La tua personale sul web

Marika Bernabò e il gusto per i particolari

1

«Amo i particolari. Le foto mi vengono spontanee, non le studio prima: se vedo una cosa interessante, la fotografo». Marika Bernabò spiega così la sua passione per la fotografia. In arte Marika B., è di Bedonia, ha 25 anni e lavora come impiegata. 
Dopo i primi passi con la "compattina", nel 2009 inizia a usare una macchina Bridge Nikon e dal 2013, scrive sul suo sito, «ho finalmente una Reflex, una Nikon D3100 con un paio di obiettivi». 
«Quando viaggio porto sempre con me la macchina fotografica», spiega Marika. Così facendo può "catturare" soggetti e inquadrature che la colpiscano. Di fronte alla possibile "diatriba" fra tecnologia e tradizione nel settore della fotografia, lei - nativa digitale - ha questa opinione: «Ho iniziato con il digitale, la pellicola non so neanche cosa sia... E' molto diversa, forse era meglio prima, nel senso che con il digitale è più facile... Io non uso Photoshop ma c'è chi si si fa prendere un po' la mano. Invece con la pellicola la foto dev'essere già pronta: era più difficile imparare a fotografare». 
Nel mese di agosto Marika B. espone a Bedonia assieme a Valentina Pellecchia (PhotoValentine): "Attraverso l'obiettivo" è una mostra che coinvolge i bar e le pizzerie di Bedonia, con un centinaio di scatti per ognuna delle giovani autrici e il ricavato, sottolinea lei, servirà per aiutare un bambino malato
Marika B. può immortalare paesaggi o animali, fa ritratti e scatti nella natura ma predilige dare risalto ai particolari.
Sul suo sito scrive: «Sono Marika Bernabò, ma prima di farla franca ci tengo a chiarire che non posso essere considerata "fotografa". Strada da fare ne ho ancora molta». Parole di un paio di anni fa ma ancora attuali, dice la giovane a Gazzettadiparma.it. Con se stessa è alquanto severa («Sono molto pignola sulle mie foto, poche mi piacciono veramente... ma qualcuna c'è») e dice apertamente che accetta i consigli di chi è più esperto.
Ora come pensa di continuare a percorrere la strada che lei stessa indica? «Facendo dei corsi - risponde -. E poi prendo spunti, guardo le foto su internet - ad esempio il sito della Nikon - e cerco di applicarmi». Marika inoltre è iscritta al fotoclub Valtaro. 


Foto, interviste e curiosità: la nostra sezione Fotografia


"La tua personale sul web": tutte le interviste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    12 Agosto @ 11.22

    ...veramente anche con le vecchie pellicole le foto erano "postprodotte". Ma invece che usare Photoshop e analoghi, si usavano prodotti chimici... E si usava alterare, modificare... tanto quanto oggi. Non è che col digitale è più facile... è sicuramente più pratico che avere a che fare coi rullini, quello sì. Ma la teoria è sempre quella. Purtroppo l'ignoranza porta a pensare di potersi improvvisare fotografi, "perché col digitale è più facile" come dice la ragazza... ma non è così. E non basta comprarsi la macchina reflex per diventare fotografi! Bisogna studiare come quando c'era la pellicola.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bob Dylan: suo discorso sarà letto a cerimonia Nobel

10 dicembre

Nobel, sarà letto il discorso di Dylan. E canterà Patty Smith

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Incidente a Collecchio

Incidente a Collecchio

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

Parma Calcio

D'Aversa alle prese con le prime scelte. Stasera il tecnico sarà a Bar Sport su TvParma

Si attende la firma di Vagnati

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

tg parma

Università e impresa: 52 premi agli studenti meritevoli Video

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

12commenti

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)