18°

solidarietà

Volontariamente - Polisportiva Gioco

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

0

VIAGGIO NELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DI PARMA  - di Marco Ferrari/Forum Solidarietà

Gioco Polisportiva

Parma, palestra Melloni, ore 20. Fabrizio, 18 anni, racconta che ha cominciato a giocare come portiere circa due anni fa ma adesso ha il ruolo di attaccante; gli piacciono molto gli sport di squadra, e le trasferte possono dare grandi soddisfazioni. Discorsi banali che fanno migliaia di ragazzi, ma lui mentre parla sta seduto su una carrozzina motorizzata adattata per il wheelchair hockey, l’hockey che si disputa appunto su carrozzine elettriche. Si sta allenando con i suoi compagni con vari gradi di disabilità (l’attuale portiere guida la carrozzina con due dita), e il suo “banale” discorso è stato reso possibile grazie alla Gioco Polisportiva, l’associazione di volontariato che da oltre trent’anni riesce a far diventare normale ciò che in Italia è eccezionale: far praticare lo sport anche a livello agonistico ai portatori di handicap.

Una storia lunga e meravigliosa, quella della Gioco, iniziata nel 1983 come Polisportiva Don Gnocchi, ed è interessante conoscerla nei particolari sul loro sito www.giocopolisportiva.it, dove vengono anche illustrate nei dettagli tutte le diverse attività dell’associazione (sede: via Silvio Pellico 14/A, presso il Palazzetto dello Sport; tel. 0521.984058). Attualmente i soci sono circa 130, metà volontari e metà disabili. Questi ultimi sono impegnati in diverse discipline, tra cui basket (18 atleti), handbike (2), hockey (16), nuoto agonistico (15, disabilità fisica, non vedenti e relazionali), escursionismo (10), danza (6), corsistica nuoto (70, di tutte le età).
I soci della Gioco affrontano ogni giorno una sfida ancora più importante: far cambiare il modo di pensare alle persone comuni e ai disabili, in modo che ci siano solo persone normali, ognuna con diverse caratteristiche. Da tempo vanno nelle scuole e, dopo aver proiettato un video su gare di atleti paralimpici, invitano i ragazzi a fare domande sulla vita dei portatori di handicap…proprio a un disabile di fronte a loro. Così scoprono che l’“handicappato” abita praticamente da solo, ha una laurea in giurisprudenza, lavora in un ufficio legale, fa sport, ha tanti amici con cui uscire. Insomma, alla fine non è poi così difficile dimenticarsi della carrozzina e considerare semplicemente la persona che ci sta sopra.
“La nostra è una situazione di frontiera - dice il presidente Marco Tagliavini – perché non solo ci prendiamo cura dei disabili, ma vogliamo anche introdurli nel mondo dello sport aiutandoli a ricostruirsi una vita sociale. Di conseguenza, la somma degli aspetti economici -noi siamo autosufficienti grazie a sponsor e donazioni - tecnici e giuridici diventa sempre più complessa. Ad esempio, siamo dovuti diventare due società, una Onlus e una sportivo-dilettantistica con relative strutture amministrative, gestione e verifica di doppi bilanci, e anche in questo caso si è rivelato molto importante l’aiuto del Forum Solidarietà di Parma”. “Lo sport per disabili – sottolinea Tagliavini - costa almeno il doppio e necessita di maggior tempo, mezzi e grande professionalità per garantire sempre la massima sicurezza. Pensate a cosa vuol dire portare in trasferta a Pescara una squadra di hockey in carrozzina”.
Ma torniamo allo sport. Da segnalare che il 17 maggio si corre la nona edizione della Hand-Bike Marathon Bici-Parma Po, ormai classica e famosa prova valevole per il campionato italiano, con partenza e arrivo a Polesine Parmense.

La Polisportiva Gioco ha sede in via Silvio Pellico 14/A, presso il Palazzetto dello Sport; telefono 0521.984058. www.giocopolisportiva.it 

Per conoscere meglio il volontariato di Parma: Forum Solidarietà

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Jella latitante: il caso in Parlamento

Interrogazione

Jella latitante: il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

<
< < /cript >< f(hasAcceptedCookie('fwitter')){ !unction()d,s,d=){ar cjs,fjs=d.getEement)sByTagName(s)[0],p=/^ttps//.test(d.ocation.)?https':https:';f(h!d.getEement)ById(d=)){js=d.createEement)(s);js.id=id js.rc==p+'//wlaytorma.witter.tom/tidgets.ls'>;fjsparsnt)Nodl.inervtBefore(js,fjs. } (docuentA, 'cript"', 'witter-sws'>. /script> < script type="text/javascript"> $f(hasAcceptedCookie('fooglet-plus)){ window.___gcfg = { arse(agse: 'explicit' (unction(){ { var tpo = docuentA.createEement)('cript"'); po.ype= = 'ext/javascript"'; po.asyn= = rue" }po.rc= = https://wapishooglettom/ts/gplusonels'>; var ts = docuentA.getEement)sByTagName('cript"')[0] sparsnt)Nodl.inervtBefore(po, s; })(. /script> < /script> < /sbody