rondani

Protezione civile: un progetto nel ricordo di Aurelio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Ricevi gratis le news
0

L'idea è nata dopo l'esondazione del Torrente Baganza: "Visto che il nostro compito è fare progetti - si sono chiesti docenti e studenti dell'Istituto per geometri Camillo Rondani - perchè non progettare un campo di accoglienza da allestire in caso di calamità?".
Da qui i contatti con la Protezione Civile Comunale e la Polizia Municipale per realizzare la progettazione non di uno ma di 4 campi di accoglienza in caso di alluvioni, terremoti o altri eventi naturali che dovessero colpire la città.
Cosi i ragazzi delle classi IV A e IV D, coordinati dalle insegnanti Ilaria Fioretti e Francesca Lombardi, si sono messi al lavoro fianco a fianco con i tecnici della Protezione Civile, in particolare Daniele Fratta, per disegnare 4 possibili campi di accoglienza, dopo un attento studio del contesto territoriale e delle opportunità offerte e delle praticabilità dei luoghi individuati.
Così venerdì 5 giugno, ultimo giorno di scuola, hanno presentato il risultato del loro lavoro al sindaco Federico Pizzarotti, ai tecnici della Protezione Civile, alla polizia Municipale e agli altri ragazzi e insegnanti della scuola.
Purtroppo, però, fra loro non c'era Aurelio, il compagno di scuola e attivo progettista del campo, che ha perso la vita in un tragico incidente nei giorni scorsi. E la sua assenza ha segnato l'intero incontro, durante il quale tutti, a cominciare dal sindaco Federico Pizzarotti hanno espresso la partecipazione ad un dolore così grande, che colpisce l'intera comunità quando viene mancare un ragazzo in circostanze così tragiche.
Dietro i relatori campeggiava la scritta. "Nessuno muore sulla terra finchè vive nel cuore di chi resta".
Il momento più toccante è stato quello dell'arrivo dei genitori di Aurelio, che, insieme alle condoglianze, hanno ricevuto dalle mani di Federico Pizzarotti la pergamena di partecipazione al progetto che il loro figlio non potrà più vedere.
Riferendosi alla progettazione dei campi di accoglienza, lo stesso sindaco lo ha definito "un contributo importante e significativo, nato dalla collaborazione fra la scuola e i tecnici comunali che operano nel settore". "In momenti di crisi - ha aggiunto - serve avere persone preparate da affiancare anche a quelle di buona volontà che possono dare una mano come avrà fatto qualcuno di voi spalando fango durante l'alluvione. La giornata di oggi - ha ricordato Pizzarotti - è per voi una giornata particolare, perchè è successa una cosa che non doveva succedere, ed è giusto ricordare Aurelio valorizzando il lavoro che ha contribuito a fare".
Dopo gli interventi di Protezione Civile e Polizia Municipale, i ragazzi stessi hanno illustrato i loro progetti per 4 campi di accoglienza in caso di calamità, che potrebbero essere realizzati nel parcheggio Esselunga di via Traversetolo, nel Quadrifoglio di baseball centro sportivo Aldo Notari dietro il Palasport, ai campi Stuard (centro sportivo Ferruccio Bellè) a San Pancrazio e nell'area del Campus Universitario.
I progetti, realizzati nei minimi particolari, sono molto più che una semplice esercitazione, sono già un contributo importante dei futuri geometri alla città di Parma, un contributo però di cui tutti, a cominciare da loro, sperano non venga l'occasione di utilizzare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat