19°

33°

università

Paura a Lingue: la ladra bloccata estrae una siringa

Ricevi gratis le news
9

L'hanno sorpresa quando aveva appena rubato un portafogli e due telefonini nelle borse di due impiegate nella facoltà di Lingue, in viale San Michele. Chi era lì in quel momento ha reagito provando a bloccarla, ma lei, F.P., 33 anni, residente a Parma e già nota alle forze dell'ordine,  ha tirato fuori una siringa minacciando impiegate e studenti. Tutti hanno mollato la presa tranne la bibliotecaria, che invece ha coraggiosamente reagito di nuovo, nonostante dopo aver ricevuto uno spintone abbia anche sbattuto il capo e sia poi finita all'ospedale per accertamenti. Ma non prima dell'arrivo dei carabinieri, che hanno arrestato la 33enne per rapina e l'hanno portata nel carcere di Modena, dove è in attesa del processo.

L'episodio è stato raccontato anche su Facebook da una delle studentesse testimoni, che ha pubblicato la foto che vi mostriamo.

"L'università, un luogo dove si studia e in teoria dovrebbe essere un posto rassicurante, protetta dalla violenza...invece non lo è stato oggi - racconta la ragazza - . Siccome è aperta al pubblico per un paio d'ore ci siamo ritrovati in pericolo.. giorno di pioggia e infatti si è avverata essere un giorno che per molti sarà difficile da dimenticare. Una "ladra" rubando portafogli più telefoni e tentando di sfuggire è poi stata fermata dalla bibliotecaria, che tentando con forza di fermare questa donna ha sbattuto la testa per terra ed è pure finita all'ospedale... Numerosi sono stati gli studenti a tenerla stretta per poi rendersi conto che questa donna in mano aveva una siringa. Tutti spaventati ci siamo ritirati con la paura in gola,tutti tranne la bibliotecaria, che dopo essersi alzata l'ha rincorsa dietro decisa a non lasciarla scappare... tante volte abbiamo chiamato i carabinieri che sembrava ci mettessero una vita ad arrivare! Finalmente è stata arrestata e nessuno è rimasto ferito. Ma questo dimostra che oltre all'organizzazione che funziona di male, nemmeno la sicurezza c'e; nessun controllo... questo dovrebbe darci l'illuminazione di volere cambiare le cose una volta per tutte... pero ormai la certezza c'e l'abbiamo tutti, "La facoltà di lingue è e rimane un posto pubblico e insicuro..."

Pietro Perconte, dell'associazione studentesca Azione universitaria scrive:
"A questo punto Azione Universitaria Parma chiede le firme per una maggior sicurezza in tutta l ' università! Scrivete alla pagina facebook per trovare il punto raccolta firme piú vicino a voi! https://m.facebook.com/azioneuniversitaria.medicina".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    29 Maggio @ 08.10

    la rivolta di atlante

    ATTENZIONE ALLE BIBLIOTECARIE .... SEMBRANO DOCILI MA STARE IN MEZZO AI LIBRI APRE LA MENTE E SI RIESCE A VEDERE LE COSE CON OCCHI E AZIONI PIU' DIRETTE , SENZA LA MEDIAZIONE DEI MASS-MEDIA E DEI COMPLESSI DI INFERIORITA' CULTURALE RISPETTO AI PREPOTENTI. COMUNQUE VI GARANTISCO CHE SE TROVANDOVI DAVANTI ALLA MINACCIA DI UNA SIRINGA ESTRAETE UNA PADELLA FORATA PER CASTAGNE CON MANICO LUNGO E ESIBITE UNO SGUARDO PRONTO AD USARE L'ATTREZZO , QUESTO TOGLIE MOLTO IMPETO ALL'AGGRESSORE SOPRATTUTTO PER LA VISTA DI UNA REAZIONE SENZA TIMORI LEGALI. COMUNQUE FACCIO I MIEI COMPLIMENTI ALLA TENACE BIBLIOTECARIA ..... LE P...E SONO UN ATTRIBUTO SEMPRE PIU' PRESENTE DOVE NON TE LO ASPETTI .

    Rispondi

  • gianlucapasini

    28 Maggio @ 22.46

    Colpa di un tossico. Devo dire che trattamento riservare ai tossici? No, meglio di no.

    Rispondi

  • annamaria

    28 Maggio @ 17.42

    Negli edifici pubblici, dove tutti hanno diritto di entrare, non è cosa facile garantire la sicurezza. Anche ci fosse stata una guardia, come avrebbe potuto capire che la donna avrebbe commesso un furto? E se anche chiamato a fermarla , cosa avrebbe fatto sotto minaccia anche lui di una siringa? Sono domande che mi pongo, non conoscendo assolutamente cosa preveda la legge sulle azioni permesse a guardie private, e del resto, come si può garantire la presenza di forze dell'ordine in tutti gli edifici pubblici, poichè il problema non è solo delle università.PS "la certezza ce l'abbiamo" non "c'e l'abbiamo"

    Rispondi

  • Vercingetorige

    28 Maggio @ 12.17

    A MIA FIGLIA , ANNI FA , IN UNA BIBLIOTECA , mi pare della Facoltà di Lettere , è stata rubata la borsetta , coi soldi (pochi) , il telefonino e tutti i documenti . Ma , nella biblioteca , pare ci fossero solo studenti..........A mio figlio , davanti alla biblioteca , è stata rubata la bicicletta nuova .

    Rispondi

    • salamandra

      28 Maggio @ 21.03

      Secondo me la bicicletta gliela ha nascosta lei...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        30 Maggio @ 11.33

        Buona la battuta , ma , in realtà , io l' avevo pagata. Mio figlio c ' è rimasto talmente male che , da allora , non ha più voluto biciclette nuove , ma ha sempre preso catenacci di seconda o terza mano.

        Rispondi

  • Francesco

    28 Maggio @ 12.12

    brundofrancesco@libero.it

    Ma sta gente rompe le " p....e" alla gente che studia ? dovrebbe andare ai lavori forzati !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

NOCETO

Incendio vicino ai binari: vigili del fuoco al lavoro fino alle 5 di questa mattina

Disagi sulla ferrovia Fidenza-Fornovo. Le foto dei nostri lettori

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MODENA

E' morto il bimbo investito dall'auto del padre

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti