-2°

terremoto

Apocalisse Nepal: 2mila morti, nuova scossa e nuova valanga sull'Everest Foto

Ricevi gratis le news
0

Quattro speleologi italiani del Soccorso alpino, in spedizione nel villaggio di Langtang, travolto da un’enorme valanga, non danno notizie di sé da ieri sera. Lo apprende l’Ansa dal fratello di uno di loro, Giuseppe Antonini, di Ancona. Roberto Antonini ha parlato con il fratello mezz'ora prima del terremoto, poi non ha più saputo nulla. 

Stanno bene invece il 25enne e il 22enne di Firenze in un primo momento dati per disperis. «Ha telefonato la ragazza di mio figlio: stanno tutti bene», ha detto Marco Lituani, padre dei due fratelli. Marco Lituani è uscito dal suo laboratorio di scultura e ha dato la notizia ai giornalisti presenti davanti a casa. 

Nuova forte scossa di magnitudo 6.7
Una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 6.7 ha colpito oggi il Nepal alle 9.09 ora italiana. Lo ha reso l’United States Geological Survey (Usgc). L’epicentro è stato localizzato a 17 Km a sud di Kodar. Le tv indiane segnalano che il sisma è stato avvertito in tutta l’India settentrionale.
La nuova scossa ha nuovamente terrorizzato la popolazione civile. Molti residenti in edifici ancora abitabili si sono precipitati in strada.

Ancora una valanga sull'Everest
 Una grande valanga ha colpito nuovamente il campo base sull'Everest alle ore 9.00 italiane. Numerosi elicotteri stanno evacuando un centinaio di persone dal campo base e dal campo 1 e 2, posti a quota più alta. Lo riferisce Pietro Coerezza responsabile della comunicazione dell’associazione EvK2 Cnr.

Un enorme blocco di ghiaccio si è staccato cadendo per 800 metri e finendo sull'area del campo base. 

Immediatamente è stata data disposizione di spostare chiunque fosse nella zona, dal campo base ai campi 1 e 2 più in alto, un centinaio di persone in tutto, ha riferito un tecnico nepalese che lavora nella piramide dell’associazione EvK2 Cnr, Dorje Sherpa, che ha assistito all’ultimo evento di questa mattina. "La maggior parte delle tende al campo base sono distrutte - ha detto il tecnico - la forza del crollo della frana di ghiaccio è stata grande anche a causa dalla caduta contemporanea di alcune rocce».
I feriti e le vittime già ieri sono stati spostati dalla zona nel villaggio di Periche. Non è stato possibile spostarli più a valle a causa del brutto tempo. (ANSA).

Onu, 6,6 milioni di persone colpite
Sono circa 6,6 milioni le persone colpite dal terremoto di ieri in 30 distretti del Nepal. Lo riferisce l’ufficio dell’Onu a Kathmandu, in un comunicato ripreso dall’agenzia Nuova Cina. «Siamo pronti ad assistere il governo del Nepal a rispondere a questa terribile tragedia», ha detto il coordinatore Jamie McGoldrick.

Alpinista, evacuati da Everest feriti gravi. Continuano i soccorsi in elicottero
«Tutti i feriti gravi sono stati evacuati in elicottero. In molti hanno aiutato». Lo scrive su Twitter, Alex Gavan, alpinista romeno scampato alla valanga sul campo base dell’Everest, seguita al forte terremoto in Nepal.  Gavan aveva lanciato ieri un drammatico appello dal campo base, sempre con un tweet, avvertendo che se non fossero arrivati i soccorsi in molti sarebbero morti. Le operazioni con elicottero «continuano», ha aggiunto stamattina. Gavan ha passato la notte al campo «aiutando chi ha bisogno».

Il reportage:

Maria Grazia Coggiola
(ANSA) - KATHMANDU, 26 APR - Kathamandu si è risvegliata oggi in un clima surreale dopo il terremoto di ieri che ha messo in ginocchio il Nepal. Il bilancio delle vittime sfiora i 2000 morti, 721 nella sola capitale, e supera i 5000 feriti. Nei giardini pubblici, nelle piazze e lungo le strade si vedono gruppi di persone accampate in tende improvvisate o distese su dei materassi in attesa di soccorsi che per il momento mancano quasi totalmente.
Molte centinaia di persone, la maggior parte turisti, sono ammassate in attesa di fuggire nella hall dell’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu che ha riaperto stamane ai voli commerciali.
A mano a mano che ci si avvicina al centro storico, emergono le macerie di templi storici e di vecchi edifici dal tetto di latta. Il muro di cinta dell’ex palazzo reale - che oggi ospita il governo - è crollato in diversi punti ed è visibile il giardino al suo interno.
Il governo ha preparato un primo elenco dei gravi danni ai monumenti che formano parte della storia stessa del Nepal. Si tratta della torre Dharhahara (Bhimsen Stambha) di nove piani e 62 metri, completamente distrutta e di quattro monumenti storici sulla Basantpur Durbar Square di Kathmandu, fra cui il Kasthmandap temple.
Inoltre è venuto giù il Gorkha Palace di Kathmandu, una parte (Guhyeshwari Gajur) del Pashupatinath Temple, il Jaisi Dewal nel Kohiti Tole della Durbar Square di Kathmandu, i templi Hari Shankar e Uma Shankar della Durbar Square di Patan ed infine il Kalmochan Temple di Thapathali nella Valle di Kathmandu.
Anche di fronte al popolare hotel Annapurna, uno dei più vecchi alberghi della capitale, diversi clienti hanno portato in giardino sedie e poltrone su cui hanno passato la notte. E' l'unico posto dove c'è una connessione internet.
Tutte le attività commerciali sono paralizzate e nella maggior parte degli hotel manca la corrente elettrica. Fermi anche i trasporti pubblici, mentre soltanto qualche taxi privato è disponibile per chi vuole raggiungere l’aeroporto. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande