-2°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Data - Ora inizio 24/09/16 - 21:00

Data - Ora fine 24/09/16 - 23:30

Tipologia Teatro

Dove Teatro Metropolis - Bibbiano (RE)

Località Fuori Provincia

Via A. Gramsci , 4 , 42021 Bibbiano RE , Italia

BIBBIANO

"Figlio mio bello, addio": spettacolo con Mascia Foschi

Mascia Foschi

Mascia Foschi

http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/379210/figlio-mio-bello-addio-spettacolo-con-mascia-foschi.html 23/01/2017 13:43:10 23/01/2017 13:43:10 40 "Figlio mio bello, addio": spettacolo con Mascia Foschi Via A. Gramsci, 4, 42021 Bibbiano RE, Italia false DD/MM/YYYY 0

Sabato 24 settembre, alle 21, al teatro Metropolis di Bibbiano (Reggio Emilia) è in programma il concerto “Figlio mio bello, addio”, che racconta con musica e parole alcuni aspetti della condizione della donna durante la prima guerra mondiale. Il programma, che ha già raccolto consensi di pubblico e di critica, è interpretato dall’attrice-cantante Mascia Foschi e dal pianista Enrico Padovani. Ingresso libero. 

Il Centro Studi Musica e Grande Guerra ha recuperato partiture inedite, canti e lettere originali che offrono un spaccato emozionante e partecipato del vissuto femminile durante il conflitto. Madri, spose, sorelle, zie, figlie, nonne, nipoti, amiche condivisero a loro modo la stagione più critica della storia d’Italia e del mondo. Un immenso lavoro di tessitura sociale che consentì, nelle ansie e privazioni, di salvare i fondamenti della vita. Questo impegno non fu mai riconosciuto e, a cent’anni di distanza, merita tutta l’attenzione di chi ha a cuore la storia delle persone.

Il concerto si inserisce all’interno della mostra "Le donne e la Grande Guerra", visitabile nella sala Renzo Barazzoni del teatro Metropolis fino al 25 settembre, dal lunedì al venerdì fra le 20,30 e le 22,30 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23, ad ingresso libero.
La mostra offre, con parole e immagini, schede storiche per la comprensione degli avvenimenti e, parallelamente, le testimonianze di chi fu protagonista. In alcuni argomenti sono contenuti anche riferimenti alla storia locale reggiana. L’esposizione si compone anche dell’allestimento in bacheche di oggetti originali e documenti che a vario titolo, e in modo complementare, raccontano la guerra.


Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017