14°

foto dei lettori

Rifiuti in borgo Pietro Cocconi 30...

Una situazione indecorosa

6

 

Vi invio la presente mail in quanto gestiamo uno studentato in Borgo Pietro Cocconi 30. Lo studentato ha 43 appartamenti e una reception al piano terra. Il servizio è molto gradito dagli studenti universitari ma da quando è iniziata la raccolta differenziata spinta il marciapiede davanti allo stabile è diventato una discarica a cielo aperto. La situazione sia estetica che igienico-sanitaria non è delle migliori e a breve inizierà la gestione estiva con le dovute conseguenze.
Poiché abbiamo segnalato più volte la situazione sia al servizio ambiente di IREN che al Comune di Parma senza ricevere risposta e visto che oggi ci siamo trovati davanti all’ufficio del materiale inerte (un divano), vi sarei grato se portaste l’attenzione del problema sul vostro giornale.

Dott. Antonino Pettina

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oskar Wine

    17 Agosto @ 01.34

    Manca un tavolino, una lampada e parleremmo di installazione artistica: "soggiorno senza permesso" ,grandissima provocazione

    Rispondi

  • gigiprimo

    09 Marzo @ 20.28

    vignolipierluigi@alice.it

    però quel divano, salvo variazioni, doveva essere esposto in base agli accordi con iren, quindi visto e considerato non hanno provveduto a portarlo in discarica, andava esposto ad orario convenuto! poi naturalmente ci sono tanti maleducati e ignoranti anche fra i 'letterati', non è detto che chi studia sappia comportarsi in modo educato!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    09 Marzo @ 18.01

    DOTTOR PETTINA , le consiglio di pulire bene il marciapiedi prima che arrivino i giannizzeri di Folli , altrimenti danno la multa a voi.......................

    Rispondi

  • cristina

    09 Marzo @ 13.46

    Il sig. Pettina non si è mai accorto che prima dell'inizio della differenziata spinta, quando i bidoni dell'indifferenziato albergavano al principiare di Borgo Cocconi, la situazione era ben più grave, con l'intero marciapiede davanti al numero 2 trasformato in un'immensa discarica a cielo aperto nonché orinatorio e vomitatoio pubblico? L'emergenza igienico sanitaria che si è protratta per anni non lo tangeva lontano dalla sua vista? Non si può incolpare la differenziata spinta della maleducazione degli incivili che abitano la nostra città. Cristina

    Rispondi

  • marco850

    09 Marzo @ 13.18

    Questa città, vivibile fino a pochi anni fa, è irriconoscibile; di sicuro la differenzata è fatta coi piedi e gestita da incompetenti ma a quanto pare il senso civico dei "nuovi italiani" è molto peggio...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia