11°

22°

atletica

Vivicittà, di corsa (e non solo) nello spettacolo della natura

Ricevi gratis le news
0

«Una giornata splendida con una grandissima partecipazione all’insegna dei valori e degli obiettivi di Vivicittà, che sono quelli di coniugare sport e ambiente, declinati in un luogo suggestivo come quello del Parco Boschi di Carrega». È questo il primo commento di Mauro Rozzi, presidente UISP Emilia Romagna a margine della 32° edizione di Vivicittà 2015, la manifestazione podistica che si è svolta oggi in contemporanea in oltre 40 città italiane e 20 estere. «Oggi si è corso per un messaggio fondamentale che è quello della solidarietà e dell’ambiente e sono contento di essere stato presente qui a Parma, che come Vivicittà è sempre stata una delle realtà maggiormente attente a questi temi».
Sono state oltre 1500 le persone che si sono ritrovate questa mattina ai Boschi di Carrega di Sala Baganza: non solo podisti agonisti ma anche semplici sportivi e tante famiglie che hanno deciso di trascorrere una giornata all’insegna del divertimento in uno dei contesti più suggestivi della provincia parmense. L'iniziativa, organizzata a livello locale da Uisp, con il sostegno del Comune di Sala Baganza e della Provincia di Parma e il patrocinio dei Parchi del Ducato, quest’anno è stata incentrata sul tema “La mia città x sport” e ha previsto tre diversi percorsi: quello agonistico di 12 chilometri, il non competitivo di 12 o 6 chilometri, il naturalistico di 10 chilometri.
«Un grande grazie va all’Amministrazione comunale di Sala Baganza e all’incredibile tessuto di associazioni di volontariato impegnate nell’organizzazione, persone straordinarie che ogni anno rendono possibile Vivicittà» è il commento della presidente Uisp Parma Enrica Montanini. «A questo sia aggiunge il fatto di essere in un contesto meraviglioso come quello del Parco Boschi di Carrega, un luogo unico e particolare che rende unica la nostra manifestazione, probabilmente l’unica in Italia a svolgersi al di fuori della città e in un contesto di alto valore naturalistico».

«Siamo molto soddisfatti della grande partecipazione di quest’anno, un’edizione da record e che testimonia la crescente attenzione verso questa manifestazione e i valori di cui è portatrice» è il commento di Rocco Ghidini, responsabile Area Atletica Uisp Parma. «Oltre 1500 partecipanti tra atleti professionisti e tanti appassionati, tutti uniti dalla volontà di trascorrere una giornata insieme immersi in uno dei luoghi più suggestivi della nostra provincia».

«Giornate come queste sono una grande opportunità per tutti e soprattutto per la nostra amministrazione comunale perché ci consentono di sfruttare appieno i nostri spazi e di farli conoscere anche ai non residenti» spiega Cristina Merusi, sindaco di Sala Baganza. «L’importanza di questa giornata è rappresentata soprattutto dai valori che ancora una volta Vivicittà è riuscito a veicolare tra centinaia di persone: valori come la solidarietà, il rispetto e la tutela dell’ambiente e lo sport per tutti in cui come amministratori crediamo fermamente». Parole condivise dall’assessore allo sport Gabriele Carpena: «anche quest’anno è stato uno spettacolo bellissimo con tanti sportivi e famiglie, grandi e piccoli per una giornata all’aria aperta».
Complessivamente i podisti che hanno partecipato alla gara competitiva sono stati 270. Primo classificato assoluto fra gli uomini è stato El Fathaoui Yassine del team “Atletico Casone Noceto” con 39’18’’, mentre la prima classificata fra le donne è stata Elena Boselli del team “Uisp Parma” con 46’49’’.Gruppo più numeroso il “Marciatori Parmensi” con 82 iscritti.
Fra i partecipanti della non competitiva, oltre a famiglie e appassionati di attività all'aria aperta, c'erano anche i ragazzi della Polisportiva Va Pensiero, che insieme a tutti i partecipanti hanno preso parte alla grande manifestazione podistica.
A chiusura della parte sportiva, grande festa con il Viviparty, il punto ristoro aperto a tutti i partecipanti e al pubblico, gestito dal Gruppo Alpini e dalla Protezione civile di Sala Baganza.


Enti promotori: Uisp Parma, Provincia di Parma, Comune di Sala Baganza, Parchi del Ducato

Sponsor tecnici: Gazzetta di Parma, Conad Centro Nord, Iren Spa, Gruppo AutoZatti, Joker Center, Erreà Sport, Terre Ducali Parma.

Associazioni ed enti coinvolti: Assistenza Pubblica di Sala Baganza, Felino, Collecchio; Proloco di Sala Baganza; Associazione Sala Nostra; Gruppo comunale di Protezione Civile Sala Baganza; Gruppo Alpini Sala Baganza; Gruppo Alpini Avis Crocetta e Ospedalieri; Unione Pedemontana Parmense Polizia Municipale.


Per info e iscrizioni: Uisp Parma 0521 707411 – www.uisp.it/parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto