12°

LA BONTÀ SALE A BORDO UNA ORIGINALE INIZIATIVA PER COLLEGARE LA MAGIA DEL NATALE CON LA SOLIDARIETÀ

Ricevi gratis le news
0
LA BONTÀ SALE A BORDO UNA ORIGINALE INIZIATIVA PER COLLEGARE LA MAGIA DEL NATALE CON LA SOLIDARIETÀ Tutti i week end fino al 24 dicembre a Parma, tante iniziative che coinvolgono i più piccoli e le famiglie, per divertirsi e stare insieme, pensando agli altri, in particolare ai bambini in ospedale. Nell’aria c’è voglia di sobrietà, di semplicità, di lasciare da parte eccessi e consumismo. Di vivere un Natale autentico, scegliendo iniziative pensate non solo per divertirsi e festeggiare, ma anche per riflettere sul valore della solidarietà. Anche quest’anno il Centro Commerciale Eurosia si prepara ad offrire alla comunità un modo diverso di attendere il Natale, coinvolgendo i bambini e le famiglie in attività divertenti ma anche educative. La bontà sale a bordo si svolge presso il Centro Commerciale Eurosia, a Parma, nei giorni che precedono il Natale, un periodo magico e affascinante, il momento più bello dell’anno, pieno di emozioni e allegria. L’obiettivo è quello di offrire ai piccoli e alle loro famiglie l’occasione di un tempo libero diverso, pieno di divertimento, ma anche capace di stimolare una riflessione. In particolare, si vuole collegare il Natale con la solidarietà, invitando i bambini a dedicare un pensiero a chi purtroppo non può trascorrere in totale serenità questa festa, perché affetto da una malattia e magari costretto ad una degenza, anche lunga, in ospedale. Nei giorni 8-15-22-24 dicembre i bambini avranno l’opportunità di partecipare a laboratori, esperienze e a dimostrazioni concretamente dedicate a questi temi. In particolare i bambini potranno: realizzare i decori di Natale – utilizzando rigorosamente materiali di riciclo - presso il laboratorio di Babbo Natale appositamente allestito per questo evento; ci saranno i suoi assistenti/educatori che aiuteranno i bambini a creare e realizzare con le loro mani i decori natalizi con materiale riciclato, coinvolgendoli in stimolanti attività educative/creative. I decori addobberanno gli alberelli natalizi e tutti i visitatori della galleria di Eurosia li potranno ammirare. Per ogni decoro realizzato il Centro Eurosia devolverà un contributo all’Associazione Noi per loro dell’Ospedale dei Bambini di Parma, che grazie all’attività di tanti bravissimi volontari si propone di assicurare ad ogni giovane affetto da gravi patologie, come quelle ematologiche ed oncologiche, un trattamento ottimale e la migliore qualità della vita possibile, per lui e per i suoi familiari. scrivere una letterina dedicata ai loro coetanei in ospedale, che sarà depositata nella buchetta delle lettere di Babbo Natale. Il progetto prevede anche una proposta specifica per studenti e insegnanti: dall’8 al 24 dicembre gli assistenti di Babbo Natale – che sono esperti educatori – saranno a disposizione al mattino su prenotazione delle scuole con laboratori finalizzati a coinvolgere i bambini in attività creative. Ecco le scuole che si sono finora iscritte: Scuola dell’Infanzia Carlo Alberto Coulliaux di San Prospero Scuola dell’Infanzia Giuseppe Verdi di Busseto Scuola Primaria di Trecasali Scuola dell’Infanzia Domenico Maria Villa di Parma Scuola Primaria Pluriclasse Unica di Scurano Scuola Primaria di Bazzano Martedì 24 dicembre appuntamento speciale per tutti i bambini che, con la loro partecipazione, dimostreranno sensibilità e spirito di solidarietà: Babbo Natale arriverà a bordo di un potente camion - grazie alla collaborazione del Team Rosina - per portare loro un dono e ringraziarli così del loro impegno. I bimbi potranno quindi divertirsi a creare i loro lavori e a scrivere i loro pensieri, attorniati da un clima di festa e di magia, ma al tempo stesso potranno fare una riflessione sul valore della solidarietà, dell’attenzione verso gli altri e sull’importanza di essere vicini a chi è meno fortunato. L’iniziativa ha il patrocinio di Provincia di Parma | Comune di Parma | Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma | Associazione Noi per loro Onlus. Dice Nella Capretti, Presidente dell’Associazione Noi per Loro: La cosa bella è che grazie a queste iniziative si sta creando all’interno della comunità una rete di sostegno sulla quale sappiamo di poter contare. Ci tengo a sottolineare che le persone, dando il loro contributo, aiutano direttamente i bambini malati, attraverso il tramite della nostra Associazione. Queste iniziative ci consentono di portare avanti le tante attività di cui ci occupiamo a favore dei piccoli ammalati: l’organizzazione di momenti ludici e di svago, la formazione dei medici, l’acquisto di strumentazioni e il sostegno alle famiglie, attività, quest’ultima, alla quale teniamo moltissimo, perché i genitori hanno bisogno di essere supportati e aiutati nel difficile percorso al fianco del loro figlio. Segreteria Organizzativa - Indalo Comunicazione Tel 051 0933400 – Fax 051 6569327 segreteria2@indalo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica, sorrisi e divertimento al Primo Piano

FESTE

Serata di festa al Primo Piano: ecco chi c'era Foto

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

6commenti

Weekend

Il sabato in provincia? Tutti gli eventi in agenda

CALCIO

Il Parma a Carpi vuole rimanere in testa alla classifica Diretta dalle 15

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

APPENNINO

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

GAZZAREPORTER

Impressioni di novembre: Parma nella nebbia Fotogallery

Foto del lettore Ruggero Maggi - Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

CARABINIERI

Furto con esplosione a Piacenza: i banditi fuggono verso Parma 

Presa d’assalto cassa continua uffici, autori fuggiti con denaro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

AUTOSTRADA

A1: caselli chiusi per lavori a Parma e Fidenza

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Ecco come i ladri entrano nei nostri appartamenti Video

TORINO

Incinta a 11 anni dopo lo stupro: arrestato vicino di casa

SPORT

Moto

Biaggi non torna indietro: "La mia carriera è finita"

SERIE B

Empoli-Frosinone 3-3 rocambolesco. Il Parma sempre primo

SOCIETA'

IL DISCO

Seconds Out, la leggenda dei Genesis dal vivo

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R