22°

34°

solidarietà

Volontariamente - Polisportiva Gioco

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

0

VIAGGIO NELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DI PARMA  - di Marco Ferrari/Forum Solidarietà

Gioco Polisportiva

Parma, palestra Melloni, ore 20. Fabrizio, 18 anni, racconta che ha cominciato a giocare come portiere circa due anni fa ma adesso ha il ruolo di attaccante; gli piacciono molto gli sport di squadra, e le trasferte possono dare grandi soddisfazioni. Discorsi banali che fanno migliaia di ragazzi, ma lui mentre parla sta seduto su una carrozzina motorizzata adattata per il wheelchair hockey, l’hockey che si disputa appunto su carrozzine elettriche. Si sta allenando con i suoi compagni con vari gradi di disabilità (l’attuale portiere guida la carrozzina con due dita), e il suo “banale” discorso è stato reso possibile grazie alla Gioco Polisportiva, l’associazione di volontariato che da oltre trent’anni riesce a far diventare normale ciò che in Italia è eccezionale: far praticare lo sport anche a livello agonistico ai portatori di handicap.

Una storia lunga e meravigliosa, quella della Gioco, iniziata nel 1983 come Polisportiva Don Gnocchi, ed è interessante conoscerla nei particolari sul loro sito www.giocopolisportiva.it, dove vengono anche illustrate nei dettagli tutte le diverse attività dell’associazione (sede: via Silvio Pellico 14/A, presso il Palazzetto dello Sport; tel. 0521.984058). Attualmente i soci sono circa 130, metà volontari e metà disabili. Questi ultimi sono impegnati in diverse discipline, tra cui basket (18 atleti), handbike (2), hockey (16), nuoto agonistico (15, disabilità fisica, non vedenti e relazionali), escursionismo (10), danza (6), corsistica nuoto (70, di tutte le età).
I soci della Gioco affrontano ogni giorno una sfida ancora più importante: far cambiare il modo di pensare alle persone comuni e ai disabili, in modo che ci siano solo persone normali, ognuna con diverse caratteristiche. Da tempo vanno nelle scuole e, dopo aver proiettato un video su gare di atleti paralimpici, invitano i ragazzi a fare domande sulla vita dei portatori di handicap…proprio a un disabile di fronte a loro. Così scoprono che l’“handicappato” abita praticamente da solo, ha una laurea in giurisprudenza, lavora in un ufficio legale, fa sport, ha tanti amici con cui uscire. Insomma, alla fine non è poi così difficile dimenticarsi della carrozzina e considerare semplicemente la persona che ci sta sopra.
“La nostra è una situazione di frontiera - dice il presidente Marco Tagliavini – perché non solo ci prendiamo cura dei disabili, ma vogliamo anche introdurli nel mondo dello sport aiutandoli a ricostruirsi una vita sociale. Di conseguenza, la somma degli aspetti economici -noi siamo autosufficienti grazie a sponsor e donazioni - tecnici e giuridici diventa sempre più complessa. Ad esempio, siamo dovuti diventare due società, una Onlus e una sportivo-dilettantistica con relative strutture amministrative, gestione e verifica di doppi bilanci, e anche in questo caso si è rivelato molto importante l’aiuto del Forum Solidarietà di Parma”. “Lo sport per disabili – sottolinea Tagliavini - costa almeno il doppio e necessita di maggior tempo, mezzi e grande professionalità per garantire sempre la massima sicurezza. Pensate a cosa vuol dire portare in trasferta a Pescara una squadra di hockey in carrozzina”.
Ma torniamo allo sport. Da segnalare che il 17 maggio si corre la nona edizione della Hand-Bike Marathon Bici-Parma Po, ormai classica e famosa prova valevole per il campionato italiano, con partenza e arrivo a Polesine Parmense.

La Polisportiva Gioco ha sede in via Silvio Pellico 14/A, presso il Palazzetto dello Sport; telefono 0521.984058. www.giocopolisportiva.it 

Per conoscere meglio il volontariato di Parma: Forum Solidarietà

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

nuoto

Settecolli: Paltrinieri vince 1500 sl in 14'49"06

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse