11°

Torrechiara

"Immaginazione immaginario": inaugurata la mostra al castello

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Ricevi gratis le news
0

Sarà il castello di Torrechiara a fare da cornice, fino a domenica 5 luglio, alla mostra itinerante «Arte… Immaginazione o immaginario»: l’esposizione, offerta dall’Insieme culturale parmigiano «L’Albero», fa tappa nel castello della Val Parma dopo essere stata ospitata a Villa Soragna di Collecchio.
All’interno delle sale affrescate da Cesare Buglione, sono esposte oltre sessanta opere d’arte contemporanea pittoriche e scultoree sul tema del sogno, del fantastico, di ciò che all’artista è invisibile e rappresentabile: a questo mondo hanno reso così omaggio gli artisti dell’«Albero», cenacolo intellettuale e culturale che da 25 anni riflette a Parma sull’arte in tutte le sue forme. Ventuno gli artisti in mostra: Fausto Beretti, Paolo Bottioni, Mauro Buzzi, Mariangela Canforini, Danilo Cassano, Claudio Cesari, Nicola Ferrari, Omar Galliani, Raimonda Guida, Daniela Leghissa, Claudio Lucchetti, Tiziano Marcheselli, Daniela Monica, Giovanni Ortolani, Elisabetta Poli, Silvana Randazzo, Fabrizio Sabini, Giovanna Scapinelli, Gian Luca Torelli, Mariagiulia Ubaldi, Vincenzo Vernizzi; insieme alla mostra è stato preparato un catalogo di oltre 200 pagine, a disposizione per tutti i visitatori, con scritti di critica ed introduzione alle opere a cura del critico d’arte Marzio Dall’Acqua, poesie di Miranda Amoretti Cesari, Paolo Tinti, Mariagiulia Ubaldi, Alessandra Vignoli e le fotografie di Luigi Briselli.
Il progetto è curato da Mauro Buzzi, Claudio Cesari e Marzio Dall’Acqua, accolto e promosso dai Comuni di Collecchio, Colorno e Langhirano, con il patrocinio del Ministero dei Beni Ambientali, Culturali e del Turismo, Polo Museale Regionale dell’Emilia Romagna, Provincia di Parma. Ad introdurre il taglio del nastro della mostra erano presenti i sindaci di Langhirano e di Collecchio, Giordano Bricoli e Paolo Bianchi, e l’assessore alla cultura di Langhirano Federica di Martino.
Il prefetto di Parma Giuseppe Forlani ha espresso il proprio apprezzamento per un Arte che va condivisa e discussa insieme, mentre il deputato del Pd Giuseppe Romanini, che ha sottolineato il percorso di riflessione dell’«Albero» e l'evoluzione artistica di questi 25 anni. Ad introdurre gli argomenti della mostra, prima del taglio del nastro, è stato infine Marzio Dall’Acqua: «L’arte è innata nell’uomo, nasce dalla sua volontà di lasciare un segno nel mondo e dalla sua capacità di trasformare la materia intorno a sé attraverso la sua mano. E’, anche, la lingua dell’indicibile, un modo per avvicinarsi alla divinità ed esprimerla».
L’accesso alla mostra è subordinato all’ingresso del Castello e l’esposizione sarà visitabile fino al 5 luglio il mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 19,30, il martedì, la domenica e i festivi dalle 10,30 alle 19,30. I visitatori della mostra potranno ritirare il catalogo gratuitamente presso la biglietteria del castello.

Le foto sono di Francesca Bocchia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti