-2°

Torrechiara

"Immaginazione immaginario": inaugurata la mostra al castello

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

0

Sarà il castello di Torrechiara a fare da cornice, fino a domenica 5 luglio, alla mostra itinerante «Arte… Immaginazione o immaginario»: l’esposizione, offerta dall’Insieme culturale parmigiano «L’Albero», fa tappa nel castello della Val Parma dopo essere stata ospitata a Villa Soragna di Collecchio.
All’interno delle sale affrescate da Cesare Buglione, sono esposte oltre sessanta opere d’arte contemporanea pittoriche e scultoree sul tema del sogno, del fantastico, di ciò che all’artista è invisibile e rappresentabile: a questo mondo hanno reso così omaggio gli artisti dell’«Albero», cenacolo intellettuale e culturale che da 25 anni riflette a Parma sull’arte in tutte le sue forme. Ventuno gli artisti in mostra: Fausto Beretti, Paolo Bottioni, Mauro Buzzi, Mariangela Canforini, Danilo Cassano, Claudio Cesari, Nicola Ferrari, Omar Galliani, Raimonda Guida, Daniela Leghissa, Claudio Lucchetti, Tiziano Marcheselli, Daniela Monica, Giovanni Ortolani, Elisabetta Poli, Silvana Randazzo, Fabrizio Sabini, Giovanna Scapinelli, Gian Luca Torelli, Mariagiulia Ubaldi, Vincenzo Vernizzi; insieme alla mostra è stato preparato un catalogo di oltre 200 pagine, a disposizione per tutti i visitatori, con scritti di critica ed introduzione alle opere a cura del critico d’arte Marzio Dall’Acqua, poesie di Miranda Amoretti Cesari, Paolo Tinti, Mariagiulia Ubaldi, Alessandra Vignoli e le fotografie di Luigi Briselli.
Il progetto è curato da Mauro Buzzi, Claudio Cesari e Marzio Dall’Acqua, accolto e promosso dai Comuni di Collecchio, Colorno e Langhirano, con il patrocinio del Ministero dei Beni Ambientali, Culturali e del Turismo, Polo Museale Regionale dell’Emilia Romagna, Provincia di Parma. Ad introdurre il taglio del nastro della mostra erano presenti i sindaci di Langhirano e di Collecchio, Giordano Bricoli e Paolo Bianchi, e l’assessore alla cultura di Langhirano Federica di Martino.
Il prefetto di Parma Giuseppe Forlani ha espresso il proprio apprezzamento per un Arte che va condivisa e discussa insieme, mentre il deputato del Pd Giuseppe Romanini, che ha sottolineato il percorso di riflessione dell’«Albero» e l'evoluzione artistica di questi 25 anni. Ad introdurre gli argomenti della mostra, prima del taglio del nastro, è stato infine Marzio Dall’Acqua: «L’arte è innata nell’uomo, nasce dalla sua volontà di lasciare un segno nel mondo e dalla sua capacità di trasformare la materia intorno a sé attraverso la sua mano. E’, anche, la lingua dell’indicibile, un modo per avvicinarsi alla divinità ed esprimerla».
L’accesso alla mostra è subordinato all’ingresso del Castello e l’esposizione sarà visitabile fino al 5 luglio il mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 19,30, il martedì, la domenica e i festivi dalle 10,30 alle 19,30. I visitatori della mostra potranno ritirare il catalogo gratuitamente presso la biglietteria del castello.

Le foto sono di Francesca Bocchia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio