15°

29°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

FOTO DEI LETTORI

A proposito di inciviltà...saluti da via Pasini

Una nuova segnalazione di rifiuti abbandonati

15
Ecco Via Pasini, angolo piazzale Santa Croce, nellos catto inviato dal nostro lettore Norman. Che scrive: "A proprosito di inciviltà...."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 15
  • Maurizio

    22 Aprile @ 23.59

    Vercingetorige, non sono l'unico parmense e non tutti i problemi mi sono stati risolti anzi direi proprio che avendo presentato delle richieste ad alcuni uffici non mi è stato dato quando richiesto perchè sembra che qualcuno prima di licenziarsi da un posto sicuro e ben remunerato abbia diciamo fatto sparire documenti importanti, magari tra qualche anno di questo signore ne sentirete parlare sempre che non intervenga la prescrizione.... dico solo che io ho chiesto e mi hanno risposto così come hanno risposto a tanti, lei ha chiamato e ha provato a fare qualche domanda? Questa non è democrazia partecipata, si tratta semplicemente di rispondere a determinate domande, io non ho mai suggerito nulla o proposto nulla, non mi interessa, io faccio il mio lavoro e i politici il loro, questo solo per farle capire , come scritto prima, che a domanda si risponde come avviene da anni a parma e non solo, ad esempio sa, anche a verona in comune o all'azienda di raccolta rifiuti rispondono e si scopre che dove si fa la raccolta differenziata spinta proprio come a parma, i cassonetti non esistono se non per le aziende....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Aprile @ 17.42

    ORCHIDEA , perchè finiscono tutti nel contenitore blu. Peraltro , se è sporco , bisogna pulirlo prima di metterlo nel contenitore grigio, perchè , se ci sono ancora pezzi di pizza , o di condimento , questi vanno nell' umido , non nel residuo.

    Rispondi

  • orchidea

    22 Aprile @ 12.12

    @Vercingetorige del 20/4/14 delle 11.58: nel rifiutologo distribuito da Iren alla voce Cartone per la pizza leggo: se pulito contenitore blu, se sporco: contenitore grigio. Perchè nel suo messaggio non ha fatto questa distinzione?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Aprile @ 10.12

    MAURIZIO , NON E' CHIARO IL SENSO DEL SUO MESSAGGIO . Non mi interessa sapere per quale ragione lei sia servito da IREN di Reggio Emilia , invece che da quella di Parma . Resta il fatto che lei stesso ha detto che , quella di Reggio Emilia , le risolve sollecitamente i problemi, quella di Parma no. Allo stesso modo lei dice di essere l' unico Parmense che riesce senza difficoltà a dialogare coi Pubblici Amministratori , ma aggiunge che questo le accade coi nuovi come le accadeva coi vecchi , dunque , la "democrazia partecipata" c' era anche prima . Son tutte cose che ha detto lei , e non io. Per quanto riguarda le "esperienze personali" , io non so quali siano le sue , ma le mie sono state davvero tante . Risalgono a prima che esistesse Internet , e a quando Ghiretti portava il "rullino" a sviluppare dal fotografo.....................

    Rispondi

  • Maurizio

    21 Aprile @ 19.09

    Vercingetorige, alcuni comuni del parmense confinanti con reggio emilia hanno come riferimento la sede iren di reggio emilia, questo non è un segreto e lo sanno tutti, magari provi a telefonare una volta tanto invece di fidarsi sempre e solo di internet o delle fotografie fatte da ghiretti.... Le faccio un disegnino se vuole, prima abitavo nel comune di parma e chiamavo la sede iren di parma, ora abito in provincia di parma e se ho bisogno chiamo iren sede di reggio emilia.... Non si tratta di democrazia partecipata, si tratta di educazione, se si alza il telefono e si chiama si ci aspetta una risposta, se si manda una mail si ci aspetta una risposta, io l'ho fatto mi hanno risposto sia vecchi che nuovi amministratori (eccetto uno), lei lo ha fatto?

    Rispondi

Mostra altri commenti