17°

32°

neve

Senza luce e gas: ancora tanti disagi a Torrile

Ricevi gratis le news
0

Sono ancora al lavoro gli operai del Comune e i mezzi spartineve, ma tanti problemi a Torrile non sono ancora risolti. Se le strade sono ormai quasi tutte pulite, e si sta lavorando per liberare le fermate del bus, parcheggi, piazzali e marciapiedi, molte famiglie sono ancora in grave difficoltà, senza luce e gas a oltre 30 ore dall'inizio dell'emergenza. Già dalla notte tra giovedì e venerdì in alcune zone del Comune è black out: il peso della neve ha causato la caduta di diversi pali della luce e la rottura di un cavo a Gainago. Servizio in tilt e tutti al buio da Gainago alla zona est di San Polo, a Sant'Andrea e a Bezze. Caldaie che non scattano e abitazioni al buio, la situazione per le famiglie coinvolte non è certo serena ma la rabbia dei torrilesi è soprattutto per la mancanza di risposte da parte di Enel. “Nemmeno noi riusciamo ad avere un contatto con l'azienda – dice Corrado Zanelli, responsabile dell'ufficio tecnico del Comune -. Da ieri non abbiamo risposte sugli interventi da fare anche se abbiamo inoltrato tutte le segnalazioni dei cittadini e i danni rilevati>.

Problemi anche con il gas su un lato di via I maggio a San Polo. Fortunatamente le strade sono ora tutte percorribili, grazie anche alla pioggia caduta nel pomeriggio di ieri che ha sciolto parte della coltre nevosa. Un vantaggio per chi deve muoversi in auto, ma un'ulteriore preoccupazione per i tecnici comunali: in diversi giardini privati, i rami appesantiti dalla neve bagnata si sono spezzati finendo, in alcuni casi, in strada e sopra le auto in sosta.

Per qualcuno, però, l'abbondante nevicata è stata anche una scusa per tornare per qualche minuto bambino: tra chi ieri mattina spalava davanti a casa o ai negozi non è mancato chi ha approfittato per fare a "palate di neve" tra le risate generali mentre altri, nel buio della notte, non si sono fatti scappare l'occasione per fare qualche "derapata" nei parcheggi ancora sgomberi. Il piano neve resterà attivo fino al rientro dell'emergenza neve, nel frattempo il sindaco Alessandro Fadda, dalla sua pagina Facebook ricorda ai frontisti di pulire i marciapiedi, a chi ha alberi con rami che escono verso la strada di scaricare la neve, a tutti di non lasciare le macchine parcheggiate a bordo strada per evitare di intralciare il passaggio degli spartineve.

Sempre da Facebook, ieri nottte sono arrivati anche i ringraziamenti del primo cottadino a tutti i torrilesi che hanno collaborato ad affrontare le ore più critiche: "In primis, i cittadini che oggi, con grande pazienza, hanno collaborato alla pulizia delle strade del nostro Comune; poi i miei assessori, i dipendenti comunali e chi, con loro, ha fatto tutto quanto possibile per risolvere le diverse problematiche di oggi. Un grazie va infine a chi si è lamentato a ragion veduta, perché anche da queste cose si può migliorare.
Oggi abbiamo assistito ad un evento eccezionale, una nevicata tale non si vedeva qui da oltre vent'anni, e lo abbiamo affrontato insieme, con gli strumenti ordinari che abbiamo a disposizione per fronteggiare queste precipitazioni (incrementati in numero per quanto potevamo). Tutti i Comuni hanno incontrato difficoltà e, bene o male, le hanno affrontate con grande determinazione.
Big Snow ci sta dando ancora disagi ma ci lascia un'esperienza importante. Imparare dagli errori permette di fare meglio la volta successiva".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti