10°

LA BONTÀ SALE A BORDO UNA ORIGINALE INIZIATIVA PER COLLEGARE LA MAGIA DEL NATALE CON LA SOLIDARIETÀ

0
LA BONTÀ SALE A BORDO UNA ORIGINALE INIZIATIVA PER COLLEGARE LA MAGIA DEL NATALE CON LA SOLIDARIETÀ Tutti i week end fino al 24 dicembre a Parma, tante iniziative che coinvolgono i più piccoli e le famiglie, per divertirsi e stare insieme, pensando agli altri, in particolare ai bambini in ospedale. Nell’aria c’è voglia di sobrietà, di semplicità, di lasciare da parte eccessi e consumismo. Di vivere un Natale autentico, scegliendo iniziative pensate non solo per divertirsi e festeggiare, ma anche per riflettere sul valore della solidarietà. Anche quest’anno il Centro Commerciale Eurosia si prepara ad offrire alla comunità un modo diverso di attendere il Natale, coinvolgendo i bambini e le famiglie in attività divertenti ma anche educative. La bontà sale a bordo si svolge presso il Centro Commerciale Eurosia, a Parma, nei giorni che precedono il Natale, un periodo magico e affascinante, il momento più bello dell’anno, pieno di emozioni e allegria. L’obiettivo è quello di offrire ai piccoli e alle loro famiglie l’occasione di un tempo libero diverso, pieno di divertimento, ma anche capace di stimolare una riflessione. In particolare, si vuole collegare il Natale con la solidarietà, invitando i bambini a dedicare un pensiero a chi purtroppo non può trascorrere in totale serenità questa festa, perché affetto da una malattia e magari costretto ad una degenza, anche lunga, in ospedale. Nei giorni 8-15-22-24 dicembre i bambini avranno l’opportunità di partecipare a laboratori, esperienze e a dimostrazioni concretamente dedicate a questi temi. In particolare i bambini potranno: realizzare i decori di Natale – utilizzando rigorosamente materiali di riciclo - presso il laboratorio di Babbo Natale appositamente allestito per questo evento; ci saranno i suoi assistenti/educatori che aiuteranno i bambini a creare e realizzare con le loro mani i decori natalizi con materiale riciclato, coinvolgendoli in stimolanti attività educative/creative. I decori addobberanno gli alberelli natalizi e tutti i visitatori della galleria di Eurosia li potranno ammirare. Per ogni decoro realizzato il Centro Eurosia devolverà un contributo all’Associazione Noi per loro dell’Ospedale dei Bambini di Parma, che grazie all’attività di tanti bravissimi volontari si propone di assicurare ad ogni giovane affetto da gravi patologie, come quelle ematologiche ed oncologiche, un trattamento ottimale e la migliore qualità della vita possibile, per lui e per i suoi familiari. scrivere una letterina dedicata ai loro coetanei in ospedale, che sarà depositata nella buchetta delle lettere di Babbo Natale. Il progetto prevede anche una proposta specifica per studenti e insegnanti: dall’8 al 24 dicembre gli assistenti di Babbo Natale – che sono esperti educatori – saranno a disposizione al mattino su prenotazione delle scuole con laboratori finalizzati a coinvolgere i bambini in attività creative. Ecco le scuole che si sono finora iscritte: Scuola dell’Infanzia Carlo Alberto Coulliaux di San Prospero Scuola dell’Infanzia Giuseppe Verdi di Busseto Scuola Primaria di Trecasali Scuola dell’Infanzia Domenico Maria Villa di Parma Scuola Primaria Pluriclasse Unica di Scurano Scuola Primaria di Bazzano Martedì 24 dicembre appuntamento speciale per tutti i bambini che, con la loro partecipazione, dimostreranno sensibilità e spirito di solidarietà: Babbo Natale arriverà a bordo di un potente camion - grazie alla collaborazione del Team Rosina - per portare loro un dono e ringraziarli così del loro impegno. I bimbi potranno quindi divertirsi a creare i loro lavori e a scrivere i loro pensieri, attorniati da un clima di festa e di magia, ma al tempo stesso potranno fare una riflessione sul valore della solidarietà, dell’attenzione verso gli altri e sull’importanza di essere vicini a chi è meno fortunato. L’iniziativa ha il patrocinio di Provincia di Parma | Comune di Parma | Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma | Associazione Noi per loro Onlus. Dice Nella Capretti, Presidente dell’Associazione Noi per Loro: La cosa bella è che grazie a queste iniziative si sta creando all’interno della comunità una rete di sostegno sulla quale sappiamo di poter contare. Ci tengo a sottolineare che le persone, dando il loro contributo, aiutano direttamente i bambini malati, attraverso il tramite della nostra Associazione. Queste iniziative ci consentono di portare avanti le tante attività di cui ci occupiamo a favore dei piccoli ammalati: l’organizzazione di momenti ludici e di svago, la formazione dei medici, l’acquisto di strumentazioni e il sostegno alle famiglie, attività, quest’ultima, alla quale teniamo moltissimo, perché i genitori hanno bisogno di essere supportati e aiutati nel difficile percorso al fianco del loro figlio. Segreteria Organizzativa - Indalo Comunicazione Tel 051 0933400 – Fax 051 6569327 segreteria2@indalo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

5commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

2commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti