13°

24°

foto dei lettori

Rifiuti in borgo Pietro Cocconi 30...

Una situazione indecorosa

6

 

Vi invio la presente mail in quanto gestiamo uno studentato in Borgo Pietro Cocconi 30. Lo studentato ha 43 appartamenti e una reception al piano terra. Il servizio è molto gradito dagli studenti universitari ma da quando è iniziata la raccolta differenziata spinta il marciapiede davanti allo stabile è diventato una discarica a cielo aperto. La situazione sia estetica che igienico-sanitaria non è delle migliori e a breve inizierà la gestione estiva con le dovute conseguenze.
Poiché abbiamo segnalato più volte la situazione sia al servizio ambiente di IREN che al Comune di Parma senza ricevere risposta e visto che oggi ci siamo trovati davanti all’ufficio del materiale inerte (un divano), vi sarei grato se portaste l’attenzione del problema sul vostro giornale.

Dott. Antonino Pettina

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oskar Wine

    17 Agosto @ 01.34

    Manca un tavolino, una lampada e parleremmo di installazione artistica: "soggiorno senza permesso" ,grandissima provocazione

    Rispondi

  • gigiprimo

    09 Marzo @ 20.28

    però quel divano, salvo variazioni, doveva essere esposto in base agli accordi con iren, quindi visto e considerato non hanno provveduto a portarlo in discarica, andava esposto ad orario convenuto! poi naturalmente ci sono tanti maleducati e ignoranti anche fra i 'letterati', non è detto che chi studia sappia comportarsi in modo educato!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    09 Marzo @ 18.01

    DOTTOR PETTINA , le consiglio di pulire bene il marciapiedi prima che arrivino i giannizzeri di Folli , altrimenti danno la multa a voi.......................

    Rispondi

  • cristina

    09 Marzo @ 13.46

    Il sig. Pettina non si è mai accorto che prima dell'inizio della differenziata spinta, quando i bidoni dell'indifferenziato albergavano al principiare di Borgo Cocconi, la situazione era ben più grave, con l'intero marciapiede davanti al numero 2 trasformato in un'immensa discarica a cielo aperto nonché orinatorio e vomitatoio pubblico? L'emergenza igienico sanitaria che si è protratta per anni non lo tangeva lontano dalla sua vista? Non si può incolpare la differenziata spinta della maleducazione degli incivili che abitano la nostra città. Cristina

    Rispondi

  • marco850

    09 Marzo @ 13.18

    Questa città, vivibile fino a pochi anni fa, è irriconoscibile; di sicuro la differenzata è fatta coi piedi e gestita da incompetenti ma a quanto pare il senso civico dei "nuovi italiani" è molto peggio...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

Notiziepiùlette

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella: 19 casi in tutto. Morta un'anziana

Foto d'archivio

Parma

Legionella: c'è la prima vittima. In tutto 19 casi

Morta un'anziana

maltempo

Temporali in arrivo nel Parmense: preallarme della Protezione civile

Pizzarotti ha subito convocato il Comitato operativo comunale

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

10commenti

tg parma

Addio a Civiltà Parmigiana: nasce "Cittadini per Parma" Video

Università

Parma "a tutta scienza" con la Notte dei ricercatori Foto

Inflazione

Prezzi in calo a Parma fra agosto e settembre Dati

Dati di Parma superiori alle medie nazionali: +0,6% inflazione tendenziale, - 0,5% quella mensile

stalking

Tenta di entrare di notte in casa dell'ex amante: arrestata

San Leonardo

Quattordicenne rapinato in pieno giorno

7commenti

lavori finiti

Debutta la cassa di espansione del canale Burla. Con simulazione Video

polizia stradale

Traffico di top car rubate: uno dei magazzini era a Parma

2commenti

panorama

Truffa delle bottiglie del latte: scoperto il fornitore "infedele"

tabiano

Tentò di uccidere la ex moglie: 10 anni di carcere

Pallavolo

Un codice etico per le società

8commenti

Allarme

Un topo al nido Zucchero Filato

3commenti

LA VIGILIA

Apolloni: "Basta sprecare occasioni da gol" Video

1commento

INCHIESTA

Parmacotto, il concordato va avanti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

GORGONZOLA

Tenta di dare fuoco alla moglie ma si ustiona, gravissimo

Bologna-Firenze

Furgoncino contromano in A1: patente ritirata a un 46enne

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

malattie rare

Giornata contro la Sma: anche le famiglie di Parma (e Zalone) ci sono Video

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Formula Uno

Mercedes davanti, Ferrari subito dietro nelle prove libere a Sepang

CURIOSITA'

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video