17°

32°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

foto dei lettori

Già sparite (rubate?) le viole dal Ponte di Mezzo

7

piantate meno di una settimana fa, metà delel viole del ponte di mezzo (lato nord) sono già sparite...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 7
  • Monica

    26 Dicembre @ 22.31

    Poi tutti a rompere le palle qualche tempo fa che il comune lasciava incolto il verde del ponte! Mettere dei cactus con spine molto accuminate oppure se non si vuole essere cattivi dell'edera che è una pianta infestante e cresce da sola quasi.

    Rispondi

  • bastiano

    26 Dicembre @ 15.12

    Non ci vuole un'acquila a capire che cose di questo genere sono un boccone troppo buono per gli arraffoni del nulla, Cioè di quelli che ruberebbero anche i tappini delle biro dal momento che sono li a disposizione. E sono certo che si tratta di ladri nostrani. E' già accaduto in passato che rotonde fiorite venissero prese a saccheggio alla mattina presto o di notte da "fioristi" improvvisati (ma poi cosi davvero improvvisati) . Dalla foto si vede che è stata asportata anche un pò di terra quindi non si tratta di innamorati. Anni fa qualcuno ancora si ricorda che erano stati messi fiori sui rampari della cittadella. Durati si e no due giorni. Basterebbe mettere una webcam e poi lo becchi e gliela fai pagare (almeno le violette)

    Rispondi

    • Maurizio

      26 Dicembre @ 19.15

      O più verosimilmente da buontemponi che non sanno cosa fare e per apparire i più furbi della compagnia danneggiano irreparabilmente sia la cosa pubblica che il bene privato, veidi specchietti e antenne auto...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        27 Dicembre @ 09.54

        GUARDI , PERO' , MAURIZIO , che qui sembra che il lavoro sia stato fatto " a regola d' arte" da qualcuno che se ne intende. Ogni pianticella pare sia stata asportata con la sua radice e un pò di terra intorno . Un lavoro da intenditori che deve anche aver richiesto un pò di tempo .

        Rispondi

        • salamandra

          27 Dicembre @ 11.00

          Anche io ho la stessa impressione. Non credo neanche sia stata una cosa rapidissima. Possibile che nessuno abbia visto niente?

          Rispondi

        • Maurizio

          27 Dicembre @ 16.24

          Si vercingetorige anche se io un simile rischio non lo correrei visto anche che il guadagno sarebbe minimo. Zeolite, il problema è che, nel caso siano stati dei ragazzini a danneggiarle, se chiami le forze dell'ordine i delinquenti scappano, se li affronti come quando ho fatto io in varie occasioni, ti si rivoltano contro, se vengono contro di me che sono ingombrante magari ci pesano su due volte ma con gli altri non fanno nulla.... e poi ricordiamoci quando hanno picchiato il metallaro errante, cosa ben più grave di questa eppure solo una ragazza lo ha aiutato, gli altri a guardare e scattare fotografie col cellulare...

          Rispondi

  • Roberto

    26 Dicembre @ 14.24

    mettere telecamere e dare multe .

    Rispondi