-3°

San Polo d'Enza

Dall'Emilia ad Auschwitz: doppia mostra di foto

0

Per celebrare la giornata della memoria, il Comune di San Polo d'Enza in collaborazione con il Comitato delle celebrazioni del 70° anniversario della Liberazione e con il circolo fotografico “Fotogruppo60 BFI” di Reggio, organizza una doppia mostra fotografica sul campo di concentramento di Auschwitz e contro tutte le guerre.
Da venerdì 23 gennaio a domenica 8 febbraio, una cinquantina di immagini di Isa Zecchetti e Mario Cocchi apriranno una riflessione fotografica e documentaria a settant’anni dall’orrore di Auschwitz, ma anche sull’interminabile catena di atrocità consumate in tutto il mondo dove la storia si ripete nella sua negatività.
L’inaugurazione avverrà venerdì 23 gennaio, alle 18, nella sala degli affreschi del Comune di San Polo d'Enza. 
La mostra di Isa Zecchetti, insegnante sampolese, che s’intitola “Auschwitz”, propone 19 fotografie 20 x 30, dove i particolari prevalgono sullo sfondo del campo di concentramento e trasmettono toccanti emozioni come le valige dei deportati, il filo spinato, i lucchetti, il carro-bestiame, il contenitore del micidiale gas Zyklon B impiegato per il genocidio.
Fotografie che Isa Zecchetti ha scattato lo scorso anno durante il viaggio organizzato dalla Fondazione Fossoli al campo di concentramento polacco con oltre 700 studenti, un viaggio che le fatto rivivere quanto vissuto dal padre Aldo Zecchetti, insignito delle medaglia d’onore assegnata ai deportati nei lager nazisti per il lavoro coatto.
“Sono andata ad Auschwitz in treno come fece mio padre quando fu deportato nei campi di lavoro ed ho potuto vedere da vicino tutto quello che lui mi aveva descritto. E’ stato molto commovente” – afferma Isa Zecchetti.

Nella mostra di Mario Cocchi, presidente del circolo fotografico “Fotogruppo60 BFI”, che s’intitola “Riflessioni”, sono esposte una trentina di installazioni foto-giornalistiche dove accanto alle immagini ci sono articoli di giornali, versi di Primo Levi, o pensieri di Anna Frank ma anche di Oriana Fallaci. La mostra nasce dall’esperienza che Cocchi ha vissuto in Bosnia come membro di una delegazione che visitò la città di Bihac alla fine della guerra fratricida.
“Ho potuto vedere tutto quello che le tivù non ci mostrano, gli orfanotrofi, le persone mutilate, i paesi rasi al suolo. Sono rimasto scioccato e così ho sentito l’esigenza di far riflettere su ciò che veniva raccontato da noi e la realtà che è molto più cruda e complicata da spiegare. Non ho volutamente fatto una documentazione fotografica perché mi sembrava di violentare quelle persone così duramente colpite”, spiega Mario Cocchi.
“Guardare al passato come strumento d’analisi del presente e di costruzione del futuro è stato il filo conduttore dei viaggi effettuati dai due fotografi.
“Gli articoli e i titoli ci consentiranno di riflettere sulle tante belle o allarmanti parole che contengono. Le fotografie vanno ad immortalare attimi di vita, altari alla memoria, profanazioni di luoghi intimi che simboleggiano la volontà a non dimenticare” aggiunge il vicesindaco Edmondo Grasselli, assessore alla cultura del Comune di San Polo d'Enza.

La mostra sarà aperta tutti i giorni durante gli orari d’ufficio del Comune e per tre domeniche consecutive ( 25 gennaio, 1 e 8 febbrario) dalle 10.30-12.30 e 15-18. L’ingresso è libero.


Tutte le news, le fotogallery e le interviste nella sezione Fotografia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

allarme

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

1commento

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

5commenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

5commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift