21°

31°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

FOTO DEI LETTORI

I motociclisti vanno a scuola

L'iniziativa del Cral Cariaprma dedicata alla sicurezza sulla strada

0
Sicurezza in moto, sicurezza sulla strada: sono questi i due temi principali che la sezione Motociclismo del Cral Cariparma ha voluto affrontare quest’anno. Dopo una serie di appuntamenti con esperti del settore (meccanici –manutenzione-, Polizia di Stato e MCPS-Moto Club Polizia di Stato –Norme, Sicurezza e Tuning-, Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza –comportamenti in caso di incidente e primi soccorsi- e, infine, un esercente specializzato in abbigliamento tecnico da moto –Materiali e Sicurezza passiva-) il passo successivo è stato frequentare una vera e propria scuola. Grazie al Moto Club A.M. Crociati di Parma e gli istruttori accreditati F.M.I. di “Motoaccademia.it” è stato organizzato un week end incentrato sulla Guida Sicura Su Strada. Il weekend si è articolato in tre fasi: le prime due, sabato, hanno visto i motociclisti seguire, in aula, una serie di spiegazioni teoriche per poi, nella seconda parte della giornata, applicarle in moto su circuiti allestiti in piazzale. Nel giorno successivo, i motociclisti, che coprivano tutte le fasce di età, pensionati compresi, hanno fatto insieme la classica “gita della domenica”, passando da una vallata all’altra dell’Appennino Parmense e cercando di mettere in atto tutte le nozioni, i suggerimenti e le accortezze apprese “sui banchi”. “Ogni motociclista pensa sempre di sapere tutto – racconta Roberto De Maria, presidente della sezione Moto del Cral Cariparma – ma, per quanto bravo possa essere, c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare. Le insidie della strada sono tante e siamo consci dei pericoli in cui ci si può imbattere: dalla buca nell’asfalto dietro ad una curva ad una auto che non rispetta uno stop o dal bambino che si butta in strada per rincorrere il pallone perso. Avere ben presenti tutti i pericoli non li elimina …. ma consente di affrontare le situazione di emergenza con una maggiore consapevolezza e con la padronanza delle “tecniche” per ridurre i danni. Altro tema di cui si è parlato al corso: le “curve”, che piacciono tanto a noi motociclisti. E’ necessario saperle affrontare non solo nel modo giusto per se stessi, ma anche per non causare danni ad altri.“ Un plauso, quindi, a questi motociclisti che oltre a comprendere che ci possono essere dei pericoli, cercano l’aiuto in istruttori qualificati per imparare a guidare al meglio in piena sicurezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0