12°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Data - Ora inizio 24/09/16 - 09:00

Data - Ora fine 24/09/16 - 20:00

Tipologia Arte e Cultura

Dove Guastalla (Reggio Emilia)

Località Fuori Provincia

42016 Guastalla RE , Italia

Guastalla

"Insecta": le foto di Daniele Cavadini

INSECTA,  Daniele Cavadini, affermato fotografo naturalista
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/379232/insecta-le-foto-di-daniele-cavadini.html 15/12/2017 15:28:08 15/12/2017 15:28:08 40 "Insecta": le foto di Daniele Cavadini 42016 Guastalla RE, Italia false DD/MM/YYYY 0

Con Daniele Cavadini, affermato fotografo naturalista, a “Piante e animali Perduti" si va alla scoperta degli insetti foglia e stecco, esempio di strabiliante strategia di mimetismo

Celebra i suoi primi 20 anni la mostra-mercato “Piante e animali Perduti”, in programma il 24 e 25 settembre a Guastalla. Due giorni per avvicinarsi alla cultura del giardino, conoscere l’arte del paesaggio, promuovere la conoscenza delle piante, di specie vegetali e animali tradizionali o a rischio estinzione, sensibilizzare al rispetto dell'ambiente.
Quest’anno la manifestazione presenta una significativa novità: "Insecta", una sezione dedicata agli insetti che vede la partecipazione di Daniele Cavadini, affermato fotografo naturalista, con all’attivo pubblicazioni, mostre e collaborazioni con riviste quali Gardenia, Bell'Europa e Bell'Italia (www.danielecavadini.it). 

Gli insetti sono veri indicatori della salute di un territorio. La loro protezione è sempre più urgente per il mantenimento della biodiversità e per la sopravvivenza dei vari ecosistemi. Molti bambini sono entomologi dilettanti e scrutano con interesse quasi maniacale il mondo di questi non sempre graditi coprotagonisti, se non antagonisti, delle nostre estati, dei nostri picnic, dei nostri riposi in sedia a sdraio. Formiche, api, vespe, termiti, farfalle, coleotteri, lucciole, coccinelle, scarafaggi zanzare, mosche, pulci, pidocchi, cimici, zecche e persino ragni.
A parte le api, il cui prodotto appaga il nostro gusto, e le farfalle, il cui aspetto appaga la nostra vista, a che servono, infatti, gli insetti?

A “Piante e animali perduti”, con l'aiuto delle fotografie e di esemplari vivi Daniele Cavadini, illustrerà i particolari sorprendenti degli insetti foglia e stecco, esempio di strabiliante strategia di mimetismo. Gli insetti stecco e gli insetti foglia appartengono al gruppo dei Fasmidi che come suggerisce il termine, hanno sviluppato un aspetto mimetico estremamente efficace per scomparire nell'ambiente, come fantasmi. E' il risultato di una evoluzione ottenuta attraverso la selezione naturale descritta da Darwin che, generazione dopo generazione, seleziona premiandoli gli individui più mimetici. Considerando che questi insetti sono tra i primi comparsi sulla terra circa 300 milioni di anni fa, si può comprendere come si sia giunti ad un tale risultato. 

Scopri le novità della sezione Fotografia

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260