11°

29°

Rassegna

Nudo, paesaggi urbani, Cuba, scorci della Bassa... Parma verso Fotografia Europea

0

Modelle nude e foto di Cuba, architetture urbane e scorci di provincia: foto e mostre parmigiane si preparano ad andare alla “conquista” di Reggio Emilia. O meglio, di «Fotografia Europea». Dal 15 al 17 maggio, le giornate inaugurali. Il tema del 2015 è “Effetto Terra”: nell’anno dell’Expo si riflette sul nostro pianeta, “dal territorio al cibo, dalle radici all’energia”. E nel circuito Off della rassegna non mancheranno - come sempre - gli autori di Parma e provincia. In parte il programma del "collaterale" della manifestazione è un cantiere ancora aperto ma emergono già diverse conferme su chi esporrà. 

Matteo Mezzadri porta la mostra «External Landscape» negli spazi di Mirabilia Art Gallery, in via Plauto 1/a a Reggio. Mezzadri, 42 anni, dal 2003 lavora come fotografo professionista per importanti marchi nazionali e internazionali. Ha esposto in importanti musei e gallerie in Italia e all'estero. L'anno scorso ha vinto, con il progetto «Città minime» il secondo premio del Sony World Photography Awards, il più prestigioso premio internazionale per la fotografia. «La terra si fa città, la città ritorna terra - recita la descrizione della mostra -. L’Effetto Terra raccontato attraverso percorsi visivi in contrapposizione, che presentano la complessità e il disordine della realtà contemporanea. Da un lato città artificiali, frutto di una messinscena meticolosa ottenuta estraendo la materia prima dello spazio urbano: il mattone. Dall’altro un reportage sulle architetture della Via Emilia, abbandonate dall’uomo, che la natura ha riconquistato trasformandole in organismi brulicanti di vita».

Nel cartellone del circuito Off entrano anche due mostre fotografiche parmigiane “in trasferta”: le modelle tatuate di Aristos Triantafillou, immortalate senza veli su una terrazza di borgo Riccio, e gli scatti di Cuba di Mattia Frigeri e Clara Cobas che – come già annunciato da Gazzettadiparma.it – saranno esposti a giugno a Parma. Entrambe sono curate da Ruben Quiroga Cerdat su progetto di Fogg. 
Triantafillou ha portato a Parma Riae McCarthy e Emanuela Arillo “Slim”, esponenti del movimento “Suicide girls”. Su una terrazza del centro, in un giorno d’estate, è nato un portoflio di nudo tra ferri da stiro, divani e panni stesi (foto, video e interviste). A Fotografia Europea la mostra si intitolerà “Tra cielo e terra”: il 15 maggio alle 18 l’inaugurazione nello spazio West Limited Plus di via Toschi 13. Questa la descrizione ufficiale: «Come angeli a metà strada tra il cielo e la terra, vengono ritratte en plein air le tatuate e affascinanti modelle Riae Mc Carthy e Slim, del noto movimento underground "Suicide girls", con l'obiettivo di dare vita ad una fotografia metropolitana densa di simbologie storiche e softcore».

Sessioni cubane” propone due punti di vista si alternano, quello di Mattia Frigeri e quello di Clara Cobas (alla sua prima esperienza fuori da Cuba). Per confrontare il punto di vista e i differenti legami di un viaggiatore con quello di una persona nata e cresciuta in questa terra. “Sessioni cubane” sarà inaugurata il 15 maggio alle 19 nello spazio Labart (Parco Santa Maria, Reggio).
Gli autori “in trasferta” non finiscono qui. Stefania Provinciali porterà a Reggio una quindicina di scatti di Linda Vukaj e Tea Giobbio. La Provinciali cura la mostra «Terre parallele», negli spazi universitari vicino alla caserma Zucchi: Vukaj e Giobbio sono ospiti delle iniziative della sezione fotografica del Circolo degli Artisti (uno dei principali d'Oltrenza). 

I circoli parmigiani sono al lavoro in vista della grande manifestazione. Da Parmafotografica riferiscono che ci sono contatti ma tutto è ancora in itinere. I colornesi di Color's Light faranno invece una collettiva con il gruppo di Boretto Bottega Photographica, nello spazio espositivo della Bonifica centrale: 70 foto nella sede di via Garibaldi 42. Il progetto è curato da Paolo Barbaro (altri dettagli: ecco i colornesi che partecipano).

Fin qui il circuito Off, più aperto alle candidature da fuori. Nel calendario delle mostre principali, con autori dall'Italia e dall'estero, segnaliamo Luca Gilli. Vive e lavora a Cavriago: nel 2013 ha esposto scatti di natura a Montechiarugolo (l'anno prima a Traversetolo) e in passato ha tenuto lezioni nel Parmense. A Fotografia Europea, Gilli propone la mostra «Blank» ai Chiostri di San Pietro, in via Emilia San Pietro 44/c (15 maggio-26 luglio). 
Anche il cremonese Enrico Bedolo ha esposto diverse volte a Parma e provincia. L'edizione 2015 di Fotografia Europea propone «Life in File». «La ricerca artistica di Enrico Bedolo - si legge sul sito della manifestazione - indaga i vari aspetti del paesaggio contemporaneo attraverso l’uso di tecniche analogiche e digitali». E ancora: «L’artista ha fotografato parti di quelle simulazioni che vengono esposte fuori dai cantieri per mostrare come verrà ciò che si sta costruendo all’interno».


Capita infine che un autore parmense esponga nei giorni di Fotografia Europea ma non a Reggio... Esporrà a Mamiano di Traversetolo. Lo scorso dicembre la Fondazione Magnani Rocca, in collaborazione con Fotografia Europea, ha indetto il concorso «La maestà della Forma», dedicato alla fotografia di scultura. Il primo classificato è Riccardo Nencini. Il premio? Una mostra di sue foto alla Magnani Rocca nel periodo del festival. L'esposizione è attualmente in preparazione a cura di Rita Rozzi. Manuela Molinari e Renza Grossi hanno ottenuto il secondo e il terzo posto in classifica. Nella categoria Social del concorso ha vinto Daniele Medici, che si è aggiudicato l'ingresso a vita alle mostre della Fondazione Magnani Rocca. 


Sezione Fotografia: novità, interviste e video

Il programma inaugurale di Fotografia Europea

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima