21°

31°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Twitter

Un lettore: "Qualcuno ha le idee confuse sulla raccolta rifiuti"

18

Il lettore Antonio Didonna ci invia tramite Twitter la foto che pubblichiamo e commenta: "Qualcuno a #parma ha ancora le idee confuse sulla raccolta dei #rifiuti". 
Il tweet è indirizzato anche al profilo del sindaco Federico Pizzarotti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 18
  • matteoparma

    20 Agosto @ 09.04

    Il comune è maestro dei cittadini...a favore sempre dei 5 stelle, ma questo comune di sorrisoni che vuole fare il comune all'avanguardia mi sinceramente rotto le scatole....MEGLIO FARE UN PASSO INDIETRO PER FARNE DUE AVANTI..... Ci sono rifiuti ovunque...OVUNQUE.... Si è riempita di incivili la città...o FORSE qualcosa non va nel metodo di raccolta?? Però "abbiamo" fatto i fenomeni con il funerale al cassonetto??vero?? Che amarezza, il bello che in questo paese quando basta poco per fare le cose fatte bene, ci si rompe la schiena , si fanno riunioni ...interviste...e dibattiti per farle andare ancora peggio di prima...e basterebbe prendere esempio, rendiamoci conto questo. La cosa proprio più ridicola è che basterebbe chi già fa la differenziata, e COPIARE.... E no?? Dobbiamo fare i fenomeni, perchè siamo bravi, perchè siamo di Parma e insegnamo noi come fare la differenziata.... "meglio fare un passo indietro per farne due avanti" (Cit . Lenin 1904) SVEGLIAAAAA

    Rispondi

  • Vercingetorige

    09 Agosto @ 10.44

    IO NON BUTTO IL RUDO IN MEZZO ALLA STRADA , E NON SCRIVO NEANCHE LE CRETINATE CHE SCRIVE QUALCUN ALTRO , che pretende di dare lezioni di civiltà quando avrebbe bisogno di andarle a prendere . Sono in Trentino- Alto Adige ed ho vuotato poco fa la mia spazzatura nei quattro "silos" interrati dell' isola ecologica , ai quali ho accesso 24 ore su 24.

    Rispondi

  • marirhugo

    08 Agosto @ 20.11

    Vercingetorige, la civilta'? ci perdi. La spazzatura in mezzo alla strada non ci finisce da sola. qualcuno ce la porta. Certo che c'e gente con le idee chiare che butta il rudo in mezzo alla strada, e certo che non le ha il comune: fosse per me comune se ti becco a buttare il rudo in strada , passi una settimana in una latrina. Si chiama imparare a stare in una collettivita' e la tua capacita' e' pari zero Ma vercingetorige, lei butta il rudo in mezzo alla strada?

    Rispondi

  • Immanuel

    08 Agosto @ 18.34

    Pensa te ... adesso è considerato civile chi si tiene il rudo in casa ... e vedo che in molti sono contenti di farlo ... ma vi sentite virtuosi davvero ?? Perché lo dicono gli ecologisti Folli e Pizzarotti? Vi sentite virtuosi con l'immondizia in casa? Perché potete dire quello che volete, ma in casa la tenete. E quattro o cinque contenitori, se non la buttate per strada, li avete anche voi. Io, come ho già detto altre volte, ho anche la m... del bambino e del gatto e voi probabilmente no, ma altre cose ce le avete per forza e sinceramente non riesco a capacitarmi del vostro "entusiasmo" per tutta questa schifezza ...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Agosto @ 17.29

    MARIRHUGO , TRA LA MIA CIVILTA' E LA TUA ACCETTO IL CONFRONTO QUANDO VUOI ! LA SPAZZATURA IN MEZZO ALLA STRADA E' DIRETTA CONSEGUENZA DI UN METODO DI RACCOLTA INFAME , già sperimentato in passato ed abbandonato perchè constatato inefficiente , in cui questa Amministrazione insiste , per ottusa ripicca ideologica , al di là di ogni elementare evidenza di buon senso. LE "IDEE CONFUSE" NON LE HANNO GLI UTENTI , LE HA IL COMUNE !

    Rispondi

Mostra altri commenti