Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Data - Ora inizio 24/09/16 - 23:00

Data - Ora fine 24/09/16 - 23:59

Tipologia Altro

Località Provincia

parmense

Sapori d'autunno, trekking e... carretti: l'agenda del weekend

Weekend a Parma e in provincia
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/379570/sapori-d-autunno-trekking-e-carretti-l-agenda-del-weekend.html 12/12/2017 02:17:04 12/12/2017 02:17:04 40 Sapori d'autunno, trekking e... carretti: l'agenda del weekend false DD/MM/YYYY 0

ALBARETO
IN MARCIA NELLE FORESTE DOVE VIVE IL PORCINO
Nella culla del Fungo di Borgotaro IGP, sabato escursione nel territorio di Albareto, che inizierà dal famoso Passo della Cappelletta, da dove i partecipanti, accompagnati dall’esperta guida abilitata Roberto Bardini, si avventureranno fino alla vetta del celebre monte Gottero, da dove si incontrano le tre regioni Liguria, Toscana ed Emilia. Punto di ritrovo: parcheggio Conad di Borgotaro alle 8,30 (info 339.7550371).
All’interno della 41ª Sagra del Fungo di Borgotaro Igp, domenica, infine, verrà proposta, in collaborazione con il Comune di Borgotaro ed il Consorzio del Fungo, un’escursione guidata Nella riserva del monte Molinatico, nel comune di Borgotaro, i partecipanti vivranno l’esperienza e l’emozione unica della ricerca e della raccolta dei pregiatissimi porcini, i soli in Europa a potersi fregiare del marchio di Igp. Ritrovo ore 9 presso il parcheggio di piazzale Castagnoli (info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it).

BARDI
TOUR DEL GUSTO E DEI CASTELLI
I Comuni di Parma, Langhirano e Bardi propongono appassionanti tour eno-gastronomici. Si inizia sabato mattina: alle 9.30 da Piazza Garibaldi con destinazione Langhirano, visita ad un prosciuttificio, sosta al Castello di Torrechiara e pranzo in uno dei ristoranti Parma nel cuore del gusto (rientro previsto per le 14 circa). sabato pomeriggio, partenza alle 15.30 sempre da Piazza Garibaldi, con destinazione Langhirano e visita alle produzioni e cena tipica (rientro previsto per le 21.30). Domenica mattina, invece partenza alle 9.30 con destinazione Bardi, e visite alla produzione del Parmigiano reggiano ed al castello dei Landi, e pranzo tipico (rientro per le 16). Per info: 0521/218889.

BASILICAGOIANO
GRAN FONDO DEL PARMIGIANO-REGGIANO
Domenica si svolgerà l’edizione 2016 della Gran Fondo del Parmigiano-Reggiano, manifestazione cicloturistica inserita nel circuito Master Tricolore Uisp. I tracciati da 60, 80 e 120 chilometri sull’Appennino parmense e reggiano pongono particolare attenzione al territorio, ricercando aspetti paesaggistici, culturali e gastronomici, ovviamente privilegiando il re dei formaggi che farà da corona ai ristori e alla cerimonia di premiazione. Il ritrovo è fissato al circolo Il Castello di Basilicagoiano alle 7,45. Partenza ore 8.

BEDONIA
FESTA DEL BOSCAIOLO AL RIFUGIO DEL FAGGIO
 sabato al rifugio del Faggio dei tre Comuni del Monte Penna. Alle 10 festa del boscaiolo e del cacciatore con accoglienza e iscrizioni e poi via alla manifestazione. Per l’occasione verranno premiati dall’organizzazione dei primi tre concorrenti di ogni categoria. Alle 13 festa campestre con pranzo a base di polenta con sugo di funghi freschi, pollo allo spiedo, asado, crostate e contorni ed un buon caffè (info. 334-1091501).


MUSICA E BUONA CUCINA SUL MONTE PENNA
Domenica appuntamento con la musica e la gastronomia al rifugio Monte Penna. Dalle 9 escursioni, camminate e passeggiate nelle faggete e sul Monte Penna. A mezzogiorno pranzo tipico e dalle 15 musica e balli.

BORE
UNA FESTA PER SALUTARE L'AUTUNNO
Domenica la Proloco di Bore organizzerà una grande festa per dare il suo piacevole benvenuto all’autunno e salutare la divertente e calda estate ormai conclusa. Il centro del paese dell’Alta Valcenedola, si immergerà, quindi, lungo tutto il corso della giornata, in un ambiente festante, all’insegna della tradizione, del passato, e dei prodotti tipici del territorio e di questa coloratissima stagione dalle mille sfumature. Il principe indiscusso di questa importante manifestazione culinaria sarà il fungo, in particolare il porcino ma non solo, che, proprio in questo periodo dell’anno, rappresenta il prodotto tipico di montagna per eccellenza. Presso il centro accoglienza di Bore, a partire dalle 12,30, la festa entrerà nel vivo con un gustosissimo ed imperdibile pranzo, preparato dal ristorante “Antica Corte” di Cortemaggiore, a base di funghi. A seguire, dalle 15 circa, per tutti i residenti e, più in generale, partecipanti, vi sarà la possibilità di «aprire le danze», per un pomeriggio di ballo liscio in compagnia dell’orchestra “Claudio e Cristina”. Ma le opportunità non finiscono qui: per l’occasione, l’associazione di volontariato locale ha proposto anche una appassionante escursione lungo i bellissimi monti che circondano il comune borese: all’interno dei boschi, i camminatori saranno accompagnati da una giovane ed abile guida escursionistica abilitata, per un pomeriggio di relax e scoperte, nel bel mezzo della natura incontaminata. Info e prenotazioni: prolocobore@gmail.com; 366/2505894.

BORGOTARO
LA FIERA DEL FUNGO SI TINGE DI ROSSO FERRARI
E' alle porte il secondo intenso weekend, sabato e domenica, dedicato alla «Fiera del Fungo di Borgotaro Igp» (41ª Sagra del Fungo Porcino), con oltre 250 espositori a tema, più molti altri legati alle manifestazioni collaterali.
Alle 9, sabato mattina, si terrà l’apertura della Fiera, con bancarelle gastronomiche, per le vie del centro storico e con prodotti «bio» piacentini, in Piazza Verdi. Dalle 10, a «Palazzo Imbriani», vi sarà la «Mostra del coltello artigianale».
Dalle 11 (fino alle 23), Street-Food e musica in Piazza Verdi. Dalle 12, il pranzo, tutto a base di funghi e prodotti locali, negli esercizi convenzionati. Alle 15,30, in Piazza XI Febbraio, a cura di «BorgoLab», verrà spiegato come pulire ed essiccare il fungo ed, a seguire, alle 17, «showcooking» con lo chef Fabio Giulianotti. Alle 18,30, nei vari bar, torna l’Aperifungo»; alle 21, nella Chiesa di San Domenico, si terrà un grande concerto, con tre cori («San Donnino» di Fidenza, «Lirica Valtaro» di Borgotaro e «Malatesta» di Verrucchio). Dalle 21,30, grande serata alla «Baita» di Grifola, grande serata con l’orchestra di «Omar Codazzi».
Passiamo a domenica: oltre agli appuntamenti di sabato (che proseguiranno), vi sarà il «Mercatino dell’Antiquariato» in Viale Bottego, le prove di tiro con l’arco (campetto di Viale Bottego), alle 10, escursione guidata, alla ricerca «del miglior fungo d’Europa»; alle 11, «showcooking» con lo chef milanese Luca Giovanni Pappalardo. E poi, l’evento «clou» della giornata e della Fiera, che tingerà, per oltre quattro ore, il paese di «rosso»: il grande raduno di auto «Ferrari», con esposizione nel centro storico.
L’arrivo delle fiammanti «rosse», scortate dalla «Protezione Civile», è previsto, in Fiera, per le 13. Seguirà l’aperitivo sulla terrazza dell’Albergo «Roma» ed il pranzo, a base di funghi.
Alle 15,30, si terranno i saluti da parte dell’amministrazione comunale e delle Scuderie Ferrari «Abano Terme» e «Caprino Bergamasco», in collaborazione con «Boomerag Bar». Alle 17, dopo le varie visite, è previsto il termine del raduno. Inizierà poi «Il Borgo in Musica» con vari gruppi itineranti. Alle 18,30, chiusura della manifestazione col «Corpo Bandistico Borgotarese» ed estrazione della lotteria di «Insieme per Vivere».
Si spera quindi, come nel primo weekend, nella clemenza del tempo…

BUSSETO
«PICCOLA PULLING» PER LA SAGRA DI RONCOLE
In occasione della sagra di San Micheòle, domenica, nel parco Guareschi di Roncole Verdi, alle 14.30, sesto «Piccola Pulling in tour» organizzato da Pro loco «Le cotiche» e da Asd Piccola Day Parma. Per l’occasione mostra di trattori d’epoca e servizio bar. In più possibilità di pranzare in piazza Guareschi con obbligo di prenotazione allo 052497804.

"PEDALANDO UN PO NELLE TERRE DI VERDI"
 sabato e domenica nella Bassa, appuntamento con «Pedalando un Po – nelle terre di Verdi», iniziativa promossa dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito del progetto interregionale di sviluppo turistico «Valorizzazione fiume Po», finanziato dalla stessa Regione e dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. sabato raduno dei partecipanti a Busseto, alle 9.30, in piazza IV Novembre con partenza verso Polesine dove si arriverà alle 10.30. Qui si visiterà l’Antica Corte Pallavicina con le cantine di stagionatura dei culatelli e del Parmigiano Reggiano. Dopo il pranzo (al sacco o nei ristoranti locali), alle 14, si partirà in barca dall’attracco di Polesine per la navigazione sul fiume e la ricerca dei fossili lungo gli «spiaggioni» accompagnati dall’esperto paleontologo Davide Persico. Quindi, alle 16.30, partenza per Busseto e arrivo alle 17.30 con visita ai luoghi verdiani. Il percorso sarà di 20 km.
Domenica, invece, percorso di 36 km per chi, alle 9.30, si raduna nel parcheggio del ristorante «Lo Storione» a Coltaro; mentre i km saranno 18 per chi alle 10.30 si ritroverà a Colorno, nei giardini della Reggia. Dopo la visita guidata alla stessa Reggia e il pranzo (al sacco o nei ristoranti locali) si partirà alle 14 per Mezzano Inferiore dove, alle 15, si terrà la visita alla riserva naturale «Parma Morta» con partenza di nuovo per Colorno (e per Coltaro) alle 17.30. L’iniziatuva «Pedalando un Po nelle terre di Verdi» è patrocinata dai Comuni di Busseto, Polesine Zibello, Sissa Trecasali, Colorno e Mezzani. E’ consigliata la prenotazione al numero 3401844675 o scrivendo a pedalandounpo2016@gmail.com 

CALESTANO
CENA BENEFICA CON GLI ALPINI
 sabato alle 20 nella Baita Alpini di Calestano, col patrocinio del Comune, tutte le Associazioni del territorio organizzano una cena aperta a tutti. Il ricavato sarà devoluto ai terremotati del Centro Italia.

CASSIO
I SALTI DEL DIAVOLO IN MOUNTAIN BIKE
Ritorna anche quest’anno, domenica, l’escursione di mountain bike “La Via degli Scalpellini e i Salti del Diavolo”, organizzata dal Free Bike Team di Fornovo e dall’Associazione Comunità di Terenzo. Percorso che ricalca la “Ciclopista i Salti del Diavolo”. In totale si percorreranno circa 25 km con 1.000 metri di dislivello. Al termine pizza party. Ritrovo dalle 8,00 presso la sede dell’Associazione Comunità di Terenzo a Cassio. Partenza alle 9,30. Info: tel. 3393559452.

COLLECCHIO
SCOPRIRE I SEGRETI DEL PO
Il museo Ettore Guatelli di Ozzano Taro propone, domenica a partire dalle 15,30, un intenso pomeriggio dalle atmosfere autunnali e con diverse iniziative che hanno come filo conduttore il fiume Po: “Visionari della pianura. Paesaggi padani di mondi possibili”. Si parte alle 15.30 con l’antropologo e studioso Gabriele Mina e Mauro Canova, storico del teatro, che presenteranno il volume “(M)argini. Festa e fatica fra le sponde del Po”. Alle 16.15, seguirà la proiezione del video su Alberto Manotti, il “re del Po” realizzato da Giordano Viozzi nell’ambito del progetto: “I Costruttori di Babele”. Alle 16.30 appuntamento per i più piccoli con “Il Museo immaginario. Gli oggetti raccontano storie“: una speciale lettura a cura di lettrici e lettori del gruppo “La voce delle formiche” rivolta a bambini dai 5 anni in su. Ingresso gratuito su prenotazione. Alle 18, l’associazione culturale Progetti&Teatro presenta “Pozzi e madonne. Racconti di storie vere o quasi” con Carlo Ferrari, straordinario monologo tratto da “Il poema dei lunatici” di Ermanno Cavazzoni. Ingresso 5 euro, solo su prenotazione tel. 0521.333601 oppure e-mail info@museoguatelli.it.
Durante il pomeriggio sarà possibile effettuare visite guidate al Museo Guatelli a cura dei volontari dell’Associazione Amici di Ettore Guatelli, con partenza delle visite guidate ogni venti minuti a partire dalle 15. Sarà aperto lo spazio ristoro “La cantina del museo”, gestito dal Circolo Rondine di Ozzano. Per informazioni e prenotazioni: 0521.333601 e-mail info@museoguatelli.it.

COLORNO
FESTIVAL SERASSI CON L'ORGANISTA VICCARDI
Terzo appuntamento del Festival Serassi domenica alle 18 nella cappella ducale di San Liborio di Colorno con il concerto, dal titolo «L’arte della variazione», dell’organista Enrico Viccardi.

CORNIGLIO
SONETTI DI SHAKESPEARE ALLA EX COLONIA
In occasione dei 400 anni dalla morte di William Shakespeare, sabato al museo Elena Samperi allestito nell’ex colonia Montana appuntamento alle 21 con «Shakespeare, il poeta, i poeti», una lettura dei sonetti shakespeariani, con Adriano Engelbrecht, in collaborazione con Matteo Ferzini e Veronica Ramazzotti del gruppo teatrale El Bornisi.

ESCURSIONE FRA NATURA E ARTE
Domenica l’arte di Elena Samperi sarà ancora una volta protagonista di «Sulle tracce della Falena», iniziativa organizzata dall’Associazione Amici di Elena Samperi con il patrocino dei Parchi del Ducato che porterà i partecipanti alla scoperta di angoli nascosti e inaspettati del Parco dei Cento Laghi e dell’arte di Elena Samperi, l’artista originaria di Mossale Superiore, le cui opere sono conservate a Corniglio nelle sale allestite presso l’Ex Colonia Montana. Il ritrovo è fissato domenica alle ore 9.30 all’ex colonia Montana di Corniglio. Prenotazione obbligatoria almeno 24 ore prima 3298674967.

