12°

23°

Serie A

Orgoglio Parma, battuta l'Udinese 1-0

Ricevi gratis le news
4

Il Parma domenica aveva costretto l'Inter al pareggio a San Siro, questa volta al Tardini non solo ha battuto l’Udinese ma ha convinto dal primo all’ultimo minuto. Chi pensa ad una squadra ormai allo sbando, in attesa solo di un finale di campionato ormai segnato, si deve ricredere. Nonostante siano schiacciati dalle vicende societarie, i giocatori emiliani sembrano avere ritrovato serenità e voglia di stupire. Sarà il nuovo corso dei curatori fallimentari Anedda e Guiotto, sarà la presenza di Demetrio Albertini, sarà soprattutto lo spirito di Roberto Donadoni che continua a chiedere impegno sia in allenamento che in campo ma il Parma da qui alla fine della stagione sembra pronto a regalare ancora tante sorprese, e punti.
A farne le spese questa volta l’Udinese, decisamente sottotono. I friulani possono recriminare per un palo colpito da Bubnjic nel primo tempo, ma la partita è stata sempre nelle mani del Parma pericoloso soprattutto con Coda, Nocerino e, su tutti, Varela. Il centrocampista portoghese è l’autore del gol che ha deciso la partita, complice una fatale disattenzione di Karnezis, sino a quel momento il migliore in campo. In apertura di match padroni di casa subito pericolosi. Al 14' una conclusione ravvicinata di Coda sembra indirizzata in porta ma Karnezis risponde alla grande deviando in angolo. Bis tre minuti più tardi ma questa volta l’attaccante crociato svirgola il pallone e per il portiere friulano è decisamente più facile intervenire. Al 23', dopo un tiro-cross di Widmer che Mirante ferma dopo un pericoloso rimpallo con un compagno, è la volta di Nocerino tentare la conclusione, tiro però fuori misura. Il Parma insomma meriterebbe da subito il vantaggio ma al 29' per poco Mirante non regala la rete agli avversari. Il portiere esce malissimo su un cross dalla distanza e lascia la palla a Bubnijc, il palo però ferma la conclusione del centrocampista bianconero e sulla respinta del legno Badu trova Santacroce sulla traiettoria del tiro. Un brivido per la porta del Parma subito dimenticato dalla coppia Varela-Coda che al 38' confeziona un’altra occasione gol ma il colpo di testa del numero 88 crociato è fuori misura. Nel finale di tempo grande incursione di Nocerino sulla sinistra e tocco per Varela, conclusione potente ma centrale.
Ad inizio ripresa Stramaccioni prova a dare una scossa alla squadra inserendo Thereau e Allan per Aguirre e Bubnjic. Nel Parma invece Donadoni dopo soli 4' è costretto a sostituire per infortunio Costa, al suo posto in difesa Mendes. Cambi che non sortiscono alcun effetto con il Parma sempre più pericoloso, in primis con una punizione di Lodi e l’ennesima grande risposta in tuffo di Karnezis. Al 12' Mendes salva la porta crociata anticipando Di Natale, ormai solo a tu per tu con Mirante, ma è ancora Parma, al 15', con Mauri ed il portiere udinese sempre impeccabile.
La partita sembra indirizzata sul pareggio con l’Udinese incapace di pungere in attacco e puntualmente salvata in difesa dal suo portiere. Al 25' però la musica cambia e sull'unica disattenzione dell’estremo difensore friulano il Parma passa in vantaggio. Varela sulla sinistra ha spazio per un tiro-cross beffardo in area piccola, Belfodil e Wague saltano ma non toccano il pallone che si insacca nell’angolino sul lato opposto. Karnezis questa volta è preso in contropiede e si tuffa in colpevole ritardo.

La classifica della serie A 

La partita minuto per minuto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cosbe

    08 Aprile @ 23.45

    Evvai...finalmente una buona notizia

    Rispondi

  • AleAle

    08 Aprile @ 20.58

    Grandi…lottare fino alla fine!!!!

    Rispondi

  • danila

    08 Aprile @ 20.50

    bravi , professionalità e dignità

    Rispondi

  • eugenio

    08 Aprile @ 20.46

    Che fantastica sensazione la vittoria!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel