10°

20°

Serie A

Juventus troppo forte: 7 gol al Parma

Ricevi gratis le news
51

TORINO - Allo Juventus Stadium i bianconeri asfaltano il Parma di Donadoni per 7-0. Padoin e soprattutto Lichsteiner che affondano come lame nel burro, i piedi buoni del centrocampo che stordiscono gli avversari col possesso palla, Tevez immarcabile fra le linee e Llorente cecchino infallibile. Sono questi gli ingredienti di un primo tempo d’assalto degli uomini di Allegri che sovrastano in ogni zolla un Parma inoffensivo e incapace di operare la minima pressione. Buffon si deve distendere una sola volta su un rasoterra di Josè Mauri. Sarà l’unica parata del match. I bianconeri (oggi con la seconda maglia blu) azzannano la preda dal primo minuto e il vantaggio, inevitabile, arriva al 24' con Llorente. Tiro non irresistibile di Pogba, Mirante respinge corto, sul pallone si avventa lo spagnolo che con un colpo sotto supera l’estremo difensore. Alla mezzora Lichsteiner, che evidentemente ha un conto in sospeso con i ducali (ai quali ha segnato due goal già nell’era Conte), mette dentro il raddoppio con una sassata di controbalzo dai 25 metri che finisce sotto l'incrocio dei pali. La Juventus non molla di un centimetro e al 36' è 3-0: "l'espresso" svizzero scava ancora una volta il solco sulla destra, passaggio al centro per il liberissimo Llorente che non ha problemi a siglare la doppietta personale. Ma il gol più bello dei padroni di casa lo mette a segno Tevez al 5' della ripresa: l’argentino se ne va via di forza a centrocampo e con una straordinaria progressione mette a sedere tre avversari e infila l'impietrito Mirante. La Juventus dilaga, arriva anche il 5-0 ancora con Tevez che ribadisce in rete un’altra respinta sbagliata di Mirante. C'è gloria anche per Morata, che non vuol essere da meno dei compagni di reparto e infila anche lui una doppietta: 6-0 al 30' grazie all’assist gioiello di Coman con lo scavino, 7-0 a tre minuti dalla fine con un colpo al volo sul cross dell’inarrestabile Lichtsteiner. I bianconeri volano a 28 punti, il Parma torna ultimo. 

 

La partita minuto per minuto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eugenio

    10 Novembre @ 13.43

    @carlone: il sassuolo oggi come oggi è molto ma molto più ricco di Parma.. società e a quanto pare anche città

    Rispondi

  • gino

    10 Novembre @ 12.05

    le maglie del parma dovevano essere messe all'asta per devolvere l'introito agli alluvionati. se giocatori e dirigenti si vergognano come dicono...facciano qualcosa di concreto: si comprino le proprie maglie, dalla prima all'ultima (visto che non le comprerà nessun altro). ma non a 10 euro l'una. se hanno davvero idea di cosa significa aver disonorato una maglia, se le comprino a 50.000 euro l'una. il fango buttato sulla maglia non ha nulla a che vedere con quello che migliaia di parmigiani hanno dovuto spalare dopo l'alluvione. ma almeno quello sulla maglia potrà essere lavato con un bell'assegno a favore invece di chi ha ancora in mano il badile e con onore ed orgoglio si sta risollevando. #compratevilevostremaglie

    Rispondi

  • STEFANO62

    10 Novembre @ 09.45

    Che dispiacere. Tutti i miei problemi, economici, di salute ecc .. passano in secondo piano dopo la pesante sconfitta. Sigh Sigh Sigh.

    Rispondi

  • Gino

    10 Novembre @ 09.42

    vuol dire che se giochiam con bayern monaco perdiamo 14-0. lo stesso risultato che faremmo giocando con il real sala.

    Rispondi

  • susanna

    10 Novembre @ 08.20

    la Juve è forte, questo credo sia evidente a tutti anche a chi, come me, non è tifosa bianconera ( grazie al cielo!.... tifo Napoli pur essendo parmigiana al 100% ), ma io ho visto la partita e ritengo il Parma una squadra imbarazzante. Occupa il posto che si merita nella classifica ma non tanto perché specchio dei risultati ottenuti...ci sono squadre che perdono pur mettendo in campo un bel gioco...ma questo non è il caso del Parma. Si merita l'ultimo posto perché non ha gioco, molti dei giocatori in campo potrebbero far bene in serie minori ma nulla nel Parma è da serie A. La società ha fatto determinate scelte di mercato ed ora è assurdo osservare allibiti il percorso del Parma: si covavano speranze gloriose visto la rosa? secondo me gli indizi per temere un tracollo c'erano tutti! serve guardare in faccia la realtà: l'era del grande Parma è finita, devono retrocedere e piano piano ricostruire e ripartire, giocando un campionato dove possano competere con gli avversari.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

Minacce aggravate

Foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

7commenti

SERIE B

Il Parma cerca i tre punti al Tardini con l'Entella Diretta dalle 15

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: