinati al rifacimento del tetto della chiesa e del piazzale del sagrato. Enrico Gottifoto: oltre a quella che spedisco c’è una foto di repertorio pubblicata il 20 agosto 2011 utilizzabile.

SAN DANIELE PO
CROCIERA E APERITIVO SUL GRANDE FIUME
Crociera sul Grande fiume domenica, con partenza dall’attracco di Isola Pescaroli (CR), a due passi dal ponte sul Po «Giuseppe Verdi» che collega le sponde Parmensi a quelle Cremonesi. Partenza alle 16 per una navigazione di due ore, con aperitivo a bordo, racconti e natura del Po. Info e prenotazioni allo 037265774.

SAN SECONDO
IL MERCATO CONTADINO TORNA IN PIAZZA
Sabato, per tutta la mattina, in piazza Martiri della libertà a San Secondo, torna il «Mercato contadino» con possibilità di andare alla scoperta di tutti i nuovi e numerosi «frutti» di stagione a km 0. Ci saranno pesche, angurie, meloni, miele, pomodori (di vari tipi), patate, cipolle e tanto altro.

SORAGNA
GRANDE CENA DEL PESCE GATTO A CARZETO
Il circolo «Gli amici di Carzeto» organizza, per sabato, la tradizionale «cena del pesce gatto», che si terrà presso la sede del circolo, nella frazione soragnese.
Il menu della serata comprende pesce gatto marinato e fritto, tortelli d’erbetta, patate fritte e macedonia con gelato, al costo di 30 euro, bevande comprese. Per info e prenotazioni, 338-8145115 o 340-5100909.

SORBOLO
FESTA DEL DOLCE E DEL LIQUORE
I dolci più belli e golosi e i liquori più invitanti, tutti rigorosamente fatti in casa, saranno i protagonisti della 24ma edizione della «Festa del dolce e del liquore» in programma per sabato a Sorbolo.
L’appuntamento è per le 20,30 al Centro Civico di via Gruppini quando la giuria di esperti assegnerà i premi ai migliori pasticceri e ai liquori più equilibrati.
Dolci e liquori in gara dovranno essere consegnati sabato dalle 14,30 alle 18 al centro civico e al termine della sfida verranno distribuiti ai partecipanti della festa.
Per animare la serata sarà chiamata sul palco l’orchestra Roberta che farà ballare tutti fino a tarda notte.


AL MERCATINO DEL RIUSO E' CACCIA ALL'AFFARE
Torna sabato, nel piazzale della Coop di Sorbolo, il «mercatino del riuso» un’occasione per fare buoni affari e, per gli appassionati, trovare articoli vintage. Chi desidera mettere in vendita oggetti funzionanti e pezzi di abbigliamento o accessori può telefonare al 348/3983290.

TARSOGNO
FOCACCIA E NUTELLA ALLA FESTA DEI BAMBINI
Sabato sera dalle 19 al parco giochi focaccia al formaggio tipo Recco e dalle 15 festa “Bambini in festa” premiazioni e chiusura del centro estivo. Divertimento e allegria con merendine e nutella.

TERENZO
PROCESSIONE E RITO DEI FILI ROSSI
Domenica la comunità di Boschi di Bardone festeggia «San Genesio». La festa avrà luogo nell’oratorio dedicato al Santo, situato nei pressi della frazione, ai margini di un bosco, organizzato dalla Comunità di Boschi di Bardone in collaborazione con Proloco e il Gruppo Anziani di Fornovo. L’antica festa prevede anche il rito dei «fili rossi» benedetti, distribuiti ai bambini per preservarli dalle malattie. Nel pomeriggio, alle 15.30, sarà rappresentato da Anticorpi teatri, lo spettacolo «Kappuccetto rosso».

TORRILE
INSIEME SOTTO LE STELLE: SPORT, GIOCHI E MUSICA
Sport, giochi, musica e buona cucina saranno anche quest’anno la ricetta della gara di solidarietà «Insieme sotto le stelle» organizzata a San Polo da Polisportiva Torrile e L’Isola Ristobar in collaborazione con tutte le associazioni di volontariato del territorio e con il patrocinio del Comune di Torrile. Due le serate in programma per il weekend che animeranno via Verdi, resa isola pedonale per l’occasione. Sabato: dalle 16 la Legomania invaderà il paese con postazioni e materiali per sfogare la propria creatività con i mattoncini più famosi del mondo. Alle 19,30 si aprono le cucine in attesa delle 22 ora d’inizio del concerto della cantante torrilese d’adozione Barbara Barbieri, motore creativo dell’evento. Il ricavato della serata sarà devoluto a sostegno dell’iniziativa del «farmaco sospeso» che da un anno permette ai torrilesi in difficoltà economica di trovare già pagati numerosi prodotti individuati tra quelli di «fascia C».
Il progetto prevede c he ogni cittadino possa o lasciare pagato un farmaco a sua scelta nelle farmacie del territorio comunale o evitare di ritirare il resto o parte di esso nel momento del pagamento di prodotti farmaceutici chiedendo esplicitamente che la somma venga messa a disposizione per la fornitura gratuita dei farmaci.

VICOFERTILE
SALUMI, PIZZA E MUSICA IN COMPAGNIA DELL'AVIS
Grande festa in compagnia di Avis San Pancrazio sabato sera, a partire dalle 19, in piazza delle Terramare a Vicofertile. Protagonisti assoluti il buon cibo, con degustazione di torta fritta, salumi e pizza, e la musica, con il concerto anni Sessanta dei «Ragazzi del Secolo Scorso». Il ricavato della serata, realizzata in collaborazione con l’associazione Vecchia Vico ed il Circolo della Lanterna, andrà a sostenere le iniziative promosse da Avis San Pancrazio e da Andos, impegnata nella ricerca delle malattie del seno.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS