ferrovie

Pontremolese, viaggio nei sottopassi

Aperto quello tra Gaiano e Ozzano. Lavori fermi a Giarola e a Oppiano: bisogna spostare la rete del gas. Lavori conclusi a Lemignano. Mulattiera, preoccupato il ferroviere che vive nella casetta del passaggio a livello

Ricevi gratis le news
1

Sono cinque i sottopassi in costruzione lungo la tratta ferroviaria Parma – La Spezia che attraversa il Comune di Collecchio. Di questi due sono a prevalente uso agricolo e in funzione della viabilità generale, tre ad esclusivo uso civile. E proprio il sottopasso situato lungo strada Molinara tra Gaiano e Ozzano è il primo ad essere stato concluso. Da una settimana, infatti, è percorribile da un capo all’altro. Asfalto nuovo, lampioni, tombini, ringhiere, segnaletica orizzontale e verticale, tutto nuovo fiammante.
Resta da sistemare la viabilità di collegamento tra il sottopasso che è stato realizzato per conto di Rete Ferroviaria Italiana e la statale della Cisa. Strada Molinara, infatti, nel tratto tra il sottopasso e la statale non è messa per niente bene.
In realtà sulla stessa insistono dei lavori di urbanizzazione, per cui è prevedibile che un suo possibile ampliamento e l’asfaltatura - oggi la strada è ghiaiata - saranno programmati una volta terminati i lavori.
Conclusi i lavori anche a Lemignano, dove manca la copertura di alcuni tombini ed il livellamento del fondo stradale. Lo stesso sottopasso sembrava dovere essere concluso prima dell’avvio dell’estate: da circa due mesi sono iniziati i lavori per la realizzazione del sottopasso lungo strada Mulattiera, ma la previsione è che durino circa un anno.
Alcuni residenti, soprattutto agricoltori che vivono nella zona di Madregolo e nelle campagne verso il confine con il Comune di Parma a Vicofertile sono preoccupati proprio sul rispetto dei tempi. L’opera, in sé, è abbastanza importante, sul posto il cantiere è in piena attività soprattutto nella parte verso Collecchio.
E’ stato effettuato il sondaggio del terreno per verificare che non vi siano ordigni bellici risalenti alla seconda guerra mondiale. Gli operai stanno tracciando una nuova via di accesso ad un podere la cui uscita era in prossimità del vecchio passaggio a livello.
E’ un po’ preoccupato anche un ferroviere che vive nella piccola casetta un tempo del casellante addetto ad alzare e abbassare le sbarre. Il nuovo sottopasso, infatti, passerà proprio sotto il vecchio passaggio a livello, a pochi metri dalla piccola abitazione.
Sono fermi, invece, i lavori a Giarola, dove il sottopasso è già stato costruito, ma devono essere rimosse le reti del gas che si trovano proprio davanti al tracciato del manufatto in direzione Giarola, nei campi.
Stesso discorso vale per il sottopasso di Gaiano – Oppiano. E' finito, ma i lavori sono fermi in quanto bisogna spostare la rete del gas verso Oppiano. In più a Gaiano la parte del sottopasso realizzata si è trasformata in una enorme vasca piena d’acqua per la gioia di rane e anatre, con tanto di canne palustri.
All’appello, a dire il vero, mancano altri due sottopassi i cui lavori non sono iniziati, quello di via Campirolo per cui si prospettano tempi piuttosto lunghi ed il sottopasso di Ozzano in prossimità della Plasmon che dovrebbe sostituire quello di via Qualatico con una complanare alla ferrovia fino alla ditta Rodolfi. Inoltre sempre in vista del raddoppio della cosiddetta Pontremolese, dovrà essere chiuso per sempre al traffico anche il passaggio a livello del centro di Collecchio, quello lungo via Oreste Grassi, anche qui, però, ci vorrà tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MICHELE

    27 Luglio @ 18.15

    è stato dimentico l'unico sovrappasso, quello di strada pontasso iniziato e abbandonato da tre mesi.. mah! qualcuno sa se mai verrà terminato visto che il passaggio a livello continua a non chiudersi adeguatamente?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260