15°

29°

Emilia-Romagna

Treno dei pendolari cancellato per vandalismi

Disagi questa mattina anche per i pendolari emiliani: qualcuno ha scaricato gli estintori del regionale 2271 all'interno dei vagoni

Ricevi gratis le news
6

Hanno scaricato tutti gli estintori in dotazione al Regionale 2271 Milano-Bologna all'interno delle vetture, rendendole inutilizzabili e costringendo Trenitalia a cancellare il treno, il cui arrivo a Bologna era previsto questa mattina alle 8,08. Un treno quindi che doveva fermarsi anche a Parma. 
L’episodio si è verificato la notte scorsa sui binari della stazione di Milano Centrale riservati ai treni in sosta, rivela una nota di Trenitalia, che ha diffuso anche le fotografie. Ad accorgersi del vandalismo è stato - attorno alle cinque - il personale di bordo, durante le operazioni di preparazione del convoglio.
La cancellazione del treno, inviato in officina per le operazioni di pulizia straordinaria e per il reintegro degli estintori, ha privato anche i pendolari emiliani di uno dei collegamenti per il capoluogo più utilizzati. I responsabili dei vandalismi non sono stati identificati. 

Un atto vandalico analogo era stato commesso nella serata di venerdì 30 gennaio sul Regionale 11603 Poggio Rusco – Bologna quando il treno – partito alle 20.05 – stava viaggiando verso Bologna.
I vandali hanno probabilmente approfittato del fatto che al momento nella vettura non erano presenti passeggeri e che il capotreno era impegnato a svolgere la propria attività nelle altre carrozze.
Giunto a Bologna il treno è stato portato in officina per le operazioni di pulizia straordinaria.

Per Trenitalia – che sporgerà denuncia - oltre ai danni economici anche quelli legati alla temporanea indisponibilità dei treni. Fra le conseguenze di questi atti vandalici ci sono infatti gli effetti del fermo forzato in officina, che possono provocare cancellazioni di ulteriori servizi o riduzione dei posti disponibili.

Quello degli atti vandalici contro i treni è un fenomeno in aumento. Nel 2014 è stato di oltre 70mila euro l’importo relativo ai soli danni materiali, cui vanno aggiunti quelli sul servizio provocati dal fermo forzato dei mezzi in officina. A provocare effetti maggiori sono soprattutto i graffiti: nel 2014, in Emilia-Romagna, ne sono stati rimossi 541 per una superficie totale di oltre 12mila metri quadrati. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    03 Febbraio @ 18.03

    Questi sono i risultati dei continuin tagli al personale ed alla sicurezza; in comoenso, Moretti si becca 960mila€ all'anno, per non aver mai combinato nulla, nella sua posizione privilegiata. E continuiamo ad importare dalla Romania e dalla Moldavia migliaia di delinquenti, ladri ed assassini.

    Rispondi

  • Paolo

    03 Febbraio @ 08.57

    Vercingetorige, forse non ha letto bene: "Hanno scaricato tutti gli estintori in dotazione al Regionale 2271 Milano-Bologna all'interno delle vetture" significa che tutto il treno è stato vandalizzato, non una carrozza soltanto.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      03 Febbraio @ 11.08

      SIGNOR PAOLO , DAL MIO PUNTO DI VISTA , piuttosto di dare ai teppisti la soddisfazione di vedere soppresso il treno , ed il divertimento di vedere tutti i passeggeri , che devono andare a lavorare o a studiare , abbandonati come allocchi sui marciapiedi , farei viaggiare i carri merci !

      Rispondi

  • corra

    03 Febbraio @ 08.00

    purtroppo il degrado che abbiamo raggiunto dalla delinquenza più spietata a questi fenomeni che giustamente o ingiustamente definiamo di bullismo,non sono affrontati in modo adeguato,il problema è uno solo,tutto il male che dobbiamo subire nella nostra vita quotidiana va represso con mano pesante e non coi metodi blandi o addirittura inconsistenti che venono messi in atto per cercare di debellare queste piaghe.

    Rispondi

  • Maurizio

    02 Febbraio @ 19.29

    Io mi sono sempre chiesto una cosa, come mai i treni e le carrozze ferme in stazione e nei depositi in stazioni quasi sempre hanno le porte aperte? sappiamo che ci sono gli idioti dei vandali, perchè allora dobbiamo tenere le porte dei vagoni aperte? Non avete notato anche questo nei pressi delle stazioni?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Febbraio @ 17.57

    SI , MA LA RISPOSTA DI TRENITALIA NON PUO' ESSERE QUELLA DI SOPPRIMERE I TRENI ! IN OFFICINA CI DEVE ANDARE LA CARROZZA DANNEGGIATA , MICA TUTTO IL TRENO ! Sopprimere il treno significa cedere ai teppisti e farli ridere ancora di più !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scoppia il motore della barca, si tuffa ma muore annegato

roccabianca

Barca inizia a inabissarsi per una rottura: 75enne si tuffa ma muore annegato

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

5commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

tg parma

Agosto 1984, quando i parmigiani andavano alla piscina Ex Enal Video

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti