20°

34°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

foto dei lettori

Perchè parcheggiare lì? Perché non multare?

3

 

Barilla Center, situazione insostenibile, nel solo pomeriggio di ieri ho contato almeno 100 auto che si sono fermate in divieto di sosta (e di fermata!)
Oltre ai disagi che questi “automobilisti” causano a noi abitanti della zona, che facciamo a volte fatica a rientrare nelle ns abitazioni, quanto perde il Comune di Parma in mancati introiti?
Un divieto di sosta sono 41 Euro: moltiplicate per 100 auto, e una mezza giornata poteva fruttare al Comune più di 4000 Euro!
Vi mando qualche foto riprese negli scorsi giorni, basta fermarsi una mezz’ora davanti all’ Unes per verificare…
Grazie e cordiali saluti,

Emilio Attolini

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 3
  • lida55556

    13 Gennaio @ 15.43

    Ma non hai nient altro da fare che fotografare le auto in divieto complimenti che vita interessante!!! scommetto che tu fai lo stesso sai non ne fanno abbastanza di multe. ....e li non ci sono entrate di abitazioni o garage dacci un taglio!!!!

    Rispondi

  • Margherita

    08 Gennaio @ 15.21

    Una domanda banale, come scontata sarà la risposta: perchè oscurare i numeri di targa? Presumibilmente per la legge sulla privacy..... Però, lasciatemelo dire, a volte di questa legge non se ne può più, considerato l'uso improprio che ormai si fa di foto, video e gossip sui network e sulla rete in generale! Quindi bene sarebbe lasciare in chiaro - a disposizione delle autorità competenti - le targhe delle automobili immortalate in sosta vietata.

    Rispondi

  • nerosso

    07 Gennaio @ 20.00

    come in via farini per la movida....

    Rispondi