19°

incredibile

Il vetro è ancora lì: aspettiamo che ci si faccia male...?

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

9

Ci sono piccole cose che a volte dicono tanto, anche di una città.

Quando titoliamo "Parma senza amore" a qualcuno sembra un'esagerazione. Ad altri (che evidentemente non hanno mai letto la Gazzetta nei decenni scorsi...) sembra un "complotto" contro l'amministrazione Cinque stelle.

Quel che è certo, è che solo in una città senza amore e senza senso civico può capitare che un vetro rotto e tagliente resti a fare "bella" mostra di sè in piena città e in un luogo di grande passaggio, bambini compresi.

Stiamo parlando, ancora una volta, di piazzale San Giacomo, il piccolo piazzale che si allarga a metà di via D'Azeglio, subito dopo il cinema. "Pazienza" per i detriti che da almeno 15 giornioccupano il piazzale (ci sono lavori in corso, anche se basterebbe poco a rimuoverli), ma appoggiata al muro, a pochissimi metri dal marciapiede, c'è ancora la famigerata lastra di vetro, rotta e appuntita.

E' passata una settimana, da quando abbiamo pubblicato la prima segnalazione, e nessuno sembra essersi accorto del pericolo. Davvero vogliamo aspettare che qualcuno si faccia male...?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • antonio

    27 Maggio @ 13.51

    Se quel vetro è li è perché ci sono delle persone incivili, non li ha messi li ne pizzarotto ne COSA CASA, con questa foto facciamo godere ancora di più l'incivile che lo ha portato li, sarebbe stato più utile portarlo via

    Rispondi

  • Massimo

    27 Maggio @ 09.58

    Questo vuol dire che sia i servizi dei lettori che i relativi commenti contano ben poco.tanto meno vengono letti da chi di dovere.

    Rispondi

  • Daniela

    27 Maggio @ 09.25

    E’ ovvio che un residente o comunque una qualsiasi persona dotata di senso civico potrebbe togliere il vetro ma la questione, a mio parere, è un’altra. In un punto di passaggio come p.le San Giacomo angolo via D’Azeglio non è possibile che nel giro di una settimana non sia passato neanche uno spazzino, un vigile, un qualche esponente di questa amministrazione comunale. Possibile che non vedano il degrado? Ci sono resti di lavori edili e un vetro tagliente e nessuno dell’amministrazione si fa una qualche domanda? Anche e soprattutto per fare una doverosa multa. In un parco pubblico, e sottolineo pubblico, mamme e nonne si sono attivate per pulire ogni mattina dalla sporcizia lasciata dai soliti vandali perché altrimenti dal comune, nonostante le segnalazioni, non si è mai mosso nessuno per fare pulire. Ci stiamo dimenticando di una cosa: noi cittadini la PAGHIAMO la giunta comunale, PAGHIAMO per poter avere dei servizi minimi quali la pulizia degli spazi comuni quali sono le strade, le piazze, PAGHIAMO per poter usufruire di servizi che da assodati sono diventati quasi dei favori. I cittadini non sono solo mucche da mungere, bisogna avere anche rispetto. Rispetto che non vedo assolutamente in questa giunta con il sindaco che a un confronto pubblico sugli asili arriva insulta e se ne va così come i suoi guardaspalle, un assessore all’ambiente che, sordo alle critiche e alle proposte tira dritto per la sua strada e anzi peggiora ulteriormente la vita ai cittadini con raccolta domenicale e serale. Il rispetto per le persone dov’è finito? Il rispetto per la città dov’è finito?

    Rispondi

  • Sgorghiguelo

    27 Maggio @ 09.16

    Vedo che fortunatamente oltre ad un esercito di reporter c'è qualcuno che il buonsenso ce l'ha. Invece di fare di tutto uno scandalo, perdendo tempo a fare foto e articoli inutili, prendi il vetro e buttalo via.

    Rispondi

  • Maurizio

    27 Maggio @ 08.44

    Gentile redazione, io personalmente avrei preso il vetro e lo avrei buttato via, è vero ci sono persone senza amore, senso civico ma non penso non sia passato un vigile da quelle parti, li ci sono rifiuti da lavori edili e non dovrebbe essere difficile individuare i responsabili, io credo comunque che tante cose vadano giustamente denunciate sui giornali anche perché tutti hanno paura di fare brutte figure e soprattutto le istituzioni spesso agiscono solo dopo un articolo di giornale ma prima sarebbe meglio chiamare gli enti preposti per far intervenire chi di dovere, un po’ come la buca di via Milano, che senso ha mettere due bidoni della spazzatura e fare la foto senza chiamare chi deve fare manutenzioni di pronto intervento? Per fortuna che ci hanno pensato altri….

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

Parma

Grave un pedone investito alla Crocetta

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

2commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

TREVISO

19enne uccide la ex: era incinta di sei mesi

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano