11°

17°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Data - Ora inizio 26/11/16 - 23:00

Data - Ora fine 26/11/16 - 23:55

Tipologia Feste e Mercati

Località Provincia

Weekend

Bancarelle, cultura e il gran finale di November Porc

Weekend  a Parma e in provincia
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/393321/bancarelle-cultura-e-il-gran-finale-di-november-porc.html 22/10/2017 14:14:02 22/10/2017 14:14:02 40 Bancarelle, cultura e il gran finale di November Porc false DD/MM/YYYY 0

BAGANZOLA
SHOPPING ALL'EMPORIO SOLIDALE
Domenica è in programma un'escursione di nordic walking nel pieno dell’autunno. nella «Riserva naturale Parma Morta». Il percorso ad anello si sviluppa all’interno dell’oasi naturale fra Coenzo e Mezzani in un ambiente tipico della pianura a ridosso del fiume Po. E’ un itinerario facile della lunghezza di circa 13 km da percorrere in poco più di 2 ore e 30 minuti escluso le soste. Ritrovo: parcheggio della Metro in via Mantova alle 9. Costo dell'escursione € 10. Prenotazioni entro venerdì a: info@camminafacile.it oppure al 335 45 76 69 Bonini Francesco.

BARDI
APPUNTI DI VIAGGIO E RICETTE DELLA DUCHESSA
La più amata. Forse anche la più bella. Di sicuro la più affascinante. E, si dice, certamente fra le più golose del panorama aristocratico dell’800.
È Maria Luigia di Asburgo. Nel bicentenario del suo arrivo a Parma, sono state innumerevoli le iniziative volute per celebrarne il ricordo: ultima - ma solo in ordine di tempo - la presentazione del libro «Maria Luigia In Viaggio nelle Terre del suo Ducato». Voluta dalle Delegazioni di Borgo Val di Taro, Salsomaggiore Terme e Terre Alte dell’Accademia Italiana della Cucina, la pubblicazione sarà presentata al pubblico per la prima volta a Bardi sabato al Teatro Maria Luigia di Palazzo Giulia (alle 11). Seppur piccolo, è un grande contenitori di appunti, una sorta di «guida di viaggio» attraverso gli innumerevoli spostamenti di Maria Luigia negli anni del suo governo. «La guida ci permette di seguire passo passo i suoi itinerari - spiega Roberto Tanzi, Delegato di Salsomaggiore Terme - In questa ricerca, è stato prezioso il contributo del direttore dell’Archivio di Stato di Parma, Graziano Tonelli». Essendo una pubblicazione dell’Accademia Italiana della Cucina, non poteva mancare una sezione dedicata alla tavola della Duchessa, con oltre venti ricette provenienti dall’Archivio di menu del fondo «Campori» della Biblioteca Estense di Modena. «La Duchessa non solo era golosa, ma anche molto preparata in materia gastronomica - afferma Giovanni Spartà, Delegato di Borgo Val di Taro - Possiamo tranquillamente affermare che a lei dobbiamo il merito di non poche ricette di una raffinatezza inusuale. Come la crema di mele e rafano, ad esempio, o la zuppa di lattuga farcita alla tedesca, o ancora le cotolette di rane su uova fresche». Il libro svela poi un aspetto forse meno conosciuto della Nostra: amava anche coltivare il suo orto e lo faceva in prima persona. Immaginandosela con le mani nella terra, anche una Michelle Obama... ante gossip!

"IL TRONO DI SPADE", CENA THRILLER
Sabato alle 20, arriva alla fortezza di Bardi la prima cena con delitto della stagione, dedicata al misterioso tema de «Il trono di spade». Protagonisti della serata, caratterizzata da paure ed ombre di sospetto, saranno i commensali che potranno così assaporare il gusto del mistero in una location d’eccezione. Un gioco teatrale interattivo, legato ad una buona cucina, avrà lo scopo di far conoscere ed aggregare tra loro i partecipanti. La storia prenderà vita nel corso della cena, durante la quale ad ogni partecipante verrà affidato un preciso ruolo. Costo 55 euro a persona. . Prenotazione obbligatoria:380-1088315.

BAZZANO
UN QUADRO PER UN GIORNO
Il museo Uomo – Ambiente di Bazzano ospiterà, esclusivamente nella sola giornata di domenica, l’opera cinquecentesca “Sposalizio mistico di Santa Caterina”, di Orazio Samacchini: si andrà a inaugurare alle 15,30 l'iniziativa “Un quadro per un giorno”, esposizione temporanea a Bazzano di un’importante opera d’arte proveniente dal territorio di Parma. Il quadro che sarà ospitato a Bazzano proviene da una collezione privata: l’opera reca sul telaio lo stemma nobiliare dei Bergonzi e un’antica etichetta d’inventario con la firma del “Somachino”. E' databile tra le prime dell’artista, verso il 1557, e presenta somigliante con le prime scene affrescare nella Rocca dei Rossi a San Secondo.

BEDONIA
POI NATALE TUTTI I GIORNI
Fino all’8 gennaio, Bedonia sarà un effervescente teatro di iniziative natalizie. 
DAL TANGO AL JAZZ
In particolare, agli appassionati di musica, segnaliamo che sabato nella Chiesa Parrocchiale Sant’Antonino Martire, andrà in scena un concerto «trasversale» Tasti e Bottoni. Dal tango al jazz, dal valzer al gospel e fantasie natalizie. L’evento, realizzato con il contributo del Lion’s Club Borgo Val di Taro, è stato voluto soprattutto per raccogliere fondi per i bambini di Accumoli, una delle aree maggiormente colpite dal terremoto della scorsa estate. I proventi del concerto serviranno per acquistare doni per i piccoli accumolesi ora ospitati in un albergo di San Benedetto del Tronto con le loro famiglie.

BORGOTARO
LA BAND "MACRAME'" ALL'AUDITORIUM
Partirà domenica alle 17, all’Auditorium «Giulio Mosconi» di Via Piave, l’atteso cartellone invernale di concerti pomeridiani, dal titolo «Tutta colpa della Musica». Sul palco, con il concerto «Ed è subito musica… ed è subito amore», salirà la band «Macramè», compo sta da noti ed apprezzati musicisti, come Beppe Di Benedetto, Claudio Tuma, Mirco Reggiani, Emanuele Sgarbi, Daniele Mariotti, Cristina Barbarossa e Fiorello Biacchi. Quest’ultimo è l’ideatore ed organizzatore di questo ciclo di incontri, organizzato con il sostegno del Comune di Borgotaro e di alcuni sponsor, che terminerà il 12 marzo prossimo.

BUSSETO
CONCERTO AL SANTUARIO DI MADONNA DEI PRATI
Anticipando il Natale, a Madonna dei Prati di Busseto, nel Santuario dove Giuseppe Verdi bambino apprese le prime note sulla spinetta di don Paolo Costa, domenica alle 16, arriva il concerto benefico “Salve Regina”, dedicato alla patrona del Santuario Stesso. Il concerto, con in programma musiche di Verdi, Puccini, Bellini, Caccini, Gounod Pachelbel, Guidi, Franck e Hasselmans vedrà la partecipazione dell’arpista Carla They, del soprano Renata Campanella, della violinista Beatrice Marozza e sarà presentato dal professor Paolo Borgognone. L’ingresso sarà a offerta in favore del Santuario stesso. 


MERCATINO DELLE TORTE PER AIUTARE LE MISSIONI
Domenica, dalle 9, di fronte alla chiesa del convento di Santa Maria degli Angeli in Busseto, vendita benefica di torte a sostegno del programma di adozione a distanza delle missioni Identes in Perù e Bolivia. L’iniziativa è promossa dall’associazione Aiuto minori terzo mondo. 


LETTURE PER BAMBINI IN BIBLIOTECA
Alla biblioteca della Fondazione Cariparma di Busseto, sabato pomeriggio, alle 16, letture ad alta voce per i bambini (3-10 anni) a cura del gruppo Tusitala. Ingresso gratuito. Info allo 052492224.

CALESTANO
IL "CIELO NERO" DI SERIOLI
Può una scoperta scientifica straordinaria modificare il mondo? Secondo «Cielo nero» l’ultimo romanzo di Giuliano Serioli (che verrà presentato sabato a Calestano) la risposta è no. Il «cielo nero» del titolo è quello delle nubi nere che si alzano sull’Africa e sul Medio Oriente per le guerre causate principalmente dal petrolio, e la storia narrata parla di una scoperta scientifica fatta per caso da un «robivecchi» di montagna e un fisico.
I due casualmente scoprono una forza straordinaria in grado di vincere la gravità e di elevare oggetti anche molto in alto.
I protagonisti dopo l’entusiasmo iniziale si rendono ben presto conto che questa non verrà mai valorizzata perché romperebbe equilibri economici e politici consolidati.
Ma non solo, i due prenderanno progressivamente consapevolezza della pericolosità di questa loro scoperta, che proprio per i motivi elencati li mette in pericolo. Ha così inizio una fuga che li porterà prima a girovagare per l’Europa e poi in Africa dove scopriranno la migliore applicazione della loro scoperta: portare acqua nelle aride zone subsahariane e far rinascere l’economia di piccoli villaggi che dovranno poi difendersi dagli attacchi dei signori delle ideologie religiose che spadroneggiano in quelle aree. E qui il romanzo si fa di guerra, .
L’appuntamento con la presentazione di Cielo Nero è per sabato, alle 16:30 in sala Borri a Calestano, oltre all’autore sarà presente una rappresentanza dell’amministrazione comunale.

COLORNO
SERATA HIP HOP E FREE STYLE DA FIO
Parmarap con hip hop night e free style sabato sera dalle 22.30 al pub Da Fio di via Roma 34 a Colorno. La serata è proposta in collaborazione con Positive River Festival e Crossover recording studio. 

SI BALLA IL LISCIO AL CIRCOLO FARNESE
Sabato, a partire dalle 21,30, al Cral Farnese di via Roma, 28, si danzerà il liscio con l’orchestra Edmondo Comandini. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero: 0521815468. 


FAVOLE E MERENDA PER BIMBI FINO A 12 ANNI
«L’avventura è l’avventura» è il quarto appuntamento del ciclo «Favole a merenda», le letture pomeridiane dedicate ai bimbi dai 5 ai 12 anni, a cura dell’associazione Controsenso, che si terrà domenica, alle ore 16, nei locali della biblioteca Glauco Lombardi. Per partecipare all’incontro, ad ingresso gratuito, è obbligatoria la prenotazione (tel. 0521313477). Dopo le letture sarà offerta una merenda golosa a tutti i partecipanti. 


MOSTRE FOTOGRAFICHE ALLA REGGIA
Fino a domenica durante la visita guidata alla Reggia (da martedì a venerdì alle 11, e alle 15; sabato, domenica e festivi alle 10, 11, pomeriggio alle 15, 16 e 17) sono visitabili le mostre fotografiche allestite in occasione della manifestazione Colorno Photo Life, ancora aperte sia al piano nobile che e all’appartamento del duca (Omar Lorenzoni, Riccardo Varini, Carla Iacono).

FELEGARA
SERATA DANZANTE AL CENTRO MOLINARI
Sabato, al centro sociale «Bruno Molinari» di Felegara, a partire dalle 21,15, è in programma una serata danzante con l'orchestra «Marco e Greco». 

FELINO
BURRACO SOLIDALE PER I TERREMOTATI
Domenica, nel salone parrocchiale di Felino, il circolo sociale Coruzzi di Felino, il circolo ricreativo di San Michelino Gatti e La Fontana di Bannone organizzano un torneo benefico di Burraco a favore dei terremotati del centro Italia. Iscrizioni alle 14,30, inizio alle 15. Quota di partecipazione 15 euro. Al termine premi e rinfresco. 


FIDENZA

A RITROVAR LE STORIE CON IL TEATRO DELL'ORSA
Una bella favola che racconta di parole e di storie ritrovate, uno spettacolo adatto per tutti i bambini dai 5 anni in su e per le loro famiglie. A Ritrovar Le Storie della Compagnia TeatrO dell’Orsa di Reggio Emilia, in programma domenica 4 dicembre alle 16 al Teatro G. Magnani di Fidenza, è il secondo spettacolo della rassegna teatrale per ragazzi “Un Libro a Teatro” nell’ambito del progetto ‘Vietato ai maggiori di 12 anni’. La rassegna è organizzata dal Comune di Fidenza in partnership con ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna.

MANGIAMUSICA AL TEATRO MAGNANI DI FIDENZA
Appuntamento a Fidenza con Mangiamusica – Note pop, cibo rock, con due imperdibili serate a ingresso libero al Teatro Magnani.
Sabato sera due chitarre «saliranno» sul palco del Magnani sempre alle 21: sono quelle di Flavio Oreglio e Alberto Patrucco, attori comici di cabaret legati a "Zelig", con il teatro canzone e la musica nel sangue, bravissimi tanto a suonare la chitarra quanto il pianoforte.
Entrambi hanno fatto il loro ingresso nel mondo dello spettacolo attraverso la musica. Insieme "non fanno mai la stessa cosa", ma hanno annunciato, per questo appuntamento di Mangiamusica, omaggi ai grandi con i quali si sono formati e che hanno frequentato: da Nanni Svampa e i Gufi a Brassens, da Gaber a Jannacci, solo per citarne alcuni.
E tra battute, ricordi e citazioni, non mancheranno le sorprese.
Nell’intervallo show cooking di Cristina Cerbi (chef dell'Osteria di Fornio) che preparerà uno speciale tosone in camicia da servire subito ai protagonisti sul palco e al pubblico a fine serata.

FONTANELLATO
GINO COVILI, "LA FAVOLA E IL DOLORE" IN 30 TELE
Disallestite le «Tres pasiones» di Sergio Hernandez è già pronta al Labirinto di Franco Maria Ricci una nuova esposizione. Ad animare le sale del museo, da sabato mattina, sarà la mostra «Gino Covili, la favola e il dolore» che fino alla prossima primavera ospiterà oltre trenta opere dell’artista modenese accuratamente selezionate da Franco Maria Ricci con gli eredi del pittore. «Covili è sincero testimone delle sensazioni più profonde e segrete covate in un tessuto sociale contadino al quale si sente fortemente legato». Il labirinto e il museo Ricci saranno aperti come sempre dalle 10,30 alle 19 e il biglietto d’ingresso, valido per l’intera giornata, permette l’accesso all’intero complesso, alle collezioni d’arte e bibliofile e permetterà anche di assistere allo spettacolo di «Indaco Circus», artista circense che domenica alle 15,30 e alle 17,30 si esibirà tra le piazze e le sale del complesso della Masone.

NEVIANO
CON SANTA CECILIA TORNA «INSIEME PRANZANDO»
I Cantori delle Pievi, la Parrocchia e la Pro Loco di Neviano invitano tutti i nevianesi a festeggiare insieme Santa Cecilia, la patrona dei musicisti e dei cantori, con un pomeriggio a tavola in compagnia: come è ormai tradizione, domenica ritorna “Insieme pranzando”, occasione di buona tavola e festa per tutto il paese nel segno della passione per il bel canto. L’appuntamento è per domenica alle 13, nel salone parrocchiale di Neviano: il menu della giornata prevede aperitivo e delizie in antipasto al tavolo, tortelli d’erbetta, cotechino con purè e verza in agrodolce, torte, frutta, caffè e digestivo, il tutto a 22 euro. E’ consigliata la prenotazione entro venerdì, ai numeri 348 7291621 o 333 3092368. 

NOCETO
MUSICA E BALLI AL CIRCOLO AVIS FENALC
Tutti in pista a ritmo di liscio sabato alle 21 al Circolo Avis Fenalc di Noceto. Balli tradizionali e line dancing sulla selezione musicale di Dj Lupetto. Ingresso riservato ai soci. 

TEATRO SOLIDALE CON I KABARE' VOLTAIRE
Uno spettacolo a favore di Noi per Loro e dei bambini del reparto di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Parma. Sabato alle 21, grazie a un’idea di Paolo Maria Amadasi, che ha voluto ricordare la zia Maria, benefattrice nocetana, andrà in scena al Teatro Moruzzi di Noceto “Potrebbe Piovere” una creazione originale dei Kabaré Voltaire. Teatro canzone, musica e parole, uno spettacolo atipico, precario, instabile, “usato pochissimo, sempre in garage”, che avrà come protagonisti Andrea Bersellini, voce, Mirco Ghizzoni, chitarra, Luca Maccanelli, batteria, Marcello D’Onofrio, basso, Eugenio Iotti, tastiere ed Emanuele Verdecchia, flauti e armonica: un viaggio nelle crisi del nostro tempo, economica, sociale, psicologica, proposto con ironia e leggerezza a quattro anni dal debutto al Teatro Europa di Parma. L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune di Noceto, sarà un’occasione per donare a favore di chi ha bisogno, dei bambini malati e delle loro famiglie, seguendo l’esempio di Maria Amadasi che ha dedicato la vita alla beneficenza e alla cura degli altri, soprattutto i più bisognosi. L’ingresso è a offerta.

PARMA
CONTO ALLA ROVESCIA: RIAPRE LA CASA DI BABBO NATALE
Si avvicina il Natale, il periodo dell'anno più magico, scintillante e amato dai bambini e le bambine.
Anche quest'anno al Barilla Center torna la Casa di Babbo Natale, all'interno della magica cupola trasparente allestita davanti l’ingresso principale del centro sulla via Emilia, dove tutti i giorni si terranno laboratori creativi e sabato e domenica set fotografici per scattare una foto ricordo. Inoltre in piazzetta centrale ogni sabato e domenica pomeriggio e giovedì 8 dicembre via alle animazioni curate dall’Associazione culturale Circolarmente.

Da sabato fino a domenica 8 gennaio  tutti i pomeriggi infrasettimanali e tutti i weekend già dalla mattina, la Casa di Babbo Natale sarà un magico laboratorio, un spazio per giocare in compagnia, una cornice per scattare foto vivaci e divertenti e condividere così l'atmosfera delle grandi feste. Inoltre tutti i week-end e nei giorni speciali dell'8 dicembre e del 6 gennaio sono in programma nel pomeriggio animazioni, laboratori, letture creative e spettacoli circensi a cura di Circolarmente per accompagnare grandi e piccini nel momento più magico dell'anno.


Sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, Babbo Natale arriverà nella sua Casa fiabesca trasformata in un divertente set fotografico, dove sarà possibile farsi immortalare e ricevere la stampa gratuita del proprio scatto natalizio.
Inoltre in piazzetta centrale spazio agli artisti e alle artiste di Circolarmente che sabato 26 novembre alle 16.30 presenteranno Spiazza la Piazza, laboratorio circense in cui grandi e piccini potranno sperimentare gli strumenti base del circo e domenica lo spettacolo La Magia del Kamishibai, un viaggio nelle storie più emozionanti della letteratura per l’infanzia attraverso l’utilizzo del Kamishibai, teatrino di immagini giapponese.
Da lunedì fino a venerdì 2 dicembre dalle 15.30 alle 19.30 la rassegna natalizia del Barilla Center prosegue con "Il biglietto di auguri di Natale", il primo di un lungo ciclo di laboratori pomeridiani infrasettimanali, tutti gratuiti, dedicati ai più piccoli, per farli divertire e aiutarli a sviluppare le abilità manuali e a coltivare la fantasia.
In questa prima settimana grazie all'aiuto di due Nataline, le aiutanti di Babbo Natale, i più piccoli potranno rendere i regali di Natale ancora più speciali con la realizzazione di un bigliettino di auguri personalizzato con cartoncino, glitter, batuffoli di ovatta e tanta creatività, da regalare a mamma e papà, fratellini, amichetti.

GIOCARE TRA GLI ALBERI? SI PUO'! AVVENTURA AL PARCO EX ERIDANIA
Una giornata all’aria aperta a giocare tra gli spazi verdi della nostra città dove i bambini si potranno divertire come in un vero bosco. Domenica, dalle 11 alle 13, al parco Ex Eridania (area Auditorium Paganini) è in programma il primo appuntamento di «Giocare tra gli alberi… nei parchi di Parma», all’insegna del divertimento e della scoperta della natura, nel corso dei quale verranno realizzati diversi percorsi, giochi e attività originali usando corde e semplici nodi. L’evento è promosso dall’associazione «Parmakids» in collaborazione con l’associazione «La costellazione dell’albero» e il contributo del Comune.
A seconda dei casi e del desiderio, i bambini potranno imparare ad arrampicarsi, sviluppare l’equilibrio, dondolarsi su altalene o amache sicure ed estremamente divertenti: questa attività è assolutamente sicura perché si pratica a poche decine di centimetri da terra e, inoltre, i bambini potranno vivere esperienze nuove che li aiuteranno a sviluppare la creatività e la fantasia, a misurarsi con le proprie forze, il proprio equilibrio, la propria capacità di stare nella natura. Questo progetto nasce dall’esperienza maturata dall’associazione «La costellazione dell’albero» che gestisce un asilo nel bosco a Marzano di Terenzo dove i bambini vivono e giocano prevalentemente all’aria aperta, anche durante la stagione fredda. Un modo diverso, dunque, per trascorrere la domenica mattina insieme ai bambini e per avvicinarli al magico mondo della natura. L’iniziativa si terrà anche in caso di maltempo e sarà sospesa solo in caso di pioggia battente e neve. Per informazioni, contattare Federica (347/8453285) oppure Fabrizio (366/5261599).

PALAZZO SANVITALE: VIA AGLI INCONTRI MUSICALI FARNESIANI
Grazie al sostegno di Fondazione Monteparma, tornano per la 18° edizione gli “Incontri Musicali Farnesiani”. Ogi alle 18, nella Sala delle Feste di Palazzo Sanvitale, “Ammirando il clarinetto: uno strumento si presenta!”. Paolo Manfrin guiderà il pubblico alla scoperta di questo particolarissimo strumento, illustrandone l’ideazione e proponendo un’antologia di brani che spazieranno nell’arco di quasi due secoli, eseguiti da Francesco Zarba al clarinetto e dal quartetto d’archi de “La Camerata Ducale di Parma”. Al termine, sarà offerto un aperitivo. Ingresso gratuito; obbligatoria la prenotazione allo 0521 234166. 


ALL'EURO TORRI FOTO IN VENDITA PER AIUTARE LA PEDIATRIA

Per il quarto anno consecutivo, l’associazione «Parmafotografica» intende promuovere una raccolta fondi per aiutare da vicino una realtà che opera nel nostro territorio: quest’anno la scelta è ricaduta sull’associazione onlus «Giocamico» che collabora con il reparto di Pediatria dell’Ospedale Maggiore. Il primo dei tre appuntamenti è fissato per sabato, dalle 10 alle 20, al centro commerciale EuroTorri dove verranno esposte le foto che potranno poi essere acquistate per fini benefici.

VIA VERDI: SBARCA IL MERCATO DI QUALITA': 50 BANCARELLE
Per la prima volta, il Consorzio “La Qualità dei Mercati” arriverà in via Verdi. Domenica, dalle 8 alle 20, una cinquantina di bancarelle offriranno dall’abbigliamento all’oggettistica, accessori per la casa , bigiotteria e alimentari. Sarà anche presente un’area dedicata ai bambini con i gonfiabili.

IN VIA PALERMO EXTRA MARKET, SAPORE ANGLOSASSONE
Sabato e domenica al WoPa in via Palermo ritorna il mercato urbano dal sapore anglosassone, l’Extra Market. L’atteso evento rimarrà aperto dalle 10 alle 22, a seguire concerti e deejay set. Per l’Extra Market arriveranno una quarantina di espositori, dedicati al vintage e all’artigianato selezionati da “Vanitas”. Sabato dalle 21:45 alle 22:45 Lucie Q illuminerà i presenti sulle donne nella la storia della musica Swing e del Lindy Hop. Il cibo sarà curato da Foodstock con il suo truck all’ingresso del WoPa. Nella mattinata di domenica corso di danza del ventre e Hula Hop. Sabato sera swing con Lucy’s Pie Tiny Orchestra e a seguire il dj set di Lucie Q Djette mentre domenica ci sarà il live di Molla. E molti momenti anche per i più piccoli. 

GAVINO LEDDA AL SEMINARIO MINORE 
Lo scrittore Gavino Ledda interverrà sabato mattina alle 11, al Seminario minore in viale Solferino, nell'incontro «Parole scavate nel tempo». Giorgio Masciotti e Cristina Ricci leggeranno alcuni brani dell'autore, la giornalista Patrizia Ginepri modererà il dialogo. Durante l'incontro verrà anche presentato un progetto importante: salvare la casa natale di Siligo, il paese in provincia di Sassari in cui è ambientato «Padre padrone», il libro tradotto in decine di lingue, da cui è stato tratto il film dei fratelli Taviani, Palma d'Oro a Cannes.

AUDITORIUM PAGANINI: GENE GNOCCHI RACCONTA IL PARMA
Valori alla base dello sport, come sacrificio e competizione, possono, anzi, devono diventare un patrimonio culturale comune. Riuscire a diffondere tali valori può contribuire a migliorare la società in cui si vive e a volte uno dei modi migliori per veicolare un messaggio è l’ironia. E’ per questo che in occasione della rassegna «La Cultura si fa Sport», domenica alle 21 è in programma uno spettacolo di Gene Gnocchi all’auditorium Paganini. Si tratta di una produzione inedita in cui il comico racconterà gli ultimi 30 anni di storia del Parma Calcio.

AL NUOVO TEATRO PEZZANI IN SCENA "IL MALATO IMMAGINARIO"
Fino a domenica al Nuovo Teatro Pezzani secondo appuntamento della stagione con una commedia classica che vede in scena i bravi Andrea Buscemi e Nathalie Caldonazzo: “Il malato immaginario” di Molière, con Livia Castellana, Francesco Tammacco, Pantaleo Annese, Martina Benedetti, per la regia di Andrea Buscemi. La biglietteria del teatro (Tel. 0521.200241) sarà aperta anche sabato dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19; domenica dalle 15 alle 16.

PELLEGRINO
VALCENO IN TAVOLA FA TAPPA AL LAGO BLU
Proseguono anche in questo fine settimana gli appuntamenti gastronomici di «Valceno in Tavola – Sua Maestà il Maiale», organizzati dalla Proloco di Varano Melegari in collaborazione con i ristoranti della zona. Fino a domenica la rassegna fa tappa al ristorante, locanda Lago Blu di Pellegrino Parmense in località Ceriato. I piatti sono dedicati al maiale, l’animale simbolo della tradizione contadina. Il menù prevede: prosciutto Crudo di Parma, cicciolata casalinga, pancetta, polenta fritta, cipolle in agrodolce, pane di grani antichi cotto nel forno a legna dei Fratelli Lusignani; risotto mantecato al salamino e verza, maltagliati alla pasta di salame, cotechino lesso con salsa, salame fritto al vino bianco, costine arrosto con patate, guancialino brasato La prenotazione è obbligatoria.

ROCCABIANCA
NOVEMBER PORC, IL FINALE CON LA MAXI CICCIOLATA
Ultima tappa della 15esima edizione del November Porc , la “Staffetta più golosa d’Italia” a Roccabianca fino a domenica con la grande Cicciolata di 350 chili e tante iniziative per tutti i gusti, come il Mercato “Armonie di spezie e infusi” e il tradizionale mercatino “Aria di Natale” nella pittoresca piazza Minozzi.
L’inizio della manifestazione è previsto per stasera nella tensostruttura riscaldata del Palaporc con la serata in musica – fino alle due di notte - insieme a dj Aladyn e sui tavoli i piatti locali accanto alla pasta all’amatriciana, lo stinco, il culatello, il panino dello chef “Max Mariola” e le specialità giovani McPorc Classico e McPorc al Parmigiano annaffiate dalla birra Menabrea bevanda ufficiale della kermesse.
Sabato Roccabianca apre il ricco mercato dei prodotti tipici sia della Bassa che delle diverse regioni italiane e in più l’ormai tradizionale Mercatino “Aria di Natale”. All’interno del Mercato ci sarà anche il Bar Menabrea (sponsor ufficiale) con le sue birre alla spina 150° Bionda, 150° Ambrata e Weiss oltre allo spazio dell’altro sponsor nazionale ovvero Averna e Don Salvatore in tour. Non mancherà lo stand del merchandising di November Porc che quest’anno ha conquistato tutti con la sua Linea Notte, ma il November Porc è anche beneficenza con il “Tiro al Salame” - il gioco ufficiale della manifestazione - a cura del Circolo Cultori ed Estimatori del Suino.
Nel programma alle ore 12 è prevista l’apertura del PalaPorc dove gustare le specialità della manifestazione, mentre alle ore 14,30 si svolgerà la 12esima edizione della prova valida per il Campionato provinciale di Corsa su strada “November Porc Hot Feet” mentre in piazza Garibaldi si inizieranno a preparare i gustosi ciccioli.
Nel pomeriggio e anche domenica, sarà possibile visitare il Teatro Arena del Sole mentre in entrambi i giorni accesso al Museo del Mondo Piccolo dedicato a Giovannino Guareschi e ai personaggi noti nativi di Fontanelle. Il PalaPorc riaprirà alle ore 18,30 con le prelibatezze locali oltre alle preparazioni specifiche per i giovani, cui la serata –come anche nelle precedenti tappe - è dedicata: infatti dalle 20,30 partirà la diretta con Radio Bruno Network che anticiperà l’esibizione live della band Cani Sciolti, e dopo di loro ancora musica con dj fino alle ore 2.
Domenica si proseguirà con la riapertura del Mercato dei prodotti tipici e del Mercatino di Natale, poi per tutto il giorno intrattenimenti in tutto il paese e dalle ore 10 alle 12 il divertente Laboratorio ludico al Teatro Arena del Sole dedicato ai più piccoli. Dopo il pranzo nella struttura del Palaporc il clou della manifestazione con la solenne entrata in scena della maxi Cicciolata di circa quattro quintali che verrà servita gratis a tutti con le fette di polenta calda preparata sul momento. Infine alle ore 16 nella chiesa parrocchiale di Roccabianca concerto del Culliculum Coro degli Alpini di Collecchio a favore della ricerca contro la fibrosi cistica (sezione di Parma) in memoria del maestro Giovanni Botti. Per menù, prezzi, informazioni e prenotazioni: www.novemberporc.it.

RONCO CAMPO CANNETO
TORNA LA SAGRA DI SANT'AMATORE
Musica, una commedia, cappelletti e poi castagne e vin brulè. A Ronco Campo Canneto un lungo weekend di festa in occasione della sagra dei Sant’Amatore. Questa sera dalle 20 al circolo Arci «cappellettata» e musica insieme a The Jacobs, Ocean Cloud e Kaos India seguita da dj set Siberian Holidays. Sabato alle 21 nei locali della scuola elementare commedia dialettale «Tutt mat p’r al zjo» della compagnia dei Guitti.

SALSOMAGGIORE
APERITIVO E MUSICA LIVE AL DEVIL'S DEN
Tornano i «BAM! Aperitivi» al pub Devil’s Den, in via Patrioti, a Salsomaggiore. Domenica, dalle 18, suoneranno gli Space Raft, band garage rock ‘n’ roll del Wisconsin. Ingresso libero.

SAN SECONDO
MERCATO CONTADINO A CHILOMETRO ZERO
- Frutti e prodotti agricoli di stagione sabato mattina, in piazza Martiri della libertà. Il mercato contadino vedrà protagonisti gli agricoltori delle Terre rossiane.


RIVIVERE LA STORIA NELLA ROCCA
Sabato sera in rocca a San Secondo ultimo appuntamento del 2016 con l’iniziativa «Arte e suggestioni in Rocca» promosso dall’associazione Corte dei Rossi. La grande storia rinascimentale di San Secondo, legata ai magnifici personaggi del periodo, quali il Conte Pier Maria, la contessa Camilla Gonzaga e Troilo II, la contessa-madre Bianca Riario, il vescovo di Pavia Giovangirolamo, senza dimenticare Giovanni delle Bande Nere e Pietro Aretino, per l’occasione rivive dentro le splendide sale affrescate del maniero della Bassa , con la visita spettacolo notturna ricca di suggestive situazioni sceniche. La serata prende il via alle 21.30, ai piedi dello scalone d’onore, con il saluto agli ospiti da parte di Dotto Maffino. Contemporaneamente alla visita al magnifico apparato di affreschi, - quali i conti Pier Maria e Troilo, la contessa Camilla Gonzaga, la contessa-madre Bianca Riario, il vescovo di Pavia Giovan Girolamo, il condottiero Giovanni delle Bande Nere, il letterato Pietro Aretino - che rievocano epici avvenimenti della grande storia di San Secondo e suggestivi momenti di vita quotidiana (non manca neppure il fantasma). Prenotare al. 338.2128809 o 333.4184232 oppure scrivendo a info@cortedeirossi.it . Dopo la pausa invernale, le visite spettacolo notturne ritorneranno nel 2017, di solito ogni ultimo sabato di mese, a partire dal 25 marzo e sino a tutto il mese di novembre, sempre con inizio alle 21.30.

SISSA
ULTIMO WEEKEND PER LA MOSTRA DI ZONI
Ultime visite sabato a Villa Marchi in via Marconi 19 a Sissa per la mostra «Orizzonti Padani» con l’esposizione di sessanta opere dell’artista di origini coltaresi Bruno Zoni: ingresso gratuito dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. In paese nel weekend espone anche Silvia Ragazzini Martelli con Siramart in vetrina nei locali dell’ex banca Monte dei Paschi di Siena di via Scaramuzza (info per le visite al numero 0521 879665). 

SOLIGNANO
LA POETESSA GAITA ALLA SALA CIVICA
Sabato alle 11, nella Sala Civica di Solignano si svolgerà il secondo appuntamento dell’evento culturale «Un autore al mese per Solignano», organizzato dalla Biblioteca F. Zanetti i collaborazione con l’amministrazione comunale e la Scuola di Solignano. L’ospite della giornata sarà Antonia Gaita, poetessa parmigiana. Le sue poesie figurano in antologie poetiche e nel volume a due voci (con Paola Càsoli) Chiarori (Parma, 1997). 


SORBOLO
4 ATTRICI RACCONTANO LA VITA DI TINA MODOTTI
Spettacolo «Dove arde il tuo silenzio» sabato alle 21 al teatro Virtus di via Primo Maggio a Sorbolo con suggestioni della vita di Tina Modotti in occasione delle celebrazioni della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Quattro attrici raccontano attraverso suggestioni poetiche e immagini quasi oniriche, la vita di Tina Modotti (1896-1942), personaggio affascinante che tra arte e passione, politica e mistero è prima di tutto una donna, meravigliosa creatura, che ha vissuto pienamente ogni sfaccettatura della sua vita sino a restarne spesso travolta.

TORRECHIARA
SCOPRIRE I SAPORI DELLA VALLE
Ogni domenica è buona per scoprire Torrechiara e i suoi sapori.
Questa domenica torna “Quando il cibo nasce per amore …“, un tour guidato che unisce la visita al castello di Torrechiara, la degustazione di buon cibo dell’Appennino e la visita a un luogo di produzione del Parmigiano Reggiano. Si può scegliere se partire dallo IAT Parma in Piazza Garibaldi 1, in centro città, con un bus navetta alle 10, oppure arrivare con i propri mezzi a Torrechiara in Piazza Leoni alle 10,30 per la partenza del tour. Alle 11 c’è la visita a un caseificio sulle prime colline, alle 12,30 la degustazione a cura di La Tavola del Contado, alle 15 la visita in costume medievale “Bianca vi guida in Castello”. Il costo è di 40 euro, 65 col bus navetta da Parma. Per info e prenotazioni: 0521.218889.- 328.2250714. Ci saranno anche le visite guidate di Bianca & Pier Maria al castello, alle ore 10,30 - 12 - 15 - 16,30 - (servizio guida 3 euro, ingresso in castello 4 euro). Sempre aperta in Piazza anche La Cantina di Natale.

TRECASALI
SERATA DI DANZE ALL'ARCI STELLA
Serata danzante con l’orchestra Rosella&Marco domenica dalle 21.30 all’Arci Stella di piazza Fontana a Trecasali. Per informazioni e prenotazioni tavoli 347 9242135. C.Cal.

VALCENO-PIACENZA
SCOPRIRE VELEIA E L'ANTICA FORESTA DEGLI ARIMANNI
Due grandi escursioni «storiche» sono pronte a prendere il via, questo weekend, sul nostro Appennino. Si inizierà sabato con una bellissima visita al sito archeologico della città romana sorta nel 158 a.c. nei luoghi dei Liguri Veleiates. Si andrà, dunque, alla scoperta del Parco Provinciale piacentino in Val d’Arda e di Veleia, un prosperoso municipio romano a capo di un vasto territorio che si espandeva dalla zona parmense del fiume Taro fino alla Val Trebbia abbracciando la regione boscosa fin quasi a Bedonia ed alla zona ligure di Santo Stefano d’Aveto. L’esplorazione di Veleia è da ricondurre a Filippo di Borbone, duca di Parma, intorno al 1760 nella zona dove anni prima fu rinvenuto casualmente un reperto di grande rilevanza: la Tabula Alimentaria Traiana, il più esteso documento bronzeo risalente alla prima metà del II secolo d.C. Nel parco, che occupa una superficie di oltre 1000 ettari nei comuni piacentini di Morfasso e di Lugagnano, si inizia dalla località La Villa per andare verso il Prato delle Lame e poi intraprendere un percorso circolare a raggiungere la vetta del Monte Moria, la chiesetta della Madonna del Monte e il rifugio. Ritrovo alle 9 – Casello A1 Piacenza Sud (possibilità di recupero in stazione a Piacenza alle ore 8:30 su richiesta); oppure ore 9.30 – Bar Rendez Vous a Carpaneto Piacentino, sulla via principale che attraversa il paese (info e prenotazioni: Four Season sede di Milano, tel. 02 70634800 - 324 8486608.
Domenica, ancora una volta, spazio al passato con un imperdibile viaggio nel tempo alla scoperta della val del Ceno nel X secolo. Sulle pendici del monte Carameto, al limitare dell’antica foresta degli Arimanni, sorge da oltre mille anni la Pieve di Casanova, centro religioso e amministrativo di una zona vastissima, seconda per importanza soltanto alla Pieve di Varsi. Da qui l’escursione condurrà attraverso bellissimi boschi di querce, fino al sito un tempo chiamato Lacore. Qui, su una rupe a picco sul torrente Ceno, sono ancora ben visibili le tracce di un grande e antichissimo castello. Chi lo costruì? E per quale motivo? Perché poi fu abbandonato all’improvviso? I pochi documenti arrivati fino a noi e alcuni sinistri ritrovamenti di fine ‘800, fanno di questo luogo uno dei misteri archeologici più affascinanti della Valceno. Ritrovo puntuale per la partenza: ore 9,30 a Varsi, in Piazza Monumento (dove ci sono la chiesa e i resti del Castello). Da qui, con mezzi propri avverrà il trasferimento in località Casanova di Bardi, da dove avrà inizio l’escursione intorno alle ore 10 (info e prenotazioni: 345-7349809.

VARSI
PRANZO DI PESCE AL CIRCOLO SAN LEONARDO
L’associazione culturale «DolceAcqua» di Contile di Varsi organizza, domenica, alle ore 13, un gustoso pranzo a base di pesce, che si terrà presso il circolo «San Leonardo». Info e prenotazioni: 0525/59395- 347/7579656; e-mail: salvatorebossio@yahoo.it.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va