università

Paura a Lingue: la ladra bloccata estrae una siringa

Ricevi gratis le news
9

L'hanno sorpresa quando aveva appena rubato un portafogli e due telefonini nelle borse di due impiegate nella facoltà di Lingue, in viale San Michele. Chi era lì in quel momento ha reagito provando a bloccarla, ma lei, F.P., 33 anni, residente a Parma e già nota alle forze dell'ordine,  ha tirato fuori una siringa minacciando impiegate e studenti. Tutti hanno mollato la presa tranne la bibliotecaria, che invece ha coraggiosamente reagito di nuovo, nonostante dopo aver ricevuto uno spintone abbia anche sbattuto il capo e sia poi finita all'ospedale per accertamenti. Ma non prima dell'arrivo dei carabinieri, che hanno arrestato la 33enne per rapina e l'hanno portata nel carcere di Modena, dove è in attesa del processo.

L'episodio è stato raccontato anche su Facebook da una delle studentesse testimoni, che ha pubblicato la foto che vi mostriamo.

"L'università, un luogo dove si studia e in teoria dovrebbe essere un posto rassicurante, protetta dalla violenza...invece non lo è stato oggi - racconta la ragazza - . Siccome è aperta al pubblico per un paio d'ore ci siamo ritrovati in pericolo.. giorno di pioggia e infatti si è avverata essere un giorno che per molti sarà difficile da dimenticare. Una "ladra" rubando portafogli più telefoni e tentando di sfuggire è poi stata fermata dalla bibliotecaria, che tentando con forza di fermare questa donna ha sbattuto la testa per terra ed è pure finita all'ospedale... Numerosi sono stati gli studenti a tenerla stretta per poi rendersi conto che questa donna in mano aveva una siringa. Tutti spaventati ci siamo ritirati con la paura in gola,tutti tranne la bibliotecaria, che dopo essersi alzata l'ha rincorsa dietro decisa a non lasciarla scappare... tante volte abbiamo chiamato i carabinieri che sembrava ci mettessero una vita ad arrivare! Finalmente è stata arrestata e nessuno è rimasto ferito. Ma questo dimostra che oltre all'organizzazione che funziona di male, nemmeno la sicurezza c'e; nessun controllo... questo dovrebbe darci l'illuminazione di volere cambiare le cose una volta per tutte... pero ormai la certezza c'e l'abbiamo tutti, "La facoltà di lingue è e rimane un posto pubblico e insicuro..."

Pietro Perconte, dell'associazione studentesca Azione universitaria scrive:
"A questo punto Azione Universitaria Parma chiede le firme per una maggior sicurezza in tutta l ' università! Scrivete alla pagina facebook per trovare il punto raccolta firme piú vicino a voi! https://m.facebook.com/azioneuniversitaria.medicina".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    29 Maggio @ 08.10

    la rivolta di atlante

    ATTENZIONE ALLE BIBLIOTECARIE .... SEMBRANO DOCILI MA STARE IN MEZZO AI LIBRI APRE LA MENTE E SI RIESCE A VEDERE LE COSE CON OCCHI E AZIONI PIU' DIRETTE , SENZA LA MEDIAZIONE DEI MASS-MEDIA E DEI COMPLESSI DI INFERIORITA' CULTURALE RISPETTO AI PREPOTENTI. COMUNQUE VI GARANTISCO CHE SE TROVANDOVI DAVANTI ALLA MINACCIA DI UNA SIRINGA ESTRAETE UNA PADELLA FORATA PER CASTAGNE CON MANICO LUNGO E ESIBITE UNO SGUARDO PRONTO AD USARE L'ATTREZZO , QUESTO TOGLIE MOLTO IMPETO ALL'AGGRESSORE SOPRATTUTTO PER LA VISTA DI UNA REAZIONE SENZA TIMORI LEGALI. COMUNQUE FACCIO I MIEI COMPLIMENTI ALLA TENACE BIBLIOTECARIA ..... LE P...E SONO UN ATTRIBUTO SEMPRE PIU' PRESENTE DOVE NON TE LO ASPETTI .

    Rispondi

  • gianlucapasini

    28 Maggio @ 22.46

    Colpa di un tossico. Devo dire che trattamento riservare ai tossici? No, meglio di no.

    Rispondi

  • annamaria

    28 Maggio @ 17.42

    Negli edifici pubblici, dove tutti hanno diritto di entrare, non è cosa facile garantire la sicurezza. Anche ci fosse stata una guardia, come avrebbe potuto capire che la donna avrebbe commesso un furto? E se anche chiamato a fermarla , cosa avrebbe fatto sotto minaccia anche lui di una siringa? Sono domande che mi pongo, non conoscendo assolutamente cosa preveda la legge sulle azioni permesse a guardie private, e del resto, come si può garantire la presenza di forze dell'ordine in tutti gli edifici pubblici, poichè il problema non è solo delle università.PS "la certezza ce l'abbiamo" non "c'e l'abbiamo"

    Rispondi

  • Vercingetorige

    28 Maggio @ 12.17

    A MIA FIGLIA , ANNI FA , IN UNA BIBLIOTECA , mi pare della Facoltà di Lettere , è stata rubata la borsetta , coi soldi (pochi) , il telefonino e tutti i documenti . Ma , nella biblioteca , pare ci fossero solo studenti..........A mio figlio , davanti alla biblioteca , è stata rubata la bicicletta nuova .

    Rispondi

    • salamandra

      28 Maggio @ 21.03

      Secondo me la bicicletta gliela ha nascosta lei...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        30 Maggio @ 11.33

        Buona la battuta , ma , in realtà , io l' avevo pagata. Mio figlio c ' è rimasto talmente male che , da allora , non ha più voluto biciclette nuove , ma ha sempre preso catenacci di seconda o terza mano.

        Rispondi

  • Francesco

    28 Maggio @ 12.12

    brundofrancesco@libero.it

    Ma sta gente rompe le " p....e" alla gente che studia ? dovrebbe andare ai lavori forzati !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

MILANO

Fischi e insulti per Donnarumma a San Siro

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS