-2°

10°

Fotogallery

Giocampus Neve: decima edizione

Ricevi gratis le news
0

Ha preso il via Giocampus Neve 2015, la fase invernale dell’ormai rinomato progetto sportivo – educativo per i ragazzi targato Giocampus. Giunto quest’anno alla decima edizione, il progetto è iniziato lunedì 5 gennaio con la partenza dei 100 bambini (dagli 11 ai 14 anni) iscritti al primo turno e si concluderà con i bambini del quinto e ultimo turno (dai 9 ai 10 anni) che partiranno il prossimo 25 gennaio. Attualmente è in corso il secondo turno che vede impegnati più di 50 ragazzi (dai 13 ai 14 anni) nel percorso di educazione al benessere attraverso lo sport e il corretto approccio alimentare.

Per tutti coloro che vogliono partecipare c’è ancora la possibilità di iscriversi al terzo turno in programma dal 15 al 20 gennaio dedicato ai bambini dagli 11 ai 12 anni, al quarto che si svolgerà dal 20 al 25 gennaio per i bimbi dai 9 ai 10 anni e all’ultimo turno, il quinto, che si terrà dal 25 al 30 gennaio e al quale prenderanno parte sempre i bambini dai 9 ai 10 anni.

Mercoledì 14 gennaio si terrà inoltre l’incontro di pre–partenza con i genitori e i ragazzi che parteciperanno agli ultimi due turni (quarto e quinto) di Giocampus Neve 2015. La riunione con tutti i partecipanti si svolgerà presso le aule del Podere La Grande (Campus universitario) alle ore 18.30. Vi aspettiamo numerosi per raccontarvi e spiegarvi tutti i dettagli di questa importante e unica esperienza formativa che accompagna i ragazzi dai 9 ai 14 anni.

Anche quest’anno la settimana bianca di Giocampus si svolge al Cermis sulle Dolomiti, in località Cavalese, dove i ragazzi vivranno un’esperienza formativa all’avanguardia e potranno apprendere e migliorare l’approccio a diverse discipline sportive. La giornata tipo di quest’anno prevede oltre alle ore giornaliere di scuola di sci (due al mattino e due al pomeriggio) e alle due ore giornaliere di sci con lo staff di Giocampus, tante nuove attività, come il nuoto, il toboga in piscina, la ciaspolata al tramonto con guida e gare di bob e slittino. Altrettanto importante la componente di educazione alimentare rispetto ai principi di una nutrizione sana. Il piano alimentare studiato dal Comitato Scientifico di Giocampus, sulla base dello specifico programma sportivo, scandirà la giornata in cinque momenti: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena, per assicurare ai ragazzi il giusto apporto di energie e un’alimentazione completa e bilanciata; il tutto sotto la guida competente dei Maestri del Movimento e del Gusto e dei Maestri di Sci, che accompagnano i ragazzi nelle loro giornate a Cavalese.

Autonomia e responsabilità per i ragazzi, attività motoria ed educazione alimentare, condivisione di spazi e di quotidianità con i coetanei sono i messaggi principali di Giocampus Neve, che rappresenta, dunque, un’esperienza a 360 gradi per i ragazzi che aderiranno all’iniziativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

11commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

CASERTA

Bellona, uccide la moglie e spara dal balcone: 5 feriti. Poi il suicidio

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video