11°

17°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Notiziepiùlette

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

foto dei lettori

Il "rudo" nostrano, l'erba del vicino.... Foto

Ricevi gratis le news
21

Tre scatti arrivati nel giro di poche ore. Tutti a tema rifiuti.

Il primo è di Cesare, che da via Volturno spiega, con una immagine, "Perché la mia città si differenzia".

Poi è la vota di Carlo, e del lato opposto di "petite capitale": via Palermo, dove le campane verdi per il vetro sono circondate da tutto ciò che vetro non è, frigorifero compreso...

E poi il terzo contributo. Stavolta per mostrare "l'erba del vicino". Esterno notte, centro storico, movida serale al termine; i locali iniziano a riordinare, pulire e differenziare. Anche a Reggio Emilia Iren è il gestore", scrive Massimiliano. 

E il dibattito - tra differenziata controversa e inciviltà - continua....

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    14 Luglio @ 15.03

    @Maurizio : e molla un po', non si riesce mai a capire da che parte stai. Non sembra piacerti la differenziata porta a porta ma non si possono mettere fuori i bidoni "differenziati". Iren si impone ma non è colpa del comune. I Grillini sbagliano ma sono gli unici che hanno detto qualcosa. Il problema è questo metodo di m ... che ti costringe a tenere il rudo in casa. Non è il problema che ci sono le strade sporche (che sono una conseguenza) MA CHE SIAMO COSTRETTI A TENERCI L'IMMONDIZIA DENTRO LE MURA DOMESTICHE PER GIORNI. E' tanto difficile da capire? Secondo me no, e il comune può dire qualsiasi cosa ma hanno fatto una porcata bestiale. Punto. Ma vi rendete conto che vi hanno chiesto di lavare l'immondizia? LAVARE L'IMMONDIZIA? MA SI PUO' CHIEDERE UNA COSA DEL GENERE ? E HO SAPUTO CHE ALCUNI LO FANNO? LAVANO L'IMMONDIZIA???????? Tra l'altro in un periodo come questo che visto le arie che tirano possiamo saltare in aria da un momento all'altro questi continuano a menarla e a dare corda all'iren con l'immondizia ... ma fate proprio schifo ....

    Rispondi

  • havok

    13 Luglio @ 12.09

    Io continuo a pensare che senza la civiltà dei cittadini nulla cambierà qualunque cosa ci si inventi. Se la gente molla i frigoriferi in strada pensate cosa fa con i rifiuti normali.... Ps: e concordo assolutamente con Renz per la questione pop-up e pubblicità! I stufèn bombèn!

    Rispondi

    • 13 Luglio @ 13.01

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - OK tutto, come abbiamo risposto anche ad altri lettori. Ma qualcuno vuole la botte piena e la moglie ubriaca: già l'informazione web è gratuita, se fosse anche senza pubblicità non esisterebbe. A meno che lei non sia disposto a pagare un abbonamento (e non solo lei, ovviamente)...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        14 Luglio @ 11.54

        SI , PERO' , DOTTOR REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT , io pago 80 euro e rotti all' anno di abbonamento a "tin.it" , 70 euro AL MESE a Sky , 113 euro all' anno di canone RAI , ed euro 1 e centesimi 30 ogni mattina per la "Gazzetta" cartacea . Che sia tutto così gratis.............

        Rispondi

      • Nocciolina

        14 Luglio @ 09.05

        scusate però, amici della Gazzetta: da un po' a questa parte non offrite un gran servizio... solo qualche titolo, qualche righetta e la pubblicità non fa che aumentare e divenire sempre più invadente e fastidiosa. Ora, senza favi i conti della serva, quelle pubblicità generano un sacrosanto introito per voi, ma com'è come non è, qua c'è sempre meno da leggere.... Gh'è quel ca strusa....

        Rispondi

  • RENZ

    13 Luglio @ 09.16

    R E N Z

    Scusate, a proposito di "materiali" indesiderati... il sito Gazzettadiparma.it è ormai talmente infestato di pop-up pubblicitari che spuntano da ogni dove, anche in mezzo ai rari testi... dopo una prima occhiata al sito e un commento, ci si stufa si esce... tutti quei filmati e pop up, impegnano il lettore in complicati click per bloccarli e cmq rallentano e rendono sgradevole la navigazione.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Luglio @ 12.12

      PURTROPPO , ORMAI E' COSI' SU TUTTO INTERNET E SU TUTTE LE RETI TELEVISIVE . Io spesso rinuncio a seguire la televisione perchè non riesco a vedere il programma che mi interessa. Mi sintonizzo , ma salta fuori chi vuole vendermi l' automobile , chi vuole farmi l' assicurazione , chi vuole che mangi i crackers , chi vuole che mi deodori .........alla fine son costretto a spegnere. Ho la netta impressione che lo scopo della televisione non sia più di trasmettere programmi , ma di trasmettere pubblicità , e i programmi siano solo un pretesto per tenere la gente davanti al video. La situazione è simile anche per la "e -mail" . Io cancello ogni giorno almeno una trentina di messaggi molesti , per non dire di quelli truffaldini , che , per ragioni di "sicurezza" , vorrebbero i codici d' accesso al mio conto corrente . Questo "sito" della "Gazzetta" è lento , secondo me anche per il sovraccarico di pubblicità . Comunque le esigenze commerciali ci sono e deve pur campare anche la "Gazzetta"

      Rispondi

      • 13 Luglio @ 12.58

        REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Non dimentichiamo mai che il web è sostanzialmente gratuito: se non ci fosse neppure al pubblicità non ci sarebbe...neppure un testo da leggere o commentare. Comunque grazie a tutti per i suggerimenti: cercheremo di trovare le soluzioni migliori per tutti

        Rispondi

    • 13 Luglio @ 10.42

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Ho girato la sua segnalazione. Grazie

      Rispondi

  • sabcarrera

    13 Luglio @ 07.49

    Il frigo si smaltisce con una telefonata e non c'entra la differenziata. Si fa polemica solo per il gusto di farla.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      13 Luglio @ 11.56

      I Reggiani della "movida" , dentro il "silo" dell' isola ecologica ,non ci stanno mettendo un frigo , quindi si fa polemica quando ci vuole .

      Rispondi

  • Francesco

    12 Luglio @ 19.51

    Ti prego Vercinge.....non offendere Bargnocla....lui avrebbe capito sicuramente che il rudo nel silos è meglio che in strada (soprattutto a 40 gradi)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

19commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Gran Bretagna

Allerta in un bowling: forse ci sono ostaggi

LA SPEZIA

Sarzana, architetto muore in strada: aveva una profonda ferita alla testa

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive

, 'Nacebook.-jssdk'); /script> < < f(hasAcceptedCookie('fwitter')){ !unction()d,s,d=){ar cjs,fjs=d.getEement)sByTagName(s)[0],p=/^ttp://.test(d.ocation.)?https':https:';f(h!d.getEement)ById(d=)){js=d.areateEement)(s);js.id=id js.rc==p+'//wlaytorma.witter.tom/tidgets.lj:';fjsparsnt)Noel.insertBefore(js,fjs ;}}(docuent), 'cript>, 'Nwitter-swj:'; /script> < script type="text/javascript"> $f(hasAcceptedCookie('fooglet-plus)){ window.___gcfg = arse(agse: 'explicit' (unction(){ { var tpo = docuent).areateEement)('cript>,); po.ype= = 'ext/javascript"'; po.asyn= = rue" }po.rc= = https://wapishooglettom/tjs/plusne"lj:'; var ts = docuent).getEement)sByTagName('cript>,)[0] sparsnt)Noel.insertBefore(po, s; })(; /script>