-5°

La tua personale sul web

Marika Bernabò e il gusto per i particolari

1

«Amo i particolari. Le foto mi vengono spontanee, non le studio prima: se vedo una cosa interessante, la fotografo». Marika Bernabò spiega così la sua passione per la fotografia. In arte Marika B., è di Bedonia, ha 25 anni e lavora come impiegata. 
Dopo i primi passi con la "compattina", nel 2009 inizia a usare una macchina Bridge Nikon e dal 2013, scrive sul suo sito, «ho finalmente una Reflex, una Nikon D3100 con un paio di obiettivi». 
«Quando viaggio porto sempre con me la macchina fotografica», spiega Marika. Così facendo può "catturare" soggetti e inquadrature che la colpiscano. Di fronte alla possibile "diatriba" fra tecnologia e tradizione nel settore della fotografia, lei - nativa digitale - ha questa opinione: «Ho iniziato con il digitale, la pellicola non so neanche cosa sia... E' molto diversa, forse era meglio prima, nel senso che con il digitale è più facile... Io non uso Photoshop ma c'è chi si si fa prendere un po' la mano. Invece con la pellicola la foto dev'essere già pronta: era più difficile imparare a fotografare». 
Nel mese di agosto Marika B. espone a Bedonia assieme a Valentina Pellecchia (PhotoValentine): "Attraverso l'obiettivo" è una mostra che coinvolge i bar e le pizzerie di Bedonia, con un centinaio di scatti per ognuna delle giovani autrici e il ricavato, sottolinea lei, servirà per aiutare un bambino malato
Marika B. può immortalare paesaggi o animali, fa ritratti e scatti nella natura ma predilige dare risalto ai particolari.
Sul suo sito scrive: «Sono Marika Bernabò, ma prima di farla franca ci tengo a chiarire che non posso essere considerata "fotografa". Strada da fare ne ho ancora molta». Parole di un paio di anni fa ma ancora attuali, dice la giovane a Gazzettadiparma.it. Con se stessa è alquanto severa («Sono molto pignola sulle mie foto, poche mi piacciono veramente... ma qualcuna c'è») e dice apertamente che accetta i consigli di chi è più esperto.
Ora come pensa di continuare a percorrere la strada che lei stessa indica? «Facendo dei corsi - risponde -. E poi prendo spunti, guardo le foto su internet - ad esempio il sito della Nikon - e cerco di applicarmi». Marika inoltre è iscritta al fotoclub Valtaro. 


Foto, interviste e curiosità: la nostra sezione Fotografia


"La tua personale sul web": tutte le interviste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    12 Agosto @ 11.22

    ...veramente anche con le vecchie pellicole le foto erano "postprodotte". Ma invece che usare Photoshop e analoghi, si usavano prodotti chimici... E si usava alterare, modificare... tanto quanto oggi. Non è che col digitale è più facile... è sicuramente più pratico che avere a che fare coi rullini, quello sì. Ma la teoria è sempre quella. Purtroppo l'ignoranza porta a pensare di potersi improvvisare fotografi, "perché col digitale è più facile" come dice la ragazza... ma non è così. E non basta comprarsi la macchina reflex per diventare fotografi! Bisogna studiare come quando c'era la pellicola.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto