20°

36°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

FOTO DEI LETTORI

Via Venezia: "E perché allora io devo differenziare?"

Se lo chiede una nostra lettrice di fronte ai cumuli di rifiuti abbandonati

11
"Perché alcuni di noi si impegnano a differenziare????". A chiederselo - inviando una foto esplicativa - è la nostra lettrice Chiara, che ha immortalato la situazione in via Venezia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 11
  • AndreaC

    07 Aprile @ 18.47

    domenica era esattamente così, la foto è di ieri....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Aprile @ 16.10

    IL MESSAGGIO DEL 7/4/2014 , ORE 12,25 , è una "velina" della Stefani.

    Rispondi

  • federicot

    07 Aprile @ 14.09

    federicot

    La differenzia NON e' la soluzione, questi i risultati. Se la foto è vecchia, la Gazzetta però non è scorretta.....è che verificare le notizie non è proprio il suo forte: aspetta piuttosto conferme o smentite da altri lettori. Se da un lato sono stati citati i dati della differenziata a Parma, che sembra andare molto bene, purtroppo però la mia sensazione è che la città non sia mai stata così sporca. Un piccola indagine dell Gazzetta magari mi potrebbe smentire ( ne sai quasi contento ....) e non sono il solo che ha questa sensazione di sporco. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Neppure fare commenti obiettivi è il tuo forte...

    Rispondi

  • Margherita

    07 Aprile @ 12.29

    A fronte di un comportamento responsabile e civile che, si spera, prima o poi la vinca sui modi fraudolenti di chi trasforma in discariche gli spazi pubblici in città ed in campagna, io sto aspettando anche un nuovo modo di affrontare il "packaging", ossia direttive serie e sensibili all'inquinamento da dare alle aziende relativamente ai loro imballaggi.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Aprile @ 12.25

    Nel 2013 la percentuale di raccolta differenziata nella provincia di Parma è nuovamente cresciuta dal 61 a oltre il 63%. Negli ultimi tre anni abbiamo raccolto più di 85.000 tonnellate di carta, 25.000 di plastica, 52.000 di vetro e 8.000 di ferro. Un grande risultato: frutto dell'impegno dei cittadini parmigiani e dell'esperienza di Iren ( E DI FOLLI n.d.r.) nella gestione dei servizi. Insieme continuiamo, anno dopo anno, a migliorare nel rispetto dell'ambiente e del territorio.

    Rispondi

Mostra altri commenti