18°

28°

emozioniamoci

Se l'Orlando impazzisce nel Museo contadino

0

Ci sono emozioni indescrivibili con le sole parole; ci sono vibrazioni che si rivolgono direttamente all'anima: questo forse il mestiere dell'arte.

Appena varchi la soglia di quel capolavoro di civiltà contadina che è il Museo Guatelli te ne accorgi: nella stalla, sull'aia, circondati da sessantamila oggetti che sono tracce materiali di storie uomini, del loro sudore quotidiano, ti accorgi subito di far parte di qualcosa di importante, di qualcosa di difficile da decifrare. Come spiegare la magia di una civiltà che ci riporta alle origini di tutto, la terra, a confronto con quasi trentottomila versi tratti dall'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto? Bellissimo il nuovo progetto della Fondazione Lenz in collaborazione con Ausl di Parma, Dipartimento Assistenziale Integrato di Salute Mentale Dipendenze Patologiche: palpabile il coinvolgimento del pubblico durante la prima tranche (La Fuga) del poema cavalleresco in ottave con drammaturgia, imagoturgia e scene filmiche di Francesco Pititto, installazioni, elementi plastici e regia di Maria Federica Maestri -in uno stato decisamente di grazia per una regia che ha saputo orchestrare con armonia e genialità tutti gli elementi-, musica di Andrea Azzali, performers Valentina Barbarini, Frank Berzieri, Marco Capellini, Carlo Destro, Paolo Maccini, Delfina Rivieri, Federica Rosati, Vincenzo Salemi, Carlotta Spaggiari, Barbara Voghera. Straordinari, pieni di naturalezza, verità e in perfetta simbiosi con questo prezioso Museo del tempo, gli attori sensibili, capaci di far sentire sulla pelle la fatica quotidiana mettendo il loro cuore a nudo, tra pathos, furia e dolcezza.

Un cuore messo a nudo tra paladini, cavalieri saraceni, elmetti, criniere, ippogrifi cavalcanti: proprio come Orlando, il cuore di tutta la storia, che dichiara tutto il suo amore incondizionato ad Angelica: lui, solo con il suo cavallo, la sua lancia e il suo desiderio inappagato. <Tu sei pazzo, sei malato>, dice continuamente Angelica (una sempre intensa Valentina Barbarini). E la sua è una follia disarmante, comprensibile, dal furore stemperato dall'instancabile bisogno e non per questo meno percettibile. In questa corsa nel tempo, tra cuori infranti, falci, coltelli, pinze e chiodi c'è anche Bradamante (chapeau a Barbara Voghera) che grida tutta la sua passione a Ruggiero: <Ruggiero dove sei? Io ti amo, io ti libero!>. E poi Angelica che corre, si sdoppia: notevoli le immagini girate da Pititto, scene di grande cinema. E poi ancora l'amore, i pesi dell'amore: quell'amore che spinge l'uomo a compiere gesta eroiche e a farlo impazzire se non corrisposto. L'amore perduto di Alcina, per magia 'giovane e bellissima': queste ultime immagini, con lunghi piani sequenza, all'aperto e sotto la luna, sono emozioni di rara bellezza. Notevole il lavoro svolto dalla squadra de Lenz che come sempre con rigore, sensibilità e grandissima professionalità ha saputo creare un nuovo linguaggio teatrale rivolgendosi alle pieghe più nascoste del nostro cuore: al di là del tempo e dello spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat