21°

31°

foto dei lettori

Ponte di Gramignazzo: ecco come è ridotto

Un lettore: il risultato delle mancate manutenzioni

9
Egregio Direttore, A causa delle mancate manutenzioni delle rive del fiume Taro e del nostro Amatissimo "ponte del Diavolo" nei pressi di Gramignazzo di Sissa, quest'ultimo sta per crollare. Ai posteri l'ardua sentenza. La ringrazio per l'attenzione, sperando che questa lettera non sia scritta in vano. Distinti saluti la comunità di gramignazzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MrBarnaby

    11 Febbraio @ 22.34

    Purtroppo ci ritroviamo con un ponte inutilizzabile, chissà per quanto, per una serie di concause dovute a mancanza di manutenzione programmata della struttura e mancanza di bonifica e pulizia fluviale. La problematica del fenomeno di scalzamento delle pile in alveo è ampiamente conosciuta e diffusa tanto che meriterebbe una monitorizzazione nonché adeguati interventi di prevenzione. Inoltre il deposito di tronchi e rami non fa altro che aumentare la pressione idraulica sul manufatto. Trovo in primis vergognoso che si lascino alvei di fiumi e torrenti in condizioni di pericolo. Basta vederlo il taro nel tratto della bassa: letto invaso da legname, deposito di sabbie e limiti che ne alzano il piano di scorrimento. Le responsabilità? La provincia avrà le sue ma anche gli altri enti (autorità di bacino ad esempio) non sono esenti da colpe. Fatto sta che su una cosa Bernazzoli a ragione: i trasferimenti agli enti locali in nome della spending revue sono ridotti a zero....

    Rispondi

  • Stefano

    11 Febbraio @ 17.54

    reinard.alfa@gmail.com

    Invano o in vano ? Può non sembrare ma c'e' differenza.

    Rispondi

  • NTL

    11 Febbraio @ 16.07

    Il problema non è la manutenzione del ponte in sé ... è la manutenzione del letto del fiume!! Ovvero era pieno zeppo di tronchi scesi a valle che si sono fermati contro il pilone del ponte ... siccome se ci vado io a prendere la legna mi fanno la sanzione ... qualcuno dovrà pure andarci a toglierli!!!! (credo poi costi meno far pulire il fiume che rifare un ponte .....) Ad ogni modo questi tronchi fermi hanno dato modo all'acqua di formare un mulinello intorno al pilone che ha scavato a fondo e pertanto il pilone senza più il sottofondo ha cominciato a cedere!!!! Quindi io non so di chi sia la colpa, di certo non mia .. che i tronchi li vedevo fermi lì ormai da giorni (per non dire mesi) .. ed ora però il disagio è mio .. e di tutta la cittadinanza!!! GRAZIE!

    Rispondi

  • Modesta

    11 Febbraio @ 12.09

    che sport poco utile quello di dare addosso alla Provincia! Ci sono persone che da anni stanno lavorando in emergenza chi sulle strade chi a cercare soldi. La colpa di quello che sta accadendo è sempre degli altri se poi c'è un ente che si vuol abolire è comodissimo farne il capro espiatorio di tutto. Io non ci sto perché rispetto il lavoro delle persone e vedo cosa effettivamente produce

    Rispondi

  • Selene

    11 Febbraio @ 09.34

    Il ponte di Gramignazzo di Sissa è lasciato a se stesso da decenni.......... poi salta fuori l'emergenza. Sarebbe come se a casa mia non facessi per vent'anni alcun minimo lavoro di manutenzione e dopo mi svegliassi di colpo quando i muri di casa mia cominciano a perdere pezzi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse