-3°

polizia municipale

A dormire nel Duc: denunciati senegalesi

Ricevi gratis le news
8

Come dormitorio avevano scelto una nuova ala del Duc. Ecco il racconto fornito dalla Polizia municipale:

Personale del Comando Polizia Municipale ha eseguito un intervento in viale Fratti – Comune di Parma presso lo stabile di proprietà comunale denominato DUC al fine di verificare la presenza nell’ala dell’edificio in costruzione di presunti occupanti abusivi.
Il personale operante rinveniva al 3° piano dell’edificio, ala in costruzione due cittadini senegalesi che avevano ivi posto la loro dimora imbrattando con escrementi e rifiuti di vario genere l’area.
Ricorrendo le ipotesi di reato di cui agli artt. 633 e 639 del codice penale nell’aggravante di cui all’articolo 639bis gli stessi erano accompagnati presso il Comando e di seguito denunciati a piede libero.
Nel corso dell’ispezion,e personale del settore patrimonio provvedeva alla chiusura degli anditi di accesso dello stabile con opere provvisionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hal

    08 Novembre @ 21.14

    (Lara). Diciamoci la verita', la situazione è ormai ingestibile anche dalle forze dell'ordine. Questi si innidano ovunque, Case abbandonate, fabbriche ecc... specialmente d'inverno. Fatene entrare ancora a Lampedusa. tanto poi vengono tutti qua. Vi rendete anche conto che molte persone hanno il terrore di tornare dopo un viaggio e temono che la loro casa lasciata vuota sia "occupata" da extracomunitari e la legge non fa un bel niente?

    Rispondi

  • Annalisa

    08 Novembre @ 19.04

    Ormai l'amministrazione comunale e' ostaggio dei nigeriani e dello spaccio della droga!! E questo fa si che siamo ostaggio anche noi cittadini!!

    Rispondi

    • Straziato

      10 Novembre @ 10.08

      ma cosa c'entra il suo commento con l'articolo? Si parla di Senegalesi e di emergenza abitativa.

      Rispondi

  • annamaria

    08 Novembre @ 18.26

    1) Aprire le porte va bene, ma non a tutti. Invece i nostri governanti hanno completamente perso la capacità gestionale di questo fenomeno immigratorio e ora tutti, ma in particolare le persone comuni, ne subiscono le amare conseguenze. 2) non sempre le case "popolari" possono essere assegnate, spesso sono in condizioni non idonee e il comune dovrebbe farsi carico di ristrutturarle ma non ci sono soldi. Quindi sono preda facile di queste persone, aiutate da sedicenti movimenti che amano molto vivere senza regole (così stanno meglio anche loro). A Milano il fenomeno abusivismo ha raggiunto situazioni di ordine pubblico. Chissà che Parma non ci arrivi. 3) Preoccupante che diminuiscano i migranti regolari e aumentino in modo incontrollatro quelli irregolari, senza che nessuna legge ne limiti l'arrivo, anzi. C'è ancora qualcuno che crede che non ci saranno duri scontri ? Se poi qualcuno pensa che facendo frequentare la scuola ai bambini stranieri dando poi loro la cittadinanza, si potrà ottenere un pacifico amalga , credo non abbia un'idea chiara di com'è la scuola.

    Rispondi

  • Biffo

    08 Novembre @ 18.26

    A pulire, chi ci è andato, personale del Comune? Io avrei utilizzato i fancazzisti di Sovescio e ReteDirittiInCasa..

    Rispondi

  • xxl

    08 Novembre @ 15.19

    nilus75

    ... tutto gli è dovuto e se non gli viene dato se lo prendono! Inciviltà allo stato puro.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5