-2°

10°

Gallery sport

Boca-River da incubo

Spray urticante contro 4 del River, violenza alla Bombonera

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Ricevi gratis le news
0

Notte da incubo allo stadio della "Bombonera": il super-derby di Buenos Aires tra Boca Juniors e River Plate è stato sospeso poco prima dell’inizio del secondo tempo dopo l’aggressione da parte di tifosi del Boca che hanno lanciato spray al peperoncino contro quattro giocatori della squadra rivale.
L’attacco contro Ramiro Funes Mori, Leonardo Ponzio, Leonel Vangione e Matias Kranevitter è avvenuto mentre i quattro stavano attraversando insiemi ai compagni di squadra il tunnel che porta sul campo di gioco per il secondo tempo, al termine dei primi 45' (sullo 0-0) del ritorno degli ottavi di finale della Coppa Libertadores (il River aveva vinto l’andata 1-0).
«Non so come sia successo, sono riusciti ad aprire il tendone del tunnel e ci hanno lanciato la sostanza», ha raccontato Kranevitter. «E' stato spray urticante, sono dei vigliacchi», ha a sua volta detto Funes Mori.
Definita come la 'partita dell’annò dai media argentini, la fine dell’incontro è stata decisa dopo più di un’ora a causa del forte bruciore agli occhi dei quattro giocatori, alcuni dei quali hanno riportato anche ustioni di primo grado sul corpo.
Sul campo sono poi iniziate lunghe 'trattativè tra le due squadre: il Boca intendeva infatti continuare a giocare, mentre il River voleva la sospensione dell’incontro.
Quella alla "Bombonera" è stata «una notte di caos nella quale la violenza è affiorata dappertutto», affermano i media locali: mentre il River rientrava negli spogliatoi tifosi del Boca hanno lanciato bottiglie e altri oggetti. I giocatori sono poi riusciti a lasciare il campo grazie alla protezione della polizia.
Sul campo è persino apparso un drone con appesa una scritta con la lettera 'B' e i colori del River, in riferimento alla retrocessione nel 2011 della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

11commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

CASERTA

Bellona, uccide la moglie e spara dal balcone: 5 feriti. Poi il suicidio

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video