Parma calcio

Per ora niente messa in mora: i giocatori danno qualche giorno a Manenti

Ricevi gratis le news
7

«Aspettiamo ancora. Abbiamo deciso di dare un’ulteriore proroga». I giocatori del Parma per ora hanno deciso di non mettere in mora la società: a parlare è il capitano Alessandro Lucarelli al termine dell’incontro con il presidente dell’associazione calciatori (Aic) Damiano Tommasi. La squadra attende domani prima di decidere provvedimenti per il mancato pagamento degli stipendi.

Ad allenamento finito, attorno alle 17, i calciatori del Parma hanno incontrato Tommasi e la riunione è terminata attorno alle 18,45. Per ora quindi niente messa in mora: i giocatori danno ancora qualche giorno di tempo a Manenti per saldare gli stipendi. 

GOBBI: "CI SONO STATE DATE RASSICURAZIONI SUI BONIFICI". "Abbiamo deciso di aspettare ancora qualche giorno, ci sono state date delle rassicurazioni sull'arrivo dei bonifici, quindi aspettiamo". Così il difensore del Parma, Massimo Gobbi, ai microfoni di Sky Sport 24 dopo la decisione della squadra di non mettere in mora la società, almeno per il momento. "Non ci sono ultimatum, valuteremo già da domani con la società l’arrivo di questi bonifici, ma non abbiamo dato 24 o 48 ore di tempo. Il presidente ci ha ribadito che è imminente l'arrivo di questi soldi, gli diamo fiducia, è arrivato da poco e si è messo subito al lavoro ed è giusto dargli ancora qualche giorno - ha spiegato Gobbi -, speriamo che questi soldi arrivino presto. Ormai il limite di tempo per la penalizzazione è stato superato. La nostra è una situazione difficile, ma non possiamo fare altro che continuare a fare quello che hanno fatto i miei compagni che a Roma, io non c'ero, hanno giocato una grande partita. Noi non pensiamo ai soldi, ma ad andare in campo, a sudare la maglia e a metterci l’impegno, perchè al di là dell’ultimo posto e della penalizzazione, vogliamo onorare il campionato e la nostra professionalità. Noi cerchiamo di tutelarci, ma vogliamo anche tutelare il Parma, speriamo che arrivino i soldi e che tutto si sistemi. Ne abbiamo viste tante ed è anche difficile avere fiducia, ma vogliamo crederci ancora una volta per il bene di tutti sperando che si sistemi ogni cosa". 

TOMMASI: "NORME DI CONTROLLO DA INASPRIRE". Anche il presidente dell’Aic Damiano Tommasi, all’uscita dall’incontro con i giocatori del Parma, ha confermato la decisione annunciata dal capitano Lucarelli di attendere ancora qualche giorno prima dell’eventuale messa in mora. "Il perchè della proroga? Al di là del bonifico o meno c'è un interlocutore che si esprime e si muove con un progetto futuro, ed è anche facile dargli credito. Parliamo anche di una situazione che si protrae da tanto tempo, ma la nuova società è entrata da pochi giorni. Anche i ragazzi pensano sia logico dare altro tempo. La situazione da parte nostra apre a valutazioni sulle norme di iscrizione e di controllo durante la stagione che devono essere inasprite". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sindaco

    18 Febbraio @ 08.43

    ovviamente nessuno si chiede da dove arrivino magicamente questi soldi. ammesso che ci siano adesso, per quanto si potrebbe andare avanti in questo modo? pensiamo di andare avanti degli anni senza sapere chi sta elargendo denaro (dato che Manenti è solo un tramite) e nella speranza che nessuno (finanza, ecc) ne controlli la lecita provenienza e tassazione? PS: E DALLA PROCURA CARA GAZZETTA CHE SI DICE?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    17 Febbraio @ 20.05

    INSOMMA , LUNEDI' 16 FEBBRAIO AVREBBE DOVUTO ESSERE LA GIORNATA FATIDICA , PER L'AEROPORTO E PER IL PARMA CALCIO . Il risultato è stato che si tintogna , da una parte e dall' altra. Tintogna tu chè tintogno anch' io ! Trullallero trullallero , trullallero trullalla' !

    Rispondi

  • Vercingetorige

    17 Febbraio @ 19.29

    VA BENE ! VUOL DIRE CHE A LORO VA BENE AGONIZZARE ANCORA UN PO' ............ Probabilmente questo ulteriore rinvio è stato proposto da Lucarelli . Fors' anche Donadoni era incerto . COMUNQUE , GLI ALTRI CREDITORI NON SONO DELLO STESSO AVVISO.

    Rispondi

  • calico

    17 Febbraio @ 19.13

    Sono anche troppo corretti.

    Rispondi

  • Gio

    17 Febbraio @ 18.37

    Giorgio R.

    Fanno bene hanno ragione e la causa è GHIRARDI che ha cercato di far fare un teatrino FARSA vergognoso. La Leonessa è nel cartellino del pass di Manenti quindi cosa è cambiato ? Il fatto che non vincano è perché hanno venduto praticamente i giocatori da Parolo, Amauri, Giovinco ecc. ecc. e non c'è la squadra e manca chi fa goal.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video