Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Data - Ora inizio 19/11/17 - 23:00

Data - Ora fine 19/11/17 - 23:59

Tipologia Feste e Mercati

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

agenda weekend
Ricevi le news
http://www.gazzettadiparma.it/http://www.gazzettadiparma.it/evento/eventi/475473/il-mercato-del-forte-la-torta-di-verze-november-porc-a-zibello-l-agenda-di-domenica.html 13/12/2017 06:43:46 13/12/2017 06:43:46 40 Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica false DD/MM/YYYY 0

BARDI
CERIMONIA IN MEMORIA DELL'APPUNTATO MILANI
Nel 38° anniversario dalla morte dell’Appuntato Luciano Milani, l’amministrazione comunale di Bardi, in collaborazione con l’associazione nazionale combattenti, reduci e invalidi di guerra della sezione locale, organizzeranno domenica una mattinata commemorativa dedicata alla memoria del militare tragicamente scomparso il 19 novembre del 1979. alle 11 si terrà il ritrovo, alla chiesa parrocchiale del capoluogo, per la santa messa. Alle 12, al termine della funzione religiosa, partirà poi il corteo che si dirigerà verso il cippo commemorativo posto nei pressi del parco «Milani» in via Arandora Star, dove avverrà la deposizione della corona di alloro. A seguire, visita alla lapide in località Ponte Raffi, luogo in cui avvenne l’omicidio del militare.

BARDI DEDICA UN PREMIO ALLA TORTA DI VERZE
Sarà un terzo compleanno spumeggiante, quello degli “Amici della Parrocchia di Bardi”, che, domenica a partire dalle 15.30 alla Casa della Gioventù, daranno vita al primo concorso gastronomico per la premiazione de ” I Sapori e profumi del nostro territorio - torta di verze bardi giana (turta de còri)”.
Una giuria di esperti avrà il compito di scegliere e premiare le prime tre torte che, rispettando gli ingredienti della torta di verze della tradizione Bardigiana De.Co, saranno valutate migliori per aspetto visivo, profumo e aroma, ma anche consistenza al taglio, gusto, equilibrio tra gusto e sapori. Il concorso sarà supportato da un rigoroso regolamento, che offre a tutti la possibilità di partecipare alla speciale competizione. I prodotti presentati dovranno essere una produzione casalinga non industriale, pena la squalifica; per partecipare occorrerà presentare ai responsabili degli Amici della Parrocchia di Bardi, entro le 15,30 di domenica la propria “torta di verze” compilando un apposito modulo, contenente nome, cognome, indirizzo, numero telefonico e scheda con gli ingredienti utilizzati. L’attenta giuria culinaria procederà, poi, agli assaggi necessari delle torte, a loro presentate in forma anonima, e provvederà a formulare una classifica assegnando dei voti da 1 a 10.
Le torte consegnate, possibilmente all’interno di cartone o teglia usa e getta, non verranno restituite ma saranno distribuite al pubblico presente in occasione dell’assegnazione dei premi, alle 17 circa, durante la festa di compleanno degli Amici della Parrocchia. Alle migliori 3 torte, verranno assegnate tre targhe in ricordo. È vietato l’utilizzo di qualunque tipo di emulsionante, edulcorante, colorante, conservante o additivo chimico, o di preparati e semilavorati di tipo industriale. Info e iscrizione presso il mobilificio Bertorelli: 0525/72371.

BORE
IL «RINGRAZIAMENTO» AI FRUTTI DELLA TERRA
In attesa di festeggiare la “Giornata provinciale del Ringraziamento”, che si terrà a Bedonia il 26 novembre, la sezione Coldiretti di Bore, come ogni anno, si riunisce per rendere grazie dei frutti della terra con la tradizionale «Giornata sezionale del Ringraziamento», che si terrà domenica nella Valcenedola. Momento centrale della giornata sarà la santa messa, con l’offerta all’altare dei prodotti della terra e il raduno dei mezzi agricoli. Il programma prevede alle ore 9,30 nella piazza della chiesa di San Leonardo di Metti il raduno dei mezzi agricoli; alle ore 10,15 la Santa Messa con l’offerta all’altare dei frutti della terra; alle 11,15 la benedizione dei mezzi agricoli e alle 12 la suggestiva sfilata dei trattori per le vie del paese. e.m.

BORGOTARO
DOPPIA ESCURSIONE TRA MARE E MONTI
Domenica doppia proposta tra mare e monti. La prima camminata sarà in Liguria: gli amanti del trekking si avventureranno da Riva Trigoso a Moneglia, attraverso il promontorio di punta Baffe. L’escursione, uno degli itinerari classici della riviera ligure, non presenta particolari difficoltà ed è adatta a tutti. Partenza con treno alle 8.46 da Borgotaro (7:48 da Parma) e arrivo a Riva Trigoso alle 10:44; ritorno col treno da Moneglia alle 16:51 e arrivo a Borgotaro alle 19:13 (a Parma alle 20:04). Info e prenotazioni: 339.7843072; antonio.mortali@trekkingtaroceno.it. L’altra escursione, che vedrà la collaborazione tra gae Valtaro e Valceno e Four Season Emilia Romagna, andrà alla scoperta di uno dei meravigliosi luoghi raccontati da Achille Menzani in “Camminate Piacentine_Volume2”: il monte Capra ed il monte Sant’Agostino. Per informazioni o prenotazioni rivolgersi a : Four Season, sede Emilia-Romagna, 338-3745332; segreteria.emiliaromagna@fsnc.it. 

«LA PIÙ BUONA DEL REAME»
Domenica si terrà, dalle 10 alle 18,30, nella Riserva Oasi dei Ghirardi una mostra ed un concorso dedicati alle mele (e alle pere) intitolati «La più buona del reame». Il concorso è aperto ad agricoltori, professionisti ed hobbisti, che coltivano varietà tradizionali o dimenticate di mele e pere biologicamente, senza uso di pesticidi e concimi di sintesi. Alle 10, inizierà la mostra, dalle 14 inizierà il laboratorio ludo-didattico a cura del Wwf Parma. Ci sarà anche una gara di «torta di mele». Info 349.773 6093 o riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it

LAGDEI
UN INTERO WEEKEND SULLE TRACCE DEL LUPO
Tutti con le ciaspole ai piedi, questo weekend in Alta Val Parma. Domenica protagonista sarà ancora una volta il lupo, con un’escursione in compagnia delle guide ambientali escursionistiche di Terre Emerse che accompagneranno i partecipanti in una passeggiata con osservazioni faunistiche sulle tracce del lupo lungo un bel sentiero, a tratti molto panoramico, che conduce in una zona di passaggio tra diverse valli, dove negli ultimi mesi sono state osservate regolarmente le tracce del lupo: orme, marcature, predazioni.  Dopo aver passeggiato e gustato il panorama dalla parte più alta del percorso, si riprenderà il sentiero per divagare verso altri prati circostanti, sempre in cerca delle tracce dei lupi e degli altri animali che saranno svelate da questa inconsueta neve di metà autunno. Per info e prenotazioni obbligatorie contattare la guida Antonio Rinaldi al numero 3288116651 oppure via mail ad antonio.rinaldi.76@gmail.com. Maggiori info anche sul sito www.terre-emerse.it.

NOCETO
UN TUFFO NELL'ARTE
Continua la mostra d’autunno della Galleria Antiquaria le Due Torri di Noceto, una selezione di opere dal XVI al XX secolo, a cura di Tommaso Tomasi, direttore della Galleria e vicepresidente della Federazione dei mercanti d’arte. Un viaggio nell’arte che propone alcune grandi novità espositive. In particolare una ventina di dipinti realizzati su supporto in rame tra la fine del ‘500 e la metà del ‘700 e un inedito di Carlo Mattioli “Primavera in collina” datato 1978. Gli orari: dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19; sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.

FESTA PER I 50 ANNI DEI CANTORI DEL MATTINO
Due giorni di iniziative per festeggiare i 50 anni del Coro i Cantori del Mattino di Noceto. Un libro, una mostra e tanta musica per riunire ancora una volta coristi, ex coristi, amici e far vibrare quello spirito che ha portato in giro per il mondo il nome di Noceto. Domenica, Festa di Santa Cecilia, la chiesa parrocchiale San Martino alle 17.30 ospiterà il concerto dei cori Cappella musicale Adolfo Tanzi diretta da Davide Nigrelli e il Coro della parrocchia “San Martino” diretto dal Maestro Mauro Soren.

____________________

PARMA
PIAZZA GHIAIA - MERCATO DI QUALITA' ORGANIZZATO DALL'ASCOM
Domenica il Consorzio La Qualità dei Mercati, promosso da Ascom Parma, sarà per la prima volta in piazza Ghiaia con un nuovo mercato all’insegna della qualità. Circa 40 operatori saranno tutto il giorno nel bellissimo centro storico di Parma per offrire una ricca varietà di prodotti: dall’abbigliamento dedicato a tutta la famiglia all’oggettistica e accessori e molto altro. Un’occasione per presentare le novità dell’offerta mercatale e trascorrere una domenica in compagnia per le suggestive vie del centro.

PARMA RETAIL - PISTA  DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO
Il Natale è alle porte, l’inverno si avvicina e Parma Retail, anche quest’anno, inaugura nella piazza centrale la pista di pattinaggio su ghiaccio dove grandi e piccini potranno divertirsi e cimentarsi in spensierate pattinate. Fino al 14 gennaio torna quindi la possibilità di danzare sul ghiaccio grazie a Parma Retail che si conferma luogo dove vivere una giornata rilassante e divertente per tutta la famiglia grazie alla presenza di negozi adatti a soddisfare esigenze di ogni tipo. 

MUSEO GLAUCO LOMBARDI - RASSEGNA CONCERTISTICA SU MOZART E SCHUBERT
Continua al Museo Glauco Lombardi la rassegna concertistica «Amata Vienna... sulle tracce di Wolfgang e Franz»: un viaggio tra le suggestioni della capitale viennese, grazie alle sonate di Wolfgang Amadeus Mozart e Franz Schubert, condotto da Antonio De Lorenzi (violino) e Paola del Giudice (fortepiano). Il prossimo appuntamento è per domenica alle 16. I concerti saranno gratuiti per tutti i visitatori muniti del regolare biglietto d’ingresso al museo e si consiglia la prenotazione al numero 0521-233727 o all’indirizzo emailglaucolombardi@libero.it. 

SAN LEONARDO - LA SEZIONE AVOPRORIT FESTEGGIA I SUOI 34 ANNI
Era il 1983 quando alcuni amici ed esercenti commerciali di via Valenti e via Venezia posero le fondamenta in quartiere di un progetto, rivolto alla prevenzione delle malattie tumorale, che sarebbe poi diventato uno dei sodalizi tra i più apprezzati in città. E’ l’Avoprorit «E. Sani-G. Gherardi» che ha sede in via San Leonardo 47, nei locali dell’ex circoscrizione San Leonardo-Cortile San Martino, che domenica festeggerà il 34esimo anniversario dalla sua fondazione con una giornata all’insegna della fratellanza e della solidarietà. Alle 11 nella chiesa di San Leonardo è in programma la santa messa che sarà officiata da don Mauro Pongolini e poi tutti a tavola per il pranzo sociale alla presenza di volontari e i soci. La sezione di San Leonardo, una delle prime in città ad essere aperta, è intitolata alla memoria dei compianti volontari Ernesto Sani e Giuliano Gherardi che - al pari di Umberto Vecchi, Laura Vescovi, Pina Berciga, Bianca Rinaldi e Bruno Lepori - resero possibile questo nobile servizio di prevenzione delle malattie tumorali che da oltre trent’anni viene offerto ai cittadini. «In questi trentaquattro anni la sezione di San Leonardo - spiegano i volontari di Avoprorit - ha sempre operato per la prevenzione delle malattie tumorali. Moltissimi i volontari che nel corso di questi lunghi anni si sono avvicendati in questo progetto dedicandovi parte del proprio tempo. Grazie al loro impegno, Avoprorit a San Leonardo è un punto di riferimento nella prevenzione e, nel corso degli anni, diversi volontari ci hanno lasciato ma nuovi volontari si sono avvicinati alla nostra associazione garantendo la continuità dell’impegno assunto oltre trent’anni fa».

FONDAZIONE CARIPARMA  - «MEZZORA D'ARTE CON...» IL PITTORE SCATTOLA
Con un appuntamento dedicato al pittore Domenico Scattola prosegue il ciclo autunnale di interventi scientifici «Mezz’ora d’arte con…», organizzato da Fondazione Cariparma nell’ambito della propria attività culturale 2017. A cura di Francesca Campanini, l’incontro è previsto a Palazzo Bossi Bocchi (Strada al ponte Caprazucca, 4 – Parma) domenica alle 16; ingresso gratuito. Lo splendido dipinto di Domenico Scattola conservato nelle Collezioni d’Arte della Fondazione Cariparma ci mostra una donna dallo sguardo triste e malinconico. Di chi si tratta? Qual è la sua storia? L’incontro porterà il visitatore a scoprire le curiosità che si celano dietro questo personaggio e la problematica attribuzione del quadro. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con Artificio Società Cooperativa. La capienza massima della sala conferenze è di 60 persone. Per motivi di sicurezza non può essere consentita la contemporanea presenza nell’edificio di più di 100 persone; conseguentemente, in caso di afflusso superiore a tale capienza massima, l’accesso ai locali della Fondazione sarà contingentato. Per informazioni: 0521-532111 e-mail: guide@fondazionecrp.it / museo@fondazionecrp.it 

VIA CUNEO - QUARTIERI IN GIOCO ALL'ISTITUTO TOSCANINI
Una domenica speciale all’insegna dell’amicizia e del divertimento, quello sano e a misura di famiglia. Ritorna la rassegna «Quartieri in gioco» organizzata dalla cooperativa Gommaland con il patrocinio del Comune: il quarto appuntamento stagionale andrà in scena alla palestra dell’istituto comprensivo «Toscanini» in via Cuneo 3/b domenica (19 novembre), dalle 10 alle 19.30. Per tutti i bambini divertimento assicurato grazie ai giochi gonfiabili di Gommaland, giocolieri, animatori, truccabimbi, laboratori ludici, baby dance e sculture di palloncini ma ci saranno anche Otto il Cangurotto, Tino l’elefantino, il maestro Splinter e il mago Fiorello. E ancora: pop corn, zucchero filato e crepes alla nutella per tutti. Appuntamento, dunque, domenica alla palestra alla palestra della scuola «Salvo D’Acquisto» dove ogni bambino troverà il proprio spazio per giocare e per esprimersi in uno spazio alla portata di tutti, dove anche disabilità e barriere architettoniche vengono superate. Per informazioni, contattare Fabrizio Cresti (333/6770309) oppure consultare la pagina Facebook di Gommaland. 

CASTELLAZZO - AL VIA LA TENZONE DEL PANETTONE
Zucchero, uova, farina lievito ci sono, i pasticceri anche: manca poco al «via» della sfida più dolce dell’anno, la «Tenzone del Panettone», giunta alla sesta edizione e organizzata da Massimo Gelati e Vittorio Brandonisio. Anche domenica al Castellazzo maestri di pasticceria e «campioni dei levitati» nazionali si sfideranno a «colpi di ricetta».
La Tenzone è una «full immersion» nel mondo dell’alta pasticceria, con esposizione di prodotti, degustazioni, show-cooking, incontri. Domenica è la giornata del «gran finale» con i panettoni finalisti sottoposti al giudizio di una commissione di cinquanta esperti selezionati tra gastronomi, giornalisti ed accademici della pasticceria che dovranno affrontare una vera e propria «maratona»: l’edizione 2017 vede infatti raddoppiato il numero dei partecipanti con vere e proprie «pastry star».
In gara per conquistare il titolo che lo scorso anno è stato di Denis Dianin e del suo innovativo panettone in vasocottura, ci saranno Fabrizio Galla, Attilio Servi, Valter Tagliazucchi, Marco Antoniazzi, Daniele Lorenzetti, Armando Palmieri, Salvatore Gabbiano, Stefano Gatti, Silvio Bessone, Denis Dianin, Andrea Tortora, Andrea Urbani, Lorenzo Zuccarello, Grazia Mazzali, Pina Toscani, Silvia Boato, Claudia Tosello e Paola Ziliani.
Interessante anche la presenza dei giovani, in lizza per la categoria «Junior Pastry Award» con Giuseppe Lombardo, Pasquale Bevilacqua, Alessandro Gaido e Angelo Mattia Tramontano. Ma le iscrizioni sono ancora aperte sul sito dedicato alla sfida (www.tenzonedelpanettone.it) e fino all’ultimo la lista potrebbe arricchirsi di sorprese e nuovi sfidanti.
Domenica dalle 11 gli operatori sono invitati a partecipare ad un incontro per fare il punto sulla pasticceria italiana e le prospettive di sviluppo, tra tradizione ed innovazione mentre alle 16, dopo il briefing e l’abbinamento dei vini, inizierà la gara vera e propria che, attorno alle 19, decreterà il «Panettone dell’anno».

AUDITORIUM PAGANINI - SUL BEL DANUBIO BLU APRE LA STAGIONE DELL' OPERETTA
Domenica alle 16 si alza il sipario sul primo spettacolo della tradizionale stagione di Operetta e Musical organizzata dalla Compagnia Corrado Abbati all’Auditorium Paganini. Ad inaugurare la stagione un titolo di sicuro richiamo e non solo per gli appassionati del genere: «Sul bel Danubio blu». Infatti, proprio nella ricorrenza del 150° anniversario della nascita del più famoso valzer della storia, ad opera di Johann Strauss, Corrado Abbati ha dato vita a questo spettacolo che vuole essere un omaggio alla così detta “epoca d’oro” dell’operetta viennese. «Sul bel Danubio blu» più che un semplice valzer è infatti il simbolo di un’epoca, un mito che ancora oggi vive e si rinnova generazione dopo generazione: chi non lo conosce? Chi non lo canticchia? E’ un’espressione di buonumore, di voglia di vivere, di fare festa. Ecco dunque uno spettacolo pieno di gioia e di buon umore: caratteristiche tipiche di una delle più importanti espressioni di quell’epoca: l’operetta! Una grande festa, un’atmosfera gioiosa, una colonna sonora piena di emozioni. Uno spettacolo che segue i canoni stilistici della classica operetta con gli inevitabili e comici equivoci uniti alla musica delle più belle operette danubiane: alcune molto famose, altre che saranno una piacevole sorpresa per il pubblico italiano. Uno spettacolo pieno di leggerezza e seduzione dove, ballando un vorticoso valzer, può succedere di innamorarsi, perché questa è musica che scioglie i cuori e scalda l’anima.
Sul palco, accanto allo stesso Corrado Abbati, tutti i solisti della Compagnia oltre al nutrito corpo di ballo, arricchiti, come sempre, dai numerosissimi e sfolgoranti costumi di scena. La direzione musicale dello spettacolo è di Marco Fiorini mentre le coreografie sono firmate da Giada Bardelli. Per informazioni e prevendita dei biglietti rivolgersi presso la biglietteria del Teatro Regio tel. 0521.203999 oppure sul sito www.biglietteriateatroregioparma.it Il giorno dello spettacolo direttamente all’Auditorium Paganini dalle 14.30.

BARILLA CENTER - INIZIA IL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA NATALIZIA
Si avvicina il Natale, il periodo più magico e amato da tutti i bambini e le bambine. Anche quest’anno al Barilla Center torna la rassegna natalizia tanto amata a Parma da grandi e piccini. Domenica saranno di scena gli artisti e le artiste di Teatro del Cerchio con la loro rassegna di favole reinterpretate “Natale in Scena. Pillole di Teatro.” Si inizia con lo spettacolo “Cappuccetto Rosso... io non sono un lupo cattivo!” alle 16.30, con replica alle 17.30. La compagnia parmense Teatro del Cerchio propone spettacoli originali che si ispirano alla tradizione per innovarla e creare un momento di crescita, per grandi e piccini. Per scoprire il programma completo visita il sito www.barillacenter.it 

TEATRO SANT'EVASIO - SELEZIONE D'OPERA DELL'AIDA
Ritorna la selezione d’opera dell’«Aida» di Giuseppe Verdi al teatro Sant’Evasio in via Evasio Colli. Domenica, alle 17, si esibiranno sul palco i cantanti Halla Margret, Giancarlo Bianconi, Sara Paccini, Paolo Canteri e Isabella Frati; ci saranno anche l’orchestra «Picelli Ensemble», diretta da Gregorio Pedrini, con il corpo di ballo diretto da Aldo Bocacci, gli attori Claudio Cavazzini e Maurizio Landi. L’evento è promosso dall’associazione «Viviamo l’Oltretorrente» in collaborazione con l’associazione «Opera in Piazza». Per informazioni, contattare Claudio Cavazzini (348/2601684).

BAGANZOLA - EMPORIO SOLIDALE «IL FILODIJUTA»
Dalla biancheria per la casa ai corredi, dai tessuti indiani all’artigianato bengalese. E ancora: decorazioni di Natale, ornamenti, idee regalo, servizi da the e porcellane. Sono solo alcuni degli oggetti davvero originali che si potranno trovare all’Emporio solidale di Natale che aprirà i battenti domenica in piazza Salvarani 25/a a Baganzola ed è realizzato dall’associazione di promozione sociale «Il Filodijuta»: il negozio rimarrà aperto fino a domenica 7 gennaio 2018 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30. Si potrà, inoltre, regalare un’adozione a distanza, un dono di Natale per due persone speciali: la prima è l’intestatario dell’adozione, che potrà costruire un legame con il bambino adottato a distanza, mentre il secondo è il bambino stesso che potrà così avere garantito un futuro dignitoso che altrimenti non avrebbe avuto. L’Emporio di Natale è un temporary shop solidale a sostegno dei progetti scolastici dell’associazione parmigiana, guidata da Lorena Sghia, che ogni giorno lavora per rendere la scuola e l’istruzione una realtà e non solo un sogno, per più di 300 bambini in Bangladesh. Per rendere il progetto possibile, il Filodijuta è presente in prima persona sul territorio con uno staff bengalese, coordinato dal parmigiano Alessandro Mossini, composto da sedici persone. Il tradizionale strudel tirolese sarà in vendita perseguendo, ovviamente, lo scopo della solidarietà della nei giorni 8, 9, 10, 22 e 23 dicembre direttamente in negozio. Informazioni: www.filodijuta.it.

____________________________________

SAN SECONDO
APERTO AL PUBBLICO IL MUSEO DELLA NEBBIA
Nella sala delle ex scuderie della Rocca dei Rossi di San Secondo prosegue, con successo, l’installazione temporanea denominata «Museo della nebbia», collegata al «November Porc». Domenica è aperto dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Curata dal «giorn-artista» Carlo Mantovani, l’installazione vuole sottolineare il lato buono della nebbia, ovvero l’apporto di questo fenomeno atmosferico alla stagionatura di eccellenze della Bassa, come Culatello di Zibello Dop, Parmigiano Reggiano, vino Fortana, ed altri prodotti quali Strolghino. Ci si immergerà nella nebbia e si vedranno immagini del territorio, strumenti di lavoro e situazioni, accompagnati da una guida che «completerà» con la voce spiegazioni ed emozioni. E prima di uscire, ai «Banchi di Nebbia», si potrà lasciare una firma o un pensiero scritto. Questo weekend, da Zibello, sarà possibile recarsi al Museo anche con un bus navetta gratuito, mentre con un biglietto agevolato riservato ai visitatori del Museo della Nebbia si potrà cogliere l’occasione per visitare anche l’intero complesso della Rocca dei Rossi.

SALA BAGANZA
«I GRANDI INTERPRETI» A SALA BAGANZA
Sarà dedicato a «I grandi interpreti» l’ultimo concerto della rassegna musicale Preludi Divini-Autunno Musicale in Rocca. All’Oratorio dell’Assunta, ad ingresso gratuito, domenica alle 18, si esibiranno Claudio Piastra & il Mezzena Quartet su un programma di musiche di Beethoven per quartetto d’archi, Boccherini e Castelnuovo Tedesco, per chitarra e quartetto d’archi. Il Mezzena Quartet, composto da Franco Mezzena e Marcello Defant ai violini, Gianpaolo Guatteri alla Viola e Sergio Patria al violoncello riunisce 4 solisti che si dedicano da sempre alla musica da camera e che vantano una carriera artistica di grande prestigio a livello internazionale. Solista della serata sarà il direttore artistico della rassegna, il chitarrista parmigiano Claudio Piastra che ha pubblicato una ventina di cd ed è attivo anche nel campo editoriale con 45 volumi di cui è stato revisore e curatore. La rassegna concertistica, diretta dal maestro Claudia Piastra, è realizzata dal Comune di Sala Baganza con Parma OperArt grazie al contributo di Crosspolimeri ed Azienda Agricola Palazzo. L’ingresso è gratuito. Per informazioni: IAT di Sala Baganza, Tel. 0521 331342 

SORBOLO
UN TÈ PER SCOPRIRE LA CULTURA MAROCCHINA
Un tè speciale per scoprire la cultura marocchina. Questo è l’intento del «Tè delle signore», un appuntamento in programma per domenica alle 16 nella sala polivalente del centro Don Bosco di via IV Novembre a Sorbolo, su iniziativa di Coop Alleanza 3.0. In questa occasione si scoprirà insieme il rituale del tè marocchino, con assaggio di dolci tipici e si ascolterà la lettura animata per bambini della favola senegalese «La bella storia di Luca e la lepre». A seguire ci sarà un concerto del Coro interculturale di Parma. L'ingresso è gratuito.

DOMENICA IL MERCATO DI FORTE DEI MARMI
Torna il Mercato di Forte dei Marmi e della Versilia domenica, dalle 8 alle 20, nelle vie del centro di Sorbolo.

TORRECHIARA
VISITE AL CASTELLO IN ABITI MEDIEVALI
Al castello di Torrechiara, anche questa domenica ci sono le visite in abito medievale organizzate dal gruppo Assapora Appennino. Gli appuntamenti sono alle 10,30 - 11,30 - 14,45 – 15,45, con radioguide individuali. Il servizio costa 3 euro, il noleggio 1,5 euro a persona. L’ingresso in Castello costa 4 euro per gli adulti. Inoltre continuano i tour di “food from love” per scoprire la bellezza del Castello di Pier Maria Rossi, detto il Magnifico, con visite a caseifici e degustazioni, per info: 328.2250714.

TRECASALI
SERATA DANZANTE ALL'ARCI STELLA
Serata danzante con Ringo Story & Samuel domenica, a partire dalle 21.30, all’Arci Stella di piazza Fontana a Trecasali.

VARANO MELEGARI
APPUNTAMENTO CON «VIANINO PORK»
Domenica dalle 12.30 nel piazzale delle feste di Vianino, l’associazione Amici di Vianino organizza l’appuntamento gastronomico dedicato a sua maestà il maiale, «Vianino Pork».

ZIBELLO
ZIBELLO NELL'ABBRACCIO DEL SUPER STROLGHINO
Dopo le tappe di Sissa e di Polesine, «November Porc…speriamo ci sia la nebbia!» è sbarcato nel «regno» del culatello, a Zibello. 
Domenica, con la riapertura alle 9 del mercato torneranno anche gli intrattenimenti, poi in tarda mattinata si assisterà alla preparazione dello Strolghino che avvolgerà la piazza e alcuni tratti di strada. Lo Strolghino poi, verrà tagliato in pezzetti e fritto, e sarà distribuito, alle 15.30 circa, gratuitamente, a tutti i presenti. Anche a quelli che si saranno deliziati coi piatti fatti dai volontari nelle grandi cucine del PalaPorc.
Fra gli intrattenimenti della kermesse, ci sarà il «Tiro al Salame», gioco ufficiale di November Porc, gestito dal Circolo Cultori ed Estimatori del Suino, dove ci si diverte vincendo salami e, in ogni caso, si fa della beneficenza. November Porc ha anche una mascotte, Pigly, e una «linea» di abbigliamento (felpa, maglietta, grembiule, berrettino) ed oggettistica. La new entry 2017 è la shopper, verde, come tutta la «linea», che quest’anno è green. Il tutto allo Store di November Porc, dove, accanto, c’è la mescita della Birra Menabrea.
Nell’ex convento dei Padri Domenicani saranno anche aperti il «Cinematografo», Museo del Cinema di notevole interesse per la ricca collezione Narducci, ed il Museo della Civiltà Contadina, con tantissime curiosità legate a mestieri ormai scomparsi o praticati con altri strumenti. Da ricordare anche che per tutto il mese, i ristoranti aderenti alla Strada del Culatello di Zibello propongono «A Tavola con November Porc», ovvero menù a base di maiale a prezzo concordato (meglio prenotare).  November Porc è un «prodotto turistico» completo, anche grazie ai pacchetti di due qualificate Agenzie di Viaggi, che hanno predisposto, per chi viene da lontano, proposte da 1 o due giorni: Parma Incoming e Food Valley Travel. E a proposito di viaggi, la FIAB di Parma dà appuntamento intorno alle 9 in via Bizzozero per aggregarsi al gruppo di cicloamatori che si spingeranno, in bici, dal capoluogo a Zibello, domenica. Per info: Strada del Culatello 3343656632 – www.stradadelculatellodizibello.it; segreteria@novemberporc.it - App: novemberporctour.


Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS