11°

17°

rondani

Protezione civile: un progetto nel ricordo di Aurelio

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Ricevi gratis le news
0

L'idea è nata dopo l'esondazione del Torrente Baganza: "Visto che il nostro compito è fare progetti - si sono chiesti docenti e studenti dell'Istituto per geometri Camillo Rondani - perchè non progettare un campo di accoglienza da allestire in caso di calamità?".
Da qui i contatti con la Protezione Civile Comunale e la Polizia Municipale per realizzare la progettazione non di uno ma di 4 campi di accoglienza in caso di alluvioni, terremoti o altri eventi naturali che dovessero colpire la città.
Cosi i ragazzi delle classi IV A e IV D, coordinati dalle insegnanti Ilaria Fioretti e Francesca Lombardi, si sono messi al lavoro fianco a fianco con i tecnici della Protezione Civile, in particolare Daniele Fratta, per disegnare 4 possibili campi di accoglienza, dopo un attento studio del contesto territoriale e delle opportunità offerte e delle praticabilità dei luoghi individuati.
Così venerdì 5 giugno, ultimo giorno di scuola, hanno presentato il risultato del loro lavoro al sindaco Federico Pizzarotti, ai tecnici della Protezione Civile, alla polizia Municipale e agli altri ragazzi e insegnanti della scuola.
Purtroppo, però, fra loro non c'era Aurelio, il compagno di scuola e attivo progettista del campo, che ha perso la vita in un tragico incidente nei giorni scorsi. E la sua assenza ha segnato l'intero incontro, durante il quale tutti, a cominciare dal sindaco Federico Pizzarotti hanno espresso la partecipazione ad un dolore così grande, che colpisce l'intera comunità quando viene mancare un ragazzo in circostanze così tragiche.
Dietro i relatori campeggiava la scritta. "Nessuno muore sulla terra finchè vive nel cuore di chi resta".
Il momento più toccante è stato quello dell'arrivo dei genitori di Aurelio, che, insieme alle condoglianze, hanno ricevuto dalle mani di Federico Pizzarotti la pergamena di partecipazione al progetto che il loro figlio non potrà più vedere.
Riferendosi alla progettazione dei campi di accoglienza, lo stesso sindaco lo ha definito "un contributo importante e significativo, nato dalla collaborazione fra la scuola e i tecnici comunali che operano nel settore". "In momenti di crisi - ha aggiunto - serve avere persone preparate da affiancare anche a quelle di buona volontà che possono dare una mano come avrà fatto qualcuno di voi spalando fango durante l'alluvione. La giornata di oggi - ha ricordato Pizzarotti - è per voi una giornata particolare, perchè è successa una cosa che non doveva succedere, ed è giusto ricordare Aurelio valorizzando il lavoro che ha contribuito a fare".
Dopo gli interventi di Protezione Civile e Polizia Municipale, i ragazzi stessi hanno illustrato i loro progetti per 4 campi di accoglienza in caso di calamità, che potrebbero essere realizzati nel parcheggio Esselunga di via Traversetolo, nel Quadrifoglio di baseball centro sportivo Aldo Notari dietro il Palasport, ai campi Stuard (centro sportivo Ferruccio Bellè) a San Pancrazio e nell'area del Campus Universitario.
I progetti, realizzati nei minimi particolari, sono molto più che una semplice esercitazione, sono già un contributo importante dei futuri geometri alla città di Parma, un contributo però di cui tutti, a cominciare da loro, sperano non venga l'occasione di utilizzare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va