19°

34°

incuria

Ma è possibile che sia ancora lì...???

Dopo tre giorni il vetro appuntito è ancora in mezzo a piazzale S. Giacomo. Cosa si aspetta a toglierlo?

Ricevi gratis le news
10

Menefreghismo, inettitudine o si vuole aspettare che qualcuno si faccia male?

Così ci scrive il lettore che ci ha inviato la foto scattata in piazzale San Giacomo, a lato di via D'Azeglio.

E ha perfettamente ragione, perchè la foto di quel vetro appuntito all'aperto l'avevamo già pubblicata nei giorni scorsi:

Fra l'altro, sulla situazione indecorosa del piazzale - a due passi dal centro - era intervenuto anche il parroco don Mora:

Piazzale San Giacomo, per chi non lo conoscesse, è il piazzale che si trova subito dopo il cinema D'Azeglio, quindi in una zona di grande passaggio. Eco la foto:

Quindi torna la domanda iniziale: aspettiamo che un bambino o qualcuno si faccia male...? E' ovvio che si tratta di un caso minore, ma sono proprio situazionì simili che stanno dando di Parma, sia per colpa di noi cittadini che di chi deve intervenire, l'immagine di una città senza amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    25 Maggio @ 14.04

    R E N Z

    Una scena da terzo mondo: non mi pare che i rottami di una ristrutturazione si possano ammucchiare sul marciapiedi in questo modo... di solito vedo appositi cassoni per raccogliere la "rottura"... ma la POLIZIA MUNICIPALE cosa fa? Solo multe per posta CON L'AUTOVELOX a chi fa i 90 in TANGENZIALE ??

    Rispondi

  • antonio

    23 Maggio @ 15.28

    Menefreghismo di chi? Forse chi l'ha messo era incapace di intendere e di volere? non bisogna sempre dare la colpa a chi non ha pulito fregandocene di dargli una mano!!

    Rispondi

  • Margherita

    23 Maggio @ 11.12

    Chi ha lasciato quel vetro? Se da una parte il cumolo di detriti ( indubbiamente "fuori ordinanza" rispetto ai normali, casalinghi rifiuti) probabilmente necessita di uno smaltimento particolare, la lastra di vetro avrebbe potuto essere comunque spezzata in parti più piccole e messa in un sacco di plastica o in una scatola di cartone. Elementare precauzione che chiunque, con un minimo di avvedutezza e/o senso civico poteva predisporre in attesa dello smaltimento.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      23 Maggio @ 12.03

      NO ! Nascosta in un sacco di plastica o in una scatola di cartone la lastra di vetro avrebbe potuto non vedersi e qualcuno avrebbe potuto farsi male. Tutto sommato è meglio che sia in vista .

      Rispondi

      • Margherita

        24 Maggio @ 11.12

        ma son le indicazioni che danno per lo smaltimento dei vetri...oppure telefonare al numero verde per la raccolta rifiuti ingombranti: ti dicono il giorno e l'ora in cui passano e tu metti fuori tutto la sera prima. Questo è un servizio che funziona, ma c'è da prima dei "five stars"......

        Rispondi

        • Vercingetorige

          24 Maggio @ 19.25

          NASCONDERE UN GROSSO FRAMMENTO DI VETRO TAGLIENTE in un sacco di plastica o in uno scatolone di cartone , rendendolo in tal modo invisibile , è pericoloso per gli addetti alla raccolta . Chi ha scritto fesserie del genere ( se qualcuno le ha scritte ) è un pericolo pubblico !

          Rispondi

  • Vercingetorige

    23 Maggio @ 11.06

    AVETE SENTITO GLI INQUILINI DI PIAZZALE SAN GIACOMO ? Magari qualcuno di loro , se non è troppo oberato d' impegni , potrebbe aiutare a pulire .

    Rispondi

    • Katia

      24 Maggio @ 10.58

      lo stan già facendo a differenza di chi quella roba l'ha abbandonata li(e non è difficile capire chi sia)

      Rispondi

      • Vercingetorige

        24 Maggio @ 19.32

        CAPISCO i molteplici impegni degli inquilini di piazzale San Giacomo , ma , per togliere prima di tutto una pericolosa lastra di vetro tagliente , occorrono diversi giorni ? Prima di tutto quella , poi, eventualmente , si può pensare anche al resto.................Su chi possa avercela messa non ho le sue certezze. Ci sono vetrine rotte in via D' Azeglio ?

        Rispondi

        • Katia

          25 Maggio @ 16.33

          perchè non lo chiedi a chi ce l'ha messa...in curia si potrebbe dire

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bloccata asta oggetti Madonna, tra cui slip usati

musica

Bloccata un'asta di oggetti di Madonna (tra cui slip usati)

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notiziepiùlette

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Il papà: voglio riabbracciare Solomon

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

3commenti

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

4commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

1commento

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

PARMA

Famiglie fragili: bando della Fondazione Pizzarotti Insieme per aiutarle

Fidenza

Addio a Crovini, l'artista dei modelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

ROMA

"Mafia Capitale", esclusa l'aggravante mafiosa, 20 anni a Carminati

SPORT

RUGBY

Zebre, fumata "grigia." Il presidente della Fir dà le garanzie

I SEGNI DEL TOUR

Vene in rilievo e muscoli gonfi: le gambe di Poljanski sconcertano il web

SOCIETA'

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel