11°

incidente

Studente in bici investito in viale Partigiani d'Italia

Ricevi gratis le news
26

Uno studente di 12 anni  è stato investito da un'auto poco prima delle otto mentre in sella alla sua bici stava attraversando viale Partigiani d'Italia.  Il ragazzo ha riportato ferite di media gravità: era cosciente ma dolorante ed è' stato trasportato al Maggiore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco850

    28 Maggio @ 19.06

    proprio poco fa nello stesso incrocio un ciclista è sbucato dal nulla a velocità folle nascosto dall'edicola... e chi era davanti a me non lo ha centrato per miracolo...la disciplina deve esserci da parte di tutti gli utenti della strada, se un ciclista fa dei numeri da circo e poi viene investito non può fare la vittima degli automobilisti cattivi.... eh per la miseria!

    Rispondi

    • salamandra

      28 Maggio @ 21.12

      Quello dell'edicola è ciclopedonale quindi in quel punto le bicicletta hanno la precedenza.

      Rispondi

      • Nocciolina

        29 Maggio @ 09.17

        sì ma non per questo possono buttarsi a mò di kamikaze! E' cmq un attraversamento. quindi anche se in sella alla bici, ci si ferma, ci si fa vedere e dopo aver guardato a destra e a manca si attraversa. In sicurezza.

        Rispondi

      • Nocciolina

        29 Maggio @ 09.16

        sì ma non per questo possono buttarsi a mò di kamikaze! E' cmq un attraversamento. quindi anche se in sella alla bici, ci si ferma, ci si fa vedere e dopo aver guardato a destra e a manca si attraversa. In sicurezza.

        Rispondi

  • paolo

    28 Maggio @ 14.04

    il problema si risolve riducendo al minimo le strisce pedonali che spesso sono un incentivo al suicidio, vedi ad esempio quelle sulle rampe delle tangenziali, assoluta follia. Se il ciclista è imprudente è condannato a morte. Rimane il fatto che anche ieri una ragazza ha attraversato senza guardare chi arrivava e questo è inconcepibile. Purtroppo le strisce inducono a non guardare, sopratutto persone incoscienti come forse un ragazzo di 12 anni. comunque tanti auguri.

    Rispondi

  • Luke

    28 Maggio @ 12.36

    Queste sono strisce pedonali !!! Si attraversano a piedi accompagnando la bici , non in sella !!!!!!!!!!!!!!!Non è un passaggio rosso per pista ciclabile !! Guardate la ragazza della foto che passa in sella alla bici !!! E' sbagliato !!!!!! Un mio amico investì uno che attraversava le strisce pedonali in sella alla bici, gli fu data ragione e il ciclista pagò i danni alla macchina !!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

    • salamandra

      28 Maggio @ 16.11

      Veramente no. Si possono anche attraversare in sella dando però in questo caso la precedenza.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        28 Maggio @ 19.02

        COSA che, invece , non fanno !

        Rispondi

  • james

    28 Maggio @ 11.41

    Una piccola parte dei ciclisti è destinata a finire sotto una macchina, pensano di attraversare le strisce senza rallentare... almeno una volta a settimana devo quasi inchiodare per come attraversano.

    Rispondi

    • cambogiano

      28 Maggio @ 12.41

      inchiodi forse perchè non ritieni di accertarti che vi siano pedoni o ciclisti in prossimità delle strisce intenzionati ad attraversare. prevedere, è questo che impone il codice della strada ed è il guidatore di un veicolo a dover prestare attenzione all'attraversamento pedonale non il pedone/ciclista!

      Rispondi

      • Vercingetorige

        28 Maggio @ 18.58

        MA CERTO , CAMBOGIANO ! L' automobilista deve "prevedere" , mentre il pedone e il ciclista vanno per strada con la testa dentro il sacco della Befana ! La bicicletta è un "veicolo" , e il ciclista , sulle strisce PEDONALI ( non ciclopedonali ) NON HA LA PRECEDENZA , e , o prende la bicicletta a mano , o , la precedenza alla macchina , deve darla lui !

        Rispondi

      • james

        28 Maggio @ 16.25

        pedoni in porssimità significa 1 o 2m. Coi ciclisti invece un bel poò di più. Se andassero piano come i pedoni sarebbe facile

        Rispondi

    • sabcarrera

      28 Maggio @ 12.35

      30m km/h in città

      Rispondi

      • james

        28 Maggio @ 16.28

        per i ciclisti?? no, loro rallentano e attraversano a passo d'uomo!

        Rispondi

    • salamandra

      28 Maggio @ 11.54

      Sicuramente loro sono azzardati ma se devi quasi inchiodare non ti viene il sospetto che hai il piedino pesante sull'acceleratore?

      Rispondi

      • Vercingetorige

        28 Maggio @ 19.02

        NO !

        Rispondi

  • Vercingetorige

    28 Maggio @ 11.37

    LE COLPE DEVE STABILIRLE LA MAGISTRATURA , NON I GIORNALI NE' , TANTOMENO , I LETTORI ! Ciò premesso , leggo , da un altro messaggio qui sotto , che il ragazzo forse attraversava in bicicletta sulle STRISCE PEDONALI. Non so se sia vero , ma , se è vero , CI RISIAMO ? Il ragazzino pare abbia solo dodici anni . Chi gli ha insegnato a comportarsi in questo modo sulla strada prima di dargli in mano una bicicletta ? Quelli che fanno gli "happenings" su due ruote per le strade della città ? STAMATTINA ALLE 9,35 , ALL' INCROCIO DELLA "MADONNINA" , regolato da un semaforo , una donna anziana , in equilibrio instabile , che camminava a fatica con un bastone , ed attraversava sulle strisce col verde , è stata investita e catapultata a terra da un ragazzotto in bicicletta che passava col rosso. Fortunatamente la signora non si è fatta praticamente niente , almeno a prima vista , sebbene siano dovuti accorrere tre o quattro passanti per rimetterla in piedi. Il genio biciclo , in un primo momento , si è fermato , ma , poi, prima che a qualcuno venisse in mente di identificarlo , è scappato . Questi due episodi di stamattina si sono conclusi , per fortuna , con conseguenze lievi . Spero sia così anche per il ragazzino di viale Partigiani d' Italia. Ma in entrambi i casi , compreso quello della vecchietta col bastone , avrebbero potuto avere conseguenze ben più gravi , ed HANNO COME CONCAUSA L' INERZIA DI QUELLI CHE DOVREBBERO TUTELARE IL RISPETTO DEL CODICE SULLE STRADE , invece di far multe per divieto di sosta , ed anche di chi continua a rimestarci la ribollita dell' "utente debole" .

    Rispondi

    • salamandra

      28 Maggio @ 15.08

      Parte dichiarando che le colpe non le devono stabilire i lettori per poi ribadire due righe dopo che la colpa è sempre immancabilmente del ciclista!. Che ipocrisia!

      Rispondi

      • Vercingetorige

        28 Maggio @ 18.46

        GUARDI , SE LEI RISPONDE SENZA LEGGERE NON E' COLPA MIA ! Il mio messaggio è pieno di riserve ed espressioni cautamente prudenti. Per quanto riguarda il ciclista che ha investito un' anziana passando col rosso all' incrocio della "Madonnina" non ho alcun dubbio , perchè ero presente.

        Rispondi

        • salamandra

          28 Maggio @ 21.09

          Ho letto bene, è il suo classico messaggio che posta SEMPRE in queste occasioni. Parte dicendo che la dinamica andrà stabilita, e qui e là ma POI c'è il pistolotto finale di come è colpa dei ciclisti. In breve: IPOCRISIA

          Rispondi

        • Vercingetorige

          29 Maggio @ 17.24

          LEI NON LEGGE UN FICO SECCO , E , SE LEGGE , NON CAPISCE ! La definizione di uno che non capisce la dia lei ! La colpa è dei ciclisti quando fanno tutte le assurdità che li si vede fare , disgraziatamente impuniti , sulle strade di Parma ogni giorno , e non sono i suoi pistolotti che cambiano i fatti ! CON QUESTO NON ENTRO NEL MERITO DEI SINGOLI EPISODI , SUI QUALI RIBADISCO CHE IL GIUDIZIO SPETTA ALLA MAGISTRATURA.

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS