19°

La tua personale sul web

Marika Bernabò e il gusto per i particolari

1

«Amo i particolari. Le foto mi vengono spontanee, non le studio prima: se vedo una cosa interessante, la fotografo». Marika Bernabò spiega così la sua passione per la fotografia. In arte Marika B., è di Bedonia, ha 25 anni e lavora come impiegata. 
Dopo i primi passi con la "compattina", nel 2009 inizia a usare una macchina Bridge Nikon e dal 2013, scrive sul suo sito, «ho finalmente una Reflex, una Nikon D3100 con un paio di obiettivi». 
«Quando viaggio porto sempre con me la macchina fotografica», spiega Marika. Così facendo può "catturare" soggetti e inquadrature che la colpiscano. Di fronte alla possibile "diatriba" fra tecnologia e tradizione nel settore della fotografia, lei - nativa digitale - ha questa opinione: «Ho iniziato con il digitale, la pellicola non so neanche cosa sia... E' molto diversa, forse era meglio prima, nel senso che con il digitale è più facile... Io non uso Photoshop ma c'è chi si si fa prendere un po' la mano. Invece con la pellicola la foto dev'essere già pronta: era più difficile imparare a fotografare». 
Nel mese di agosto Marika B. espone a Bedonia assieme a Valentina Pellecchia (PhotoValentine): "Attraverso l'obiettivo" è una mostra che coinvolge i bar e le pizzerie di Bedonia, con un centinaio di scatti per ognuna delle giovani autrici e il ricavato, sottolinea lei, servirà per aiutare un bambino malato
Marika B. può immortalare paesaggi o animali, fa ritratti e scatti nella natura ma predilige dare risalto ai particolari.
Sul suo sito scrive: «Sono Marika Bernabò, ma prima di farla franca ci tengo a chiarire che non posso essere considerata "fotografa". Strada da fare ne ho ancora molta». Parole di un paio di anni fa ma ancora attuali, dice la giovane a Gazzettadiparma.it. Con se stessa è alquanto severa («Sono molto pignola sulle mie foto, poche mi piacciono veramente... ma qualcuna c'è») e dice apertamente che accetta i consigli di chi è più esperto.
Ora come pensa di continuare a percorrere la strada che lei stessa indica? «Facendo dei corsi - risponde -. E poi prendo spunti, guardo le foto su internet - ad esempio il sito della Nikon - e cerco di applicarmi». Marika inoltre è iscritta al fotoclub Valtaro. 


Foto, interviste e curiosità: la nostra sezione Fotografia


"La tua personale sul web": tutte le interviste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    12 Agosto @ 11.22

    ...veramente anche con le vecchie pellicole le foto erano "postprodotte". Ma invece che usare Photoshop e analoghi, si usavano prodotti chimici... E si usava alterare, modificare... tanto quanto oggi. Non è che col digitale è più facile... è sicuramente più pratico che avere a che fare coi rullini, quello sì. Ma la teoria è sempre quella. Purtroppo l'ignoranza porta a pensare di potersi improvvisare fotografi, "perché col digitale è più facile" come dice la ragazza... ma non è così. E non basta comprarsi la macchina reflex per diventare fotografi! Bisogna studiare come quando c'era la pellicola.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano