Vedriano

Marco Freschi racconta le fabbriche decadute

"I signori rappresentanti sono pregati di rivolgersi in ufficio"

0

"I signori rappresentanti sono pregati di rivolgersi in ufficio": è questo l'originale titolo della mostra fotografica che si aprirà domenica 29 marzo a Villa Baroni a Vedriano, frazione di Canossa (Reggio Emilia). Alle 16,30 l'inaugurazione della mostra, con una quarantina di foto di Marco Freschi, presidente del circolo "Brozzi" di Traversetolo.
Domenica alle 16,30 è prevista una presentazione dell'autore, con letture di brani legati al tema: gli ambienti post-industriali da riqualificare. La mostra si concluderà a Pasqua, domenica 5 aprile.
Negli altri giorni sarà possibile visitarla contattando il numero 340-7065394.

Dice la presentazione:

Viaggio fotografico all’interno di un comparto urbanistico la cui denominazione, nelle carte, trova origine nel nome della fabbrica dismessa “dove entrava terra ed uscivano camion di piastrelle”, pochi giorni prima della sua demolizione. Classificato dal Piano Regolatore Comunale ambito ex industriale da riqualificare, dalla cessazione della produzione lo stabilimento si è trasformato in un contenitore di miserie e di degrado: rifugio per disgraziati, discarica abusiva, palcoscenico per inquietanti installazioni grafiche. Una riflessione sull’Italia postindustriale che deve fare i conti con la sostenibilità di un sistema che trova nella Fabbrica la sua cellula costitutiva e costituente. Luoghi nei quali, nell’epoca del miracolo economico, dai portoni della produzione, si invitavano cortesemente i rappresentanti a rivolgersi agli uffici per non disturbare gli operai”. 


Chi è Marco Freschi
Marco Freschi nasce e vive tuttora in Emilia Romagna (Italia) dove svolge la sua attività professionale nel settore delle costruzioni. La passione per la fotografia viene svolta e coltivata nel tempo libero, ma con lo stesso rigore formale e impegno che contraddistingue i fotografi professionisti. In particolare l’autore subisce il fascino del lavoro in camera oscura e delle tecniche di ripresa tradizionali, attività basate sul trattamento artigianale e personale della pellicola in bianco e nero. Il risultato è un repertorio di fotografie dove ogni stampa si traduce in un pezzo unico caratterizzato dal taglio emozionale che al momento stesso del trasferimento su carta l’autore decide di conferire all’opera che sta nascendo fra le sue mani. Talvolta surreali, le immagini trascendono sensibilmente la realtà dei paesaggi ripresi, portando l’osservatore in territori visivi ed emozionali sovente alieni rispetto al quotidiano percepire gli stessi scorci di mondo, conferendo all’opera una tensione tanto innaturale quanto intrigante. La tecnica utilizzata dal fotografo si basa fondamentalmente sulla pulizia formale della composizione e sull’utilizzo di pellicole sensibili alla radiazione infrarossa spesso alterate nello sviluppo, oltre che al ricorrere sistematicamente all’interposizione di filtri realizzati in modo artigianale in fase di ripresa.

Sezione Fotografia: news, gallery e interviste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

incidente

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

3commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)