21°

Mondiale 2014

Nazionale: rientro in sordina

Volantini: "Che pippe vergognatevi"

Ricevi gratis le news
0

Atterrato all’aeroporto di Fiumicino, ha completato il suo lungo viaggio il charter che, partito da Rio de Janeiro ieri, ha riportato gli azzurri in Italia. La maggior parte della squadra è scesa a Milano; mentre altri giocatori (tra i quali i romani Aquilani e De Rossi), il dimissionario Abete e il dg Valentini hanno proseguito per la Capitale.

Davvero mesto il rientro degli Azzurri all’aeroporto di Fiumicino. Il primo ad affacciarsi sulla scaletta del Boeing dell’Alitalia che ha riportato oggi a Roma il resto della Nazionale dopo lo scalo compiuto in precedenza a Milano Malpensa, è stato il presidente dimissionario della Figc Giancarlo Abete. Subito dopo è stata la volta di Bonucci e poi Candreva, Thiago Motta, Aquilani, Cerci e quindi Verratti, Perin e De Rossi. Solo per quest’ultimo e per Candreva si è levato un coro e alcuni applausi da parte di una ventina di operatori aeroportuali accorsi sotto bordo muniti di telefoni cellulari con i quali hanno scattato foto e girato brevi filmati.
Subito dopo lo sbarco degli Azzurri, tutti con indosso giacca e cravatta della Nazionale, i giocatori, insieme con i tecnici federali ed altri componenti lo staff della spedizione azzurra sono quindi saliti a bordo di un apposito mezzo aeroportuale con il quale hanno quindi lasciato l’aereo per dirigersi, scortati da auto della Polizia, in una zona decentrata dello scalo. Qui ad attenderli, le autovetture private con le quali si allontaneranno definitivamente dall’aeroporto. Appena scesi tutti dalle scalette dell’aero Alitalia, i giocatori e i dirigenti sono saliti a bordo di una navetta aeroportuale che, sottoscorta della polizia, li ha accompagnati in una zona decentrata e riservata dell’aeroporto di Fiumicino, senza transitare quindi attraverso le normali uscite delle aerostazioni; qui ci sono delle vetture private con le quali gli azzurri e i dirigenti lasceranno lo scalo romano, sempre da un varco secondario. 

Sottobordo dell’aereo, si è radunata una piccola folla di operatori aeroportuali, una cinquantina in tutto, che a più riprese, con i telefonini, ha scattato foto agli azzurri man mano che scendevano dalle scalette e mentre erano in attesa sulla navetta. Indifferenza generale per tutti ma applausi e incitamenti sono stati rivolti in particolare a De Rossi e anche a Candreva. Intanto all’interno dello scalo, dove peraltro non si è registrata presenza dei tifosi, tranne un bambino con una bandiera tricolore arrotolata, che è stato visto allontanarsi con il papà, c'erano diversi fotografi e operatori di truppe televisive. 

Volantini: "Vergognatevi"

Una ventina di volantini con la foto della Nazionale, e con la scritta 'Che pippe! Vergognatevi, indegni!!!', sono stati affissi nell’aeroporto di Fiumicino, dove poco dopo le 14 è atterrato il boeing con una sparuta minoranza di calciatori reduci del Brasile. I tifosi hanno voluto così manifestare la propria delusione per l’anticipata eliminazione della squadra di Prandelli. Due scritte più grandi, "Ciao, Ciro. R.i.p.", invece, sono state dedicate al tifoso del Napoli, morto ieri in conseguenza degli incidenti avvenuti il giorno della finale di coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»