-3°

boschi di carrega

Vivicittà, tutti di corsa nello spettacolo della natura

Ricevi gratis le news
0

«Una giornata splendida con una grandissima partecipazione all’insegna dei valori e degli obiettivi di Vivicittà, che sono quelli di coniugare sport e ambiente, declinati in un luogo suggestivo come quello del Parco Boschi di Carrega». È questo il primo commento di Mauro Rozzi, presidente UISP Emilia Romagna a margine della 32° edizione di Vivicittà 2015, la manifestazione podistica che si è svolta oggi in contemporanea in oltre 40 città italiane e 20 estere. «Oggi si è corso per un messaggio fondamentale che è quello della solidarietà e dell’ambiente e sono contento di essere stato presente qui a Parma, che come Vivicittà è sempre stata una delle realtà maggiormente attente a questi temi».
Sono state oltre 1500 le persone che si sono ritrovate questa mattina ai Boschi di Carrega di Sala Baganza: non solo podisti agonisti ma anche semplici sportivi e tante famiglie che hanno deciso di trascorrere una giornata all’insegna del divertimento in uno dei contesti più suggestivi della provincia parmense. L'iniziativa, organizzata a livello locale da Uisp, con il sostegno del Comune di Sala Baganza e della Provincia di Parma e il patrocinio dei Parchi del Ducato, quest’anno è stata incentrata sul tema “La mia città x sport” e ha previsto tre diversi percorsi: quello agonistico di 12 chilometri, il non competitivo di 12 o 6 chilometri, il naturalistico di 10 chilometri.
«Un grande grazie va all’Amministrazione comunale di Sala Baganza e all’incredibile tessuto di associazioni di volontariato impegnate nell’organizzazione, persone straordinarie che ogni anno rendono possibile Vivicittà» è il commento della presidente Uisp Parma Enrica Montanini. «A questo sia aggiunge il fatto di essere in un contesto meraviglioso come quello del Parco Boschi di Carrega, un luogo unico e particolare che rende unica la nostra manifestazione, probabilmente l’unica in Italia a svolgersi al di fuori della città e in un contesto di alto valore naturalistico».

«Siamo molto soddisfatti della grande partecipazione di quest’anno, un’edizione da record e che testimonia la crescente attenzione verso questa manifestazione e i valori di cui è portatrice» è il commento di Rocco Ghidini, responsabile Area Atletica Uisp Parma. «Oltre 1500 partecipanti tra atleti professionisti e tanti appassionati, tutti uniti dalla volontà di trascorrere una giornata insieme immersi in uno dei luoghi più suggestivi della nostra provincia».

«Giornate come queste sono una grande opportunità per tutti e soprattutto per la nostra amministrazione comunale perché ci consentono di sfruttare appieno i nostri spazi e di farli conoscere anche ai non residenti» spiega Cristina Merusi, sindaco di Sala Baganza. «L’importanza di questa giornata è rappresentata soprattutto dai valori che ancora una volta Vivicittà è riuscito a veicolare tra centinaia di persone: valori come la solidarietà, il rispetto e la tutela dell’ambiente e lo sport per tutti in cui come amministratori crediamo fermamente». Parole condivise dall’assessore allo sport Gabriele Carpena: «anche quest’anno è stato uno spettacolo bellissimo con tanti sportivi e famiglie, grandi e piccoli per una giornata all’aria aperta».
Complessivamente i podisti che hanno partecipato alla gara competitiva sono stati 270. Primo classificato assoluto fra gli uomini è stato El Fathaoui Yassine del team “Atletico Casone Noceto” con 39’18’’, mentre la prima classificata fra le donne è stata Elena Boselli del team “Uisp Parma” con 46’49’’.Gruppo più numeroso il “Marciatori Parmensi” con 82 iscritti.
Fra i partecipanti della non competitiva, oltre a famiglie e appassionati di attività all'aria aperta, c'erano anche i ragazzi della Polisportiva Va Pensiero, che insieme a tutti i partecipanti hanno preso parte alla grande manifestazione podistica.
A chiusura della parte sportiva, grande festa con il Viviparty, il punto ristoro aperto a tutti i partecipanti e al pubblico, gestito dal Gruppo Alpini e dalla Protezione civile di Sala Baganza.


Enti promotori: Uisp Parma, Provincia di Parma, Comune di Sala Baganza, Parchi del Ducato

Sponsor tecnici: Gazzetta di Parma, Conad Centro Nord, Iren Spa, Gruppo AutoZatti, Joker Center, Erreà Sport, Terre Ducali Parma.

Associazioni ed enti coinvolti: Assistenza Pubblica di Sala Baganza, Felino, Collecchio; Proloco di Sala Baganza; Associazione Sala Nostra; Gruppo comunale di Protezione Civile Sala Baganza; Gruppo Alpini Sala Baganza; Gruppo Alpini Avis Crocetta e Ospedalieri; Unione Pedemontana Parmense Polizia Municipale.


Per info e iscrizioni: Uisp Parma 0521 707411 – www.uisp.it/parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento