19°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Data - Ora inizio 08/10/17 - 23:00

Data - Ora fine 08/10/17 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

WEEKEND

Funghi, escursioni a cavallo e "Mercante": l'agenda della domenica

Eventi nel weekend a Parma e provincia
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/466339/funghi-escursioni-a-cavallo-e-mercante-l-agenda-della-domenica.html 23/10/2017 11:52:03 23/10/2017 11:52:03 40 Funghi, escursioni a cavallo e "Mercante": l'agenda della domenica false DD/MM/YYYY 0

BARDI
FESTA DEI NONNI E DEI CAPELLI GRIGI
L’amministrazione comunale di Bardi, in collaborazione con la scuola d’infanzia «Cardinal Antonio Samorè», organizza domenica dalle 15, in piazza Vittoria - in caso di maltempo, presso la Casa della Gioventù - l’ottava edizione della «Festa dei nonni e dei capelli grigi». Il pomeriggio prevede una merenda per tutti e sarà allietato dalla musica d’orchestra di “Roberta”. In caso di tempo favorevole, in piazza verrà allestito anche un mercatino con i lavori dei nostri “vecchi” artigiani. Info: 0525/71321. 

BERCETO
DOMENICA BERCETO SARA' INVASA DAL PROFUMO DI PORCINI E CALDARROSTE
Domenica il centro storico di Berceto sarà invaso dal profumo dei funghi porcini e dallo scoppiettare delle caldarroste: si terrà infatti la festa gastronomica del porcino e della castagna, organizzata da Pro Loco col patrocinio del Comune e dell’Ascom.
A partire dalle 9 si terrà il mercato dei prodotti tipici dell’autunno, dove il fungo porcino sarà il re e la castagna la regina. I porcini stanno nascendo nei boschi di Berceto e oltre ai cercatori locali anche gli appassionati forestieri potranno cercarlo nelle due riserve del territorio bercetese: nel territorio del Consorzio di Valorizzazione dei Boschi di Corchia, Bergotto e Valbona ma anche nel Consorzio «La Vecchia» di Fugazzolo l’accesso sarà consentito dietro pagamento del permesso giornaliero di 10 euro, sottoscrivibile nei bar della zona.
E da mezzogiorno in poi chi giungerà a Berceto potrà gustare tutti i sapori dell’autunno nei ristoranti del paese che offriranno prelibatezze a base di funghi porcini, mentre dopo pranzo ci si potrà fiondare nel parco «Tatanka Yiotaka» per godersi le prelibate castagne del famoso «caldarrostaio» Marino all’ombra degli ippocastani ingialliti dalla stagione. La manifestazione sarà ripetuta anche domenica 15.

BORGOTARO
IMPARARE IL MESTIERE DELLA FILATURA
Anche domenica si svolgerà nel centro visite della Riserva “Oasi dei Ghirardi”, dalle 10 alle 17, il laboratorio “Dalla pecora al maglione”, per imparare l’antico mestiere della filatura e tintura della lana. L’attività, a cura dei Parchi del Ducato, del WWF Parma e dei Piccoli produttori Alta Valtaro, guiderà i partecipanti attraverso le diverse fasi di lavorazione della materia grezza per giungere al filo. Prenotazione obbligatoria al numero 3497736093. È possibile prendere parte ad una sola giornata. 

DOMENICA SI ALZA IL SIPARIO SULLA FIERA DEDICATA AL MARRONE
Si alza domenica il sipario sulla 24a edizione della Sagra della Castagna, manifestazione gastronomica organizzata dalla Pro Loco di Borgotaro, con il patrocinio della locale Amministrazione, che vede indiscusso protagonista uno dei prodotti più tipici del sottobosco appenninico: i ricci già si dischiudono nei boschi valtaresi, lasciando cadere fra il tappeto di fogliame i corposi “marroni” che riempiranno dalle 9.30 fino a sera i numerosi e variegati banchi della Fiera allestita lungo il Centro storico.
La giornata dedicata alla castagna vedrà la presenza durante tutta la giornata del mercato tematico d’autunno e del consorzio “Mercanti in Riviera ambulanti” della Versilia, che esporranno prodotti gastronomici, abbigliamento ed oggettistica. In paese avrà anche luogo l’esposizione di opere d’arte rustica, risultato della pazienza di tanti artigiani che proporranno pregevoli manufatti costruiti come un tempo.
A partire dalle 12.30 sarà poi possibile pranzare in piazza Manara con un tipico menù a base di tagliatelle di castagne, torte salate borgotaresi e dolci preparati con il pregevole frutto autunnale; dalle 14.30 le strade si animeranno, al suono della musica popolare, con spettacoli d’intrattenimento e giochi per i più piccoli. Dalle 15 in poi avrà inizio la vendita di caldarroste, frittelle di castagne, castagnaccio e “pattona”, deliziosa specialità di castagne e ricotta. Nei ristoranti aderenti all’annuale manifestazione verrà proposto uno speciale menù con i piatti della tradizione, rigorosamente a base di primizie del sottobosco: un gustoso appuntamento che sempre si rinnova per offrire ai partecipanti le bontà più ricercate della Valtaro.

ESCURSIONE FRAMURA-LEVANTO
In calendario, per il prossimo weekend, vi sono una interessante escursione “vista mare”, organizzata dal gruppo di guide ambientali escursionistiche abilitate. Si partirà, dunque, domenica, dal piccolo borgo di Framura e arrivo a Levanto, passando per un altro caratteristico borgo della costa Ligure, Bonassola, dove, ad attendere gli escursionisti, vi sarà una gustosa focacceria con prodotti tipici. Il percorso sarà costituito da un sentiero semplice ma affascinante, adatto anche ai bambini. Partenza alle 8.45 dalla stazione di Borgotaro con treno (da Parma alle 7,48) e arrivo a Framura alle10,42. Ritorno in treno alle 17,35 da Levanto e arrivo a Borgotaro alle 19,13 (a Parma alle ore 20,04 - info e prenotazioni: 339-7843072; e-mail: antonio.mortali@trekkingtaroceno.it).

BORE
TORNA LA SAGRA DELLA CASTAGNA
Continua «Sagra della castagna» di Bore. Il grande evento si aprirà domenica alle 9 con una ricca mostra mercato dei prodotti intitolata «mercatino del gusto», bancarelle di oggettistica e biologico, con tanto di giochi per i bambini e stand gastronomici di ogni genere, grazie ai quali residenti e turisti potranno leccarsi i baffi degustando le irresistibili squisitezze tipiche locali. Il momento clou dell’evento arriverà a partire dalle 12, con il gustoso pranzo - che, in particolare, punterà su ricette autunnali - che si terrà presso l’ex Colonia Leoni: dopo l’accoglienza, verranno serviti a tutti i commensali piatti tipici, preparati da un cuoco di grande esperienza. La giornata proseguirà nel pomeriggio con nuovi stand gastronomici «stracolmi» di castagne, ma anche di mostre, balli e tanto divertimento, che impazzeranno per le strade del paese.
Dalle 15, accanto alle numerose esposizioni, tra cui non potrà mancare, come sempre, il «Museo del Contadino» di Gaetano Ferrari (con ben 25 carriole che sfileranno lungo le vie), ad entusiasmare i visitatori vi saranno tante novità con musica, caldarroste no stop, uno speciale torneo di tiro alla fune tra le frazioni, pony per bambini e tanto altro ancora fino alle 20.

BUSSETO
DOMENICA TORNA IL MERCATINO DEL RIUSO
Domenica per tutto il giorno, nel centro storico di Busseto, appuntamento col mercatino del riuso organizzato da Comune e associazione Reuse. Info al 3472995233. 

CALESTANO
ESCURSIONE GUIDATA ALLE GROTTE DI IANO
Iniziano le escursioni della domenica volute dalla Proloco e condotte dalle guide ambientali escursionistiche di Terre emerse. Si parte con l’escursione alle grotte di Iano una formazione geologica singolare con depositi di travertino noti già dal 18° secolo. Dalle grotte poi con breve traversata nel bosco si giungerà allo storico Oratorio di Iano e al bellissimo borgo per poi ridiscendere in paese. Info e prenotazioni obbligatorie: Roberto Piancastelli 339.4876053 piancastelliroberto@hotmail.com.


LA TARTUFO TRAIL RUNNING RAGGIUNGE "QUOTA DIECI"
E' stata presentata a Calestano la decima edizione della «Tartufo trail running», la gara di corsa in montagna autunnale della Val Baganza, che anno dopo anno è cresciuta sempre più diventando un appuntamento di prestigio del settore. La gara si terrà domenica e oltre ai 4 percorsi di gara (17 km, 28 km, 52 km, 68 km) vi sarà anche in contemporanea un percorso Nordic walking non competitivo (14 km). 

CASTELNOVO NE’ MONTI
VEICOLI MILITARI D'EPOCA IN MARCIA DOMENICA DA BASILICANOVA A FELINA DI CASTELNOVO MONTI
Domenica i componenti dell’associazione storico-culturale veicoli militari d’epoca «34esima Red Bull Italia» (divisione di fanteria U.S.A.) - il sodalizio parmigiano presieduto da Francesco Putorti e che fa parte dell’Avs Parma - si ritroveranno per il raduno di chiusura dell’anno 2017 dei veicoli militari storici, all’interno del 13° raduno interregionale dell’Associazione nazionale del Fante sezione di Castelnovo ne’ Monti, a Felina.
Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle 7.45 in piazza Ferrari a Basilicanova con la colazione facoltativa. Alle 8 è in programma la partenza in colonna per San Polo D’Enza, Canossa e Felina mentre alle 9 è previsto l’arrivo e schieramento dei veicoli; alle 9.30 presentazione sul palco d’onore dei capi delegazione e saluti delle autorità presenti. Alle 10.30 avrà inizio la sfilata per le vie del paese e alle 11.30 inizierà la santa messa nella Pagoda del Parco Tegge dove alle 13 ci sarà il «Rancio del fante» e il pranzo conviviale. Alle 15 suggestiva escursione alla Pietra di Bismantova.
Il raduno è aperto a tutti, anche ai non iscritti alla «34esima Red Bull Italia». E' gradito un vestiario consono al veicolo militare. I veicoli devono essere in regola con il codice stradale. In caso di pioggia il raduno verrà sospeso. Per informazioni contattare Francesco Putorti (333/9080846).

CERRETO LAGHI
OLTRE 600 IN GARA PER I "MONDIALI DEL FUNGO"
Tra le tante sfide che si possono immaginare questa ha un profumo speciale. Quello buono del bosco, quello di Sua Maestà il «re Porcino», titolo araldico «boletus edulis». Ma c’è un obbiettivo preciso da raggiungere, una vera e propria «stella polare»: trovare la fungaia giusta e le condizioni ideali, segreti tramandati da padre in figlio.
Dopo il successo delle prime quattro edizioni, torna il Campionato mondiale del fungo, una vera e propria competizione - con tanto di regolamento, giuria e classifica finale - che si svolgerà a Cerreto Laghi, in provincia di Reggio Emilia, anche domenica: in uno dei periodi dell’anno più spettacolari, quando le foglie diventano multicolore e l’autunno veste di tutta la sua gloria anche i boschi a noi più vicini. 
La manifestazione è ideata dal blogger parmigiano Frà Ranaldo (al secolo Fabrizio Rinaldi), il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, la cooperativa «I Briganti del Cerreto» in collaborazione con il comune di Ventasso, «Passione funghi e tartufi» e l’associazione «A Passeggio nel Bosco» e con il sostegno di «Riccoboni holding» e Iren.
L’entusiasmo, la voglia di partecipare e la curiosità si fanno sentire: sono più di seicento, infatti, le persone che si sono iscritte al Campionato mondiale del fungo con ben 66 squadre, provenienti da tutta Italia ma non solo, e tra queste sette sono provenienti dal parmense.
Su tutto il territorio del Parco nazionale, ma non solo, la raccolta dei funghi è una vera passione per una moltitudine di persone e diventa spesso motivo di vanto, sfottò e invidia. La manifestazione è interamente dedicata al fungo porcino (da cercare, raccogliere, studiare, raccontare, fotografare e cucinare) e da quest’anno ha in serbo una grande novità, infatti, la categoria individuale “ricerca e raccolta funghi” sarà divisa in maschile, femminile e assoluta: i primi tre cestini più pesanti raccolti da uomini saranno affiancati dai primi tre cestini più pesanti portati in dote dalle donne (e poi si vedrà chi saranno i tre più bravi in assoluto); resteranno, naturalmente, ambitissimi gli altri premi per il fungo più grande e per il fungo più bello, ed i podi per la classifica a squadre, la combinata appenninica ed il Selfie col fungo».
Per informazioni, è disponibile un sito internet (www.parcoappennino.it/campionato.mondiale.fungo) ed un numero telefonico (347-1639146).  

COLLECCHIO
PORTE APERTE A MADREGOLO NELL'AREA NATURALISTICA
Porte aperte, domenica dalle 8 alle 12, nell’area naturalistica delle Chiesuole a Madregolo, dove sono in programma mini visite guidate gratuite. L’ex ara di cava trasformata in lago gode di una ricca vegetazione e della presenza di numerosi ospiti alati. Ingresso dalle 8 alle 12, con visite guidate alle 9, alle 10 e alle 11. Il costo dell’ingresso 1 euro. 

SFILATA DI MODA AL MUSEO GUATELLI
Guatelli e stile, appuntamento domenica alle 17, al museo Ettore Guatelli, con un evento insolito: è prevista la sfilata della collezione di moda “Sogno infranto n.1” firmata dallo stilista Fabrizio Corbo, ispirata all’opera di Ettore Guatelli e al suo straordinario spazio museale. La sfilata, a cura di Nadia Saccardi, si svolgerà in un setting del tutto originale. L’evento è organizzato in occasione del progetto culturale “Guatelli Contemporaneo”. L’ingresso è libero e gratuito. Negli spazi della stalla del museo, saranno inoltre esposti alcuni abiti, disegni e bozzetti dello stilista Fabrizio Corbo. La mostra sarà visitabile fino al 21 ottobre. Lo spazio ristoro del Museo sarà a disposizione del pubblico con torta fritta anche da asporto, alle 17. Per info: www.museoguatelli.it/guatellicontemporaneo. Tel: 0521333601.

COLORNO
E' L'ORA DEL TORTEL DOLS CON IL GRAN GALA' DI COLORNO
C'è il Tortél Dóls in tavola nel weekend. Anche domenica Colorno ospiterà la decima edizione del Gran Galà dedicato al primo piatto tipico della Bassa Est a base di pasta fresca con ripieno di vin cotto, pan grattato e mostarda di frutti antichi.
In piazza Garibaldi, davanti alla Reggia, sarà allestito il ristorante Palatenda, gestito dalla Confraternita del Tortél Dóls in collaborazione con tre ristoranti locali appartenenti al Consorzio Parma Quality Restaurants: Antica Hostaria Tre Ville, Osteria dei Mascalzoni e Ristorante 12 Monaci. Uno spazio coperto e riscaldato in cui, a pranzo e a cena sarà possibile gustare il famoso tortello realizzato con la farina di Molino Ferrari – main sponsor dell’evento - dalle rezdore della Confraternita in collaborazione con Al Vèdel, abbinato ai secondi piatti e ai dolci firmati dai diversi chef ai fornelli.
Per chi invece preferisce un tortello «al volo» nei borghi del centro ci sarà l’osteria del Tortél Dóls: un angolo allestito come le antiche osterie della Bassa, in cui sarà possibile mangiare i tortelli in versione street food, ma anche acquistarli sottovuoto per cucinarli a casa propria.
Sempre in piazza Garibaldi le rezdore della Confraternita mostreranno la preparazione della sfoglia e della farcitura dei tortelli. Novità di quest’anno è il Rural farmers market con mostra della biodiversità. Gli allevatori e gli agricoltori del progetto Rural proporranno il loro prodotti ottenuti seguendo il ritmo delle stagioni, nel rispetto del benessere degli animali, assecondando e non forzando la natura. Rural porterà al Gran Galà anche un’ampia esposizione dedicata alla biodiversità vegetale a cura di Enzo Melegari e Mauro Carboni.
Nelle strade del centro di Colorno ci sarà anche la mostra-mercato «I borghi degli artisti» con gli artisti artigiani dell’associazione «Arti e Antichi Mestieri» di Bedollo (Trento) che lavoreranno legno, ferro, rame, creta, lana e vetro. Spazio anche al laboratorio di acquerelli, alle creature marine dello scultore-biologo Daniele Bedulli, alle sculture bidimensionali di Victor Daringa, alle opere di Giampaolo Aschieri, Giuseppe Bigliardi, Roberto Salvarani e Roberto Cavazzini e ai dipinti del “madonnaro” Gabriele Ferrari, che proporrà le nove opere realizzate in occasione delle edizioni precedenti del Gran Galà.
Il Gruppo Fotografico Color’s Light di Colorno esporrà un’ampia raccolta di immagini caratterizzate dai paesaggi affascinanti della Bassa e del Grande Fiume. Tra gli eventi collaterali, domenica dalle 15 spazio alla tradizionale gara delle rezdore – condotta dall’attore Stefano Bicocchi, in arte Vito, con Al Valenti - per eleggere il miglior tortello. Al vincitore andrà un dipinto dell’artista colornese Fausto Dallaj, in arte Ballo.
Il Gran Galà sarà anche a misura di bimbo. Domenica alle 16.30 in piazza Garibaldi è in programma «Facciamo i biscotti». Per tutta la giornata di domenica, infine, i piccoli potranno scoprire o riscoprire i passatempi dei loro nonni, con il laboratorio di giochi antichi allestito in via Mazzini, oppure partecipare (da venditori o da acquirenti) al baby-mercatino (info al numero 348 4318381). I dettagli sul sito www.torteldols.com.

IMPARIAMO GIOCANDO ALLA REGGIA DI COLORNO
Impariamo, giocando, alla Reggia di Colorno. Questo il tema della Giornata nazionale delle famiglie al museo in programma domenica alle 15.30 nel piano nobile della Reggia. Si potrà trascorrere una giornata in famiglia per godere dell’offerta artistica della Reggia. Ingresso a 5,50 euro per bimbi e ragazzi dai 6 e ai 13 anni, gratis per i genitori. Prenotazione obbligatoria al numero 0521 313790 o alla mail ufficio.turistico@comune.colorno.pr.it. 

FELEGARA
SERATE DI BALLO LISCIO AL CENTRO SOCIALE
Domenica alle 21, al centro sociale «Molinari» di Felegara riprendono le serate di ballo liscio. Per l’occasione ad esibirsi sarà l’orchestra di Loredana Ferrari. Il centro offrirà un ricco buffet a tutti i presenti. 

FONTANELLATO
APERTURA AL PUBBLICO DELL'ATELIER ALMA CHARTA
Apertura speciale al pubblico, domenica dalle 15, per l’Atelier Alma Charta di André Beuchat a Toccalmatto. Incisore dal 1986, il suo corpus calcografico comprende sino ad oggi più di 700 lastre, la maggior parte acqueforti e puntesecche su rame. 

FESTA PER LA GIORNATA DELLE BANDIERE ARANCIONI
Fontanellato festeggia la giornata delle «bandiere Arancioni» del Touring Club e la Giornata nazionale delle Famiglie al Museo 2017 con un’iniziativa speciale rivolta a tutti i bambini. Domenica la Rocca Sanvitale alle 16 ospiterà un laboratorio di pasta sul tema «Il cibo è cultura: grazie al cibo è possibile abbattere le barriere tra popoli». Il laboratorio è ideato da Chiara Mulattieri referente Area Didattica del Museo Rocca Sanvitale. 

FONTANELLATO
TORNANO GLI APPUNTAMENTI DOMENICALI ALL'ORATORIO
Con il mese di ottobre riprendono gli appuntamenti domenicali proposti dall’oratorio di Fontanellato. Si parte domenica con una giornata tutta dedicata alla raccolta delle castagne con il ritrovo in programma alle 9,30 alla chiesa di Ghiara. 

LANGHIRANO
TORRECHIARA TUTTA DA VIVERE
Un weekend ricco di occasioni a Torrechiara. Come ogni weekend, ci saranno ricchi eventi organizzati da Assapora Appennino. Domenica in occasione della Giornata Nazionale del Camminare si terrà l’evento «Arrivare al Castello dai Quattro Punti cardinali». Questa camminata terrà impegnati i visitatori per circa due ore durante le quali delle guide esperte parleranno del Castello, dei protagonisti della sua storia e della attuale vita intorno ad esso arrivando ad osservarlo da tutti i punti di vista offerti dalle colline circostanti, la partenza è fissata per le 10 da piazza Leoni.
Sempre domenica alle 10:45, 11:45, 15 e 16 si terranno le visite in castello accompagnati da Bianca Pellegrini ad un prezzo di quattro euro per l’ingresso e tre per la guida, la guida sarà gratuita per chi parteciperà alla passeggiata.
Altra grande manifestazione di questo weekend è «Food from Love» organizzata da Assapora Appennino insieme al Club Parma nel cuore del gusto. Nella mattinata si terranno visite guidate a prosciuttifici e caseifici con partenza da piazza Garibaldi a Parma o da piazza Leoni a Torrechiara. Per informazioni, costi e prenotazioni si può contattare Assapora Appennino al 3282250714.

MEDESANO
DOMENICA SI BALLA ALLE «TRE TORRI»
Domenica dalle 15,30, al centro sociale «Le tre torri» di Medesano, si balla in compagnia dell’orchestra «Silvano e Mauro».

MEZZANI
SAGRA DI OTTOBRE A CASALE
È una festa a 360° gradi quella che si propone a Casale di Mezzani per la sagra di ottobre. Domenica dalle 14.30 gara delle zucche intagliate (iscrizioni entro sabato); esibizione del caricaturista; dimostrazione di arti marziali a cura dell’accademia Er Ergon e di thai boxe; concorso delle torte di zucca (consegna al circolo entro le 13 di domenica); giochi per bambini e truccabimbi. Nel corso della giornata si terranno anche la mostra internazionale dei quadri più brutti del mondo, la dimostrazione delle scuole di ballo, il terzo torneo di calcio giovanile e il torneo di paintball al campo sportivo comunale (iscrizioni al 347 2994039). In programma anche pesca di beneficenza e preparazione di torta fritta e salumi.

NEVIANO
TORNA A SCURANO LA GIORNATA DEI SENTIERI
Ritorna domenica a Scurano la “Giornata nei sentieri” del monte Fuso: la nuova manifestazione autunnale a cura dell’associazione Pro Scurano, dedicata agli sport outdoor di camminata, mountain bike e enduro sui sentieri della vallata che sale fino alla cima del monte Fuso. L’appuntamento per tutti è alle 8, 30 all’area feste dell’ex consorzio agrario di Scurano: da qui partiranno le escursioni a piedi e in mountain bike, guidate da esperti del luogo e dei diversi sport. Cinque le diverse escursioni che partiranno dal paese: un giro in mountain bike lungo, uno corto, e uno per mountain bike da enduro, per esperti con attrezzatura adeguata. Per i camminatori vi saranno invece un percorso a piedi lungo ed uno corto. Al termine della mattinata e al ritorno in paese, alle 13 vi sarà il pranzo a cura della pro Scurano: sul menù prosciutto di Parma, anolini in brodo, bolliti con polenta, contorni, acqua, vino, dolce e caffè.Il costo del pranzo è di 20 euro, ed è consigliata la prenotazione ai numeri 345 821555 (Pellegrino) o 346 8942244 (Nicolò). Il pranzo si terrà anche in caso di maltempo. 

PADERNA
RASSEGNA AL CASTELLO DI FRUTTI ANTICHI
Al castello di Paderna, in provincia di Piacenza, torna l'appuntamento autunnale con «Frutti Antichi», rassegna di piante, fiori e frutti dimenticati.

PARMA
WEEKEND FINALE PER MERCANTEINFIERA
Oggetti che sono preziose rarità, insieme alle fotografie ed agli abiti di scena delle più celebri rappresentazioni verdiane. Esprime stili, visioni e linguaggi differenti l’edizione autunnale di Mercanteinfiera, la prestigiosa kermesse internazionale dedicata al modernariato ed al collezionismo vintage che, alle Fiere di Parma, vive il suo week end conclusivo.
Argenteria, tappeti, quadri, mobili e gioielli caratterizzano un’offerta ampia e qualificata, all’interno dei 45 mila metri quadrati di superficie espositiva distribuiti nei quattro padiglioni che accolgono oltre un migliaio di espositori, provenienti dalle maggiori piazze antiquarie. Tanti i pezzi che hanno calamitato l’interesse degli oltre 300 buyer presenti: americani, russi, inglesi, francesi, cinesi e giapponesi. Oltre 20 mila sono state le presenze già registrate, tra appassionati e semplici curiosi.
Grande spazio viene riservato alla fotografia. Grazie alla prestigiosa collaborazione tra Fiere di Parma e Mia Photo Fair, rassegna internazionale di Milano, il padiglione 4 presenta una variegata antologia di artisti italiani ed internazionali: Un’antologia variegata di artisti italiani ed internazionali. Consensi diffusi pure per le due mostre collaterali della rassegna: la prima è «D’amor sull’ali rose. Eroine ed eroi verdiani che per amore rinunciano alla vita», curata da Alberto e Michelangelo Nodolini, in collaborazione con Casa d’Arte Fiore di Milano, e che raccoglie 16 abiti di scena, indossati dai cantanti lirici in occasione delle rappresentazioni del Maestro Giuseppe Verdi, portate in scena all’Arena di Verona: dall’Aida al Nabucco, dal Don Carlo al Trovatore; la seconda si chiama «Sostanza della forma» ed è proposta dalla Fondazione Franco Albini, che ripercorre l’intreccio tra oggetti e vissuto del grande architetto.
Al Padiglione 7, infine, ecco ArtParma Fair, appuntamento dedicato all’arte moderna e contemporanea, che vede la presenza, tra le altre, delle opere di Giorgio De Chirico, Andy Warhol, Mario Sironi e Renato Guttuso.

LE MELE TARGATE AISM "SCENDONO IN PIAZZA"
Un piccolo sostegno che si rivela un grande aiuto. Le mele, targate Aism, «scendono» in piazza contro la sclerosi multipla.
Anche la sezione provinciale di Parma del sodalizio, guidato da Mauro Saccani che ha sede in piazzale San Sepolcro 3, aderisce alla campagna nazionale di Aism che sarà presente in cinquemila piazza italiane per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla e implementare i servizi per i giovani più colpiti dalla malattia.
A fronte di una donazione minima di nove euro si potrà portare a casa un sacchetto da un chilo e ottocento grammi di mele della qualità Granny Smith (mela verde), Noa Red (mela rossa) e Golden Delicious (mela gialla).
«La Mela di Aism» si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ed è promossa da Aism e dalla sua Fondazione, con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale. Domenica i volontari a Parma nella sede Aism di piazzale San Sepolcro e al Barilla Center.

UN GOL PER GIOCAMICO. VECCHIE GLORIE IN CAMPO
Quando lo sport va a braccetto con la solidarietà. Domenica alle 14.30, lo stadio Tardini ospiterà la partita di
calcio benefica «Un Goal per Giocamico», organizzata dall’agenzia di comunicazione «Net Project» e «Parma Calcio 1913». L’evento, giunto quest’anno alla terza edizione, rientra nel progetto «La cultura si fa sport», ideato da Net Project che unisce i valori della più nobili della componente sportiva ad interessanti spunti di riflessione. Durante il pomeriggio saranno raccolti fondi da destinare ai progetti dell’associazione onlus «Giocamico», guidata da Corrado Vecchi, che dal 1998 opera all’Ospedale dei Bambini «Pietro Barilla» regalando sorrisi e momenti di spensieratezza ai piccoli degenti. L’idea dei promotori è quella di offrire divertimento, attraverso una giornata di festa e sport chiamando in campo i giocatori che hanno lasciato il segno firmando tra i più significativi successi della storia Parma calcio. Scenderanno i campo i personaggi che sono nel cuore di tutti i tifosi, come ad esempio, Stefano Morrone, Fausto Pizzi, Sandro Melli, Marco Osio, Luca Bucci, Gigi Apolloni, Roberto Mussi. La sfida a colpi di fair play vedrà, dunque, protagonisti due team: le «Vecchie Glorie» contro «Gli amici di La Cultura si fa sport», squadra composta da giornalisti, autorità e altri personaggi noti del nostro territorio. Ingresso gratuito.

PARMA RETAIL: FERRARI DAY DOMENICA POMERIGGIO
Parma Retail regala un’opportunità agli amanti delle quattro ruote. Tre eventi speciali, l'8 e 29 ottobre e il 10 novembre, in collaborazione con Ferrari club Italia, Automobile club d’Italia e Youngo. Si inizia domenica con il “Ferrari Day”: dalle 15 tutti i visitatori del parco commerciale potranno ammirare un’esposizione automobilistica.

«DONNE IN CORSA» DOMENICA MATTINA
Un giornata per tenere alta l’attenzione sul tema della salute della donna intesa sia come salute fisica ma anche benessere psicofisico e tutela dei diritti. Si rinnova l’appuntamento con la camminata non competitiva, a scopo benefico, della lunghezza di cinque chilometri denominata «Donne in corsa», domenica a partire dalle 10, in piazza Duomo, dove si partirà in direzione del Parco Ducale. L’incasso della manifestazione sarà devoluto ai progetti di solidarietà delle associazioni promotrici tra cui anche l’«A.P.E.» onlus. Ci si potrà iscrivere anche domenica a partire dalle 9.

VICOFERTILE: FESTA DELLA CASTAGNA DELLA «LANTERNA»
Il Circolo Parrocchiale «La Lanterna» di Vicofertile organizza per domenica la 21ª “Festa della Castagna” il 2° Festival dell'Artista di Strada, il 18° Mercatino dell'Artigianato Hobbista e animazione con spettacoli presentati dall'equipe di Oltre i Sogni. Inoltre premio con la “Castagna d'Argento” alla miglior bancarella, pesca della fortuna e ristoro sempre in funzione. 

SAN PANCRAZIO, FESTA DEL PEPERONCINO AL PODERE STUARD
La festa del peperoncino, in programma domenica con inizio alle 10, rallegrerà il Podere Stuard a San Pancrazio. Due gli appuntamenti: la mostra varietale dei peperoncini coltivati al Podere, che fa parte del complesso dell’omonima Azienda agraria sperimentale, e la gara degli assaggiatori. L’iniziativa sarà completata dal mercato dei produttori e dalla visita ai campi catalogo. Alle 11.30, si terrà l’incontro sul tema «Il peperoncino 2.0 – nuove frontiere del piccante», con Roberto Reggiani dell’Azienda Stuard, Maria Roberta Vecchi e Giuseppe Salvatore Paladino, gastronomo. Al pranzo farà seguito, alle 16, la gara degli assaggiatori di peperoncino. Al termine giochi per adulti e bambini.

POLESINE ZIBELLO ROCCABIANCA
CACCIA AL TESORO A CAVALLO CON "DOVE SI VA" SUL PO
Anche domenica, sulle rive del Grande fiume, va «in scena» l’atteso appuntamento con «Dove si va». L’evento, giunto alla sua dodicesima edizione, conferma il suo primato di caccia al tesoro a cavallo più grande d’Italia. Ma l’elemento che lo rende davvero speciale e ancora più importante sta nello scopo che è quello di ricordare Gian Maria Casaroli, giovane vigile del fuoco volontario di Pieveottoville scomparso il 28 dicembre 2005, quando aveva solo 19 anni, a causa di un incidente stradale. Ricordarlo in amicizia, facendo del bene, come si è sempre fatto, portandolo in giro per il mondo nel segno della solidarietà. «Dove si va» vive grazie all’impegno di decine e decine di giovani, amici di Gian Maria che per lui si impegnano, dimostrando che l’amicizia è un valore eterno.
Domenica, con le iscrizioni aperte fin dalle 8, avrà inizio la caccia al tesoro con un percorso che si snoderà tra boschi e carraie e sarà aperto a tutti, bici comprese. Angelo, il papà di Gian Maria, si impegna ogni edizione per offrire passaggi inesplorati, alla scoperta di risorse naturalistiche sconosciute. Dal percorso degli ultimi anni è per altro nata una passeggiata che lo stesso Angelo ha definito «del Bosco incantato», in una zona davvero inedita e spettacolare della golena del Po, divenuta famosa nel tempo e spesso frequentata da numerosi visitatori durante tutto l’arco dell’anno.
Al termine della passeggiata, un pranzo preparato dalle abili mani degli zii di Gian Maria, Pia e Franco, attenderà cavalieri e amazzoni e tutti coloro che vorranno partecipare. Al termine del pranzo si terranno le premiazioni della caccia al tesoro. Sempre domenica mattina, Le Giare, battesimo della sella, truccabimbi, tiro con l’arco, piccolo mercatino e altre divertenti attrazioni.

ESCURSIONI IN BARCA LUNGO IL PO
Domenica, con partenze dall’attracco fluviale di Polesine Zibello, escursioni in barca, sul Po, lungo le tracce dei Pallavicino nel basso Medioevo. Info al 3385951432.

PONTREMOLI
A SUCCISA C'E' LA FIERA-MERCATO DEL PORCINO
A Succisa di Pontremoli continua la «Fiera-Mercato del Fungo Porcino», organizzata dalla storica Trattoria Ferrari. I funghi che saranno esposti e si potranno gustare, saranno esclusivamente i porcini locali della riserva gestita dalla «Cooperativa Giogallo», che facendo parte del Consorzio di Borgotaro, vanta anch’essa il marchio di qualità Igp per i propri funghi. A partire dalle 9 del mattino negli spazi adiacenti alla trattoria si potranno trovare le bancarelle di funghi porcini freschi e secchi ma anche i banchi dei prodotti tipici locali come il miele, le patate, i testaroli ma anche libri, manufatti di lana dipinta con colori naturali e souvenir religiosi. Se la raccolta nei castagneti e tra i faggi, alla ricerca delle pregiate varietà del Boletus non desse gli esiti sperati, i cercatori potranno consolarsi a mezzogiorno con la cucina a base di funghi della trattoria: insalata di porcini crudi, risotto, polenta e tagliatelle, porcini trifolati e fritti, cappelle alla succisana. Ma la festa non è solo gastronomia: sono previsti giochi a premi e visite al centro storico di Succisa con esperti di storia locale.

RIVIANO
DOMENICA SI FESTEGGIA LA «MADONNA DEI BALÈR»
Domenica dalle 15.30, si festeggia a Riviano la «Madonna dei Balèr» con l’ormai tradizionale castagnata che avrà luogo nei pressi della chiesa di Riviano. La chiesa è dedicata alla «Madonna dei balèr», ossia delle «castagne bollite», che affonda le sue radici in una tradizione locale nata nell’Ottocento. L’IC Valceno, per l’occasione darà vita alla «Camminata della Pace». Alle 15.30 sarà celebrata la Messa e alle 16.30 circa seguirà il tradizionale rinfresco che concluderà la giornata di festa, offerto dall’associazione Amici di Riviano. 

SALA BAGANZA
LA CASTAGNATA AVIS COMPIE 38 ANNI
Trentotto anni e non sentirli: all’ennesima edizione l’ormai mitica Castagnata dell’Avis di Sala Baganza si prepara a fare il consueto tutto esaurito e ad inondare piazza Gramsci di profumi d’autunno. A partire dalle 12.30, domenica la castagna sarà regina della festa con decine di bracieri per i tradizionali brusèmentre negli stand saranno pronti ad essere degustati paton’na, patonen e tortelli con ripieno di castagne. La musica dal vivo sarà garantita dai Vintage che proporranno i successi degli anni sessanta e sarà possibile farsi grasse risate grazie all’attore Mauro Adorni che garantirà alla piazza molta ilarità grazie alle sue barzellette con l’accento pramzano della bassa. Alle 18.30 l’atteso momento dell’estrazione della lotteria i cui biglietti sono reperibili in tutti gli esercizi commerciali salesi. L’organizzazione della festa è della sezione Avis di Sala Baganza.

SISSA
MOSTRA SU «LA GUERRA LE DONNE E L'AMORE»
«La guerra, le donne e l’amore» è il titolo della mostra che inaugurata nella sala Cavanna di Sissa nell’ambito della 14esima tappa del percorso espositivo «Dal foglio alla trincea. Soldati parmensi alla Grande Guerra», curato dall’Archivio di Stato di Parma e dalla Fondazione Andrea Borri. La mostra sarà visitabile sino al 4 di novembre, ingresso gratuito. 

SORBOLO
PRANZO DELLA TERZA ETA' AL CIRCOLO GRUPPINI
Pranzo della terza età domenica dalle 12 al centro civico di via Gruppini a Sorbolo su iniziativa del Centro sociale ricreativo culturale autogestito in collaborazione con il comune di Sorbolo. Sarà una preziosa occasione per trascorrere un po’ di tempo in compagnia e dialogare insieme. 

TRAVERSETOLO
CASTIONE BARATTI FESTEGGIA SAN DONNINO
Domenica la frazione di Castione Baratti festeggia il patrono San Donnino. La messa è alle 9 nella chiesa frazionale, seguita dalla venerazione delle reliquie del santo. Al termine sagra dei lessi, con il grande pranzo organizzato dagli “Amici di Castione” presso la sede dell’associazione. 

TRECASALI
SERATA DANZANTE ALL'ARCI STELLA
Serata danzante con l’orchestra Rosella e Marco domenica dalle 21.30 all’Arci Stella di piazza Fontana a Trecasali. Per informazioni e prenotazioni 347 9242135 o 340 2691601.

VARANO MARCHESI
CASTAGNE E RADUNO DI "VESPE"
Domenica a Varano Marchesi, torna la tradizionale Festa della castagna.
Nel centro sportivo del paese questa domenica e la prossima è in programma l’annuale appuntamento con il frutto principe dell’autunno. Per l’occasione verranno trasformati in caldarroste quintali di castagne di prima qualità, ma non solo: si potranno infatti gustare anche i tortelli di castagna, i pattonini (dolci frittelle di castagne) e la più classica pattona. Inoltre, anche quest’anno a Varano si potranno trovare in vendita prodotti unici come il miele di castagno, la pasta alle castagne e tutto ciò che si può ottenere dal frutto autunnale.
I cuochi e le cuoche della Pro loco di Varano Marchesi proporranno inoltre piatti tipici della zona come le tagliatelle all’uovo fatte dalle “rezdore” varanesi e condite con sugo ai funghi o ragù di carne, la gustosissima polenta fritta da assaporare con la gorgonzola oppure, per i buon gustai amanti dei sapori antichi, con la cicciolata preparata, per l’occasione, dai bravi “masen” del luogo. Naturalmente non mancheranno i salamini e il cotechino con patate, salumi di prima qualità annaffiati da vino, rigorosamente doc, birra e bibite. Finito il pranzo, alle 15, inizieranno le danze e si potrà ballare il liscio, con la «Maini Giacomo Orchestra & Swing Band». Domenica si svolgerà anche il 14° raduno «ApeVespa Castagna» che, con ritrovo alle 9 e partenza alle 9,30 dal centro civico di Varano, andrà ad esplorare strade e paesaggi del comune di Medesano.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga: marocchino in manette

Studente straniero 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro