-2°

polizia municipale

A dormire nel Duc: denunciati senegalesi

8

Come dormitorio avevano scelto una nuova ala del Duc. Ecco il racconto fornito dalla Polizia municipale:

Personale del Comando Polizia Municipale ha eseguito un intervento in viale Fratti – Comune di Parma presso lo stabile di proprietà comunale denominato DUC al fine di verificare la presenza nell’ala dell’edificio in costruzione di presunti occupanti abusivi.
Il personale operante rinveniva al 3° piano dell’edificio, ala in costruzione due cittadini senegalesi che avevano ivi posto la loro dimora imbrattando con escrementi e rifiuti di vario genere l’area.
Ricorrendo le ipotesi di reato di cui agli artt. 633 e 639 del codice penale nell’aggravante di cui all’articolo 639bis gli stessi erano accompagnati presso il Comando e di seguito denunciati a piede libero.
Nel corso dell’ispezion,e personale del settore patrimonio provvedeva alla chiusura degli anditi di accesso dello stabile con opere provvisionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hal

    08 Novembre @ 21.14

    (Lara). Diciamoci la verita', la situazione è ormai ingestibile anche dalle forze dell'ordine. Questi si innidano ovunque, Case abbandonate, fabbriche ecc... specialmente d'inverno. Fatene entrare ancora a Lampedusa. tanto poi vengono tutti qua. Vi rendete anche conto che molte persone hanno il terrore di tornare dopo un viaggio e temono che la loro casa lasciata vuota sia "occupata" da extracomunitari e la legge non fa un bel niente?

    Rispondi

  • Annalisa

    08 Novembre @ 19.04

    Ormai l'amministrazione comunale e' ostaggio dei nigeriani e dello spaccio della droga!! E questo fa si che siamo ostaggio anche noi cittadini!!

    Rispondi

    • Straziato

      10 Novembre @ 10.08

      ma cosa c'entra il suo commento con l'articolo? Si parla di Senegalesi e di emergenza abitativa.

      Rispondi

  • annamaria

    08 Novembre @ 18.26

    1) Aprire le porte va bene, ma non a tutti. Invece i nostri governanti hanno completamente perso la capacità gestionale di questo fenomeno immigratorio e ora tutti, ma in particolare le persone comuni, ne subiscono le amare conseguenze. 2) non sempre le case "popolari" possono essere assegnate, spesso sono in condizioni non idonee e il comune dovrebbe farsi carico di ristrutturarle ma non ci sono soldi. Quindi sono preda facile di queste persone, aiutate da sedicenti movimenti che amano molto vivere senza regole (così stanno meglio anche loro). A Milano il fenomeno abusivismo ha raggiunto situazioni di ordine pubblico. Chissà che Parma non ci arrivi. 3) Preoccupante che diminuiscano i migranti regolari e aumentino in modo incontrollatro quelli irregolari, senza che nessuna legge ne limiti l'arrivo, anzi. C'è ancora qualcuno che crede che non ci saranno duri scontri ? Se poi qualcuno pensa che facendo frequentare la scuola ai bambini stranieri dando poi loro la cittadinanza, si potrà ottenere un pacifico amalga , credo non abbia un'idea chiara di com'è la scuola.

    Rispondi

  • Biffo

    08 Novembre @ 18.26

    A pulire, chi ci è andato, personale del Comune? Io avrei utilizzato i fancazzisti di Sovescio e ReteDirittiInCasa..

    Rispondi

  • xxl

    08 Novembre @ 15.19

    nilus75

    ... tutto gli è dovuto e se non gli viene dato se lo prendono! Inciviltà allo stato puro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

4commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

7commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

6commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti