15°

28°

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

foto dei lettori

Alberi tagliati a rischio scivolamento

4

La segnalazione di Mike: "Tutto questo rischia di scivolare sul passaggio ciclistico pedonale . è la stradina che costeggia via Europa da via Cecchi. tra immondizia dilagante ed incuria."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 4
  • gigiprimo

    18 Marzo @ 19.28

    vignolipierluigi@alice.it

    In comune ci sono tecnici che vengono pagati per compiere perlustrazioni e controlli, e durano più dei politici di turno. A parte il fatto che, in questo caso, l'intervento è stato fatto, dev'essere terminato col talio dei tronchi alla base e la raccolta dei rami.

    Rispondi

    • leoprimo

      19 Marzo @ 11.34

      Qui si parla di scivolamento del terreno quindi di un intervento mal progettato. L'incuria è affidata non ai tecnici ma a chi dovrebbe vigilare sotto la sovraintendenza dell'assessorato competente quindi di un amministratore. La raccolta andava effettuata immediatamente non a distanza di tempo per il pericolo rappresentato dalle fronde e dai tronchi tagliati.

      Rispondi

      • gigiprimo

        19 Marzo @ 20.12

        vignolipierluigi@alice.it

        Pensa veramente che un assessore dovrebbe controllare i lavori effettuati da chi di competenza e sotto l'egida del dirigente pagato profumatamente?

        Rispondi

  • leoprimo

    18 Marzo @ 16.38

    I nostri amministratori di maggioranza che dovrebbero intervenire e di opposizione che dovrebbero controllare non passano quasi mai dalle zone degradate e quando vi transitano pensano ad altro.

    Rispondi