FELEGARA
RIGATTIERI PER UN GIORNO COL MERCATO DEL RIUSO
Domenica, nel cortile dell’oratorio di Felegara, tornerà il mercatino del riuso «Rigattieri per un giorno», la manifestazione pensata per i privati che desiderano acquistare, vendere o barattare oggetti usati di ogni genere. Le bancarelle, saranno visitabili dalle 9 e 19.

FIDENZA
TORNA LA FESTA DI SAN MICHELE
Ritorna sabato in via Malpeli, la festa di San Michele, patrono della chiesa e del quartiere, organizzata dai commercianti della strada. Dalle 15 alle 20, nel cortile dell’istituto agrario Solari, verrà offerta una dimostrazione della produzione del formaggio a pasta cruda, come ad esempio la caciotta. Sempre in via Malpeli, dalle 15.30, si terrà il Moto gold wing e dalle 14,30 alle 20 un’esposizione di moto d’epoca e non solo. Alla sera, dalle 20 a mezzanotte, serata latina, by Madness staff. Non mancheranno altre attrattive anche per i più piccoli. Domenica si replica con Moto gold wing.

FONTANELLATO
APERITIVI E MUSICA NEI VIALI DEL LABIRINTO
Aperitivi e musica per le sere d’autunno al Labirinto della Masone di Fontanellato. Dopo il successo della fortunata rassegna «Il cielo sopra il Labirinto», i concerti live, organizzati in collaborazione con l’associazione L’Ufficio Incredibile e accompagnati dagli aperitivi firmati Spigaroli, tornano da domenica ad animare le serate fontanellatesi tra i corridoi di bambù e le sale del museo di Franco Maria Ricci. Fino al 30 ottobre, ogni giovedì e ogni domenica dalle 18 si potranno gustare raffinate golosità autunnali e drink e passeggiare nel parco in attesa di gustarsi i concerti in programma che spazieranno dal rock, al blues, alla musica elettronica a brani cantautoriali. Ogni domenica a fare da sottofondo musicale alla serata sarà un Dj set a tema, mentre il giovedì si alterneranno gruppi di generi diversi: dal folk dei Bob Corn, in programma per il 29 settembre l’indie-pop dei The Academy, previsti per il 27 ottobre. L’ingresso avrà il costo di 10 euro e include una consumazione e l’accesso al Labirinto ma chi ha già acquistato durante la giornata il biglietto per la visita al parco-museo non avrà alcun costo aggiuntivo se non quello delle eventuali consumazioni. I concerti si svolgeranno anche in caso di maltempo ma i posti sono limitati quindi la prenotazione è consigliata all’indirizzo E-mail eventi@francomariaricci.com o al numero di telefono 0521/827081. Il programma completo dei concerti è disponibile sul sito www.labirintodifrancomariaricci.it nella sezione eventi.

SCOPRIRE IL PARCO DI VILLA GANDINI
Il bicentenario dell’arrivo a Parma di Maria Luigia porta a Fontanellato un’opportunità unica: una serie di visite guidate, da domani fino a fine dicembre, che porteranno residenti e turisti alla scoperta di luoghi spesso inaccessibili al pubblico. L’orangerie e il parco di Villa Gandini si apriranno al pubblico per «In luoghi d’affezione» che, tra conversazioni e illustrazioni storiche, permetteranno di conoscere altri aspetti della vita della duchessa più amata dai parmigiani. L’iniziativa inaugura sabato alle 17 in coincidenza con le giornate europee del Patrimonio. Per info e prenotazioni 0521/822100.

LAGDEI
ESCURSIONE NOTTURNA E MOSTRA MICOLOGICA
Un’escursione notturna e una mostra micologica allestita nella piana antistante al rifugio: è questa la proposta con cui Lagdei si prepara a salutare il primo weekend autunnale della stagione. sabato, alle 21, appuntamento davanti al Rifugio Lagdei per «Notte di luna nera. Suggestioni delle notti senza Luna: il buio vero, gli animali della notte», un’escurisone notturna organizzata dalle guide ambientali escursionistiche di Terre Emerse che accompagneranno i partecipanti in una passeggiata durante una notte del tutto buia, ideale per sperimentare il buio, le sue paure, la sua suggestione. A seconda delle diverse caratteristiche della serata, oltre a provare l’emozione del buio vero, si ascolteranno i rumori del bosco e dei suoi abitanti, si racconteranno storie e leggende della tradizione. Per partecipare all’escursione, adatta anche ai bambini maggiori di 6-7 anni, è necessario prenotare al 3288116651. Possibilità di prenotare anche la cena in tavolata con menu alla carta.
Domenica mattina l’Associazione Micologica Fidentina insieme ai micologi degli ispettorati della Ausl allestiranno una mostra micologica con i funghi ritrovati nei boschi della provincia nei giorni precedenti. Per tutta la giornata (organizzata dal Parco Nazionale dell’Appennino tosco emiliano) gli esperti dell’associazione saranno a disposizione per spiegare ad appassionati e curiosi i funghi presenti sui banchi della mostra. Alle 14,45 poi partirà il minicorso sul campo della durata di circa un’ora e mezza, con un micologo che, passeggiando nei boschi proprio accanto al Rifugio, mostrerà dal vivo i funghi presenti nella foresta Alta Val Parma. La visita alla mostra e la partecipazione al corso sono gratuite. Per il minicorso è necessaria la prenotazione: escursioni@rifugiolagdei.it oppure 3288116651.

LAGRIMONE
DEBUTTA LA SAGRA SAPORI D'AUTUNNO
Domenica Lagrimone si vestirà dei colori dell’autunno con la prima edizione della sagra agricola «Sapori d’Autunno». Dalle 10 alle 19 saranno allestiti banchetti di espositori agricoli e ci sarà la possibilità di assaggiare e acquistare prodotti tipici. Alle 12,30 pranzo a base, neanche a dirlo, di prodotti tipici.

MEDESANO
SERATA SOLIDALE CON BALLI E AMATRICIANA
 sabato al centro sociale «Le Tre Torri» è in programma una serata il cui ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto dello scorso agosto. Alle 21 si inizierà con il ballo in compagnia di «Silvano e Mauro», mentre dalle 23,30 si gusterà pasta alla amatriciana per tutti.

MEZZANI
STREET FOOD, DANZA E TIRO CON L'ARCO
Sagra di San Michele a Mezzano Superiore. sabato dalle 15 street food accompagnato da sessione di tiro con l’arco per bambini dai 9 anni, olimpiadi per bambini dai 4 ai 12 anni e presentazione delle attività sportive mezzanesi di danza, zumba, tiro con l’arco e calcio. Dalle 19 serata musicale. Domenica dalle 15 alle 19 si replica lo street food accompagnato da torneo di calcetto, partita di scacchi giganti in piazza Rondizzoni, mercato agricolo mezzanese e giochi gonfiabili.

MOLINO DI ANZOLA
TORNA LA SAGRA DELLA PATATA
A Molino dell’Anzola domenica via alla Sagra delle patate. A partire dalle 10 la frazione di Bedonia festeggerà il tubero più conosciuto ed apprezzato dalla cucina mondiale. Mercatino, fiera ed esposizione lungo la via del paese e nella piazza della chiesa, nei locali della ex scuola e nel negozio del paese saranno allestite mostre, laboratori e poi nei ristoranti della Valceno verranno preparati menù a base di patate. Per tutta la giornata verranno esposte e vendute patate di ogni tipo e di ogni qualità, frutti di bosco, frutta di stagione e formaggi.

MONTECHIARUGOLO
HORROR ROMANTICO IN SCENA AL CASTELLO
La pièce teatrale «Di versi e di congiure dissertano le donne..» replica. sabato, alle 19 (primo ingresso) e alle 21 (secondo ingresso), alla luce del consenso ottenuto nel maggio scorso, il Castello di Montechiarugolo ospiterà nuovamente la messa in scena della perfomance, da parte del Gruppo Letture di strada – Circolo Anspi di Montechiarugolo. L’evento consisterà nella visita guidata e, tra l’horror e la romanticheria, sarà completata dalle letture tratte dal romanzo ottocentesco di Alfonso Cavagnari dedicato alla Fata Bema. Prenotazioni e informazioni al numero 338/3187911.

NOCETO
LE PIU' BELLE CANZONI DAL VIVO AL PUB 19.28
“Mina, Pravo, Vanoni: le voci, le storie“: un omaggio alle regine della musica italiana andrà in scena sabato alle 20.30 al Pub 19.28 di Noceto. Rose Ricaldi, accompagnata da Vito Castelmezzano alle tastiere e Ivan Zaccarini alla batteria, percussioni e cori, mette in scena, una rilettura raffinata di uno spaccato di musica italiana attraverso i più significativi successi degli anni Sessanta e Settanta.


IN GARA IL NOCINO DI 160 PRODUTTORI
Festa del nocino e delle torte di noci. Domenica in piazza il pomeriggio sarà dedicato alla 33° edizione concorso che dovrà decretare il miglior Nocino di Noceto tra i 160 campioni presentati. Il programma della giornata sarà un vero e proprio omaggio alla tradizione. Dalle 9,30 in centro storico ci saranno gli stand degli agricoltori locali con i loro prodotti a chilometri zero. Tra questi faranno il debutto a Noceto la Zucchella di Lentigione presentata da un’associazione che si è costituita di recente per promuovere la susina autoctona e la Fattoria Amelia con i suoi latticini.
A completare il panorama delle curiosità anche gli hobbisti con l’artigianato creativo, maglieria, bigiotteria, ceramiche, lampade, decorazioni, soprammobili e un coreografico raduno di Fiat 500 d’epoca.Nella mattinata verranno ritirare le torte del concorso e dalle 14,30 avrà inizio la degustazioni dei dieci nocini finalisti.Alle 18 circa ci sarà la proclamazione dei vincitori.Grazie alla collaborazione fra l’associazione “Incontriamoci in Paese”, che organizza il concorso, l’enogastronomia Mazzini di Noceto e l’azienda “Ciao latte” di Borghetto sarà offerto il risotto al Nocino di Noceto, accompagnato dai vini della cantina Nebbia e Sabbia del Podere Crocetta e il nocino del Liquorificio Colombo di Salsomaggiore Terme. L’edizione 2016 presenterà anche la “Delizia alle noci” preparata da Alfredo, noto pasticciere. Il ricavato a offerta, sarà devoluto alle popolazioni dei territori colpiti dal sisma del Centro Italia. Per tutto il pomeriggio musica con Barbara Barbieri e dalle 19, Matteo Mazzoli. La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’associazione Incontriamoci In Paese e con la Proloco, e ha il patrocinio di Gola Gola Food and People, festival 2016.

PARMA
CON LA PARMA POGGIO RUGGISCE LA LEGGENDA
E' del 1913 la prima gara disputata sul bellissimo percorso della Parma-Poggio di Berceto, una delle nostre più “antiche” competizioni, che inizia il suo Albo d’Oro con i bei nomi di Giovanni Marsaglia e dell’Aquila Italiana. La prima edizione della Parma-Poggio di Berceto, viene disputata il 28 settembre 1913. L’idea di organizzare una corsa automobilistica, da inserire nei festeggiamenti per il Centenario Verdiano, che si teneva nel Settembre di quell’anno, fu di un gruppo di pionieri dello sport motoristico parmense riuniti nella Società Pro Parma.

L’edizione 2016 della Parma-Poggio di Berceto, si svolgerà sabatoe domenica e sarà organizzata come sempre, dalla Scuderia Parma Auto Storiche, con la Coorganizzazione e il Patrocinio: del Comune di Parma, con il Patrocinio: della Provincia di Parma, dei Comuni di Collecchio, Sala Baganza, Fornovo di Taro, Terenzo, Berceto, della Camera di Commercio di Parma, dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, dell’ A.S.I. Associazioni Sportive Italiane, dell’ A.a.v.s., della Fiva, con il supporto del Centro Porsche Parma, della C.S.D. Farnese, del Consorzio del Prosciutto di Parma, delle Gioiellerie Valenti, della Metrobox Self Storage.

Percorso: Parma - Collecchio - Sala Baganza - Boschi di Carrega - Talignano - Gaiano - Fornovo di Taro - Terenzo Cassio - Berceto – Cassio - Terenzo - Fornovo di Taro - Gaiano - Boschi di Carrega - Sala Baganza.

Premiazioni: Domenica alle 16 al Ristorante Val Baganza, a Sala Baganza

Ospitalita’ - sabato: 15.30 buffet a Monte delle Vigne, Ozzano Taro; 18.30 buffet alla Rocca di Sala Baganza; 19.30 concerto di Vittorio De Scalzi alla Rocca di Sala Baganza; 21.30 serata di Benvenuto al Ristorante Val Baganza, Sala Baganza.

Domenica: pranzo al ristorante Val Baganza, Sala Baganza

Altre iniziative: sabato una volta terminate le verifiche tecnico-sportive, a Sala Baganza si terrà la presentazione degli equipaggi al pubblico presente. Prenderà il via, alle 15, il “Trofeo del Prosciutto di Parma”, manifestazione nella manifestazione, con quarantotto prove di regolarità, parzialmente concatenate, con premiazioni separate rispetto alla Parma-Poggio di Berceto, che porterà i Concorrenti da Sala Baganza a Monte delle Vigne e successivamente alla Rocca di Sala Baganza. A seguire, grande serata di benvenuto.

Domenica, dal Teatro Regio di Parma la partenza della prima vettura alle 9.31, poi via via tutte le altre, ad intervalli di trenta secondi una dall’altra. Una volta in marcia, gli equipaggi, prenderanno la via della località appenninica di Berceto, un percorso totale di 130 km, con 52 prove di regolarità che consentirà ai Partecipanti di ripercorrere il tracciato della mitica corsa in salita.
Nel corso della sua gloriosa storia (quindici edizioni di velocità, dal 1913 al 1955), si sono cimentati piloti di fama internazionale quali Giuseppe Campari, Antonio Ascari, Luigi Villoresi ed Enzo Ferrari.


PIAZZA GHIAIA "RIFIORISCE" D'AUTUNNO"
E’ un appuntamento molto atteso e vissuto con partecipazione quello di domenica in Piazza Ghiaia, dove ritornerà Ghiaia in Fiore in versione autunnale. «Sono due anni che ripetiamo con costante successo di pubblico, questa manifestazione che attira tanti parmigiani- spiega Filippo Mori, il responsabile di Promo Ghiaia -. Quella di domenica sarà la nuova edizione “in versione” autunnale, dove i vivaisti coloreranno Piazza Ghiaia con le loro piante».
Una delle novità di questa edizione sarà l’organizzazione degli stand all’interno della Piazza: «Offriranno un colpo d’occhio veramente unico, diverso dal solito- spiega Mori-. Avranno più spazio per l’esposizione delle loro piante in modo da poter allestire un vero e proprio giardino qui nella Piazza». Saranno una trentina, gli stand che saranno ospitati domenica, dalle 9 alle 20, in Piazza Ghiaia. Ci saranno i vivaisti, provenienti da varie zone d’Italia, con le loro splendide piante e fiori come: le orchidee, i ciclamini ma anche i limoni, la viola cornuta, l’erica, le bacche rosse della skimmia, i cavoli ornamentali, l’elleboro o la Rosa di Natale e per rimanere in tema natalizio sarà presente anche il cactus di Natale, il rododendro, la calendula e tanti altri ancora. Non mancheranno alcuni stand d’artigianato sempre a tema floreale e novità di quest’anno:
«Ci sarà un angolo dedicato anche all’alimentazione naturale -, dice Mori-; dove saranno spiegati i vari utilizzi dello zafferano, che noi spesso utilizziamo in cucina, ma che ha anche proprietà per tingere i tessuti e persino per alleviare dolori in maniera del tutto naturale».
Oltre allo stand dedicato allo zafferano, ci sarà spazio anche per i legumi, alle piante aromatiche officinali e ai vari tipi di the e tisane. La manifestazione è promossa da Promo Ghiaia e patrocinata dal Comune di Parma, per l’occasione di Ghiaia in Fiore anche molte attività rimarranno aperte per tutta la giornata di domenica.

VERDI OFF, UNA CITTA' NEL SEGNO DEL "CIGNO"
Ecco gli eventi di "Verdi Off". Nelle giornate di sabato e domenica al Fidenza Village si svolgerà “All’Opera con Verdi”, uno spettacolo ideato per i piccoli dove anche loro potranno indossare le vesti dei protagonisti di un’opera di Verdi. Sempre nella giornata di sabato dalle 11 alle 13, in Piazzale San Francesco si potrà partecipare alla visita “Alla scoperta del Club dei 27”, per scoprire uno dei luoghi più importanti della storia verdiana e ascoltare aneddoti e storie curiose. Allo scalone del Palazzo della Pilotta, dalle 19, inizierà la “Notte Verdiana”: saranno eseguiti le opere più famose dai Cori dell’associazione Cori Parmensi con il coordinamento coordinamento musicale di Gabriella Corsaro. Mentre al Teatro Regio, alle 19,30, andrà in scena il Premier Don Carlo under 30, dedicata appunto ai ragazzi sotto i trent’anni (la prenotazione è obbligatoria).
La giornata di domenica partirà all’alba, in Cittadella, alle 6 di mattina, con il concerto sulle melodie verdiane interpretate da Alice Caradente con l’arpa e il clarinetto di Stefano Franceschini (in caso di maltempo, l’evento non si farà). Per poi proseguire con “Con Verdi in carrozza” dalle 15,30 alle 19,30, dove partendo dal Teatro Regio si potrà fare un giro in carrozza con un cocchiere in livrea per la città, attraversando il cortile della Pilotta e girando per il Parco Ducale (ogni giro durerà circa 30 minuti e la prenotazione è obbligatoria). Alle 16 in Oltretorrente inizierà “Verdi Band”, dove si inizierà con una sfilata e alle 16,30 inizierà il concerto del Corpo Bandistico “Ludovico Grossi” di Viadana, M Fabio Codeluppi. Alle 17,30 nella Chiesa di San Vitale in strada della Repubblica concerto del tenore Giovanni Di Stefano accompagnato da Jacopo Brusa con l’organo: si esibiranno ripetendo i “primi passi” di Verdi, all’epoca organista di San Michele alle Roncole.

DOMENICA SAN LEONARDO IN FESTA PER UN GIORNO
Domenica, dalle 10 alle 19, si svolgerà la tradizionale festa del quartiere San Leonardo, che da’ il benvenuto all’autunno. Le bancarelle presenti saranno una settantina e occuperanno il tratto di strada che va da via Trento, con angolo via Palermo, fino a via San Leonardo ad angolo con via De Ambris. Oltre alle bancarelle di artigianato artistico, abbigliamento e moda, prodotti alimentari e accessori alla fiera di San Leonardo si potrà assistere a tante esibizioni di danza, che inizieranno alle 16. Shopping, spettacoli per i più grandi; mentre per i piccoli sarà allestita una zona con i gonfiabili. E saranno presenti anche tante Onlus. Per tutta la giornata, in concomitanza della fiera, i negozi resteranno aperti e avranno la possibilità di allestire un piccolo spazio fuori dove esporre la propria merce.

PARMA RETAIL: UN TUFFO NEL MONDO DELLE ARTI MARZIALI
 sabato pomeriggio al Parma Retail ci si potrà immergere nel mondo delle arti marziali . Ci saranno esibizioni e lezioni della Scuola di Arti Marziali Kyu Shin Do Kai che dalle 16 faranno vedere le discipline di Aikido e Thai Chi. Alle 17 ci sarà la dimostrazione, per bambini e ragazzi, di judo per concludere poi, il pomeriggio, con la gara dimostrativa dei ragazzi delle squadre agonistiche.

ALL'EURO TORRI UNA PARETE DA SCALARE E I PONY DA CAVALCARE
 sabato e domenica all’Euro Torri e Centro Torri torna Torriland. Nei due giorni saranno messi a disposizione, per tutta la giornata: i gonfiabili, i tappeti elastici, il brucomela e l’opportunità di poter accarezzare e cavalcare i pony. Ci sarà anche una parete da scalare, la rullo bolla da far rotolare nell’acqua, la ruota panoramica e le macchine dell’autorodeo. Per poter avere i biglietti, basterà fare un acquisto di una spesa minima di 10 euro, all’interno di uno dei due centri commerciali; biglietti che posso essere ritirati- da oggi a domenica- negli stand in galleria.

REALTA' AUMENTATA AL MUSEO ARCHEOLOGICO
 sabato dalle 9 alle 14, porte aperte al Museo Archeologico Nazionale di Parma (in piazza della Pilotta, 5) per la Giornata Europea del Patrimonio. L'appuntamento sarà l'occasione per l'esordio di una novità assoluta, vedendo protagoniste le tecnologie della realtà aumentata e della modellazione 3D all'interno delle sale dedicate all’esposizione dei reperti provenienti dal sito archeologico di Veleia Romana.

LA SAGRA SETTEMBRINA SALUTA TUTTI CON GIULIA
Un tuffo nel passato, fra tradizione, sport e voglia di stare insieme. Tutto questo e molto altro è la Sagra settembrina di Gaione che domenica si prepara al gran finale. Protagonista sarà il sorriso di Giulia Ghiretti, attesa tra l’entusiasmo generale del paese, alle 16,30. Il talento parmigiano, che si è guadagnata due medaglie alle Paralimpiadi di Rio, è stata seguitissima da Gaione che, durante la finale di nuoto nello stile farfalla, si è assiepato di fronte al maxischermo preparato apposta durante la kermesse. Ma il carnet è ricco. Alle undici verrà celebrata la messa con la tradizionale processione della Madonnina. Alle quindici prenderà il via la visita guidata a Villa Paganini e la Pieve rimarrà aperta per tutto il pomeriggio. Per la gioia di grandi e piccini torneranno i “I zògh ad ‘na volta”, sempre alle 15,30. Mentre alle 16 tutti pronti per la premiazione del Torteo. Torteo che quest’anno non vede solo rezdore dietro ai fornelli, ma anche cuochi provetti. E, tra la giuria, spicca una guest star: Paolo della pasticceria Montali. Immancabile poi è anche la collaterale: la mostra di antichità e curiosità dei primi del ‘900 curata da Adriano Monica. Ma non è finita: alle 16,30 si aprono le danze con l’esibizione curata da Flex-point –Studio danza a.s.d. di Lemignano di Collecchio. Le anime dell’iniziativa, il Gruppo Amici di Gaione, tengono a ricordare anche la pesca di beneficenza: «perché come ogni anno il pensiero va alle realtà del volontariato che tanto fanno per il territorio» spiegano gli organizzatori. Naturalmente le prelibatezze della cucina non mancano: fin dalle 16,30 torta fritta dorata e salumi tipici sono a disposizione dei golosi.

SI CHIUDE PARMA MUSIC FILM FESTIVAL
La IV°edizione del Parma Music Film Festival (www.parmamusicfilmfestival.com) alla Casa della Musica prosegue sabato con ‘Evò di Adolfo Aliaga, Jordi Alonso, musiche di Manel Gil-Inglada (ore 17), ‘The beach boy’ (ore 17,10) e ‘Si-Lunchaì (ore 17,20) di Hannes Rall (e musiche di Eckart Gadow e Geremy Goh), ‘Peter e Wendy’ di Diarmuid Lawrence, musiche di Maurizio Malagnini (ore 17,30), ‘Mar Em 4 Atos’ diretto e musicato da Alexandre Guerra (ore 19,20) e ‘Fever at dawn’ di Peter Gardos, musiche di Attila Tozser (ore 20,30).
La Cerimonia di premiazione, presentata da Valerio Merola, e Cena di Gala avranno luogo domenica alle ore 20 al Salone San Paolo del Circolo di Lettura di via Melloni: madrina della serata, l’attrice Stefania Rocca. Ricordiamo ai lettori che l’ingresso delle proiezioni è gratuito. Info e prenotazioni. 393-0935075.

POLESINE
CONCERTI NELLE PIAZZE CON LA SCUOLA DI MUSICA
Concerti nelle piazze di Polesine e di Zibello con il tour della Nuova Scuola Musica Moderna presentata da Marco Orsi e da Oscar Corradi. sabato alle 21, in piazza Giovannino Guareschi a Zibello (in caso di maltempo al Teatro Pallavicino). I ragazzi della scuola di musica si esibiranno insieme ai loro insegnanti e a musicisti di fama internazionale. Special guest: Lorenzo Poli (basso) e Monica Magnani (voce).

PONTREMOLI
FUNGHI E PIATTI DELLA LUNIGIANA
A Succisa, una delle capitali apuane del porcino, sabato e domenica, si svolgerà l’ormai tradizionale «Festa del fungo». Organizzata dalla storica «Trattoria Ferrari», la festa, per quanto concerne la parte gastronomica, si svolgerà all’interno del locale considerato uno dei gotha lunigianesi per quel che attiene il modo di cucinare e servire i funghi. In paese e nelle aree circostanti si svolgerà il tradizionale mercatino dei funghi freschi e secchi, come pure non mancheranno bancarelle di prodotti tipici locali come il miele della Lunigiana, pani tipici, farina di castagna, torte d’erbj.

RAMIOLA
GRANDE FESTA PER LA PATRONA
 sabato e domenica si celebrerà la Madonna della Mercede con due giorni di sagra. Domani pomeriggio sarà dedicato ai giochi e al divertimento per i più piccoli, grazie alle gare in bici della «Gimkana dei Bambini», alle 15 presso la Baita degli Alpini, dove, a seguire, sarà offerta la merenda. sabato sera esibizione del gruppo Pensieri e Parole e alle barzellette di «Camilla Reviati & CO», dalle 20,45 all’oratorio di Ramiola. Domenica alle 11 la messa e alle 15 inizia la festa nel cortile dell’oratorio con i giochi della Sagra, la gara di torte, Agility Dog e musica con il duo «Valvet Project». Servizio ristoro a base di torta fritta e salume.

ROCCABIANCA
CON LA FIERA RITORNA IL PREMIO SAN MICHELE
L'edizione 2016 della Fiera di San Michele patrono di Roccabianca si aprirà domenica con il ritorno del Premio San Michele –istituito nel 1990 – ovvero la consegna degli attestati di civiche benemerenze per i cittadini che si sono distinti per il loro particolare impegno nel promuovere il territorio e ripreso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Marco Antonioli.
Quest’anno il Premio con la medaglia del Michele D’Oro andrà al Comitato Fiera di Ragazzola per la preziosa attività culturale e sociale che da sempre lo contraddistingue; mentre a Sergio Bertolotti già dirigente dell’Istituto Comprensivo di San Secondo e ora in pensione andrà un riconoscimento come ringraziamento per la sua costante attenzione verso la scuola, i giovani e le loro esigenze. Il premio verrà consegnato nella sala consiliare domenica mattina alle ore 10 alla presenza delle autorità e delle associazioni di volontariato locali.
Alle 11 la celebrazione della messa patronale con il parroco Don Agostino Bertolotti e nel pomeriggio, come novità dell’edizione 2016, anche le premiazioni degli sportivi del paese che si sono distinti in diverse discipline agonistiche: i piccoli calciatori della Scuola Calcio di Paolo Ghidini dell’As Roccabianca che si sono classificati quinti a livello nazionale nel calcio a cinque; Aurora Ampollini – figlia del maresciallo Maurizio Ampollini di Roccabianca - prima classificata al Campionato provinciale di ciclismo femminile; l’arbitro di softball Gianluca Magnani capo delegazione arbitri ai mondiali di softball in Canada; e Emanuele Tragni campione mondiale di Triathlon nell’Ironman e che di recente in Croazia si è classificato per i mondiali 2017.
Durante la Fiera tante le iniziative che arricchiranno la giornata di festa: le bancarelle nel centro del paese, il saggio di danza a cura dell’Asc Roccabianca alle 17 di domenica, e nello stesso giorno dalle ore 15 tanta allegria con il Mago Max e le sue “Magie per tutte le età” (a cura del Comitato Mostra Mercato).
Nel castello di Roccabianca inoltre la mostra ” Riccardo Fainardi pittore ritrovato” (a cura di Marco e Matteo Scaltriti) aperta sino al 30 ottobre dalle ore 10 alle 11 e dalle 15 alle 18, e visite guidate al castello alle ore 10, 11 e 15 la mattina e alle ore 16, 17 e 18 il pomeriggio.
La Fiera continuerò con l’ormai tradizionale “Lunedì della Fiera” con il pomeriggio di intrattenimento dedicato agli anziani e degustazione gratuita di torta fritta, salumi e dolci nel Circolo Arci Faraboli dove si terrà anche – novità di quest’anno – il Martedì della Fiera a cura della Cooperativa Aurora Domus di Parma. L’ingresso è gratuito.

SALA BAGANZA
POMERIGGI DI ARTE E MUSICA IN ROCCA
Prosegue sabato «La miracolosa quotidianità della luce» l’iniziativa «I due pomeriggi 2016» in Rocca Sanvitale. Alle 15 relazioneranno di «Esultanze di luce e tremoridi tenebre nella voce di autori classici e medievali» Ugo Trombi e Federica Scalari. Alle 16 si parlerà di giorno e notte nei poeti parmigiani, presentati da Anna Berta Spaggiari e letti da Ermes Ghirardi e Aldina Bonati. Alle 17 si svolgerà un concerto con «musicali messaggi di gioia e dolore in memoria di Rosella Capretti e Maria Grazia Dall’Aglio» con il coro Armonie dei Colli diretto da Tania Bussi, con la pianista Inna Svinko ed il violinista Stefano Mora. Alle 18 concluderà la giornata un buffet preparato dalla Proloco di Sala Baganza. Per infor 0521.331342.


SAGRA DELLA MADONNA DELLA MERCEDE
La Pieve romanica di San Biagio nella giornata di domenica ospiterà la Sagra della Madonna della Mercede. Alle 10,30 si svolgerà la Messa con il coro diretto da Marina Gatti. Durante la celebrazione sarà esposta la statua lignea settecentesca della Madonna della Mercede. A seguire processione attraverso il parco centenario di Villa Lalatta, aperto per l’occasione.

SALSOMAGGIORE
LO STREET FOOD DIVENTA STELLATO
Sarà un weekend dedicato interamente al cibo di strada a salsomaggiore. 
Fino a domenica, dalle 10 alle 24 nelle vie del centro della città termale sarà protagonista il cibo di strada con il coinvolgimento di oltre 20 espositori, con i loro caratteristici mezzi, bizzarri camioncini, apecar e furgoncini d’epoca, provenienti da ogni regione d’Italia, ma anche dalla provincia di Parma, per garantire una varietà di produzioni che riguardi le eccellenze dell’intera penisola: il festival comprenderà altresì show cooking con la partecipazione di chef stellati e di operatori selezionati dopo Expo 2015.
Sarà inoltre concessa la possibilità ai gestori degli esercizi pubblici che vorranno aderire di poter organizzare cene o aperitivi particolari ed a tema, davanti ai propri locali, che verranno pubblicizzati soprattutto sui social. In particolare, nei pressi di piazza Berzieri presenteranno le proprie specialità il ristorante Tazza d’Oro, che per l’occasione preparerà carne alla griglia, il ristorante la Porchetta, con i tortelli, e la pasticceria 900.
  sabato dalle 10 alle 24 a fare da cornice ai truck food saranno gli showcooking con i cuochi di Confesercenti ed il photo contest con l’hashtag #Salsostreetfood: chi posterà foto che rappresentano l’essenza e la tradizione della cucina parmigiana e dello street food avrà l’opportunità di vincere buoni omaggio da utilizzare durante il weekend, mentre la foto più rappresentativa riceverà un bag di prodotti tipici.
Dalle 16 lo spazio per bambini con i Sognambuli e la presentazione ufficiale delle cucine in movimento con i componenti di “Io parlo parmigiano”.
Domenica dalle 12 si svolgerà in via Dalla Rosa il raduno di vetture Fiat 500 d’epoca mentre in piazza del Popolo saranno presenti quelle da Rally con l’associazione “Salso Rally e Promotion” che si presenterà alla città promuovendo un’iniziativa benefica a sostegno di “Noi per loro Onlus”. Sempre a cura del sodalizio, verrà installato un simulatore di guida per vivere l’emozione di un rally.

SLOW FLUTE FESTIVAL E METAL
Prosegue la nona edizione dello «Slow flute festival». sabato alle 18 alle Terme Berzieri «La musica di Verdi è come il maiale non si butta via nulla.. Verdi fortissimamente Verdi». Protagonista Claudio Ferrarini al flauto (che è anche direttore artistico della rassegna) e Luigi Fontana al pianoforte. Un concerto nel nome di Verdi ovvero un tributo di gratitudine, passione e affetto con arie tratte da Rigoletto, Traviata, Trovatore, Otello, Aida. Ballo in maschera e Macbeth.
Ricominciano anche i live al pub Devil’s Den, in via Patrioti. sabato a partire dalle 20 si esibiranno i Fingernails, band storica della scena speed metal romana attiva dal 1981, e i Beggars on highway, band heavy metal di Parma. La serata, a ingresso libero, è organizzata da Emilia speed metal.

TORNA IL MERCATO AL PROFUMO DI MARE
Torna domenica a Salso il mercato di Forte dei Marmi a cura del «Consorzio Versilia Forte dei Marmi alta qualità». L’iniziativa si svolgerà per tutto il giorno nell’area del parcheggio di via del Lavoro. Tanti i banchi che esporranno le ultime novità delle nuove collezioni autunno-inverno.

SAN SECONDO
RIVIVE LA STORIA NELLA ROCCA DEI ROSSI
La grande storia rinascimentale di San Secondo, legata ai magnifici personaggi del periodo, quali il Conte Pier Maria, la contessa Camilla Gonzaga e Troilo II, la contessa madre Bianca Riario, il vescovo di Pavia Giovangirolamo, senza dimenticare Giovanni delle Bande Nere e Pietro Aretino, rivive dentro le splendide sale affrescate della Rocca dei Rossi di solito ogni ultimo sabato di mese, con le visite spettacolo notturne ricche di suggestive situazioni sceniche.
L’appuntamento è per sabato sera, con l’evento «Arte e suggestioni in Rocca» promosso dall’associazione Corte dei Rossi. La serata prende il via alle 21.30 in punto, ai piedi dello scalone d’onore, con il saluto agli ospiti da parte di Dotto Maffino. Contemporaneamente alla visita al magnifico apparato di affreschi, dovuto – fra gli altri – ai pennelli di allevi di Raffaello e di Giulio Romano, ed agli interventi diretti di Cesare Baglione, di Orazio Sammacchini, del Bertoja e del Mirola, insigni personaggi del casato rossiano - quali i conti Pier Maria e Troilo, la contessa Camilla Gonzaga, la contessa-madre Bianca Riario, il vescovo di Pavia Giovan Girolamo, il condottiero Giovanni delle Bande Nere, il letterato Pietro Aretino - rievocano epici avvenimenti della grande storia di San Secondo e suggestivi momenti di vita quotidiana (non manca neppure il fantasma!). Posti limitati, necessaria la prenotazione al 3382128809.

SANT'ANDREA BAGNI
MUSICA E TRADIZIONE ALLA FESTA DELL'UVA
Domenica a Sant’Andrea Bagni musica e tradizione si daranno appuntamento grazie alla Festa dell’Uva organizzata al parco Mescita dall’associazione «Amici di Romano Gandolfi». La giornata partirà alle 15,30 con il ballo liscio. Alle 16,15 è in programma il concerto dell’orchestra della Scuola a Indirizzo Musicale di Fivizzano che porterà sul palco tanti piccoli musicisti di talento. Alle 16,40 spazio alla tradizione con la pigiatura dell’uva nel “navasól” da parte dei bambini e degustazione dei chicchi d’uva per tutti. Alle 17,30 ci sarà una nuova esibizione della scuola e alle 18 inizierà il ballo liscio sino a fine serata. Tutti i bambini accompagnati da un adulto pagante entrano gratis.

TIZZANO
FESTA CON I NATIVI NEL VILLAGGIO SACRETERRE
 sabato nel Villaggio Sacreterre, sulla strada per Tizzano Val Parma, ci sarà una grande festa, organizzata “dal basso”, per il riconoscimento di Riserva della biosfera Unesco per l’Appennino Tosco-emiliano. Vi parteciperanno nativi americani, vi sarà una mostra, una cena con i prodotti del territorio e un convegno. Seguirà alle 19.30 la cena all’aperto, con i produttori del Mercato del Contado, l’animazione per i bambini tenuta da Sara Manferdini sul tema della tribù e la mostra dell’artista Andrea Stagni «Gli elementi per Medea. Nutrimento per la Sacra Terra» Ingresso libero.

TORRILE
PESCA CHE PASSIONE: ANCHE I PIU' PICCOLI AL LAGO DI BEZZE
Tutto pronto a Torrile per la quarta tappa di «Un Po di Sport», la rassegna sportivo-enogastronomica-culturale-turistica organizzata da Abili allo Sport con il supporto delle amministrazioni comunali e delle società sportive e di volontariato della Bassa che fino ad ottobre continuerà ad animare la riviera del Grande Fiume.
Già da alcune settimane le grandi «vele» che promuovono le iniziative in programma e le tappe della kermesse sono posizionate nei punti «strategici» per invogliare la partecipazione sia nel team di atleti che si cimenteranno nelle sfide sportive che agli eventi collaterali. La tappa torrilese inizierà sabato alle 14,30 sul lago di Bezze con lo sport in cui, lo scorso anno, la rappresentativa torrilese aveva sbaragliato gli avversari: la pesca sportiva. Per l’occasione, accanto ai pescatori in gara, anche i più piccoli potranno avvicinarsi a questo sport che richiede tecnica e pazienza. Alle 18 tutti al Circolo Il Portico per «volare» direttamente da Rio a Torrile con l’apertura della mostra fotografica e l’esposizione di biciclette d’epoca e memorabilia curate da Alessandro Freschi e Paolo Gandolfi ma, soprattutto, con i racconti dei campioni olimpici di ieri e di oggi che interverranno al convegno «emozioni olimpiche». Davide Cassani, Sal Varriale, Marco Villa, Perluigi Cocconi, Daniela Isetti, Aristo Isola e Fausto Eseosa Desalu racconteranno le loro emozioni a cinque cerchi in un dialogo moderato dal giornalista Vittorio Rotolo. Alle 21, a chiudere la serata, arriveranno i ballerini di Danzamania con uno spettacolo tutto dedicato alle grandi imprese sportive. Domenica ancora a tutto sport già dalla mattina: alle 9,30 lo sparo dello starter darà il via alla «Corri a Torrile», gara podistica sui 10 km organizzata dal Torrile Running Team. Accanto ai runner nella prova di campionato provinciale, anche i podisti meno allenati potranno prendere parte alla manifestazione e sfidare se stessi sulle distanze di 6 o 10 chilometri. Il pomeriggio sarà infine a tutto divertimento con «Un Po senza frontiere», rivisitazione dei giochi senza frontiere in chiave sportiva. Gimkana ciclistica, green volley, staffetta podistica, tennis tavolo, judo, tiro con l’arco saranno gli sport in cui le squadre portacolori degli otto Comuni partner della rassegna si dovranno cimentare per portare a casa punti preziosi per la classifica finale. Per chi vorrà approfittare dell’occasione per scoprire le meraviglie naturalistiche del territorio, l’appuntamento è alle 14,30 al centro visite della Riserva Naturale Torrile Trecasali con l’inaugurazione della mostra «con le ali» di Serena De Gier e la partenza delle visite guidate all’oasi.

TORRILE
CACCIA AL TESORO ALLA REGGIA
Una giornata da trascorrere in natura tra botanica, ornitologia, pic nic e una grande caccia al tesoro nel giardino della Reggia. Propone tutto questo l’iniziativa #viviilverde2016 in programma domenica a Torrile e Colorno. Alle 10 visita-gioco guidata alla Riserva naturale di Torrile e Trecasali sul tema delle migrazioni (prenotazione 0521 810606). Alle 13 pic nic nell’area verde dei giardini della Reggia con prenotazione cestino, del costo di 8 euro, (0521 313790). Alle 15 visita botanica guidata. Infine alle 15.30 «Il diario segreto di Maria Luigia», caccia al tesoro nel giardino della Reggia (prenotazione obbligatoria, costo 12 euro).

TRAVERSETOLO
CORSA SU CARRETTI "HOME-MADE" IN NOTTURNA
Un sabato sera a tutta birra con «Carret-tolo by night»: la discesa più adrenalinica dell’anno, infatti, si sposta in notturna.
 sabato a partire dalle 19,30 i carretti «home-made», veri e propri esempi di ingegneria creativa, si lanceranno nella folle corsa per le vie del paese, ideata e organizzata dal comitato «Sei di Traversetolo se ... ».
Quest’anno i partecipanti sono circa 45 e i mezzi, alcuni davvero bizzarri, saranno in esposizione dalle 16 in piazza Fanfulla; i concorrenti daranno divisi in sei diverse categorie: bob, folk, kart, kart folk, skate e trike.
Ogni discesa verrà cronometrata e, al termine saranno proclamati i vincitori tra i più veloci di ogni categoria. Per questa occasione speciale, “by night”, il Comitato potrà contare sulla collaborazione con il Moto - club di Bazzano, che fornirà i quad per trainare i carretti nella risalita, e con il gruppo Ufs 4X4 di Langhirano, che sarà presente con diversi fuoristrada.
«A partire dalle 19,30 - spiegano gli organizzatori - i bolidi senza motori, autocostruiti e dalle forme sempre più originali, si sfideranno nella discesa con partenza da Cevola fino all’arrivo in piazza Fanfulla, dove li attenderà la folla festante».
Fin dalla sua prima edizione, l’organizzazione di «Carret-tolo», che richiama sempre molto pubblico e nuovi piloti, ha visto intensificarsi la collaborazione con i traversetolesi e le associazioni locali.
«Come per l’edizione di maggio - continuano gli organizzatori - sul percorso saranno presenti i militi della Croce Azzurra e della Protezione Civile di Traversetolo; avremo anche i quad del Motoclub Bazzano per aiutarci a trainare i carretti e una novità: i mezzi fuoristrada del gruppo Ufs 4X4 di Langhirano, che saranno posizionati per l’illuminazione lungo il percorso. Un incarico, quest’ultimo, essenziale per la buona riuscita della discesa: la sicurezza viene prima di tutto. Per questo abbiamo chiesto la collaborazione di istruttori Igast della scuola quad di Bazzano che si occuperanno del briefing piloti e della prima discesa di prova».
Quest’anno, poi la discesa sarà anche in diretta streaming e verrà proiettata sul maxischermo all’arrivo.
La manifestazione, in collaborazione con il Comune di Traversetolo, è il risultato di un lavoro di squadra: «Il Comitato “Sei di Traversetolo se ...” - aggiungono gli organizzatori - è veramente soddisfatto di vedere quante associazioni e persone si sono unite per collaborare a questo evento che ha fatto rinascere un sano spirito competitivo di paese».
I tanti spettatori potranno cenare in piazza Fanfulla con pizza, panzerotti, panini con porchetta, spalla cotta, salamino, salumi e grigliata mista con patatine.

VARANO MELEGARI
IN SCENA L'«EMILIA ROMAGNA MOTORFEST»
È tutto pronto all’autodromo «Riccardo Paletti» per la seconda edizione dell’«Emilia Romagna Motorfest», evento in programma sabato e domenica dedicato all’automobilismo a tutto tondo. Ciascuno dei due giorni di manifestazione, a partire dalle ore 8.45 e fino alle 17.45 la pista sarà innanzitutto aperta a turni di guida sportiva da 20 minuti con la propria vettura. Pausa pranzo riservata al Master Show: protagoniste le auto da corsa vere e proprie Adrenalinici modelli Alfa Romeo e Abarth saranno invece disponibili per i test drive. La serata di sabato sarà infine caratterizzata dalla suggestiva «Street Race Night»: 100 equipaggi si sfideranno a colpi di tattica e strategia in una vera e propria caccia al tesoro sul territorio attorno al circuito.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS